Il Senso della Vita



29
aprile

IL SENSO DELLA VITA METTE IN CAMPO L’ARTIGLIERIA PESANTE: ANTONELLA CLERICI E ALFONSO SIGNORINI OSPITI DELLE PROSSIME PUNTATE.

Antonella Clerici e Paolo Bonolis

Paolo Bonolis ha capito che il ‘pop’ tira e che la mission di risollevare gli ascolti del suo Senso della Vita – risaliti al 15.73% nell’ultima puntata dopo l’11.9% di quella precedente – potrebbe essere possibile se vengono invitati personaggi di sicuro appeal. D’altronde la fortuna di un programma di interviste dipende necessariamente dal richiamo mediatico degli intervistati e per le prossime puntate Bonolis ospiterà due big dello showbiz.

Il primo ospite di grido della puntata di domenica prossima è Alfonso Signorini. E chissà che vengano svelati i motivi che hanno portato all’accantonamento (del quale DM vi ha informato in anteprima assoluta) di ‘Non è mai troppo tardi’, il format sui ‘professori precari’ previsto per la tarda primavera di questa stagione televisiva e che avrebbe dovuto essere condotto proprio dal direttore di Sorrisi con Federica Panicucci.

La seconda, invece, è l’amica e ‘compagna di scuderia’ Antonella Clerici, con la quale ha condotto il Festival di Sanremo del 2005, il cui intervento è previsto per la settima puntata (8 maggio). La curiosità sta nel vedere come il presentatore imposterà la conversazione: si tratterà di una chiaccherata tra amici oppure verranno affrontate questioni più spinose come il rapporto della ‘regina del mezzogiorno’ con il compagno Eddy Martens? E verrà affrontato anche l’argomento del presunto battibecco a mezzo stampa tra i due relativo agli ascolti del Sanremo 2010 quando, interpellato su un confronto tra l’edizione della Clerici e quella del 2009 (che lo vedeva al timone) il presentatore dichiarò che si trattava di due cose imparagonabili? Polemica subito smontata con Antonellina che si rivolse ai giornalisti con un inequivocabile: “Non riuscirete a farci litigare“.




25
aprile

ANDREA COCCO AL SENSO DELLA VITA: NON E’ TUTTO MARCIO QUELLO CHE PASSA DAL GRANDE FRATELLO

Andrea Cocco, vincitore Grande Fratello 11

Andrea Cocco non dorme da 32 ore. Ma è pronto a sottoporsi alla prima intervista da vincitore di Grande Fratello 11  percorrendo, intimidito, la sua prima passerella del dopo-liberazione, quella de Il Senso della Vita (si registra il martedi, ndDM). Sembra di rivederlo sei mesi fa quando attraversava con la stessa sobrietà un’altra passerella, quella che lo conduceva verso la casa di Cinecittà. D’altra parte anche la giacca che indossa è la stessa del mese di Ottobre: Andrea non è cambiato.

L’intervista comincia dal gossip con una domanda su cui Bonolis gioca ma che, dice, non avrebbe voluto fare: “La prima notte con Margherita?“. Cocco ride e ammette che quei “Bassetti” della Endemol hanno avuto il coraggio di separarli (hanno consumato mercoledi pomeriggio, ndDM). Dal gossip alla politica, Cocco dice la sua sulla guerra in Libia, di cui è appena venuto a conoscenza tramite il conduttore che sembra avvisare il telespettatore che questo non è il solito gieffino sgrammaticato che siamo abituati a conoscere. Lo rende credibile agli occhi del telespettatore e prepara il terreno per il domandone.

L’intervista, però, non poteva non incentrarsi sul Grande Fratello con una domanda che, all’apparenza, sembra un’accusa: “Nella Casa vi rendevate conto di essere in qualche modo mossi dagli autori?“.

Cocco risponde in serenità:

Nessuno dentro la Casa ci ha mai imposto di fare qualcosa. Dentro la Casa c’è l’animo nudo e crudo, ci sei tu e non hai nessun modo per scaricare la tensione“.


12
aprile

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (4-10/04). PROMOSSA RAFFAELLA CARRA’. BOCCIATI BELEN E LA FOTOINTERVISTA ALLA VENTURA

Raffaella Carrà e Bob Sinclar

10 a Raffaella Carrà. La prossima conduttrice dell’EuroFestival,  reduce dall’ospitata da Fazio, riesce ad essere la ”musa” niente meno che di Bob Sinclar che ha remixato A far l’amore comincia tu [fotogallery]. La Raffa si conferma un’icona e dispiace vederla in tv solo per le ospitate di lusso. 

9 a Squadra Antimafia. Mediaset ha azzeccato una fiction, riusciranno a preservarla? 

8 a Mr Hyde, programma di Rai 5. Il ritratto autobiografico dei giovani protagonisti del cinema e della tv sarà un tantino didascalico ma si lascia guardare con interesse ed è un buon esempio di fare tv a costo zero o quasi. Da segnalare la puntata dedicata ad Ambra Angiolini, con tanto di video della sua apparizione ad Annozero. Ma Rai 5 non era la rete della Lega e l’ex divetta di Non è la Rai il nuovo personaggio da epurare? 

7 ai rap di Giordana del Grande Fratello. Veri capolavori del trash, questa settimana poi è arrivata anche la risposta di Guendalina, ma ahinoi la Tavassi non è all’altezza della ruspante “Eminem de Ostia”. 

6 allo sbarco di Emanuele Filiberto sull’Isola dei Famosi. In tutta franchezza del Principe in Honduras non se ne sentiva il bisogno però è da ammettere che, nel soggiorno isolano, l’erede di Casa Savoia, nei panni di simpatico azzeccagarbugli, ha acquistato qualche punto. 





9
aprile

IL SENSO DELLA VITA: SIMONA VENTURA E FLAVIO INSINNA SONO GLI OSPITI DI DOMANI DI PAOLO BONOLIS

Simona Ventura

Domani, in prima serata su Canale5, Paolo Bonolis ospiterà Simona Ventura nel corso della terza puntata de Il Senso Della Vita. La conduttrice sarà protagonista della foto-intervista dove racconterà della sua carriera, dagli inizi ad oggi, della sua famiglia e del momento ‘magico’ che sta vivendo grazie alla sua storia d’amore. Altro ospite di questa puntata è Flavio Insinna che, in un’ intervista ‘a cuore aperto’, racconta le sue paure: quelle lavorative ( “come attore di teatro ho sempre avuto due paure principali, quella di arrivare tardi allo spettacolo e quella che non ci fossero spettatori”) e quelle personali (“soffro d’insonnia da anni”). 

A proposito della sua scelta di vivere ancora con i genitori a 45anni dice “sono contento della mia scelta perché mi ha dato la possibilità di godermi i miei genitori e sono stato spettatore di una storia d’amore speciale….i miei genitori si sono molto impegnati a stare insieme e vedendo loro mi sono chiesto se sarei stato in grado di prendermi un impegno del genere senza spaventarmi…  E parlando ancora d’amore conclude: “sicuramente sono stato più amato di quanto ho amato”.  

Inoltre Bonolis incontra Monica Panozzo, autrice del libro ‘1000 e 1 motivi per rifarsi il seno’. E ancora Mario Tozzi che affronta la visione dei miracoli da un lato prettamente scientifico. La sig.ra Chiara Del Miglio giovane missionaria laica, volontaria ad Haiti, racconta la sua scelta di vita. Le classifiche commentate da Bonolis e Laurenti in questa puntata trattano dei “cinque buoni motivi per cui valga la pena essere George Clooney” e dei “cinque buoni motivi per aspettare”.  


4
aprile

PAOLO BONOLIS: NUMERI ECCELLENTI PER IL SENSO DELLA VITA DATA LA TIPOLOGIA DEL PROGRAMMA. (BEH VA BEH!)

Paolo Bonolis

“Giudico positivo l’obiettivo raggiunto da ‘Il senso della vita’ che, in accordo con l’Azienda, vuole proporre argomenti e linguaggi nuovi rispetto all’offerta abituale di Canale 5. A chi volesse parlare di numeri aggiungo che sono eccellenti data la tipologia del programma”. Così Paolo Bonolis commenta lo scarso 11.9% di share (a.m 2.486.000) raggranellato ieri da Il senso della Vita, cavalcando prima e seconda serata. Ebbene sì proprio colui che solo un anno fa si faceva beffa della frammentazione degli ascolti con picchi del 30% di share con Ciao Darwin, ora si accontenta del 12% in nome della qualità del programma.

In una televisione dominata dai numeri, un ragionamento con tali presupposti potrebbe quasi apparire “nobile” se non fosse che Rai 3 con Report, un programma d’inchiesta che costa pochi euro, abbia fatto meglio di Canale 5. Un risultato così, infatti, non può non significare l’esistenza di difetti insiti nella costruzione del programma che hanno determinato la débacle proprio come la serata altamente competitiva o la poca ricettività del pubblico di Canale 5 a quel tipo di televisione.

Il vero problema de Il senso della Vita risiede nelle fondamenta, però. Il passaggio in prime time di un programma di quel genere doveva essere concepito dalla rete come una specie di evento: quattro puntate, non dieci, e grandi ospiti. Ma così non è stato. Per gli annales si ricorda che l’ultima conduttrice a dichiararsi soddisfatta per un 12% è stata Barbara d’Urso con Stasera che sera. In quel caso, le affermazioni della signora dei pomeriggi di Canale 5 furono letteralmente “sbugiardate” da Mediaset che procedette alla soppressione immediata del programma.





28
marzo

IL SENSO DELLA VITA? MISSIONE COMPIUTA. PAROLA DI DONELLI.

Il Senso della Vita

Massimo Donelli, direttore di Canale 5:

“Missione compiuta. Lo sbarco in prima serata de “Il senso della vita” ha fatto registrare un risultato che va al di là delle nostre aspettative e che premia non solo la qualità editoriale del programma, ma anche il gusto per la sfida di Paolo Bonolis. Ci vuole coraggio a proporre in prime time, soprattutto la domenica sera dove ci sono abitudini d’ascolto consolidate da decenni, una trasmissione che si interroga sull’esistenza in modo curioso e innovativo.  Eppure “Il Senso della vita” ha centrato l’obiettivo al primo colpo, garantendo il raggiungimento di quel target commerciale su cui sono fondati gli obiettivi della rete. Una volta di più, infatti, i telespettatori hanno confermato affetto e stima per Paolo Bonolis apprezzando il valore di un programma che in prima serata rappresenta una proposta assolutamente unica nel panorama televisivo italiano”.


28
marzo

DM LIVE24: 28 MARZO 2011. I CLISTERI DELLA BRIGLIADORI, IL RIPOSO DI SPOSINI, L’ERRORE DELL’EMISSIONE.

Diario della Televisione Italiana del 28 Marzo 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Clistere al cervello

lauretta ha scritto alle 11:30

Nel day time dell’Isola dei famosi, Laerte Pappalardo, dopo che la Brigliadori era stata portata via perchè aveva mangiato dei funghi trovati sull’isola: “Io il clistere glielo farei al cervello, altro che..”.

  • Relax

lauretta ha scritto alle 14:11

Prima domenica di riposo per Sposini, che non è tra gli ospiti dell’Arena di Giletti.

  • Errore


27
marzo

IL SENSO DELLA VITA: PAOLO BONOLIS TORNA SENZA L’ASSILLO DELL’AUDITEL. OSPITI DELLA PRIMA PUNTATA LIGABUE E CHRISTIAN DE SICA

Il senso della vita con Paolo Bonolis e Luca Laurenti

Il senso della vita con Paolo Bonolis e Luca Laurenti

Basta con i marmocchi di Chi ha incastrato Peter Pan?, chiuso il capitolo con Ciao Darwin e in attesa di inquadrare il proprio futuro lavorativo (nel preserale di Canale5?) dopo le 50 candeline, per Paolo Bonolis è tornato il momento di fare la televisione “impegnata” che probabilmente pagherà poco in ascolti, vista la serata particolarmente difficile (su Rai1 andrà in onda la prima della settima stagione di Un medico in famiglia), ma almeno eleva gli standard qualitativi della televisione attuale. Si tratterà a tutti gli effetti, come ha spiegato il padrone di casa, di un esercizio di qualità senza l’assillo dell’Auditel.

Stiamo parlando de Il senso della vita, la “creatura” a cui Bonolis tiene particolarmente e che tornerà da questa sera in prima serata (dopo l’esperimento tra prima e seconda serata di due anni fa) alle 21.30 su Canale5. In uno studio la cui scenografia è stata firmata Gaetano e Maria Chiara Castelli, affiancato dal fido Luca Laurenti, dalla Stefano Di Battista Jazz Quintet e da un’orchestra tutta al femminile (fiati e archi) di quindici elementi, il Paolino nazionale ospiterà nella prima delle dieci puntate previste Luciano Ligabue, che sarà al centro dell’intervista fotografica, e Christian De Sica, che stilerà anche una classifica con i momenti più significativi della sua vita.

E ancora Walter Bonatti, che racconterà la scalata al K2, Piergiorgio Odifreddi e le sue formule matematiche per spiegare i quesiti della vita e Gino Castaldo, critico musicale de La Repubblica che ci delizierà con la storia della musica. Il tutto sarà all’interno di due parti: la prima più leggera e divertente (ma comunque pensosa), la seconda più densa e impegnativa. Una novità che merita di essere segnalata è la partecipazione di giovani ricercatori provenienti da tutto il mondo che illustreranno i loro importanti progetti. A Il senso della vita saranno inoltre presenti le storie di vita comune e si partirà con un signore che sin da bambino voleva fare il becchino, con la “tettologa” pronta a spiegarci l’importanza della chirurgia estetica e con una mamma, che ci racconterà il rapporto difficile con i figli.