malore



17
settembre

AAA LILLI GRUBER CERCASI: LA GIORNALISTA DI LA7 INDISPOSTA, DA STASERA ALLE 20.30 FACCIA A FACCIA CON ENRICO MENTANA

Lilli Gruber

Lilli Gruber

E’ proprio il caso di dirlo: Lilli se ne è andata e non ritorna più. La giornalista di La7, infatti, è ricercata da ben tre giorni dagli spettatori della rete di proprietà di Urbano Cairo. Assente da lunedì, la Gruber ha lasciato l’access prime time scoperto, costringendo i volti di La7 a fare supplenza a Otto e mezzo. Se lunedì ci ha pensato Corrado Formigli, anticipando Piazza Pulita dopo il telegiornale, ieri – nonostante servisse un traino importante per Giovanni Floris e il nuovo diMartedì – si è optato per una replica del talk show con ospite il Ministro Maria Elena Boschi. Stasera, 17 settembre 2014, ennesimo giorno di assenza con la supplenza di Enrico Mentana.

Il Direttore e volto del TG La7 proporrà infatti una nuova produzione, si fa per dire: Faccia a faccia, ennesimo approfondimento politico condotto da Enrico Mentana, ormai usato a mò di jolly in qualsiasi fascia, come una soap qualsiasi. A comunicarlo è stata la stessa emittente che, pure, ci lascia con più di qualche dubbio:

“Perdurando l’indisposizione di Lilly Gruber, che ci auguriamo di rivedere al più presto alla guida di Otto e mezzo, da oggi nell’access prime time di La7 andrà in onda Faccia a Faccia, 30 minuti di approfondimento condotto da Enrico Mentana”.

Quali siano i motivi dell’assenza della Gruber, non ci è dato saperlo. Si spera – per usare le parole di Formigli e Mentana – in un problema momentaneo, ci si augura – come recita il comunicato – di rivederla presto in video, si dice che la colpa potrebbe addirittura essere del nuovo preserale targato Floris che infastidisce il talk dell’access prime time, si mormora pure che l’indisposizione di lunedì, che perdurerà senza scadenza, sia dovuta ad un malore non meglio specificato che l’abbia portata al pronto soccorso.




24
agosto

DM LIVE24: 24 AGOSTO 2014. LIEVE MALORE PER BONOLIS AD ANSEDONIA, RIGHINI LASCIA DOMENICA LIVE, MADE IN SUD SU RAI 1 (PER ERRORE!)

Paolo Bonolis in ospedale

Paolo Bonolis in ospedale (dall'account Instagram di Sonia Bruganelli)

Domenica Live: il capo degli autori, Massimo Righini, lascia il programma

Se vi abbiamo già annunciato l’arrivo di Martina Vasile (nelle vesti di produttore) e il ritorno di Gianni Tramontano a Domenica Live, adesso c’è da registrare per lo stesso programma una defezione che, con ogni probabilità, giustifica la rentrée del fedele autore di Barbara D’urso. A lasciare lo show domenicale di Canale 5, infatti, è Massimo Righini, capo degli autori del programma, impegnato da qualche tempo con alcune produzioni Magnolia e Endemol.

Made in Sud su Rai 1

xxxxxxxx ha scritto alle 01:21

Ho notato una cosa strana nel promo dei programmi d’intrattenimento della prima serata di Rai 1: all’inizio di tale promo promo si possono vedere anche le ballerine di Made In Sud e Fatima Trotta, presentatrice di Made in Sud insieme a Gregoraci e Gigi e Ross. Ma questo programma non va in onda su Rai 1 bensì su Rai 2. La domanda sorge spontanea: perché mettere scene di Made In Sud quando poi non viene neanche nominato e trasmesso su un’altra rete? Non è abbastanza che il programma venga nominato nel promo dei programmi di Rai 2 (come è giusto che sia)? Si tratta forse di un errore?

Malore per Paolo Bonolis

aleimpe ha scritto alle 12:28

[da IL GIORNALE] Paura per Paolo Bonolis, colpito da un malore mentre era in vacanza in Toscana con la famiglia e ora (adesso non più, ndDM) ricoverato nell’ospedale di Orbetello.


7
luglio

DM LIVE24: 7 LUGLIO 2014. MALORE PER PIERO ANGELA NEL WEEK END, AL COSTANZO SHOW STASERA…

Maurizio Costanzo Show - La Storia

Maurizio Costanzo Show - La Storia

Malore per Piero Angela

tinina ha scritto alle 10:57

(da Il Messaggero.it) Il giornalista e intellettuale Piero Angela è ricoverato all’ospedale di Monfalcone (Gorizia) in seguito ad un malore. Il noto conduttore televisivo, che ha 86 anni, ha prima visitato un museo e poi, durante una passeggiata tra le trincee nel goriziano ha avuto un malore di natura, probabilmente, cardiaca. È stato ricoverato e sono in corso accertamenti. (La situazione è rientrata ben presto e Piero Angela sta bene ed ha fatto rientro a Roma già ieri, ndDM).

Al Costanzo Show stasera…

Update: la prima puntata della storia del Maurizio Costanzo Show verrà interamente dedicata a Giorgio Faletti.

Nel corso della prima puntata della storia del Costanzo Show, in onda questa sera su Canale 5 in seconda serata, rivedremo tra l’altro (se rispettano quanto mandato in onda su Mediaset Extra):





5
aprile

MALORE PER ALESSANDRO DI PIETRO. LA RAI LO HA LICENZIATO

Alessandro Di Pietro

UPDATE – Alessandro Di Pietro ha impugnato il licenziamento. Per tutte le info sulla situazione clicca qui

Sorpresa per le affezionate casalinghe che ogni mattina puntuali alle 10.00 si sintonizzano su Rai1 per seguire i consigli domestici di Alessandro Di Pietro all’interno di Occhio alla Spesa, che da quest’anno è stato inglobato all’interno di Uno Mattina. La quotidiana rubrica di Rai1 non è andata in onda a causa di un malore di natura cardiaca che ha costretto il conduttore al ricovero in una clinica di Roma.

Una nota diramata dall’ufficio stampa della produzione informa che le sue condizioni sono stazionarie ma che comunque Di Pietro necessita di un periodo di assoluto riposo con la conseguenza che si prevede una sospensione della rubrica condotta quotidianamente a meno che la Rai non decida per la sua sostituzione con un altro conduttore.

Mentre aggiorniamo il post il sito di Panorama rivela una notizia shock che potrebbe essere la causa del malore. Di Pietro sarebbe stato licenziato dalla Rai con una lettera di risoluzione del contratto ad effetto immediato. La decisione di viale Mazzini sarebbe stata presa a seguito della multa per pubblicità occulta che l’Autorità garante della concorrenza e del mercato aveva inflitto alla Rai nel marzo scorso.  Di Pietro era stato multato dalla suddetta Autorità per aver eccessivamente magnificato – evidentemente in cambio di un compenso secondo l’Agcm – una pasta per diabetici in tre puntate di Occhio alla spesa.


12
febbraio

SANREMO 2013: MALORE IN SALA STAMPA, I FOTOGRAFI CERCANO LO SCOOP

Sanremo, ambulanza al teatro Ariston (repertorio)

Momenti concitati e di apprensione quelli vissuti stamattina nella sala stampa del Teatro Ariston. Durante la conferenza stampa di presentazione della prima serata del Festival di Sanremo 2013, in scena stasera, un cineoperatore è stato colto da un improvviso malore, e solo il pronto intervento di un medico ha risolto quella che è subito parsa una situazione di emergenza. Sul posto è accorsa un’automedica del 118.

Per ovvi motivi, l’inconveniente ha causato l’improvvisa interruzione dell’incontro coi giornalisti, che già stava volgendo al termine. Dopo i primi soccorsi, il cameraman di Imperia tv si sarebbe ripreso e, stando a quanto si apprende, al momento le sue condizioni di salute non desterebbero particolare preoccupazione. Da segnalare, a margine dello spiacevole accadimento, il fatto che alcuni fotografi avrebbero tentato di immortalare e riprendere il momento di emergenza, facendo ressa attorno al povero operatore in affanno e mettendo potenzialmente in difficoltà l’afflusso dei soccorsi.

La concitazione del momento la si poteva cogliere chiaramente dall’espressione del maestro Mauro Pagani, rimasto scosso in volto, e dalla decisione dell’ufficio stampa Tonino Manzi di interrompere all’istante il question time. In pochi minuti, però, la macchina organizzativa del Festival ha fatto sì che l’allarme rientrasse e che la situazione tornasse alla normalità, mentre venivano prestati i primi soccorsi al collega.





18
gennaio

PAURA PER BRUNO DEI FICHI D’INDIA, COLPITO DA UN’EMORRAGIA CEREBRALE

Bruno dei Fichi d'India negli studi di Radio Italia

Attimi di paura al tendone di Zelig. Bruno Arena, noto al grande pubblico come uno dei Fichi d’India, ha accusato un malore giovedì sera, al termine del suo intervento durante la registrazione della seconda puntata di Zelig, che andrà in onda lunedì sera su Canale5.

È stato immediatamente trasportato all’Ospedale San Raffaele di Milano dove gli è stata riscontrata un’emorragia cerebrale. Arena è stato operato e l’intervento è riuscito. Attualmente rimane in rianimazione post-operatoria con prognosi riservata.

Non si è fatto attendere il messaggio di auguri da parte degli autori di Zelig e della produzione dello show che augurano all’attore un pronto recupero:

«Tutta la squadra di Canale 5 è vicina alla famiglia di Arena e manda un abbraccio e un in bocca al lupo a Bruno, sicuri di rivederlo al più presto sul palco».

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


6
novembre

LA PROVA DEL CUOCO: CLAUDIO LIPPI SOSTITUISCE ANTONELLA CLERICI, A RIPOSO A CAUSA DELLA COLICA

Claudio Lippi e Anna Moroni

Claudio Lippi e Anna Moroni

Nonostante le rassicurazioni della diretta interessata e il comunicato inviato alla stampa nel tardo pomeriggio per confermare la presenza della conduttrice nella puntata del 6 novembre, Antonella Clerici non ce l’ha fatta a tornare a La Prova del Cuoco. E così il cooking show di Rai1, dopo la sostituzione lampo con Anna Moroni e Marco Di Buono, è stato nuovamente affidato a Claudio Lippi, che già si alterna con la conduttrice della prima rete nella puntata del sabato.

Antonella sta bene, è in fase di guarigione e ora sta riposando a casa. Una colica renale non è nulla di particolarmente importante, anche se la conduttrice dopo la toccata e fugata nella puntata di ieri – in cui si è limitata a presentare la campagna contro il cancro promossa da Rai e Airc di cui è principale testimonial – si è stesa qualche minuto a causa dei forti dolori ed è poi corsa all’ospedale per dei controlli di routine.

Claudio Lippi, in apertura di puntata, ha voluto comunque rassicurare tutti sullo stato di salute di Antonella:

“Antonella vi saluta, lei crede di poter fare sempre tutto. In effetti non è niente di grave, ma per fortuna ha capito che un giorno di riposo in più non le fa male. Finalmente ha capito che un giorno si può anche riposare, e quindi grazie Antonella per aver chiamato di nuovo me. Questo applauso è per te.”


5
novembre

LA PROVA DEL CUOCO: DOPO LA COLICA, ANTONELLA CLERICI STA BENE E SARA’ ALLA GUIDA DEL PROGRAMMA

Antonella Clerici poco prima di lasciare lo studio

Update: Contrariamente a quanto annunciato Antonella Clerici non è alla guida della puntata del 6 novembre 2012 de La Prova del Cuoco. Annunciazione annunciazione: è tutto a posto, la paziente è regolarmente a casa, sul letto con Maelle, e sta felicemente riposando. Ma domani è pronta a tornare più in forma che mai alla guida de La Prova del Cuoco. Niente sostituzione, niente riposo forzato: Antonella Clerici non ha alcuna intenzione di fermarsi e non c’è malattia che la allontani dal piccolo schermo. Manco la gravidanza ai primi stadi c’era riuscita, figuriamoci un’”innocua” colica renale.

E così domani, puntuale alle 12 su Rai1, la ritroveremo in forma smagliante, ma forse un po’ accciaccaticcia, con i remi in mano portare avanti la baracca. D’altronde anche oggi sembrava quasi tentata a continuare, nonostante i forti dolori. Poi, dopo aver presentato la settimana della lotta contro il cancro promossa da Rai e Airc, è stata costretta a cedere il timone ad Anna Moroni e Marco Di Buono, che loro malgrado hanno dovuto accollarsi questa” ingrata” responsabilità.

I due hanno portato a conclusione, come potevano, la puntata, tra scivoloni e alti e bassi, rassicurando il pubblico sullo stato di salute di Antonella, che intanto – a sentir la diretta interessata – era distesa in qualche pizzo degli studi Dear, di cui ormai si vocifera paghi pure l’Imu.