Il Volo



23
maggio

EUROVISION SONG CONTEST 2015: LA FINALE STASERA SU RAI2. RIUSCIRA’ IL VOLO A VINCERE?

Eurovision Song Contest 2015 - Finale

Eurovision Song Contest 2015 - Finale

Tutto pronto per la finale dell’Eurovision Song Conetst 2015. La manifestazione, prodotta da EBU in collaborazione con la televisione pubblica austriaca ORF, si appresta a salutare gli spettatori con “il botto” questa sera a partire dalle 21 in diretta su Rai2 con il commento di Federico Russo e Valentina Correani. Oltre a rivedere i 20 finalisti passati nelle due semifinali, ascolteremo per la prima volta live sul palco del Wiener Stadthalle di Vienna le Big 5 – Inghilterra, Spagna, Francia, Germania e Italia – ma anche l’Australia, a cui è stato concesso di partecipare in via del tutto eccezionale per festeggiare i 60 anni della kermesse. Proprio l’ingresso dell’Australia ha costretto l’EBU ad una piccola modifica al regolamento: nel caso dovesse vincere, il paese dei canguri dovrà organizzare la prossima edizione in uno Stato europeo.

Ben 27 sono quest’anno i paesi finalisti, considerando anche l’Austria di diritto finalista in quanto organizzatrice dell’evento, e c’è già chi scommette sulla vittoria dell’Italia, in campo con Il Volo e il brano sanremese Grande Amore (qui il testo della canzone). Dopo il flop di Emma nella scorsa edizione, la pop lirica dei tre tenorini di Ti lascio una Canzone potrebbe convincere il pubblico europeo, da sempre grande appassionato del bel canto all’italiana. Stando ai bookmakers, sembrerebbe comunque profilarsi una corsa a tre con la Svezia e l’Australia favorite in egual misura.

Par quanto riguarda l’ordine di esibizione, proprio i due concorrenti più temibili – Svezia e Australia – parrebbero parecchio svantaggiati, mentre la performance dell’Italia chiuderà incredibilmente lo spettacolo, potendo contare quindi su un ascolto del brano ravvicinato all’inizio delle votazioni. A proposito del voting, il meccanismo è invariato rispetto alle precedenti annate: il 50% del risultato viene stabilito dalle giurie di tutti i paesi partecipanti, mentre il restante 50% è in mano al pubblico da casa che può esprimersi tramite il televoto e, come noto, non potrà votare il proprio rappresentante.

Eurovision Song Contest 2015, scaletta: ecco l’Ordine di esibizione della diretta




4
maggio

MATCH FOR EXPO 2015: ZANETTI AND FRIENDS IN DIRETTA SU RAI 1 PER I PIU’ PICCOLI. OSPITI IL VOLO E LORENZO FRAGOLA

Match For Expo 2015

Calcio, spettacolo e alimentazione in un’unica serata dal titolo “Zanetti and Friends Match For Expo Milano 2015“. Questa sera, in diretta su Rai 1 a partire dalle 20.45, l’evento promosso dalla Fondazione PUPI Onlus (in collaborazione con Expo 2015 e il Comune di Milano) dell’ex calciatore e capitano dell’Inter Javier Zanetti, che ha attirato a sé grandi nomi e amici del calcio di ieri e di oggi per una partita benefica dedicata alla nutrizione dei bambini.

Match For Expo 2015: su Rai 1 con Frizzi, Savino e Pizzul. Ospiti Il Volo e Lorenzo Fragola

La serata è trasmessa su Rai 1, in diretta  dallo Stadio San Siro di Milano, e presentata da Fabrizio Frizzi, Nicola Savino e Bruno Pizzul. Ad aprire Match For Expo 2015 sarà il “Grande amore” de Il Volo, brano scelto come colonna sonora dell’evento. I tre vincitori dell’ultimo Festival di Sanremo si esibiranno anche in altri brani del loro repertorio. E’ atteso, inoltre, il vincitore in carica di X Factor Lorenzo Fragola, che canterà alcune sue canzoni, tra cui “Siamo uguali” con la quale ha partecipato al Festival.

Match For Expo 2015: i protagonisti in campo

Le due squadre protagoniste del Match For Expo 2015 saranno capitanate da due leggende del calcio italiano milanese, vale a dire l’interista Javier Zanetti (guiderà la formazione PUPI) e il milanista Demetrio Albertini (capitano della squadra EXPO). Tra i partecipanti ci saranno Albiol, Almeyda, Ambrosini, Baggio, i fratelli Bares, Berti, Boban, Brehme, Cafù, Cambiasso, Chivu, Cordoba, Costacurta, Crespo, Daniel Alves, Djorkaeff, Eto’o, Falcao, Figo, Higuain, Inzaghi, Ledesma, Leonardo, Maldini, Mancini, Matthaus, Mauri, Mihajlovic, Muntari, Nakata, Nesta, Oriali, Pagliuca, Peruzzi, Puyol, Samuel, Shevchenko, Sosa, Stankovic, Toni, Toldo, Vieri, Zambrotta, Zamorano, Zenga. Presenti anche i due capitani attuali di Inter e Milan, ovvero Andrea Ranocchia e Riccardo Montolivo, insieme ai compagni Abbiati, Carrizo, Cerci, Icardi, Medel, Shacqiri e Palacio.


30
marzo

DM LIVE24: 30 MARZO 2015. TUTTI PAZZI PER PERISCOPE – IL VOLO VINCERA’ L’ESC 2015, PAROLA DI GIUCAS CASELLA

Periscope

Periscope

Il Volo vincerà l’Eurovision Song Contest 2015

aleimpe ha scritto alle 14:49

Il Volo vincerà l’ESC 2015. Lo ha pronosticato Giucas Casella a La macchina della verità, programma di Monica Leofreddi in onda su Rai 1, nella puntata di venerdì scorso.

Tutti pazzi per Periscope

Periscope è una neonata app, acquistata e lanciata da Twitter (qui il link per scaricarla), che consente il live streaming via smartphone a coloro che la utilizzano. Singolari alcune dirette degli utenti della prima ora. Tra queste, simpatiche le gesta di Giuseppe Cruciani e Roberto D’Agostino, attovagliati sabato sera a casa del numero uno di Dagospia e tutti intenti a guardare un p0rn0 vintage!





20
febbraio

COLORADO 2015: AL VIA LA NUOVA EDIZIONE CON PAOLO RUFFINI, DIANA DEL BUFALO E LE PARODIE DI VOLO E SEGRETO

Diana Del Bufalo e Paolo Ruffini

Sketch, battute, tormentoni e risate tornano ad animare la prima serata del venerdì di Italia 1. Da questa sera scatta la sedicesima edizione di Colorado, condotto per la quinta volta dall’attore e regista Paolo Ruffini. Al suo fianco una new entry del programma, la cantante ex Amici Diana Del Bufalo, diventata nell’ultimo periodo una “reginetta” del web grazie alle sue ironiche e surreali canzoni. Insieme a loro, ovviamente, una schiera di oltre trenta comici protagonisti delle tredici puntate in programma.

Colorado 2015: tra le parodie anche Il Volo e Il Segreto

Nella prima puntata di questa sera, su Italia 1 a partire dalle 21.10, è atteso Angelo Pintus, reduce dalla non esaltante performance al Festival di Sanremo. E, tanto per restare in tema, Alessandro Bianchi, Fabrizio Casalino e Gianluca Fubelli (Scintilla) saranno Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, ovvero Il Volo, il trio vincitore della kermesse canora di Rai 1.

La nuova edizione di Colorado, dunque, si conferma, televisivamente parlando, al passo con i tempi. E tra le esilaranti parodie si segnala anche quella de Il Segreto, la soap campione di ascolti nel pomeriggio di Canale 5, con una partecipazione corale dell’intero cast. Ma non solo: i Panpers saranno i nuovi Mika e Fedez, mentre Rita Pelusio vestirà i panni di Violetta, idolo dei bambini. Valeria Graci, invece, si calerà nel ruolo di una biondissima del piccolo schermo.


19
febbraio

EUROVISION SONG CONTEST 2015: IL VOLO CANTERA’ GRANDE AMORE

Il Volo

Da Sanremo a Vienna, i ragazzi de il Il Volo canteranno il loro Grande amore. Ora è ufficiale: il trio composto da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble parteciperà all’Eurovision Song Contest 2015 con il brano che gli ha consentito di trionfare al Festival condotto da Carlo Conti. Come noto, proprio in virtù della loro vittoria sanremese, i giovani ambasciatori del bel canto sono stati ammessi alla manifestazione che si terrà dal 19 al 23 maggio nella capitale austriaca.

Il Volo all’Eurovision Song Contest 2015

Il Volo, per la precisione, prenderà parte direttamente alla serata finale dell’evento canoro internazionale (quella in onda il 23 maggio), assieme all’Austria – che l’anno scorso ha vinto la manifestazione con Conchita Wurst – alla Germania, a Regno Unito, Francia, Spagna e alla new entry dell’Australia. Gli altri Paesi in gara dovranno invece affrontare le semifinali.

Quest’anno l’Italia salirà sul palco dell’Eurovision Song Contest giocandosi un asso particolarmente fortunato: i ragazzi de Il Volo, infatti, riscuotono particolari consensi all’estero, grazie a quello stile pop-lyric che già li ha consacrati su alcuni dei più importanti palchi internazionali. Ora, legittimati dal televoto sanremese (meno dal giudizio del critici nostrani), Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble ‘voleranno’ a Vienna, e le probabilità che essi possano conquistare il podio sono piuttosto alte.

Eurovision Song Contest 2015: Linus e Nicola Savino commentano la finale





18
febbraio

IL VOLO E L’ITALIA REALE (CHE NON E’ QUELLA DI DARIA BIGNARDI)

Il Volo

Daria Bignardi, sulle pagine di Vanity Fair, invita a farsene una ragione: “per il resto del mondo Il Volo siamo noi“.

La giornalista, che si definisce ironicamente radical chic (e noi che credevamo avesse preso finalmente coscienza di sè), spiega che il trio di “tenorini” si inquadra perfettamente nella visione stereotipata che il resto del mondo ha del nostro Paese. Un cliché, quello della “bella Italia”, che avremmo tentato invano di scrollarci di dosso negli ultimi anni. Ora però siamo costretti a rassegnarci.

Daria Bignardi “fattene una ragione”

La verità è che chi dovrebbe farsene una ragione è proprio Daria Bignardi e con lei tutto il popolo di Twitter e di radical chic, “inorridito” dalla vittoria de Il Volo. Ginoble, Boschetto e Barone non sono (solo) dei prodotti d’esportazione ma “siamo noi“. Non solo Il Volo non partecipava all’Eurovision (dove con ogni probabilità trionferanno) bensì al Festival della Canzone Italiana, ma il 56% del pubblico sanremese televotante non è mica composto da immigrati o americani in vacanza.

Da escludere pure che a votarli siano stati solo mamme, nonne e parentame vario, in considerazione della mole di voti ricevuti e del fatto che Grande Amore stia volando su Itunes. Ma probabilmente gli stessi che gridavano al fenomeno per Lorenzo Fragola, primo sulla stessa piattaforma subito dopo X Factor, questa volta taceranno o forse parleranno sì di fenomeno, ma da baraccone. Prima o poi agli snob 2.0 bisognerebbe far capire che l’Italia non è Twitter, che il talent show più visto nella storia della tv non è X Factor – ma la seconda edizione di Ti Lascio Una Canzone (quella in cui i futuri componenti de Il Volo muovevano i primi passi) – che ci sono più teenager sintonizzati su Un Medico in Famiglia che su Gomorra.


15
febbraio

IL VOLO VINCE IL FESTIVAL DI SANREMO 2015

Il Volo vince il Festival

Il Festival di Sanremo 2015 ha preso Il Volo. Erano considerati tra i favoriti e, alla fine, i pronostici hanno trovato piena conferma: i ragazzi del Il Volo hanno vinto la 65° edizione della kermesse canora di Rai1 condotta da Carlo Conti. Con il brano Grande Amore (qui il testo), il trio composto da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble ha conquistato il gradino più alto del podio, alla sua prima partecipazione sanremese. Al secondo posto si è classificato Nek, al terzo Malika Ayane (qui la classifica completa e le percentuali).

Festival di Sanremo 2015: vince Il Volo

Il brano dei tre artisti, musicalmente pensato per dar risalto alla loro vocalità, ha ottenuto un riscontro positivo da parte del pubblico del Teatro Ariston, che ha sempre riservato ai ragazzi de Il Volo vere e proprie ovazioni. Al contrario, i pareri della critica e dei giornalisti in sala stampa non sono stati egualmente unanimi. Nella serata finale della kermesse, però, la somma dei voti espressi dal pubblico, dalla Giuria degli esperti e dalla Giuria demoscopica – rispettivamente influenti per il 40%, 30% e 30% – ha consentito al trio di affermarsi e di conquistare la vetta del Festival 2015.

Nati artisticamente proprio su Rai1 – nel 2009 furono protagonisti di Ti lascio una Canzone sotto il nome de I tre tenorini – i ragazzi de Il Volo tornano ora da vincitori sulla prima rete e nel panorama della musica italiana, dopo aver ottenuto grandi successi sui palchi internazionali. All’attivo, Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble hanno due Billboard Latin Music Awards vinti, otto tour internazionali, quattro album in studio, tre album live, e ben tre show sulla tv pubblica americana PBS. Ora è arrivata anche la vittoria al Festival della Canzone Italiana.


15
febbraio

I DEAR JACK A DM: IL GRANDE AMORE DE IL VOLO, UNA CANZONE PIU’ ESPLOSIVA DELLA NOSTRA