Giuseppe Conte



11
settembre

Domenica In, salta il videomessaggio del premier Conte

Mara Venier, Giuseppe Conte

L’annunciato e discusso videomessaggio di Giuseppe Conte a non ci sarà. Intervento sfumato, con repentino dietrofront dello stesso premier. Stando a quanto apprende l’AdnKronos, la comunicazione registrata del Presidente del Consiglio – prevista per domenica 13 settembre alle ore 14 – non verrà più trasmessa da Rai1.




11
settembre

Salvini e Meloni insorgono per Conte a Domenica In. “Pronti a denunce”. “Benvenuti in Corea del Nord”

Giuseppe Conte

Il “messaggio alla Nazione” che Giuseppe Conte affiderà il 13 settembre a è già diventato terreno di scontro. Con Matteo Salvini e Giorgia Meloni su tutte le furie. Annunciato stamane da nella conferenza stampa per la nuova stagione del proprio programma, il video messaggio del premier verrà trasmesso da Rai1 alle ore 14: una scelta che ha suscitato le reazioni polemiche dei leader dell’opposizione. 


11
settembre

Domenica In, Mara Venier: «Molto presto Maria De Filippi ospite». Ecco chi ci sarà alla prima

Mara Venier, Maria De Filippi

A “ci sarà molto presto . Lo ha annunciato e assicurato la stessa , che stamane ha presentato a Roma la nuova stagione del programma, al debutto il 13 settembre. Dopo le difficoltà dello scorso anno, quando l’ospitata in Rai della conduttrice Mediaset fu improvvisamente stoppata dai vertici di Viale Mazzini, stavolta il via libera alla reunion Rai tra Mara e Maria è arrivato proprio dai piani alti del servizio pubblico. 





29
maggio

Coronavirus: virologi ed esperti in tv per 400 ore. Ma quando hanno lavorato?

Massimo Galli

Politici e virologi. Virologi e politici. In un ideale listino delle professioni più inflazionate del momento, le suddette categorie sarebbero ai primissimi posti. Dal punto di vista mediatico, la cosa è conclamata e pure comprovata dalla sopportazione ormai al limite dei telespettatori. Nei mesi di marzo e aprile – quelli centrali del lockdown – esperti infettivologi ed esponenti di partito sono state le figure che hanno monopolizzato le trasmissioni informative


28
aprile

L’Aria che Tira, assembramento all’arrivo di Conte a Genova, la Merlino sbotta: «Scena ridicola, mi sembra folle» – Video

Myrta Merlino

Myrta Merlino

L’Aria che Tira non è delle migliori. Oggi, Myrta Merlino ha seguito in diretta l’arrivo di Giuseppe Conte a Genova, dove il premier si è recato per il varo dell’ultima campata del nuovo Ponte Morandi. Conte scende dalla macchina e appare da subito evidente un assembramento di persone, tra fotografi, cameraman e tecnici. Le immagini non lasciano indifferente la Merlino:





22
aprile

Caso Conte: in Vigilanza Rai, fuoco incrociato su Salini e Foa. I due fanno scudo

Fabrizio Salini, Marcello Foa

Fuoco incrociato su Fabrizio SaliniMarcello Foa. Con tanto di urla e scambi d’accuse. Ieri in Vigilanza Rai, nella seduta notturna svoltasi eccezionalmente alla Camera, l’AD e il Presidente del servizio pubblico hanno dovuto replicare alle critiche bipartisan sul cosiddetto caso Conte, innescatosi in riferimento alla conferenza stampa tenuta dal premier il 10 aprile scorso.


14
aprile

Mentana risponde a Palazzo Chigi: «Non ho mai censurato nessuno. Conte non può intervenire alla Chavez» – Video

Enrico Mentana

Pasquetta con scazzo. Dopo le critiche di al premier , accusato di aver usato una conferenza stampa teletrasmessa per attaccare Salvini e Meloni, ieri Palazzo Chigi ha lanciato la controffensiva. L’ufficio stampa del Presidente del Consiglio ha diramato un comunicato di precisazione sull’accaduto e il Mitraglietta, sentendosi chiamato in causa (“riguarda anche noi è inutile che facciamo gli ipocriti“) ha fatto a sua volta partire una filippica dagli schermi di La7

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


11
aprile

Conte attacca Salvini e Meloni, Mentana lo critica: «A saperlo, non lo avremmo tramesso». De Bellis (SkyTg24) rincara

Enrico Mentana

si è scagliato contro , diventando involontariamente l’idolo di Matteo Salvini. E anche , direttore di SkyTg24, lo ha fatto. I due giornalisti hanno criticato l’atteggiamento del premier, che nel suo intervento alla nazione – trasmesso in diretta anche dalla rete terzopolista – aveva accusato i leader dell’opposizione di dire falsità, travalicando il protocollo istituzionale delle sue comunicazioni.