La5



8
agosto

BODY WORK: MEGAN GALE E’ TORNATA. MA NESSUNO SE N’E’ ACCORTO, NEANCHE LA5

Megan Gale a Body Work

Il boom della telefonia mobile in Italia è iniziato con – e anche un po’ grazie a – lei. Alla pubblicità che ha fatto storia sono seguite le apparizioni in film, fiction e persino un Sanremo. Se dovessimo raccontarla ai giorni d’oggi la descriveremmo come una Belen più raffinata e forse meno dotata artisticamente se non altro perchè lei l’italiano non l’ha mai parlato (o quasi). Trattasi di Megan Gale, la top model australiana che, in Italia, dopo un inizio di carriera folgorante, ha ormai fatto perdere le  proprie tracce, con buona pace di chi ancora la rimpiange nei panni di testimonial pubblicitaria.

Ebbene Megan ha conosciuto il successo nella sua madrepatria dove, oltre ad essere stata apprezzata come top model, fa la conduttrice. E’ lei la padrona di casa della versione australiana del celebre reality sulla moda Project Runway. Non solo, nel 2005 la super top ha condotto, su Channel Nine, Body Work, show sulla chirurgia plastica (una sorta di Plastik) che è attualmente in onda su La5, in seconda serata in svariati giorni della settimana (anche questa sera alle 23.20). Si, Megan Gale è tornata (video dopo il salto) ma nessuno se ne è accorto, nemmeno – verrebbe da dire – la rete che la ospita.

Difficile, per non dire impossibile, infatti, reperire informazioni on line sul programma. Un vero peccato perchè, pur essendo un programma d’annata, sull’”universalità” del tema (anche la maggior parte dei filmati di Plastik erano importati dall’estero) e sulla notorietà pregressa di Megan, il marketing della rete avrebbe potuto ”giocare”. Un pò come, in questi casi, fa il principale antagonista, Real Time, che, a  furia di spot (martellanti e ben fatti) e comunicati stampa, sa rendere appetibili le produzioni factual d’importazione anche quando sono modeste. Al contrario su La5 - dove furono presentati come punti di forza del palinsesto – i programmi esteri non hanno mai trovato molta fortuna, eccezion fatta per Extreme Makeover  Home Edition.




29
luglio

L’AMORE NON BASTA PASSA SU LA5

L'amore non basta (quasi mai)

Scrivi fiction Mediaset e si legge, troppo spesso, flop! E così anche L’amore non basta (quasi mai) finisce nel calderone delle serie tv del Biscione bocciate dal telespettatore. Sequel della già poco fortunata Due mamme di troppo (andata in onda nell’autunno dello scorso anno), la fiction con protagoniste Angela Finocchiaro e Lunetta Savino è tornata questa estate con una nuova edizione, sempre su Canale 5, a cui però non è bastato cambiare titolo.

Fiacco il debutto (2.263.000 spettatori – share del 12,01%) e disastroso il secondo appuntamento (1.831.000 – 9,31%), Mediaset ha deciso di trasferire la fiction su La5, con la terza puntata in onda lunedì 1 agosto. Al posto de L’amore non basta (quasi mai), Canale 5 trasmetterà mercoledì prossimo la replica di Milano – Palermo: il ritorno. La replica della prima puntata della fiction verrà comunque trasmessa da Canale 5, sempre lunedi 1 agosto, alle 14.41.

E pensare che un tempo toccava ad Italia 1 dover cedere i propri programmi a Canale 5. Ma allora si parlava di successi!


26
luglio

ASCOLTI TV DIGITALI GIUGNO 2011: SPROFONDA LA5 BATTUTA ANCHE DA IRIS E RAI PREMIUM. RAI4 LEADER IN PRIMA E SECONDA SERATA

Il Boss delle Torte è il programma più visto di Real Time

Che la situazione fosse sfuggita di mano ne avevamo già avuto il sentore; ma che La5 potesse passare, nella classifica dei canali digitali (incluso K2) nel mese auditel di giugno, dalla terza all’ottava posizione giunge francamente inaspettato. Mentre Canale 5 è finalmente riuscito a sorpassare Rai1, per la rete in rosa del DTT Mediaset si registra un mese da dimenticare: senza Alisa e Grande Fratello, La5 segna 77.000 spettatori medi nelle 24 ore (circa 15.000 in meno rispetto al mese precedente) pari allo 0.82% di share (0.74% in prima serata, picco tra le 9 e le 12 dell’1.15%).

A fare meglio del canale 3o sono state nell’ordine: Boing (1.47%, picco del 3.28% tra le 9 e le 12), Rai 4 (1.18%, rete leader in prime time con l’1.26% e seconda serata con l’1.37%), K2 (anche analogica, 1%), Real Time (1%, e solo lo 0.62% in prime time), Mediaset ExtraIris allo 0.90%, Rai Premium (0.84%), tutte reti che, malgrado la diminuzione della platea dovuta al periodo estivo, hanno aumentato i propri spettatori. In crescita Cielo che registra uno share dello 0.45% nel totale giornata. Per quanto riguarda le altre reti: non ingrana ancora Rai 5 allo 0.23%, La7 d è una conferma con lo 0.32% (0.48% in seconda serata), e Rai News (0.64% media 24h) vola al 2.48% dalle 7 alle 9.

Sul fronte programmi, la consueta analisi Starcom rivela che La5 raggiunge l’audience più significativa nel mese di giugno con il film d’avventura Moondance Alexander (365.000 spettatori nella fascia 22-23). Su Boing la migliore performance mensile è, invece, ottenuta dalle serie animate di access prime time Spongebob e The Garfield Show (445.000 spettatori, mercoledì 15 giugno). Su Rai 4 è il film di arti marziali Kickboxer, con Jean-Claude Van Damme, il più visto del mese (766.000 spettatori all’ascolto lunedì 13 giugno), mentre su K2 svettano Pokémon Nero&Bianco (396.000 spettatori in fascia 18-19 lunedì 6 giugno). Il boss delle torte, con 304.000 spettatori nella fascia 13-14, è il più seguito su Real Time.

Dopo il salto le griglie con gli ascolti delle tv digitali:





13
luglio

NOKIA AMICI IN TOUR: SU LA5 LO SPETTACOLO PER FESTEGGIARE IL DECENNALE

Nokia Amici in Tour

Nostalgici delle “pornocoreografie” di Marco Garofalo o degli inflessibili giudizi di Alessandra Celentano? Eccovi accontentati: in attesa della nuova edizione, su La5 arriva in prima serata il Nokia Amici in Tour, lo spettacolo itinerante che porta la scuola di Maria De Filippi in giro per l’Italia. Il tour prevede otto tappe: si parte da Torino per poi sostare a Riccione, Brescia, Latina, Tirrenia, Messina, Tropea e Trinitapoli.

Sul palco dell’evento saliranno i migliori alunni dell’ultima edizione, accompagnati da alcuni professionisti e giudicati ancora una volta dalla commissione di professori. Ci saranno i due vincitori, Virginio Simonelli che canterà “Viva la Vida” e Denny Lodi che ballerà con Francesco sulle note di “Tanto tanto tanto” di Jovanotti. Non resteranno a bocca asciutta i numerosi fan di Annalisa Scarrone che proporrà “No more I love you” di Annie Lennox. Ci saranno poi Riccardo Riccio e Giulia Pauselli: quest’ultima aprirà la prima tappa torinese ballando con Amilcar. Dopo la consueta sigla “Ti Vorrei” scritta da Pierdavide Carone, prende piede la classica sfida a squadre che in ogni tappa si conclude sulle note di “On the floor” di Jennifer Lopez.

Il tour organizzato da Live Nation, è anche un modo per celebrare i dieci anni dalla prima edizione, quando ancora si chiamava “Saranno Famosi” e andava in onda su Italia1. Per festeggiare il successo del programma sono attesi sul palco i più grandi talenti che hanno fatto la storia di Amici: da Antonino ad Alessandra Amoroso, da Emma a Marco Carta.


8
luglio

CANALE 5: PARENTHOOD AL POSTO DEI TUDORS IN SECONDA SERATA. ENRICO VIII DESAPARECIDO!

The Tudors

Contrordine: dopo il flop dell’esordio di martedi scorso (a.m. primo episodio 2.629.000 -  11.83% ; secondo episodio 1.845.000 – 9.55%), sembrava che Parenthood fosse destinato ad una repentina retrocessione su La5. E, invece,  la serie con Lauren Grahaman resterà salda su Canale 5 ma con un indispensabile cambiamento.

Salutato lo slot più prestigioso, le avventure della famiglia Braverman si riaffaccerano in seconda serata alle 23.30, sempre di martedi. Una decisione che farà felici i residenti nelle molte zone d’Italia non ancora digitalizzate ma che lascia una “vittima” sul campo o quasi. Lo slot del martedi notte era, infatti, riservato alla seconda stagione di The Tudors che, complice il debutto poco felice, attualmente non compare più nel palinsesto di Canale 5 (da Cologno non hanno saputo dirci nulla sul destino della serie).

Le prime due puntate della serie avevano raccolto appena 831.000 telespettatori (7.96%), nel primo episodio, e 579.000 (11.07%), nel secondo. Un risultato poco soddisfacente ma influenzato dal pessimo traino costituito dalla serie a stelle e strisce targata NBC. Se la sospensione fosse confermata si tratterebbe di una vera e propria beffa per la serie su Enrico VIII che mancava dal lontano 2008 sugli schermi di Canale 5.





7
luglio

DM LIVE24: 7 LUGLIO 2011. BAGLIONI VA IN CONVENTO, RAI2 CENSURA, MARIA CARMELA PRESENTA IL KUDURO, PARENTHOOD PASSA A LA5

Diario della Televisione Italiana del 7 Luglio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Ogni tanto una buona notizia

lauretta ha scritto alle 12:32

“Negli ultimi anni della mia vita andrò in convento: non è una battuta, è una riflessione che dura”. Ad aver già pianificato quella che sarà la fine della sua carriera è Claudio Baglioni che spiega la sua decisione in una lunga intervista ad A. Il cantautore romano parla della sua infanzia all’oratorio e della scelta del convento, di clausura in particolare, “per pensare, per interrogarmi, per assaporare i silenzi”. (fonte Tgcom)

  • Censura su Rai2

Anna ha scritto alle 17:08

Censura su Raidue. Durante il 10^ episodio della 4^ stagione del telefilm “Las Vegas” è stata brutalmente tagliata la scena di bacio lesbo tra le protagoniste Mary (Nikki Cox) e Sam (Vanessa Marcil) che si può ammirare sul finale della puntata.

  • Il Kuduro

lauretta ha scritto alle 18:38

A Pomeriggio Cinque la D’Urso dopo aver presentato lo Squalo, il tutor del rimorchio e le sue tecniche di seduzione, le varie canzoncine “bislacche”, presentato il fotografo Maurizio Sorge che canta ‘Il rap del Paparazzo’, lancia il tormentone dell’ estate 2011: il Kuduro (sedere sodo), esibendosi assieme ai ballerini. Momenti davvero indimenticabili…

  • Parenthood passa a La5
lauretta ha scritto alle 19:24


4
luglio

CAMBIO CASA CAMBIO VITA, LA5 ALL’ATTACCO DI REAL TIME: “SCIPPATO” ANDREA CASTRIGNANO

Cambio Casa, Cambio Vita

Real Time ha fatto scuola. L’ascesa nel mondo delle reti all digital dell’emittente del gruppo Discovery, a furia di prodotti factual originali, non poteva non portare a qualche riflessione i vertici della rivale La5. L’andamento della rete in rosa Mediaset è fin troppo legato, infatti, alla presenza dei marchi forti di Canale 5.

E così, dopo più di un anno dalla partenza, arriverà la prima produzione esclusiva al 100%. Un programma che sembra essere in tutto e per tutto ricalcato sul modello di quelli che hanno tanto successo sul canale 31. A cominciare dal titolo: Cambio Casa cambio vita per arrivare soprattutto al volto della trasmissione. La produzione originale La 5 si avvarrà del supporto di Andrea Castrignano. Per chi non lo conoscesse, almeno di nome, è l’interior design che affiancava Paola Marella a Vendo Casa Disperatamente.

Ebbene sì anche le piccole non stanno a guardare e si fanno lotta tra loro a colpi di “star”. Del nuovo programma si sa che andrà in onda in autunno in prima serata, trasformerà anonimi appartamenti in case da sogno. Sulle ragioni dell’approdo a La5 Castrignano sulla sua pagina Facebook spiega (con intento polemico?) rivolto ad un fan: “Volevo portare in video qualcosa in più del colore. Vedrai delle ristrutturazioni un po’ più invasive.”


1
luglio

MEDIASET, AUTUNNO 2011: I PALINSESTI DI LA5, MEDIASET EXTRA, IRIS E ITALIA2

I canali Mediaset

Per l’autunno 2011 Mediaset potenzia la propria offerta con due nuovi canali digitali, Italia2 e Tgcom24, che si aggiungono ai già consolidati Boing, Iris, La5 e Mediaset Extra. Con i suoi sei canali l’azienda del Biscione spera di aumentare la sua quota di share raccogliendo il pubblico in fuga dalla reti generaliste. La5, sorella minore di Canale 5, dedicherà gran parte della sua programmazione alle soap, partendo da Terra Nostra, poi Vivere, Centovetrine, Sentieri e Tempesta d’amore. Alle 11.00 tornerà Alisa seguita da un tv movie.

La prima novità rigurda Grey’s Anatomy che troverà spazio alle 14.00, mentre alle 14.40 arriva Dawson’s Creek. Il preserale sarà occupato da Extreme Makeover e dal 3 ottobre alle 19.30 sarà la volta di Amici Extra. Con l’inizio di Grande Fratello 12, il palinsesto proporrà diverse pillole in diretta dalla Casa: una ogni giorno nella fascia dell’access prime time, in seconda serata e un’altra nella domenica pomeriggio. In prima serata al momento sono confermati solo gli appuntamenti con la GF Night al martedì e con il live dalla Casa alla domenica.

Mediaset Extra, dedicato ai grandi classici del Biscione, proporrà La sai l’ultima? Story dal lunedì al venerdì, alle 8.40 (riproposta anche nel preserale) seguito da T.J.Hooker, Pacific Blue, Baywatch, Supercar, Magnum P.I., A-Team. In access arriva The Unit mentre in prima serata ci sono Colorado (alla domenica) e Le Iene (lunedì). Al giovedì Shark mentre al venerdì Scherzi a parte Story seguito dal Checco Zalone Show. In terza serata continuano le repliche di Non è la Rai.