Marco Tardelli



26
maggio

SUDAFRICA 2010: ECCO L’OFFERTA DELLA RAI PER I MONDIALI DI CALCIO.

Preparate bandiere e cappellino, tutti rigorosamente in tinta azzurra: tra pochi giorni milioni d’italiani saranno inchiodati davanti ai teleschermi pronti a soffrire (si spera poco) e a gioire (ci auguriamo tanto) per le avventure calcistiche della nostra Nazionale impegnata nei Mondiali di calcio in Sudafrica. Tutto è pronto per il fischio d’inizio dell’11 giugno e anche la Rai, la televisione che da sempre segue l’evento sportivo più atteso, si prepara a schierare in campo la sua “squadra” di professionisti e tecnici per offrire una copertura completa dell’avvenimento.

Al grido di “Forza Azzurri” ritroveremo, anche quest’anno, Marco Civoli e Gianni Cerqueti pronti, come sempre, a commentare le performances dei magnifici undici sugli stadi di Johannesburg e dintorni, coadiuvati dallo staff tecnico di cui farà parte, tra gli altri, la coppia Bagni-Collovati. Ma non solo Italia: le partite trasmesse in diretta dalla Rai saranno, in totale, 25 (quelle della Nazionale e finali comprese) mentre delle restanti 39 saranno proposte gli highlights assieme al consueto pacchetto di programmi che il servizio pubblico, tra tv e radio, spalmerà su tutto il palinsesto nel periodo che va dall’11 giugno all’11 luglio, giorno in cui si disputerà la finalissima.

Cominciamo dalla tv: otto ore di programmi al giorno tra cui Dribbling Mondiali che a partire dal 7 giugno ogni giorno su Raidue a partire dalle 14.00 si collegherà in diretta con Casa Azzurri per fornire anticipazioni ed indiscrezioni varie sulle formazioni scelte dal c.t Lippi. La giornata prosegue alle 17,15 su Raiuno con Mondiale Sprint e alle 19,00 sulla seconda rete con Mondiale Sera entrambi condotti da Marco Mazzocchi con in studio Marino Bartoletti, per concludersi con il tradizionale appuntamento post partita con Notti Mondiali, rubrica sportiva che offre da sempre una sintesi completa della giornata calcistica strizzando un occhio all’intrattenimento.