Il Senso della Vita



27
marzo

IL SENSO DELLA VITA: PAOLO BONOLIS TORNA SENZA L’ASSILLO DELL’AUDITEL. OSPITI DELLA PRIMA PUNTATA LIGABUE E CHRISTIAN DE SICA

Il senso della vita con Paolo Bonolis e Luca Laurenti

Il senso della vita con Paolo Bonolis e Luca Laurenti

Basta con i marmocchi di Chi ha incastrato Peter Pan?, chiuso il capitolo con Ciao Darwin e in attesa di inquadrare il proprio futuro lavorativo (nel preserale di Canale5?) dopo le 50 candeline, per Paolo Bonolis è tornato il momento di fare la televisione “impegnata” che probabilmente pagherà poco in ascolti, vista la serata particolarmente difficile (su Rai1 andrà in onda la prima della settima stagione di Un medico in famiglia), ma almeno eleva gli standard qualitativi della televisione attuale. Si tratterà a tutti gli effetti, come ha spiegato il padrone di casa, di un esercizio di qualità senza l’assillo dell’Auditel.

Stiamo parlando de Il senso della vita, la “creatura” a cui Bonolis tiene particolarmente e che tornerà da questa sera in prima serata (dopo l’esperimento tra prima e seconda serata di due anni fa) alle 21.30 su Canale5. In uno studio la cui scenografia è stata firmata Gaetano e Maria Chiara Castelli, affiancato dal fido Luca Laurenti, dalla Stefano Di Battista Jazz Quintet e da un’orchestra tutta al femminile (fiati e archi) di quindici elementi, il Paolino nazionale ospiterà nella prima delle dieci puntate previste Luciano Ligabue, che sarà al centro dell’intervista fotografica, e Christian De Sica, che stilerà anche una classifica con i momenti più significativi della sua vita.

E ancora Walter Bonatti, che racconterà la scalata al K2, Piergiorgio Odifreddi e le sue formule matematiche per spiegare i quesiti della vita e Gino Castaldo, critico musicale de La Repubblica che ci delizierà con la storia della musica. Il tutto sarà all’interno di due parti: la prima più leggera e divertente (ma comunque pensosa), la seconda più densa e impegnativa. Una novità che merita di essere segnalata è la partecipazione di giovani ricercatori provenienti da tutto il mondo che illustreranno i loro importanti progetti. A Il senso della vita saranno inoltre presenti le storie di vita comune e si partirà con un signore che sin da bambino voleva fare il becchino, con la “tettologa” pronta a spiegarci l’importanza della chirurgia estetica e con una mamma, che ci racconterà il rapporto difficile con i figli.




26
marzo

SCARPATI E SIKABONYI A BALLANDO E BONOLIS A LA CORRIDA “ANTICIPANO” LA SFIDA DELLA DOMENICA.

Margot Sikabonyi

Un appuntamento particolarmente ricco quello di questa sera con Ballando con le stelle. Lo show condotto da Milly Carlucci, giunto  alla sua quinta puntata, vedrà delle sfide dirette tra le 8 coppie rimaste in gara, oltre che l’attesissimo ripescaggio  tra Alessandro Di Pietro, Alessia Fillippi, Povia e Madalina Ghenea, eliminati nel corso delle prime 4 settimane. Non mancherà il momento del Ballerino per una notte, utile per la realizzazione di un “tesoretto” da mettere a disposizione di una coppia di concorrenti ed evitare loro il temutissimo spareggio.

Dopo Roberto Vecchioni, Bo Derek, Michele Placido ed Emma, a scendere nella pista da ballo di Rai 1, saranno Giulio Scarpati e Margot Sikabonyi, ovvero LeleMaria Martini. Papà e figlia balleranno insieme un valzer, ma soprattutto approfitteranno della platea di Ballando con le stelle per promuovere la nuova serie di Un medico in Famiglia, in partenza domani sera alle 21,30 su Rai1.

La tanto attesa fiction con protagonista la famiglia Martini, si andrà a scontrare con Paolo Bonolis e il suo Il Senso della vita, in onda  in diretta concorrenza su Canale 5. Proprio Bonolis, come già anticipato qualche giorno fa, sarà ospite questa sera (insieme ai Modà) a La Corrida.  In attesa della sfida di domani, i nuovi protagonisti della domenica televisiva, provano a giocare d’anticipo, sperando di trovare nel pubblico dei due varietà del sabato sera, nuovi spettatori.


24
marzo

PAOLO BONOLIS E I MODA’ SABATO A LA CORRIDA.

Paolo Bonolis

Gioverà maggiormente agli ascolti de La Corrida o sarà Il Senso della Vita a trarre maggior vantaggio dalla presenza di Paolo Bonolis sul palco dei “dilettanti allo sbaraglio“? L’unica certezza è che questa inedita ‘cross promotion’ tra i due programmi del weekend di Canale5 regalerà allo spettatore momenti di intrattenimento puro.

La Corrida decide di calare l’artiglieria pesante: con tutto il rispetto, l’appeal di Bonolis – quasi obbligato al ‘tour promozionale’ per il lancio della trasmissione che più gli sta a cuore, in partenza domenica 27 marzo – è ben diverso da quello del cast di Non Smettere di Sognare (presente nella puntata del 12 marzo) o di Raoul Tulli. I due ex conduttori di Affari Tuoi improvviseranno gag di vario genere con i concorrenti e parleranno delle analogie tra le loro trasmissioni.

Non solo Bonolis. Nel menu della prossima puntata ci sarà spazio anche per i Modà, in cima alle classifiche musicali di queste settimane. Curioso notare come la ’separazione’ tra il leader del gruppo, Checco, ed Emma Marrone, sua partner al Festival di Sanremo, coinvolga la grande sfida tra i varietà del sabato sera. Ricordiamo, infatti, che l’ex Amica di Maria è stata la ballerina per una notte dello scorso appuntamento con Ballando con le Stelle.





21
marzo

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (14-20/03). PROMOSSI MONTALBANO E LA CLERICI, BOCCIATI FERRARA E GLI SCOOP DELLA D’URSO

Guendalina Tavassi, all'ingresso nella casa

10 a Il Commissario Montalbano. Dopo 12 anni la serie con Luca Zingaretti sbanca ancora gli ascolti. In tempi di frammentazione, e malgrado la concorrenza del Grande Fratello, l’esordio della fiction si porta a casa ben 9 milioni 561 mila spettatori e picchi di quasi 11 milioni. Un trionfo.

9 ai promo de Il senso della vita. Vecchi film, spezzoni creati ad hoc, immagini suggestive, Bonolis e la sua squadra si confermano maestri nel pubblicizzare programmi. E se il buongiorno si vede dal mattino

8 ad Antonella Clerici che nel ricevere il Premio tv 2011 commenta: “Si dice che le attrici di Hollywood vincono gli Oscar, e la loro vita privata va a rotoli, io l’anno scorso ne ho vinti tre, quest’anno me ne basta uno“.

7 a The Good Wife. Il telefilm di Rai 2, in questo momento, non è baciato dall’auditel ma si distingue per efficacia narrativa e una sceneggiatura solida. Impeccabile, come sempre, l’interpretazione della protagonista Julianna Marguiles.

6 d’incoraggiamento a Bianca Balti. La top model non ha scelto il momento migliore per diventare la testimonial di una nota compagnia telefonica. La campagna pubblicitaria in onore dell’unità d’Italia non sembra tra le più brillanti, così come improbabile appare vederla nei panni della Monnalisa. Ma su tutto aleggia il fantasma di Belen Rodriguez, la cui popolarità non è mai stata così alle stelle. 


7
marzo

LA PRIMAVERA DI CANALE 5: ITALIA’S GOT TALENT RINVIATO A MAGGIO? LA FICTION PUNTA SU SABRINA FERILLI E SQUADRA ANTIMAFIA

Gerry Scotti, protagonista (anche) della primavera di Canale5

Sarà una primavera che punta su prodotti consolidati, quella che ha in serbo Canale5 per i suoi telespettatori. Appena terminato Amici, dal 27 marzo andrà in onda Il senso della vita di Paolo Bonolis nella collocazione doppiamente difficile della prima serata della domenica sera. Di lunedì, invece, il Grande Fratello, che terminerà il 18 aprile con ben 27 puntate all’attivo, lascerà spazio a una nuova produzione di cui ancora non si conosce alcun dettaglio. Si tratta dell’unica novità prevista in palinsesto, appena diffuso da Publitalia. 

Come vi abbiamo svelato, sono ancora molti i dubbi riguardo la nuova edizione di Italia’s got talent: considerate le resistenze di Maria De Filippi alla messa in onda del programma già ad aprile (“In quel periodo vanno in onda due programmi con un contenuto analogo, sia La Corrida che Lo show dei Record“, Maria dixit), il nuovo debutto potrebbe avvenire sabato 7 maggio. Resta da capire cosa proporrà Canale5 al sabato sera, una volta terminata La Corrida (ultima puntata prevista il 2 aprile). 

Per il 7 maggio, infatti, Gerry Scotti avrà concluso l’impegno con Lo show dei record (ma non il rischio di sovraespozione), al via giovedì 17 marzo, dopo l’iniziale ipotesi di martedì 15, quando l’Isola dei famosi cambierà nuovamente giorno di programmazione. Previste otto puntate fino al 5 maggio. A coprire il giovedì sera, concluso il programma dei record, ci penseranno Claudio Bisio e Paola Cortellesi con Zelig Svisti e mai visti.





12
febbraio

PALINSESTI MEDIASET: LO SHOW DEI RECORD AL MARTEDI, IL SENSO DELLA VITA ALLE 21.10 TRAINATO DA PAPERISSIMA SPRINT, UN NUOVO REALITY PER ITALIA1.

Lo Show dei Record 2009

La lettura dei palinsesti Mediaset può essere paragonata a quella di un giallo: il colpo di scena è sempre dietro l’angolo. Prendiamo, ad esempio, Lo show dei record: sembrava probabile il suo ritorno nella fortunata collocazione del giovedì sera (che con Barbara D’Urso ha raggiunto ascolti da capogiro) dopo l’infausto esperimento del sabato e invece, sorpresa delle sorprese, Gerry Scotti andrà in onda il martedì e avrà il non facile compito di tenere testa alle fiction di Rai1, Ballarò e le partite di Champions League su satellite e digitale terrestre.

Oltre alla chicca che vi abbiamo appena segnalato, è interessante vedere come – una volta terminato il Grande Fratello più lungo della storia – per lunedì 25 aprile è stato programmato un film e che probabilmente saranno i lungometraggi a prendere il posto di Alessia Marcuzzi e a tenere comnpagnia allo spettatore fino all’avvento dei primi caldi.

Cambia anche il volto della domenica sera. Partendo dall’access prime time, Striscia la domenica lascerà il posto ad un’altra creatura di Antonio Ricci. Nessuna novità all’orizzonte: stiamo parlando dell’immarcescibile Paperissima Sprint che alle 21.10 cederà la staffetta al Senso della vita di Bonolis. Come avviene già con Amici (che inizia qualche minuto prima delle 21.30) viene anticipato l’orario di inizio del prime time della domenica sera di Canale5 che da qualche anno (come anche a Rai1) è stato fissato alla fine dei primi tempi dei posticipi calcistici. Confermati Squadra Antimafia al venerdì (dall’8 aprile) e Italia’s got talent al sabato (debutto previsto per il giorno successivo), la serata del mercoledì è stata assegnata a Non smettere di sognare mentre la casella del giovedì sarà occupata da RIS Roma, inizialmente previsto per il martedì.

Dopo il salto la programmazione di Italia1.


8
febbraio

IL SENSO DELLA VITA, ITALIA’S GOT TALENT E LO SHOW DEI RECORD: ECCO IL TRIS D’ASSI PER LA PRIMAVERA DI CANALE5

Italia's got Talent - la giuria

UPDATE – PALINSESTI AGGIORNATI QUI >> https://www.davidemaggio.it/archives/35680/palinsesti-mediaset-lo-show-dei-record-al-martedi-il-senso-della-vita-alle-21-10-trainato-da-paperissima-sprint-un-nuovo-reality-per-italia1

Oltre al Grande Fratello c’è di più, verrebbe da dire. Se ancora non siete stanchi dei protagonisti e delle vicende della casa più spiata d’Italia, sappiate che quella in corso sarà l’edizione più lunga del reality show di Canale5. L’ultima puntata è prevista per lunedì 18 aprile, a conclusione di 6 lunghi mesi di programmazione. Sarà felice Mona Nostra che ci si dovrà scontrare per quasi tutta la durata della sua Isola 8. Gf a parte, Canale5 per la prossima primavera punterà su un tris d’assi per quanto riguarda l’intrattenimento.

Terminata La Corrida (il 2 aprile), approderà al sabato sera la seconda stagione di Italia’s got talent. Il talent show, dopo il successo dello scorso anno al lunedì (26.1% di share medio) vedrà il ritorno in giuria di Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti. Per Scotti, nonostante qualche polemica, non sarà l’unico impegno in programma. Come DM anticipato, sarà il nuovo conduttore de Lo show dei record, al via il 31 marzo. Il programma dopo la parentesi poco fortunata al sabato con Paola Perego (media del 18.8%) torna alla sua collocazione “storica” del giovedì sera.

Toccherà al Senso della vita di Paolo Bonolis, che verrà sperimentato in prima serata, cercare di mantenere gli ascolti domenicali di Amici. L’attesa nuova edizione partirà l’ultima domenica di marzo e dovrà vedersela con la fiction di Rai1. Al venerdì sera, concluso Zelig (il 1 aprile), andrà in onda la terza stagione di Squadra Antimafia. Una serata, a parer nostro, piuttosto rischiosa per l’ottima fiction di Canale5, che con ogni probabilità si scontrerà con Capra&Cavoli di Vittorio Sgarbi.


18
dicembre

PAOLO BONOLIS SFIORA L’INCIDENTE DIPLOMATICO CON LA DE FILIPPI E RIVELA: “MEDIASET NON VOLEVA TRASMETTERE LA MIA INTERVISTA A BENIGNI”.

Paolo Bonolis e Maria De Filippi

Un Paolo Bonolis a ruota libera, quello che hanno potuto apprezzare il 16 dicembre scorso gli studenti dell’Università Statale di Milano. Intervistato da Massimo Bernardini, nell’ambito della rassegna “Milano per Gaber”, la punta di diamante di Canale5 ha incantato la platea di ascoltatori facendo sfoggio del suo eloquio forbito ed esprimendo a chiare lettere giudizi graffianti sulla televisione del 2010, senza farsi mancare un incidente diplomatico con Maria De Filippi (immediatamente rientrato con un comunicato stampa per contestualizzare le dichiarazioni rilasciate) e raccontando un retroscena relativo all’intervista fatta a Roberto Benigni nel 2006.

In effetti, ad una prima lettura, le dichiarazioni del presentatore potrebbero essere interpretate come un attestato di disistima nei confronti della moglie di Costanzo: “Fa spettacoli che non le fanno onore, che possono non piacerle, ma ha un’azienda da mandare avanti. È un personaggio anomalo, è androgina, ha una voce come Sandro Ciotti, ma ha una bellezza particolare. È un Giano bifronte, donna di notevole sensibilità (a Sanremo era timida come una bambina) e grande imprenditrice, non è una show-woman ma sa scrivere benissimo le trasmissioni“. La sensazione è che Paolino, pur riferendosi alla collega, abbia voluto descrivere il proprio status (comune anche a quello della De Filippi) all’interno del Biscione: entrambi aziendalisti, si occupano di programmi dei quali forse farebbero a meno pur di garantire i risultati d’ascolto richiesti.

Si parla anche de Il Senso della vita che dopo essere stato più volte rinviato dovrebbe partire a marzo 2011, a cavallo tra prima e seconda serata. Non è difficile immaginare che sia proprio questa la trasmissione del cuore di Paolino: “Nelle interviste mi piace fare non uno ma più passi indietro. Mi piace una tv che fa le domande e sta ad ascoltare le risposte. Troppo spesso chi fa domande è troppo compiaciuto e non ascolta l’interlocutore” e non è difficile nemmeno pensare che i programmi più leggeri condotti in questi anni di Mediaset (vedi alla voce Ciao Darwin) siano una sorta di “tassa” da pagare in cambio della messa in onda del format. E proprio ricordando l’edizione del 2006 svela un retroscena davvero interessante con riferimento all’intervista fatta a Roberto Benigni: “È stata un’ora e venti che Mediaset non voleva mandare in onda e l’ha mandata alle due di notte. È sempre questa politica che rompe le scatole, che ha paura di se stessa”.