Massimo Giletti



26
aprile

MASSIMO GILETTI: MEDIASET ERA INTERESSATA MA RESTO IN RAI.

Massimo Giletti

Massimo Giletti resta in Rai

Era arrivata puntuale la smentita, ma pare proprio che l’interesse da parte dell’azienda di Cologno Monzese fosse reale. Dopo tante indiscrezioni è lo stesso Massimo Giletti a vuotare il sacco in un’intervista al settimanale Oggi. Il padrone di casa de L’arena di Rai 1, leader del pomeriggio domenicale, mette fine alle voci sul suo passaggio a Mediaset, confermando il suo amore per Mamma Rai.

D’altronde chi fa ascolti interessanti nonostante la forte concorrenza della domenica causa partite di Serie A e calo degli ascolti delle generaliste nei giorni festivi (calo comunque dovuto anche alla frammentazione degli ascolti) non può passare inosservato agli occhi della concorrenza. L’Arena si è confermato anche in questa stagione un format vincente, che è riuscito anche con il segmento più debole e meno chiassoso “I protagonisti” a racimolare ascolti di tutto rispetto. E non c’è stato nulla da fare per Claudio Brachino, che ha tentato di risollevare gli ascolti di Canale5 in quella fascia, arruolando persino Fabrizio Corona che qualche dissapore con Videonews (rectius, Barbara D’urso) pure lo aveva avuto.

“C’e’ stato un interesse importante di Mediaset nei miei confronti, ma io sono nato in Rai e ho deciso di restare qua. Del resto, e’ logico che chi fa ascolti interessi alla concorrenza.”




17
aprile

LA SFIDA DELLA DOMENICA: MASSIMO RANIERI DALLA GREY, VENIER E NANNINI DALLA VENTURA, STEFANO DE MARTINO DALLA PANICUCCI

Stefano De Martino

Stefano De Martino ospite a Domenica 5

Update: Causa influenza, Stefano De Martino non potrà partecipare alla nuova puntata di Domenica 5.

Altro giro, altra corsa. Continua la sfida festiva tra le ammiraglie di Rai e Mediaset. Il “quadro” degli ascolti si è ormai “delineato” e vede puntualmente il dominio de l’Arena sul segmento giornalistico condotto da Claudio Brachino e il successivo sorpasso di Federica Panicucci su Lorella Cuccarini, merito anche delle battute finali del Grande Fratello. Ma vediamo assieme cosa ci proporranno i tre contenitori domenicali.

La comicità e la musica saranno le protagoniste della nuova puntata di Domenica In… Onda. Il segmento a tutto varietà condotto da Lorella Cuccarini aprirà la nuova giornata festiva con Enrico Brignano e Francesco Pannofino, al cinema con Faccio un salto all’Havana (Pannofino anche con Boris Il film), che lasceranno la palla a Barbara De Rossi, prossimamente su Rai1 nella nuova commedia di Eduardo De Filippo con Massimo Ranieri. Ad allietare i telespettatori durante la puntata ci penseranno poi due gruppi storici italiani: i Matia Bazar e i Cugini di Campagna (che duetteranno anche con la padrona di casa). Il club delle prime mogli sarà costituito da: Wilma De Angelis, La Pina, Roberta Lanfranchi, Pucci Romano e Gabriella Fabbrocini. In Onda è come sempre preceduto da Amori con Sonia Grey e Luca Giurato, che vedrà in studio un ospite d’eccezione: Massimo Ranieri.

Nel salotto calcistico di Simona Ventura invece, oltre ai consueti collegamenti con gli stadi, troveremo Gianna Nannini, che presenterà il singolo “Ti voglio tanto bene”, Bob Geldof, dopo ben nove anni di assenza dalle scene, e direttamente dalla Vita in Diretta Mara Venier. A Quelli che il calcio non mancherà ovviamente l’angolo dedicato all’Isola dei Famosi con Cristiano Malgioglio e alcuni naufraghi, tra cui Nina Moric.


10
aprile

LA SFIDA DELLA DOMENICA: TUTTI DALLA CUCCARINI PER PROMUOVERE FILM E FICTION, LA VENTURA INTERVISTA RENEE ZELLWEGER. CLAUDIA KOLL DA BRACHINO

Renee Zellweger

Renee Zellweger

Sarà una puntata all’insegna della promozione, quella nuova di Domenica In Onda. Lorella Cuccarini, preceduta come sempre da Sonia Grey che nel segmento Amori parlerà di Johnny Dorelli, sfida la sua collega d’agenzia Federica Panicucci dedicando la nuova domenica agli animali e ospitando tanti volti Rai.

Si inizia con Emilio Solfrizzi, tanto caro ai telespettatori di Rai1 grazie a Tutti pazzi per amore, protagonista – assieme a Belen Rodriguez – della pellicola “Se sei così, ti dico sì”, che si cimenterà in un’intervista ballata e cantata. Toccherà poi a Giampaolo Morelli e Andrea Osvart che, tramite un quiz, presenteranno la serie La donna della domenica e passeranno poi la palla a Terence Hill, protagonista della nuova serie in onda su Rai1 questa sera Un passo dal cielo, che ripercorrerà tutta la sua carriera. Altri ospiti saranno Elena Bonelli, nei cinema con A sud di New York, e Franco Mandello dell’Ail. Immancabile “Il club delle prime mogli” con Wilma De Angelis, Roberta Lanfranchi e Carolyn Smith con la cagnolina Micki.

A Quelli che il calcio su Rai2, oltre ai consueti collegamenti dagli stadi, saranno ospiti di Simona Ventura Francesco Pannofino e Paolo Calabresi, in promozione con Boris Il Film, e – per l’angolo dedicato all’Isola dei famosi – Cristiano Malgioglio, Francesca De Andrè, Magda Gomes, Abigail Balotelli, Walter Garibaldi e i due appena rientrati dall’Honduras Daniel McVicar e Raffaella Fico. Mona nostra intervisterà inoltre Renee Zellweger che molti conosceranno semplicemente come Bridget Jones. Ospite musicale: Giovanardi de La Crus.





30
marzo

L’ARENA: MASSIMO GILETTI CREA UN INCIDENTE DIPLOMATICO CON MALTA DOPO LE ACCUSE DI SPARARE AI BARCONI DEI MIGRANTI.

Massimo Giletti

Come se non bastassero le gatte da pelare nel Mediterraneo, ci si mette anche Massimo Giletti a complicare i tesi rapporti diplomatici che contraddistinguono questa fase storica. Il Ministero degli Affari esteri dell’isola di Malta condanna il presentatore de L’Arena per le dichiarazioni sulla gestione del traffico dei migranti da parte del piccolo stato a sud della Sicilia. In particolare ad aver irritato i maltesi è stata l’affermazione di Giletti sulla pratica, che tale popolazione avrebbe, di sparare ai barconi dei migranti per impedirgli l’approdo sull’isola.

Dichiarazioni cariche di superficialità secondo l’ambasciatore maltese Walter Balzan, che proprio ieri, intervistato da Agorà magazine, ha dichiarato: ‘non potevo accettare che qualcuno facesse delle dichiarazioni, così gravi ed irresponsabili, su uno Stato sovrano senza alcuna prova di quanto affermato’ – e rincara la dose affermando: ‘Un giornalista deve dire sempre la verità, specialmente su temi così importanti’.

Dalle parole di Balzan filtrerebbe anche il parere del nostro ambasciatore a Malta, che pare abbia preso le distanze dal modo di gestire la vicenda da parte della trasmissione domenicale esprimendo una posizione di comprensione del Governo Italiano per l’irritazione suscitata dalla vicenda presso il popolo maltese.

Che Giletti abbia peccato di pressapochismo lasciandosi prendere un po’ la mano dalla furia delle argomentazioni spesso istintive che animano la dialettica della sua arena? Quella dello sparo ai migranti è una storia circolata più volte e per più di una nazione, basti scorrere un po’ i commenti degli internauti sulla vicenda per capire come questa convinzione sia radicata presso la gente comune. Da qui però a sancire questa leggenda come fatto certo da riportare per diritto-dovere di cronaca il passo è effettivamente lungo.


28
marzo

DM LIVE24: 28 MARZO 2011. I CLISTERI DELLA BRIGLIADORI, IL RIPOSO DI SPOSINI, L’ERRORE DELL’EMISSIONE.

Diario della Televisione Italiana del 28 Marzo 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Clistere al cervello

lauretta ha scritto alle 11:30

Nel day time dell’Isola dei famosi, Laerte Pappalardo, dopo che la Brigliadori era stata portata via perchè aveva mangiato dei funghi trovati sull’isola: “Io il clistere glielo farei al cervello, altro che..”.

  • Relax

lauretta ha scritto alle 14:11

Prima domenica di riposo per Sposini, che non è tra gli ospiti dell’Arena di Giletti.

  • Errore





27
marzo

LA SFIDA DELLA DOMENICA: BELEN A DOMENICA CINQUE, ANNALISA SCARRONE DALLA CUCCARINI CHE DEDICA LA PUNTATA A GIOVANNI PAOLO II

Belen Rodriguez in posa

Un’altra domenica, l’ennesima sfida tra i contenitori del pomeriggio. A scendere in campo per primi l’attualita e l’informazione dell’Arena di Rai1 che batte nettamente la concorrenza di Claudio Brachino. In questi giorni i fatti che contano non mancano e Giletti è pronto a sbancare l’auditel.

Su Canale5 Federica Paniucci prenderà la linea per una puntata di Domenica cinque davvero ricca: tra gli ospiti il personaggio rivelazione dell’anno Belen Rodriguez, che parlerà di sé a 360° (e forse della “fuga” a Eurodisney con Fabrizio Corona e il figlio di lui, Carlos). E, ancora, Alena Seredova racconterà tutti i preparativi del suo matrimonio con Gigi Buffon. Spazio alla grande musica italiana con Giusy Ferreri. Inoltre, dal mondo del Grande Fratello 11, Guendalina Tavassi si confessa a cuore aperto e si lascia andare in un faccia a faccia con la sua nemica-amica Angelica Livraghi. Infine, i protagonisti della fiction di Canale 5 R.I.S. Roma 2 – Delitti imperfetti Fabio Troiano ed Euridice Axen.

Lorella Cuccarini dedicherà la puntata di Domenica In…onda a Papa Giovanni Paolo II. A poco più di un mese dalla sua beatificazione e a distanza di sei anni dalla sua scomparsa, numerosi ospiti ripercorreranno, con testimonianze emozionanti ed intense, la vita di questa grande guida spirituale. Da padre Casimiro Przydatek alla giornalista Caroline Pigozzi, dal direttore di Avvenire Marco Tarquinio al giornalista Saverio Gaeta, autore del libro Il miracolo di Karol. Ospiti musicali Max Pezzali e la giovane cantante Annalisa Scarrone. Lorella Cuccarini intervistera’ Emanuele Filiberto, che ricordera’ quando suo nonno Umberto II, con atto testamentario, decise di donare la Sacra Sindone a Giovanni Paolo II. Giulio Scarpati, Margot Sikabonyi e Francesca Cavallin, presenteranno la fiction Un medico in famiglia 7.


21
marzo

DM LIVE24: 21 MARZO 2011. SCIAMANI, PARADOSSI E SFURIATE.

Diario della Televisione Italiana del 21 Marzo 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Sciamana da discount

lauretta ha scritto alle 09:05

Durante il day time dell’Isola dei famosi, Laerte Pappalardo, parlando della Brigliadori: “La deve smettere di fare ‘la sciamana da discount’”.

  • Paradossi

lauretta ha scritto alle 15:39

Corona che durante un servizio per Domenica Cinque chiede a due ragazzi in motorino: “Come mai siete senza casco?”, è davvero il massimo!

  • Sfuriate

Domy-paolaperego ha scritto alle 18:30

Il Giletti furioso! A fine puntata sbraita, dicendo che inizialmente gli avevano comunicato che la sua Arena sarebbe terminata alle 16.25 e invece chiuderà come sempre alle 15.50! E lui non ci sta…


20
marzo

E’ GUERRA IN LIBIA. LA RUSSA VA IN TV: PRONTI OTTO AEREI ITALIANI.

Guerra in Libia

Piovono bombe dal cielo della Libia. Con i raid aerei di ieri notte ha avuto inizio l’operazione Odyssey Dawn (Odissea all’alba) decisa dalla coalizione internazionale contro il regime del colonnello Muhanmar Gheddafi. Nel Mediterraneo tornano a soffiare venti di guerra. In queste ore sono infatti ricominciate le incursioni militari di Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti con il lancio di missili dall’aria e dal mare. Sinora l’Italia non ha ancora preso parte attiva al conflitto, ma otto nostri aerei sono già pronti ad intervenire “in qualunque momento sul fronte libico, come ha riferito nel pomeriggio il Ministro della Difesa Ignazio La Russa alla trasmissione Rai In 1/2 h condotta da Lucia Annunziata. Anche noi spareremo contro Gheddafi.

Col passare delle ore la guerra in Libia sta occupando l’informazione televisiva, con approfondimenti ed edizioni straordinarie dei tg.  A seguire, anche altri programmi hanno modificato la loro scaletta per aggiornare il pubblico sull’evolversi della situazione. Oggi pomeriggio L’Arena di Massimo Giletti e Domenica Cinque hanno riservato un ampio spazio alle news sull’argomento, attraverso il dibattito in studio ed i collegamenti con gli inviati ‘al fronte’. Nel corso della trasmissione condotta da Claudio Brachino su Canale5 è intevenuto telefonicamente il Ministro degli Esteri Franco Frattini. “L’Italia non puo’ essere seconda a nessuno nell’impegno per far rispettare i diritti umani in un Paese come la Libia” ha detto. L’avvio del nostro intervento militare pare ormai imminente.

Ci mancava anche questa. L’Italia, quasi obbligata dai vincoli internazionali e dalla sua posizione strategica, si getta a capofitto in una guerra in cui pure gli esperti stentano a distinguere i buoni dai cattivi. Intanto in tv si discute, si ragiona sugli scenari politici e militari del futuro prossimo, ma in realtà stavolta pure i commentatori con la verità in tasca sembrano vacillare. Il motivo è semplice: questa operazione è molto più complessa di quanto appaia. Interessante il commento fatto, a riguardo, dal giornalista Pino Scaccia durante la trasmissione di Giletti. Il cronista ha svelato come la situazione libica sia stata in molti casi alterata dai media, in particolare da quelli controllati da Gheddafi. Proseguono intanto le dirette tv di SkyTg24, Rainews24 e dei principali network internazionali tra cui Al Jazeera, Cnn e BBC (qui la diretta video). Tutti gli occhi sono puntati sulla nuova polveriera d’Africa.