Maurizio Crozza



12
luglio

CAIRO SCARICA IL COSTOSO CROZZA: ASCOLTI CROLLATI, IL SUO ADDIO A LA7 E’ UN’OPPORTUNITA’. C’E’ UN TESORETTO DA 10 MLN

Maurizio Crozza

Urbano Cairo non le manda a dire. La perdita di Maurizio Crozza, da alcuni considerata quasi catastrofica, per il patron de La7 è un’opportunità. Già, perché, come rivela l’imprenditore nel corso della conferenza stampa di presentazione dei palinsesti La7 (qui maggiori info), dal prossimo gennaio La7 avrà un “tesoretto” di oltre 10 milioni di euro da investire in nuove produzioni. A tanto – sottolinea Cairo – si aggira il costo dei 21 prime time di un’ora circa che il comico e la ITC dell’agente Beppe Caschetto realizzano per La7 (sì, per un comico in solitaria in un teatro spoglio con pubblico pagante ci vogliono quasi 500 mila euro). Budget importanti che vanno in controtendenza rispetto agli ascolti registrati dal programma – continua Cairo – e che riguardano solo una piccola porzione di palinsesto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




14
giugno

MAURIZIO CROZZA LASCIA LA7 E PASSA A DISCOVERY SUL CANALE NOVE

Maurizio Crozza

Maurizio Crozza lascia La7 e passa sul Nove. A partire dal 2017. Che il comico genovese potesse cambiare collocazione nella prossima stagione tv lo si vociferava ormai da tempo, ma ora sembra proprio fatta. E’ di questi minuti, infatti, la notizia del suo passaggio a Discovery, che segna così la prima vera mossa clamorosa del telemercato d’estate.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


9
maggio

CAMPO DALL’ORTO VORREBBE BONOLIS E CROZZA IN RAI. CHIUDE VIRUS. ECCO GLI ASCOLTI DELLA SUA GESTIONE

Antonio Campo Dall'Orto, Giovanni Minoli (foto Paolo Properzi)

Sulla Rai del futuro, Antonio Campo Dall’Orto non si è sbilanciato troppo nemmeno stavolta. Una cosa, però, l’ha detta: Paolo Bonolisè un fuoriclasse della tv, certo che lo vorrei“. Ospite al Festival della tv di Dogliani, il Direttore Generale di Viale Mazzini ha lasciato intendere che l’interesse per il popolare conduttore è assai concreto (secondo i ben informati, i contatti sarebbero già ben avviati). Incalzato da Giovanni Minoli, il top manager ha poi accennato ai prossimi palinsesti ed ha parlato del canone in bolletta.





16
aprile

REFERENDUM TRIVELLE, CROZZA: “IO VOTO QUELLO CHE MI DICE CASCHETTO”. POI GAG SU ‘SANTA BOSCHI’

Maurizio Crozza

Maurizio Crozza ha preso posizione. A modo suo, naturalmente. Ieri sera, durante il suo show per La7, il comico genovese ha parlato dell’imminente referendum sulle trivellazioni in mare e – tra il serio e il faceto – ha espresso la propria opinione. “Io mi sono fatto un’idea e vado a votare” ha affermato l’artista, elencando poi tre motivazioni che domenica lo porteranno alle urne. Ad applaudirlo, nelle prime file, c’era l’editore dell’emittente, Urbano Cairo. “Lo adoro. Riesce a comprarsi tutta Italia senza spendere una lira” ha scherzato Crozza.


12
marzo

CROZZA IMITA DONALD TRUMP. SPUNTA UNA BANDIERA NAZISTA, LA GAG FINISCE MALE

Maurizio Crozza imita Donald Trump

Donald Trump ha fatto irruzione nel Paese delle Meraviglie di Maurizio Crozza. Nella puntata del suo show trasmessa ieri – 11 marzo – il comico genovese ha imitato per la prima volta il candidato repubblicano alle Presidenziali Usa, ironizzando su alcuni tormentoni della sua campagna elettorale. Su La7 il finto Trump ha inscenato un surreale comizio, tra bandiere naziste e slogan provocatori. Immigrati, gay, messicani, terroristi: il magnate statunitense interpretato da Crozza non ha risparmiato nessuno.





22
febbraio

MAURIZIO CROZZA IMITA FRECCERO: “VOGLIO DIRE UNA COSA FORTE…” (VIDEO)

Crozza imita Freccero

Voglio dire una cosa forte…“. Carlo Freccero ha pronta una proposta spiazzante per valorizzare il servizio pubblico. Ma attenzione, perché stavolta dietro al ciuffo ribelle del Consigliere d’Amministrazione Rai c’è lui: Maurizio Crozza. Il comico genovese ha infatti imitato l’esperto di comunicazione per lanciare il suo imminente ritorno su La7 con Crozza nel Paese delle Meraviglie. La parodia è apparsa in tv e sta facendo il giro della rete.


12
dicembre

BANCA ETRURIA, CROZZA STRIGLIA RENZI E LA BOSCHI: MARIA ELENA, DOV’ERI? NON FAI UN CAZ*O! (VIDEO)

Crozza nel Paese delle Meraviglie

La vicenda personale e quella politica si sono sovrapposte. Così, Maria Elena Boschi è balzata al centro delle polemiche nel giorno in cui il governo ha provveduto al salvataggio di quattro banche, tra cui quella di cui suo padre è stato vicepresidente per otto mesi. “Il governo non fa favoritismi o leggi personali” ha precisato il ministro, ma il dibattito non ha accennato a smorzarsi. E tra i ‘commentatori’ più pungenti si è inserito Maurizio Crozza, che ieri sera su La7 ha sferzato la Boschi e Renzi a colpi di satira.


4
dicembre

VIRUS, SGARBI BACCHETTA CROZZA SUL NATALE: “STUDIA!”

Virus, Vittorio Sgarbi

Opinionisti, comici, politici: negli ultimi giorni si sono tutti accalcati attorno al presepe. Più che la capanna, han fatto un capannello. Tra le tante voci intervenute sul tema del Natale si è distinta quella di Vittorio Sgarbi, che ieri sera abbiamo ascoltato a Virus. Su Rai2, il critico d’arte ha arringato il pubblico con argomentazioni appassionate e ha sbertucciato Maurizio Crozza per alcune battute pronunciate a diMartedì.