Il Volo



19
giugno

IL VOLO A NEW YORK: BRUNO VESPA IN TRASFERTA CON I VINCITORI DI SANREMO 2015 PER RACCONTARE GLI ITALIANI IN AMERICA

Il Volo a New York

Fino a qualche mese fa in tanti storcevano il naso dinanzi al successo de Il Volo, il trio formato da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble che dal palco di Ti Lascio una Canzone era finito in giro per il mondo a far conoscere il bel canto. Ci si domandava infatti se questa formazione di giovanissimi tenori potesse avere qualche chance anche in Italia.

Il Volo a New York: questa sera alle 21:20 su Rai 1

Ebbene, la risposta è arrivata dal palco musicalmente più prestigioso d’Italia, quello dell’Ariston, perchè i ragazzi de Il Volo hanno vinto il Festival di Sanremo 2015 e da allora non si sono più fermati, volando all’ESC 2015, piazzandosi terzi e facendo fare una gran bella figura al tricolore. Era ovvio dunque che i tre tornassero ad essere protagonisti di una (ennesima) serata celebrativa tutta per loro, che si terrà questa sera alle 21:20 su Rai 1: sarà uno speciale di Porta a Porta intitolato Il Volo a New York, con il padrone di casa Bruno Vespa in trasferta negli States per toccare con mano quel successo a cui tanti connazionali non avevano dato il giusto peso.

Una celebrazione che stavolta ci sta, viste le ultime soddisfazioni ottenute dal gruppo in patria e considerato che finalmente tutti gli italiani conoscono i volti di questi ragazzi, che possono vantare anche diversi imitatori nella nostra tv tipo quelli di Made in Sud o Colorado. Mentre l’altro Speciale, quello della serie Unici andato in onda lo scorso Capodanno, ebbe un po’ il sapore della forzatura, soprattutto perchè i ragazzi erano prossimi a partecipare al Festival e celebrarli parve un passo falso. Ma cosa vedremo di nuovo e diverso questa sera?

Il Volo a New York: l’incontro con Woody Allen e Lidia Bastianich




12
giugno

CON IL CUORE, NEL NOME DI FRANCESCO: IL VOLO, NEK, RAF, FRAGOLA E GLI SPANDAU BALLET NEL “FESTIVAL DI SAN…FRANCESCO” DI CARLO CONTI

Carlo Conti e gli Spandau Ballet a Sanremo 2015

La lunga ed intensa stagione televisiva di Carlo Conti si avvia al termine. Sabato 13 giugno il conduttore toscano saluterà il suo pubblico presentando in prima serata su Rai1 Con il Cuore, nel nome di Francesco, serata di solidarietà e musica in diretta da Assisi. La manifestazione, trasmessa in contemporanea anche su Radio2, vedrà sul palco alternarsi numerosi artisti, in buona parte provenienti dall’ultimo Festival di Sanremo. Del resto Conti, padrone di casa e direttore artistico dell’edizione 2015 della kermesse musicale, destinato a bissare con buona probabilità il prossimo anno, può ormai contare su un nutrito portafoglio di artisti e amici, pronto a seguirlo nelle sue numerose avventure televisive.

Direttamente dal palco del Teatro Ariston al sagrato della Basilica inferiore di San Francesco d’Assisi troveremo Il Volo, vincitore del Festival, Nek, secondo classificato, ed ancora Annalisa, Lorenzo Fragola, Marco Masini, Malika Ayane, Raf ed Amara, quest’ultima terza classificata nella categoria delle Nuove Proposte. Dal Festival “arrivano” anche gli Spandau Ballet che, ben lontani dai fasti internazionali degli anni ’80, non lesinano ospitate nella tv italiana. Oltre alla terza serata di Sanremo 2015, sono stati, infatti, recentemente ospiti di Paola Perego a Domenica in. Completano il cast della serata Francesca Michielin, Opera Pop, e l’immancabile Massimo Ranieri.

Nomi di rilievo dunque per la serata i cui ricavati saranno destinati ai profughi dell’Iraq, alle missioni francescane in India e alle mense francescane in Italia. Nel corso degli anni Con il Cuore si è rivelato – soprattutto con l’arrivo nel 2008 di Carlo Conti e il suo gruppo di autori, un appuntamento di successo della prima rete. La scorsa edizione, realizzata in corsa nel refettorio del Sacro Convento a causa del maltempo, è stata seguita da oltre 4 milioni di spettatori, pari al  19% di share.

Con il Cuore, nel nome di Francesco – Come donare?


2
giugno

PARTITA DEL CUORE 2015: TORNA A TORINO DEL PIERO, DEBUTTANO IL VOLO E FRAGOLA. DIRETTA SU RAI 1 E RADIO 2

Partita del Cuore 2015

Allo Juventus Stadium di Torino va in scena questa sera la ventiquattresima edizione della Partita del Cuore, con l’obiettivo di raccogliere fondi a favore di Telethon e della “Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus”. A sfidarsi in questo match della solidarietà sono la Nazionale Cantanti e i Campioni per la Ricerca. Tanti, dunque, i protagonisti attesi, volti noti della musica, dello sport e dello spettacolo. Fischio d’inizio alle 21.15, in diretta su Rai 1 e Radio 2.

Partita del Cuore 2015: conducono su Rai 1 Amadeus, Max Giusti, Claudio Lippi e Pupo

La Partita del Cuore 2015 viene trasmessa in diretta tv su Rai 1 a partire dalle 21.15, con la conduzione di Amadeus, Max Giusti, Claudio Lippi e Pupo, chiamati ad “affiancare” il telecronista Bruno Pizzul. Su Radio 2, invece, la diretta con Torino inizia dalle 21.00. La radiocronaca della partita è affidata a Giorgio Lauro, voce di “Radio 2 a 0″, e Andrea Perroni, voce di “Radio 2 Social Club”. Un inedito commento live direttamente sul rettangolo verde di gioco mentre è in corso il match, invece, viene garantito per gli ascoltatori di Radio 2 dal presidente della Nazionale Cantanti, nonché conduttore del “Radio 2 Social Club”, Luca Barbarossa.

Partita del Cuore 2015: Luca Argentero ct della Nazionale Cantanti. Debuttano Il Volo e Lorenzo Fragola

E andiamo a scoprire chi sono i personaggi e i big protagonisti sul campo della Partita del Cuore 2015. A vestire la maglia azzurra della Nazionale Cantanti sono Paolo Belli, Alex Britti, Niccolò Fabi, Max Gazzè, Marco Masini, Enrico Ruggeri, Moreno, Clementino, Rocco Hunt e, come detto, Luca Barbarossa. Debuttano in squadra, inoltre, Il Volo, Davide Dileo e Lorenzo Fragola. A loro si aggiungono l’ex calciatore e allenatore Leonardo e gli attori Raoul Bova e Neri Marcorè. Nel ruolo di ct della Nazionale Cantanti troviamo Luca Argentero.





27
maggio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (18-24/05/2015). PROMOSSI LETTERMAN E EUROVISION, BOCCIATI I COMMENTI DI RUSSO E CORREANI E IL FLOP DI GAZEBO

Il Volo

Promossi

10 a David Letterman. Fine di un’epoca per la tv a stelle e strisce che ha dovuto dire addio al conduttore più famoso del mondo. Un modello per chi fa televisione e un punto di riferimento indiscusso per i telespettatori.

9 a Eurovision Song Contest. Ci ha impiegato un po’ di anni, ma alla fine la manifestazione canora europea è esplosa anche in Italia, superando il 16% di share con picchi sul finale superiori al 35%.

8 a Il Volo. La delusione per la mancata vittoria all’Esc deve essere stata minima per Boschetto, Ginoble, Barone che si possono consolare con il primato raggiunto al televoto che va di pari passo con l’entrata ai primi posti nella classifiche itunes di mezza Europa.

7 alla Gialappa’s Band. Santin, Taranto e Gherarducci festeggiano i 30 anni insieme in compagnia di Quelli che il Calcio. Il paradosso è doppio: è una rete Rai a celebrarli e il contenitore sembra ben più adatto ad accoglierli rispetto a Le Iene. Mediaset, infatti, da un po’ di tempo ha deciso di non sfruttarli. Peccato.

6 a Silvio Berlusconi a Che Tempo Che Fa. A furia di “rinviarla”, la partecipazione nel salotto di Fabio Fazio – che una volta avrebbe fatto gridare all’evento – perde appeal e mordente.

Bocciati


23
maggio

EUROVISION SONG CONTEST 2015: LA FINALE STASERA SU RAI2. RIUSCIRA’ IL VOLO A VINCERE?

Eurovision Song Contest 2015 - Finale

Eurovision Song Contest 2015 - Finale

Tutto pronto per la finale dell’Eurovision Song Conetst 2015. La manifestazione, prodotta da EBU in collaborazione con la televisione pubblica austriaca ORF, si appresta a salutare gli spettatori con “il botto” questa sera a partire dalle 21 in diretta su Rai2 con il commento di Federico Russo e Valentina Correani. Oltre a rivedere i 20 finalisti passati nelle due semifinali, ascolteremo per la prima volta live sul palco del Wiener Stadthalle di Vienna le Big 5 – Inghilterra, Spagna, Francia, Germania e Italia – ma anche l’Australia, a cui è stato concesso di partecipare in via del tutto eccezionale per festeggiare i 60 anni della kermesse. Proprio l’ingresso dell’Australia ha costretto l’EBU ad una piccola modifica al regolamento: nel caso dovesse vincere, il paese dei canguri dovrà organizzare la prossima edizione in uno Stato europeo.

Ben 27 sono quest’anno i paesi finalisti, considerando anche l’Austria di diritto finalista in quanto organizzatrice dell’evento, e c’è già chi scommette sulla vittoria dell’Italia, in campo con Il Volo e il brano sanremese Grande Amore (qui il testo della canzone). Dopo il flop di Emma nella scorsa edizione, la pop lirica dei tre tenorini di Ti lascio una Canzone potrebbe convincere il pubblico europeo, da sempre grande appassionato del bel canto all’italiana. Stando ai bookmakers, sembrerebbe comunque profilarsi una corsa a tre con la Svezia e l’Australia favorite in egual misura.

Par quanto riguarda l’ordine di esibizione, proprio i due concorrenti più temibili – Svezia e Australia – parrebbero parecchio svantaggiati, mentre la performance dell’Italia chiuderà incredibilmente lo spettacolo, potendo contare quindi su un ascolto del brano ravvicinato all’inizio delle votazioni. A proposito del voting, il meccanismo è invariato rispetto alle precedenti annate: il 50% del risultato viene stabilito dalle giurie di tutti i paesi partecipanti, mentre il restante 50% è in mano al pubblico da casa che può esprimersi tramite il televoto e, come noto, non potrà votare il proprio rappresentante.

Eurovision Song Contest 2015, scaletta: ecco l’Ordine di esibizione della diretta





4
maggio

MATCH FOR EXPO 2015: ZANETTI AND FRIENDS IN DIRETTA SU RAI 1 PER I PIU’ PICCOLI. OSPITI IL VOLO E LORENZO FRAGOLA

Match For Expo 2015

Calcio, spettacolo e alimentazione in un’unica serata dal titolo “Zanetti and Friends Match For Expo Milano 2015“. Questa sera, in diretta su Rai 1 a partire dalle 20.45, l’evento promosso dalla Fondazione PUPI Onlus (in collaborazione con Expo 2015 e il Comune di Milano) dell’ex calciatore e capitano dell’Inter Javier Zanetti, che ha attirato a sé grandi nomi e amici del calcio di ieri e di oggi per una partita benefica dedicata alla nutrizione dei bambini.

Match For Expo 2015: su Rai 1 con Frizzi, Savino e Pizzul. Ospiti Il Volo e Lorenzo Fragola

La serata è trasmessa su Rai 1, in diretta  dallo Stadio San Siro di Milano, e presentata da Fabrizio Frizzi, Nicola Savino e Bruno Pizzul. Ad aprire Match For Expo 2015 sarà il “Grande amore” de Il Volo, brano scelto come colonna sonora dell’evento. I tre vincitori dell’ultimo Festival di Sanremo si esibiranno anche in altri brani del loro repertorio. E’ atteso, inoltre, il vincitore in carica di X Factor Lorenzo Fragola, che canterà alcune sue canzoni, tra cui “Siamo uguali” con la quale ha partecipato al Festival.

Match For Expo 2015: i protagonisti in campo

Le due squadre protagoniste del Match For Expo 2015 saranno capitanate da due leggende del calcio italiano milanese, vale a dire l’interista Javier Zanetti (guiderà la formazione PUPI) e il milanista Demetrio Albertini (capitano della squadra EXPO). Tra i partecipanti ci saranno Albiol, Almeyda, Ambrosini, Baggio, i fratelli Bares, Berti, Boban, Brehme, Cafù, Cambiasso, Chivu, Cordoba, Costacurta, Crespo, Daniel Alves, Djorkaeff, Eto’o, Falcao, Figo, Higuain, Inzaghi, Ledesma, Leonardo, Maldini, Mancini, Matthaus, Mauri, Mihajlovic, Muntari, Nakata, Nesta, Oriali, Pagliuca, Peruzzi, Puyol, Samuel, Shevchenko, Sosa, Stankovic, Toni, Toldo, Vieri, Zambrotta, Zamorano, Zenga. Presenti anche i due capitani attuali di Inter e Milan, ovvero Andrea Ranocchia e Riccardo Montolivo, insieme ai compagni Abbiati, Carrizo, Cerci, Icardi, Medel, Shacqiri e Palacio.


30
marzo

DM LIVE24: 30 MARZO 2015. TUTTI PAZZI PER PERISCOPE – IL VOLO VINCERA’ L’ESC 2015, PAROLA DI GIUCAS CASELLA

Periscope

Periscope

Il Volo vincerà l’Eurovision Song Contest 2015

aleimpe ha scritto alle 14:49

Il Volo vincerà l’ESC 2015. Lo ha pronosticato Giucas Casella a La macchina della verità, programma di Monica Leofreddi in onda su Rai 1, nella puntata di venerdì scorso.

Tutti pazzi per Periscope

Periscope è una neonata app, acquistata e lanciata da Twitter (qui il link per scaricarla), che consente il live streaming via smartphone a coloro che la utilizzano. Singolari alcune dirette degli utenti della prima ora. Tra queste, simpatiche le gesta di Giuseppe Cruciani e Roberto D’Agostino, attovagliati sabato sera a casa del numero uno di Dagospia e tutti intenti a guardare un p0rn0 vintage!


20
febbraio

COLORADO 2015: AL VIA LA NUOVA EDIZIONE CON PAOLO RUFFINI, DIANA DEL BUFALO E LE PARODIE DI VOLO E SEGRETO

Diana Del Bufalo e Paolo Ruffini

Sketch, battute, tormentoni e risate tornano ad animare la prima serata del venerdì di Italia 1. Da questa sera scatta la sedicesima edizione di Colorado, condotto per la quinta volta dall’attore e regista Paolo Ruffini. Al suo fianco una new entry del programma, la cantante ex Amici Diana Del Bufalo, diventata nell’ultimo periodo una “reginetta” del web grazie alle sue ironiche e surreali canzoni. Insieme a loro, ovviamente, una schiera di oltre trenta comici protagonisti delle tredici puntate in programma.

Colorado 2015: tra le parodie anche Il Volo e Il Segreto

Nella prima puntata di questa sera, su Italia 1 a partire dalle 21.10, è atteso Angelo Pintus, reduce dalla non esaltante performance al Festival di Sanremo. E, tanto per restare in tema, Alessandro Bianchi, Fabrizio Casalino e Gianluca Fubelli (Scintilla) saranno Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, ovvero Il Volo, il trio vincitore della kermesse canora di Rai 1.

La nuova edizione di Colorado, dunque, si conferma, televisivamente parlando, al passo con i tempi. E tra le esilaranti parodie si segnala anche quella de Il Segreto, la soap campione di ascolti nel pomeriggio di Canale 5, con una partecipazione corale dell’intero cast. Ma non solo: i Panpers saranno i nuovi Mika e Fedez, mentre Rita Pelusio vestirà i panni di Violetta, idolo dei bambini. Valeria Graci, invece, si calerà nel ruolo di una biondissima del piccolo schermo.