Luciana Littizzetto



10
marzo

FUORICLASSE 2: LUCIANA LITTIZZETTO BISSERA’ IL SUCCESSO DELLA PRIMA STAGIONE?

Fuoriclasse 2

Archiviate le fatiche del Festival di Sanremo, Luciana Littizzetto torna da questa sera, 10 marzo 2014, su Rai1 nei panni della professoressa Isa Passamaglia in Fuoriclasse 2, secondo capitolo della serie diretta da Riccardo Donna, che nel 2011 riuscì a conquistare una media di oltre 6.500.000 spettatori (scopri dov’eravamo rimasti). Prodotta da Rai Fiction e da Beppe Caschetto per ITV Movie, con soggetto e sceneggiatura di Doriana  Leondeff, Michele Pellegrini e di Domenico Starnone, dai cui romanzi la serie è liberamente ispirata, questo nuovo capitolo sarà ancora una volta ambientato tra le pareti del liceo Caravaggio di Torino. E’ qui, infatti, che insegna la professoressa Passamaglia, un personaggio forte e determinato che la Littizzetto, in sede di presentazione della fiction, ha dichiarato d’interpretare volentieri.

“Sono felice di essere ancora una volta nei panni della Passamaglia, una donna al passo coi tempi. Un personaggio umano, forte e imperfetto: Isa Passamaglia e’ tutte le donne! Insomma, un personaggio che sento particolarmente vicino e che spero possa arrivare ancora una volta al pubblico.”

In questa nuova serie composta di soli 8 episodi, a fronte dei 12 del primo capitolo, ritroveremo la professoressa alle prese con un nuovo incarico, quello di vicepreside e con strane e continue nausee mattutine, dovute ad un’inattesa gravidanza. Isa scopre, infatti, di aspettare un figlio da Enzo, ovvero il professor Vivaldi, il personaggio interpretato da Fausto Maria Sciarappa. Una notizia, questa, che la lascia senza fiato, prima per la contentezza, poi per i grandi dubbi sul come affrontare la situazione. Nel cast di Fuoriclasse 2 rivedremo anche Neri Marcorè nel ruolo dell’ex marito Riccardo, mentre faranno il loro ingresso Giulio Scarpati, nella parte del nuovo preside Gianrico D’Astolfo, e Ettore Bassi e Giulia Bevilaqua, rispettivamente professori di Storia e Inglese.

Fuoriclasse 2 – Foto

Fuoriclasse 2 – Trama




3
marzo

SANREMO 2014, FABIO FAZIO VS DOMENICA IN. LITTIZZETTO: L’ANNO SCORSO ERAVAMO GENI, ORA COGL*ONI

Fabio Fazio, Luciana Littizzetto Che tempo che fa

Che Sanremo che fa. E’ ormai passata una settimana dalla conclusione del Festival della Canzone italiana, ma Fabio Fazio non ne ha ancora smaltito la sbornia. Proprio ieri, nel suo programma serale su Rai3, con una operazione amarcord il conduttore ha ospitato i vincitori della rassegna – Arisa e Rocco Hunt – ed è tornato a parlare della kermesse anche con tono velatamente polemico nei confronti dei detrattori.

Sanremo 2014: Fabio Fazio vs Domenica In

A giudicare dalle frecciatine, sembra infatti che il buon Fabio non abbia digerito le critiche per un Festival, il suo, caratterizzato da ascolti non esaltanti e da una formula apparsa fuori sincrono. E ad infastidire il conduttore sarebbero state soprattutto alcune opinioni espresse in programmi Rai. A Domenica In, ad esempio. Ieri sera, dialogando con Arisa – di recente ospite proprio nel programma di Mara Venier – il conduttore ha commentato: “so che hanno parlato tanto bene di noi e mi dispiace tanto“. E la cantante: “anche di me, ce ne faremo una ragione“.

Una stoccata diretta al programma domenicale della rete ammiraglia, che Fazio ha sferrato col tono pungente di un (ex) buonista determinato a difendere il proprio lavoro. In effetti, su Rai1 erano stati pronunciati alcuni giudizi critici sul Festival 2014, ma è pur vero che da sempre i programmi del servizio pubblico hanno ospitato opinioni dissenzienti sulla kermesse. Non è la prima volta che accade ma ora la ferita brucia, soprattutto se il fuoco amico lambisce un conduttore ritenuto sino a ieri di indiscutibile successo.

Sanremo 2014: il commento al vetriolo di Luciana Littizzetto


23
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2015: CHI CONDURRA’? LEONE VUOLE FIORELLO, IN ALTERNATIVA CARLO CONTI

Fiorello e Carlo Conti

La 64° edizione del Festival di Sanremo si è appena conclusa. E se Arisa ha vinto, lo stesso non può dirsi per Fabio Fazio che con la sua quarta conduzione, la seconda insieme all’ormai inseparabile amica Luciana Littizzetto, ha ottenuto ascolti decisamente bassi rispetto agli ultimi anni. Segno che il pubblico a casa ha risentito della mancanza di innovazione e della formula invariata del Festival, decisamente superata.

Festival di Sanremo 2015: Giancarlo Leone esclude Bonolis

All’indomani della finale si sente dunque un gran bisogno di novità ed ecco che il pensiero vola già alla prossima edizione perché, com’è noto, Sanremo inizia quando finisce. Le dichiarazioni rilasciate dal direttore di Rai 1 Giancarlo Leone durante la conferenza stampa della finale, e ripetute poi nelle tante interviste che sono seguite, hanno già delineato un quadro ben preciso sul Festival di Sanremo 2015.

“Alla fine di questo Festival ripartirò da Fazio, e gli chiederò se avrà un nuovo progetto. Se non lo avesse, ho sempre detto che mi guarderò in casa. Quindi escludo che vi possa essere Bonolis, che pure ha fatto bene il Festival, ma abbiamo tanti artisti in casa. E se guardo in casa Rai, il primo artista che mi viene in mente è Carlo Conti. [...]C’è una sola eccezione: Fiorello. Se arriva lui, passa davanti a tutti. Lui è un extra terrestre”

Festival di Sanremo 2015: Carlo Conti “terza scelta” dopo Fazio e Fiorello

Le riflessioni nascono spontanee. La prima riguarda chiaramente quel richiamo a Fazio e l’ipotesi di una sua terza conduzione consecutiva: probabilmente è stata una di quelle cose che si dicono per educazione, per pura formalità, però l’affermazione di Leone fa “rabbrividire”. Perché, considerato il modo in cui la direzione artistica di questo Festival ha proseguito dritta per la sua strada adducendo a terzi il fallimento della kermesse, una testarda riconferma potrebbe perfino verificarsi. Della serie: abbiamo ragione noi, è il pubblico che non capisce.





22
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2014 – SERATA FINALE DEL 22 FEBBRAIO IN DIRETTA. VINCE ARISA

Maurizio Crozza, Sanremo 2014

E allora, su il sipario. Per l’ultima volta. Al teatro Ariston è tutto pronto per la serata finale del Festival di Sanremo 2014, che decreterà la canzone vincitrice tra le 13 proposte dei Big in gara. I pronostici della vigilia danno Francesco Renga ed Arisa favoriti per il podio, ma il televoto e la giuria di qualità potrebbero regalare colpi di scena, come già accaduto nella lunga storia della kermesse. Musica e spettacolo di intrecceranno nell’ultimo atto della rassegna condotta da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, grazie anche alla presenza di ospiti di richiamo.

Stasera, infatti, lo show vedrà la partecipazione straordinaria di Luciano Ligabue e della star belga Stromae, ma anche di Claudia Cardinale, Terence Hill (alias don Matteo) e Maurizio Crozza. L’esibizione di quest’ultimo, in particolare, è molto attesa: il comico genovese potrebbe infatti far discutere con un monologo ispirato alla stringente attualità politica. E così, chissà che all’Ariston non arrivi anche Matteo Renzi. Nella serata di oggi riascolteremo anche i brani delle nuove proposte, a partire da quello del trionfatore della sezione, Rocco Hunt, premiato ieri. Poi, dopo l’attesa, conosceremo il vincitore della 64esima edizione del Festival.

Seguiremo la serata finale in diretta con commenti a caldo, suggestioni, immagini e notizie flash. Affilate le tastiere: ora si canta.

..:: Tutto su Sanremo 2014 ::..

I TESTI DELLE 28 CANZONI

IL PROGRAMMA SERATA PER SERATA

TUTTI I DUETTI DELLA QUARTA SERATA

GLI OSPITI DELLA SERATA FINALE

ATTENZIONE: per commentare su DavideMaggio.it non è necessario registrarsi.Tuttavia, per evitare di inserire per ciascun commento il proprio nick e indirizzo email, consigliamo la registrazione per la quale è necessario un minuto scarso del vostro tempo. Potete registrarvi quiREGISTRAZIONI APERTE PER 90 MINUTI. E’ necessario utilizzare un indirizzo email valido al quale verrà invita la password per l’accesso.

Festival di Sanremo 2014: serata finale in diretta

ore 20:42: Pif inaugura la serata con il suo pre-Festival, Sanremo e Sanromolo. Per chiudere in bellezza la sua personale kermesse, il giovane film maker raggiunge la donna più anziana della Città dei Fiori: “che nome è Pif?” chiede la centenaria. Poi, un esperimento con l’orchestra del Maestro Mauro Pagani, che Pif gioca a dirigere in modo maldestro. Anche Sarcina, Arisa, Malika Ayane, Noemi e persino Claudio Baglioni prestano la loro voce per Sanremo Sanromolo. Ora più iniziare davvero la finale del Festival.

Sanremo 2014 in diretta: don Matteo sposa Fabio e Luciana

ore 20.59: Don Matteo (alias Terence Hill) arriva in scena con la sua inseparabile bicicletta. “Ho fatto un lungo viaggio, devo sposare due ragazzi” dice. Ed arrivano Fabio e Luciana vestiti per le nozze. Terence Hill, che convince Fazio a pronunciare il sì estraendo un cinturone da pistolero, li unisce “finché Sanremo non li separi”. E non ci lasceremo maaai… cantano i due conduttori.

ore 21.08: Riparte la gara dei big. Fabio e Luciana ricapitolano la classifica provvisoria. Aperto il televoto.

ore 21.10: Le esibizioni della serata iniziano con Giuliano Palma, che canta Così Lontano. Un professionista.

ore 21.15: Seconda cantante in gara è Noemi con Bagnati dal sole, una delle proposte migliori e più orecchiabili di questa kermesse. Applauso convinto dell’Ariston: il televoto (ma soprattutto la giuria di qualità) renderanno giustizia alla cantante?

ore 21.26: Dopo la pubblicità tocca a Ron con Sing in the Rain. Inizio della kermesse all’insegna delle canzoni in gara.

ore 21.30: Ecco Arisa, una delle favorite per la vittoria. La sua canzone è Controvento, bel testo e bell’arrangiamento. Applausi anche durante l’esibizione: il pubblico dell’Ariston apprezza.

ore 21.35: La gara prosegue filata, per ora. Per le lungaggini c’è ancora tempo. Francesco Sarcina canta Nel tuo sorriso. Pubblicità.

Sanremo 2014: Maurizio Crozza all’Ariston


22
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2014: LA CONFERENZA STAMPA DELLA SERATA FINALE. LEONE: “PER IL 2015 PENSO A CONTI, MA SE ARRIVA FIORELLO PASSA DAVANTI A TUTTI”

Stromae

Sospirone (di sollievo): il Festival di Sanremo 2014 è arrivato alle battute finali. Questa sera, sotto la conduzione di Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, al teatro Ariston di Sanremo andrà in scena la puntata finale di una kermesse che non ha certo brillato per ritmo e colpi di scena. Al centro dello show ci sarà la sfida tra i 13 big in gara (Riccardo Sinigallia è stato infatti squalificato per la sua canzone non inedita). A partire dalla classifica provvisoria stilata mercoledì scorso, gli artisti si giocheranno la vittoria della rassegna con le preferenze assegnate loro dal televoto e dalla giuria di qualità.

Riascolteremo anche i brani della sezione giovani, che ieri ha visto trionfare Rocco Hunt. Sul fronte degli ospiti, stasera all’Ariston sono attesi Luciano Ligabue, Maurizio Crozza, Claudia Cardinale, la star belga Stromae e Terence Hill. Maggiori dettagli verranno forniti nella conferenza stampa di presentazione della puntata, che seguiremo in diretta dall’Ariston Roof di Sanremo.

..:: Tutto su Sanremo 2014 ::..

Festival di Sanremo 2014: la conferenza stampa in diretta

(in aggiornamento)

ore 12.23: Giancarlo Leone inizia, come di consueto, dai dati d’ascolto della puntata di ieri. I picchi d’ascolto sono stati raggiunti da Ron e dall’esibizione di Silvan con Luciana Littizzetto, il picco di share (del 44%) quando Fazio dialogava con Sinigallia sulla sua squalifica dalla kermesse.

ore 12.25: Il direttore di Rai ricorda i contenuti della serata di oggi: si esibiranno i 13 artisti in gara più Sinigallia. “Maurizio Crozza è molto atteso, non sappiamo cosa dirà perché chi fa satira non concorda con la rete cosa farà. Sarà libero, come è stato per Benigni ed altri grandi artisti. Vedremo se sarà in sintonia con quanto accade nel Paese”. Ligabue eseguirà tre canzoni ed interverranno anche Claudia Cardinale e Terence Hill.

ore 12.28: Nando Pagnoncelli sulle votazioni espresse ieri sera: “La giuria di qualità aveva messo per ultimo Rocco Hunt, ma questi si è poi affermato e quindi significa che il vantaggio del televoto è stato consistente”.

ore 12.31: Rocco Hunt, vincitore della sezione giovani: “Sono ancora molto emozionato, volevo ringraziare la sala stampa per il supporto che mi ha dato. Sono molto contento che il televoto abbia determinato la mia vittoria, ieri ha vinto il popolo e non Rocco Hunt. Spero di aver dato un esempio positivo ai ragazzi”.

ore 12.33: Enrico Brignano ha chiesto a Rocco Hunt di partecipare alla prima puntata del suo show per Rai1. Per Zibba, vincitore del premio della critica, i riconoscimenti assegnati sono stati “perfetti”.

ore 12.36: L’artista Stromae interviene in conferenza stampa e si dichiara stupito dalla manifestazione Festival. A domanda specifica su una possibile internazionalizzazione di Sanremo, risponde: “forse mi sbaglio ma mi è sembrato di capire che in questo Festival ci sia un’artista straniero ospite in ogni serata. Mi sembra una cosa ottima avere varie lingue e non ospitare solo artisti anglofoni, perché quando si parla di internazionalità ci si riferisce solo a questi ultimi. Attraverso il meticciato di lingue si può riuscire a dare una visione sfaccettata della scena artistica. Avrei partecipato alla gara? Sì”.





21
febbraio

FUORICLASSE 2: LUCIANA LITTIZZETTO INCINTA PER FICTION

Fuoriclasse 2 Luciana Littizzetto

Fuoriclasse 2

Salutato il Festival di Sanremo 2014, Luciana Littizzetto torna in cattedra. Da marzo su Raiunio (partenza fissata – salvo nuove variazioni – per lunedì 10 contro Grande Fratello 13), l’irriverente comica torinese tornerà a vestire i panni di Isa Passamaglia, protagonista di Fuoriclasse 2. Nella nuova stagione la prof del liceo Caravaggio vivrà una maternità tardiva.

Fuoriclasse 2: Luciana Littizzetto partorisce con due ostetriche reali

La Passamaglia diventerà, quindi, nuovamente mamma, dopo una gravidanza tormentata, e la scena del parto sarà davvero realistica poiché per rappresentarla sono state scelte due ostetriche reali. Il figlio maggiore, Michele, invece, si innamorerà di una ragazza musulmana. Nel cast della nuova stagione, si segnalano le new entry: Giulia Bevilacqua (prof di inglese), Giulio Scarpati (preside) e Ettore Bassi (prof di scienze). In questa edizione si assiste al ritorno dell’ex marito.

La prima stagione di Fuoriclasse, datata 2011, aveva riscosso un grande successo di pubblico, riuscirà la seconda a esserne all’altezza o si ripeterà per la Littizzetto l’”effetto Sanremo”? Molto potrebbe dipendere dall’andamento del GF13, che al momento è ancora un’incognita.


21
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2014: LA CONFERENZA STAMPA DELLA QUARTA SERATA. I GIOVANI SI ESIBIRANNO DALLE 22.40

Fabio Fazio, conferenza stampa

C’è attesa per la conferenza stampa di presentazione della quarta serata del Festival di Sanremo 2014. Tra poco, nella sala stampa del teatro Ariston, i conduttori della kermesse ed il direttore di Rai1 Giancarlo Leone anticiperanno i contenuti della puntata odierna – intitolata Sanremo Club – ma soprattutto faranno il punto della situazione, anche partire dai dati d’ascolto della serata di ieri. Finora, l’impressione è che la rassegna canora abbia parecchio faticato ad ingranare la marcia, in particolare sul fronte della narrazione televisiva.

Stasera toccherà ai duetti di Sanremo Club, evento inedito di sintesi tra la musica pop sanremese e quella d’autore del premio Tenco. Ciascuno dei 14 big rivisiterà un brano attinto dal repertorio nazionale, accompagnato da un partner d’eccezione. Ospiti della serata: Paolo Nutini, Luca Zingaretti, Gino Paoli e Enrico Brignano. Maggiori dettagli verranno forniti nella conferenza stampa che ci apprestiamo a seguire in diretta.

..:: Tutto su Sanremo 2014 ::..

Festival di Sanremo 2014: la conferenza stampa in diretta

(in aggiornamento)

ore 12.06: Giancarlo Leone sta per commentare i dati d’ascolto quando viene interrotto da un’esibizione estemporanea ed imprevista degli Shai Fishman and the a cappella all stars, i talentuosi ragazzi che ieri sera hanno eseguito un applaudito flash mob all’Ariston. Applausi anche dalla sala stampa, sorpresa e divertita dal fuori programma. “Ieri era una puntata molto difficile e anche questi ragazzi vanno proprio ringraziati per quello che hanno fatto” commenta Fazio.

ore 12.14: Il direttore di Rai1 snocciola i dati d’ascolto e ricorda i contenuti della serata odierna. “Avremo anche le visite di Marco Mengoni, Gino Paoli, Paolo Nutini, Luca Zingaretti ed Enrico Brignano” dice. Poi rinfresca la memoria sulla composizione dei duetti inediti di stasera.

ore 12.16: “Abbiamo deciso che la gara dei giovani la mettiamo alle 22.40” annuncia Fabio Fazio. “Ci saranno sette big e vari ospiti, poi ci saranno i giovani e così la loro gara avrà la centralità che merita” aggiunge. Stasera il voto per le nuove proposte avverrà per metà con il televoto e per metà con Giuria di Qualità.

ore 12.21: Luca Dondoni de La Stampa provoca Fazio e Leone sul ritmo del Festival e sugli ospiti. “Esiste una realtà più pop che forse qualcuno richiede. Se il pubblico si spalma, forse ci sono anche altre motivazioni”, dice il giornalista. “Ci sono star internazionali che hanno calendari, impegni, richieste che possono non coincidere con le nostre. Io aderisco all’invito che il Festival in un momento di crisi abbia un budget ridotto. Difendo la qualità delle scelte” risponde Fazio, citando la presenza di Arbore, Baglioni e Ligabue tra gli ospiti. Ma – notiamo – non si tratta propriamente di star pop internazionali.

ore 12.28: La canzone di Sinigallia sarebbe non inedita? “Non siamo ancora in grado di dire se questa circostanza sia vera o meno. Verificheremo. Il regolamento parla molto chiaro e non è possibile che venga ripescata l’altra sua canzone” dice Leone.


21
febbraio

SANREMO 2014 LIVE24: 21 FEBBRAIO 2014. IVA ZANICCHI (ANCORA) VS SANREMO – D’AGOSTINO: FAZIO E LITTIZZETTO CON QUEI SERMONI SONO DA RAI 3

Roberto D'agostino

Roberto D'agostino

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo. Ogni anno, in occasione del Festival di Sanremo, il DM Live24 si trasforma in Sanremo Live 24.

Iva Zanicchi ancora contro il Festival

Alessandro ha scritto alle 17:56

A La Vita in Diretta Iva Zanicchi, visti gli ospiti un po’ agé di questo Sanremo, ha una proposta per il prossimo Festival: “Io l’anno prossimo manderò mia zia a cantare dei canti della Maremma..con la dentiera in mano, le stampelle e la flebo! Viva la gioventù!”.

D’agostino VS Fazio e Littizzetto

Il giornalista Roberto D’Agostino del sito Dagospia intervistato da Nicoletta e Gabriele Parpiglia in “Password” su RTL 102.5 ha parlato dei possibili problemi della RAI con gli inserzionisti.

Hai scritto che se il Festival non tiene il 35% di share dovrebbe tornare agli inserzionisti dei soldi.

Di solito le contrattazioni per questi eventi come il festival con i vari inserzionisti pubblicitari funzionano così: ci sta un tariffa in base all’audience, sappiamo che di solito il Festival di Sanremo raggiunge un 40-45% e quindi c’è una certa cifra per quel livello di share. Ovviamente se quel livello non risulta succede che, questa volta al 35% è sull’orlo, se finisce sotto, gli inserzionisti si siedono al tavolo con la RAI e decidono nuovamente quale è la cifra da pagare. La RAI andrà quindi a perdere soldi rispetto a quelli preventivati, quindi il Festival al pareggio tanto decantato da Leone forse non sarà tanto al pareggio se continuano a perdere spettatori in questa maniera. In base a quello che sarà lo share del festival si paga, se questo share non è quello preventivato ci sono vari scaglioni.

Leone però ha smentito la tua notizia.