Interviste



11
gennaio

Mara Maionchi: «Italia’s Got Talent più libero di X Factor»

Mara Maionchi

Reduce dalla vittoria della dodicesima edizione di X Factor, ottenuta con il rapper Anastasio, Mara Maionchi approda nella giuria di un altro talent show targato Sky. L’ex discografica è infatti una delle new entry della nona edizione di Italia’s Got Talent, in onda da stasera su Tv8. In qualità di giudice, Mara affiancherà Claudio Bisio e Frank Matano, ma soprattutto Federica Pellegrini, altra novità dello show. Con quest’ultima – come ci rivela lei stessa – la decana della discografia ha trovato una speciale intesa.




10
gennaio

Claudio Bisio a DM: «Con Pellegrini e Maionchi, a Italia’s Got Talent una botta d’energia. Sanremo? E’ il mio momento»

Claudio Bisio

Italia’s Got Talent prima, il Festival di Sanremo poi (anzi, durante). E nuovi progetti in arrivo. Per il momento è pieno di impegni. Da domani, 11 gennaio, l’attore piemontese tornerà per la quarta edizione consecutiva nella giuria del talent show in onda in prime time – 21.25 – su Tv8. “Quest’anno c’è stata la novità di avere due new entry a fianco, una botta di energia” ci racconta lui, riferendosi all’ingresso nel cast di Federica Pellegrini e Mara Maionchi. Dal 5 al 9 febbraio prossimi poi, Bisio approderà al Festival di Sanremo come conduttore: per lui sarà la prima volta. Lo abbiamo incontrato per farci raccontare questo periodo così significativo.


12
dicembre

Osvaldo Bevilacqua a DM: «Sereno Variabile da record grazie al pubblico. Ora vorrei andare nello spazio»

Osvaldo Bevilacqua

Quarant’anni in onda, tra paesaggi suggestivi, culture da conoscere e storie da raccontare. Sereno Variabile taglia un traguardo da record: è il programma televisivo di viaggi più longevo di tutti i tempi, sempre con lo stesso conduttore, Osvaldo Bevilacqua. Dal 24 novembre 1978, quando debuttò su Rai2 alla guida della trasmissione, il giornalista ha percorso circa 18 milioni di chilometri assieme alle troupe che negli anni lo hanno affiancato. Ma il presentatore 77enne non intende fermarsi e ora – ci confida – desidererebbe persino di andare nello spazio. Intanto, per festeggiare il quarantesimo anniversario, Rai2 proporrà una lunga maratona televisiva di Sereno Variabile in onda stanotte a partire dalle 00.30 per quattro ore.





10
dicembre

Guarda… Stupisci, Renzo Arbore: «Farò conoscere ai Millennials la cultura napoletana. L’intrattenimento tv è sofferente, c’è una dittatura dell’Auditel»

Renzo Arbore

Renzo Arbore si fa ambasciatore dell’antica tradizione comica partenopea, tra gag, imitazioni, giochi di parole e guizzi d’improvvisazione. Un patrimonio da preservare anche e sopratutto oggi, quando – ammette il popolare cantautore – “l’intrattenimento televisivo è effettivamente sofferente“. Il 12 e il 19 dicembre alle 21.05, lo showman pugliese sarà in onda su Rai2 con , una “modesta e scombiccherata” lezione sulla Canzone Umoristica Napoletana. Ad accompagnarlo, Andrea Delogu e Nino Frassica. Affiancato da alcuni ospiti, tra cui Gigi Proietti, Lino Banfi, Enrico Montesano e Teo Teocoli, Arbore renderà omaggio ad una tradizione artistica ma anche alla città che sorge ai piedi del Vesuvio.


6
dicembre

JD Pardo a DM (protagonista di Mayans): «Mai giudicare un personaggio. Io vorrei essere Jon Snow»

JD Pardo

J.D. Pardo

Motociclette, droga, armi e soldi. Arriva Mayans M.C., spin-off di Sons of Anarchy che vede protagonista la gang messicana dei Mayans che, nella serie madre, controllava la zona del confine tra Messico e USA ed era il principale club antagonista dei motociclisti di Charming. L’appuntamento è per stasera su FOX (112, Sky) con una maratona di tutti e 10 gli episodi dalle 21.00 alle 7.00 del mattino. Il protagonista è Ezekiel Reyes (detto EZ): appena uscito di prigione, lotterà per diventare un leader nella criminalità e vendicare il sogno americano che la sua famiglia, di origini messicane, aveva desiderato e al quale aveva dovuto rinunciare a causa del potere del cartello della droga. Al Fox Circus, abbiamo incontrato J.D. Pardo, il suo interprete. Ecco cosa ci ha detto. 





29
novembre

Maccio Capatonda a DM: «A Mai dire Talk farò satira complottista con Jerry Polemica»

Maccio Capatonda

Il sodalizio tra Maccio Capatonda e la Gialappa’s Band riprende, dopo dieci anni, da . Nel programma di Italia1 in onda da stasera, l’attore e regista abruzzese ha ritrovato il trio comico grazie al quale si fece conoscere in tv. Per questo “graditissimo ritorno“, come lo ha definito lui stesso con l’abituale sarcasmo, Maccio riporterà sul piccolo schermo i suoi trailer demenziali, ma indosserà anche i panni di Jerry Polemica, un improbabile giornalista d’inchiesta che porterà elementi di satira nei suoi sketch.


29
novembre

Mai dire Talk, la Gialappa’s Band a DM: «Ci imitano? Vuol dire che abbiamo influenzato qualcuno»

La Gialappa's Band

Dopo le incursioni al Grande Fratello, la Gialappa’s Band torna in prima serata da protagonista. Da stasera, la formazione comica composta da Carlo Taranto, Giorgio Gherarducci e Marco Santin si farà sentire – rigorosamente come voce fuori campo – con , il nuovo programma di Italia1 condotto in studio dal Mago Forest (qui la nostra video intervista). “Non c’entrerà nulla con Mai Dire Gol, ma cercheremo sempre di far ridere” ci anticipano i tre, promettendo qualcosa di inedito rispetto alla loro storica trasmissione, tra imitazioni, gag da commentare e ospiti da strapazzare.


28
novembre

Mai Dire Talk, il Mago Forest a DM: «Fazio non deve sapere che lo faccio. Saremo pacati, affancul* la volgarità!»

Greta Mauro, Mago Forest e Stefania Scordio

Abbiamo trovato uno spazietto e ci siamo infilati“. Il ha la battuta pronta e spiega così il debutto su Italia1 di , un programma che si propone di rimettere in discussione l’ormai abusato genere televisivo in questione. Da domani, in prime time, il comico siciliano presenterà il nuovo appuntamento affiancato dalle giornaliste e , coinvolte nell’inedito ruolo di co-conduttrici in chiave satirica. Abbiamo incontrato il trio negli studi che ospiteranno la trasmissione.