Francesca Barra



7
ottobre

Celebrity Hunted – Caccia all’Uomo: ecco il cast. Ci sono anche Totti, Fedez e Claudio Santamaria

Celebrity Hunted

Non cercatemi. Devo rimanere in incognito. Presto capirete perché“. E’ questo il messaggio ’sibillino’ apparso stamattina sui canali social di alcuni vip. Il mistero però è abbastanza facile da indovinare: si tratta del primo passo verso la partecipazione a Celebrity HuntedCaccia all’Uomo, il reality game – nato in Inghilterra – che avrà la prima edizione italiana nel 2020 su Amazon Prime Video. Oltre ai concorrenti già svelati, è stato quindi possibile scoprire gli altri nomi del cast.




2
maggio

Live, Francesca Barra a Lemme che la accusa di essere grassa: «Sono incinta» e abbandona lo studio. Video

Barra vs Lemme - Live

Barra vs Lemme - Live

Discussione in diretta nel settimo appuntamento di Live – Non è la D’Urso tra Alberico Lemme, reduce dal Grande Fratello 2019, e la giornalista Francesca Barra, moglie di Claudio Santamaria. Nascosta in una delle cinque sfere del programma, la donna ha deciso di intervenire, pigiando il tasto rosso, per esprimere il suo dissenso contro i metodi utilizzati dal farmacista ma, in pochi minuti, la situazione è degenerata.


31
gennaio

Elezioni 2018, candidati Vip: ci sono anche conduttori tv, giornalisti, la Iena e un ex concorrente de La Fattoria. Ecco i nomi

Gianluigi Paragone, Francesca Barra

Giornalisti, ex conduttori tv disoccupati, aspiranti Miss Italia, manager, atleti. E pure un’ex Uomini e Donne. Oltre ai veterani con la poltrona assicurata, tra i candidati nelle liste per il nuovo Parlamento non mancano volti e nomi noti della cosiddetta società civile. Vip (o presunti tali) schierati dai principali partiti in vista delle elezioni del prossimo 4 marzo. Alcuni di loro riusciranno ad entrare in Aula, altri invece dovranno rinunciare all’ambito scranno parlamentare. Ecco chi sono.





22
dicembre

L’ANNO CHE VERRA’: AMADEUS E TEO TEOCOLI IN DIRETTA DA POTENZA. TUTTI GLI OSPITI

Amadeus

Fervono i preparativi per la notte più lunga dell’anno e Rai 1 è pronta a traghettare i telespettatori della notte di San Silvestro verso (e oltre) la mezzanotte. Sabato 31 dicembre, immediatamente dopo il messaggio del Presidente della Repubblica, Amadeus farà gli onori di casa nella quattordicesima edizione de L’Anno Che Verrà, serata-evento in diretta per la prima volta da Potenza, in Basilicata.


24
luglio

IN ONDA: ROSARIO CROCETTA VS FRANCESCA BARRA. LITE IN DIRETTA (VIDEO)

In Onda, Rosario Crocetta vs Francesca Barra

Nervi tesi, ieri sera, a In onda. Il Presidente della regione Sicilia Rosario Crocetta, ospite su La7, ha perso le staffe sul caso della presunta intercettazione telefonica che lo vedrebbe protagonista assieme al medico Matteo Tutino, arrestato per aver sfruttato a scopi personali una struttura ospedaliera pubblica. Interrogato dalla conduttrice Francesca Barra sui suoi rapporti con quest’ultimo, il governatore siciliano si è inalberato.

In Onda, Rosario Crocetta vs Francesca Barra

Non l’hanno arrestato per strage, signora!” ha sbottato Crocetta, rivolgendosi alla giornalista. “Mi pare una cosa completamente diversa da queste cose che lei vuole anche insinuare” ha aggiunto il politico. Poi, di nuovo sbraitando davanti alle telecamere, ha proseguito: “nella propria vita ci si fida solo di tre persone: il proprio medico, il proprio confessore e il proprio avvocato“.

Francesca Barra ha assistito allo sfogo di Crocetta con lo sguardo fisso in camera, riservando al Presidente della Sicilia una chiosa finale. “Lei non si fida del suo medico?” ha domandato il politico alla conduttrice. E lei: “però se va in carcere qualche domanda me la faccio“. A riportare un’apparente calma ci hanno pensato Giovanni Floris, ospite in studio, e Gianluigi Paragone.

In Onda, video della lite Crocetta VS Barra





30
giugno

IN ONDA: GIANLUIGI PARAGONE E’ IN GABBIA, FRANCESCA BARRA ASSENTE. E IL TALK SHOW NON DECOLLA

Gianluigi Paragone, In Onda

Qualcuno avrà rimpianto Otto e Mezzo e le domandine sornione di Lilli Gruber. Reazione comprensibile dopo aver assistito allo sgangherato esordio della nuova edizione di In onda, avvenuto ieri nell’access prime time di La7. Il programma d’approfondimento estivo, guidato quest’anno da Gianluigi ParagoneFrancesca Barra, ha riacceso i motori con un grande rombo e con ospiti che annunciavano faville, ma si è ingolfato dopo i primi metri di diretta, svelando delle carenze nella scaletta e nella conduzione.

D’accordo: era pur sempre la prima puntata, tuttavia non possiamo soprassedere sulla mancata sinergia tra i due conduttori, che sin da subito ha influenzato il programma. Gianluigi Paragone, abituato alle vivaci scorribande de La Gabbia, ha immediatamente afferrato le redini del talk show e ha marcato il territorio con le sue tesi su Grecia e immigrazione, mettendo in secondo piano la collega. Il giornalista è apparso insofferente al format e alla conduzione in tandem (cui dovrà comunque abituarsi); ad un tratto si è pure alzato in piedi, come a volersi liberare dal vincolo della scrivania al centro dello studio. Privato di un’arena vociante, però, Gianluigi era fuori dal suo habitat.

Praticamente assente, invece, Francesca Barra, la quale ha assistito silenziosa al confronto, sovrastata dal compagno d’avventura e ancora piuttosto impettita. Per l’intera puntata, i conduttori si sono quasi ignorati e hanno interagito solo sul finale, punzecchiandosi su una questioncina marginale proprio mentre scorrevano i titoli di coda. Fuori tempo massimo, insomma. Altro punto debole della trasmissione è stata la scarsa evoluzione del dibattito, dovuta alle troppe voci sovrapposte e ad una scaletta con troppa carne al fuoco, più adatta ai tempi lunghi di una prima serata che ad un access prime time.


24
giugno

IN ONDA: FRANCESCA BARRA E GIANLUIGI PARAGONE SONO I CONDUTTORI

Francesca Barra

La7 ha la sua coppia dell’estate. Saranno Gianluigi Paragone e Francesca Barra i conduttori di In onda, il programma d’approfondimento di access prime time che partirà sulla rete terzopolista il 29 giugno prossimo e si protrarrà fino al 1 agosto. Per i mesi estivi, il mattatore de La Gabbia racconterà l’attualità politica assieme all’ormai ex inviata di Matrix, che lascerà Mediaset per approdare sulla rete di Urbano Cairo.

In Onda: Gianluigi Paragone e Francesca Barra conduttori

Ad annunciare il tandem giornalistico è stato lo stesso Gianluigi Paragone su Twitter:

ha cinguettato il giornalista, svelando così il nome della collega che più volte presenziò a La Gabbia in qualità di ospite. Il rapporto tra i due è consolidato e la simpatia è reciproca: “Orgogliosa di iniziare questa nuova avventura con te” ha twittato la Barra in risposta a Paragone. L’ex inviata di Matrix (ma anche ‘prezzemolina’ a Domenica Live, Tiki Taka e conduttrice del Concerto del Primo Maggio 2014) avrebbe ottenuto l’incarico estivo spuntandola su altri nomi in lizza.

In Onda: doppia prima serata per Gianluigi Paragone e Francesca Barra


11
settembre

MATRIX: LUCA TELESE TORNA SU CANALE5 CON FRANCESCA BARRA E DAVID PARENZO INVIATI

Matrix, Francesca Barra, Luca Telese, David Parenzo

L’allarme sicurezza, le proteste che infiammano i quartieri di Napoli dopo l’uccisione del giovane Davide Bifolco. E il governo Renzi. Matrix riparte dagli argomenti più scottanti dell’attualità, quelli che tengono banco sulle prime pagine dei giornali e che stuzzicano la pancia del Paese. Il programma di Luca Telese, al via oggi in seconda serata su Canale5, aprirà i battenti con l’obiettivo di offrire un approfondimento competitivo, anche alla luce di una stagione – quella passata – che non aveva regalato particolari exploit in termini di ascolti.

Matrix: Francesca Barra e David Parenzo inviati

Per farlo, Telese darà spazio ai suoi inviati Francesca Barra, confermata nel cast del programma, e David Parenzo, voce de La Zanzara di Radio24 già conosciuta al pubblico Mediaset. “Sono fantastici, non mi assomigliano in niente. L’idea di questo programma è che deve dare un po’ il senso di un modo nuovo di fare giornalismo” ha detto il conduttore, annunciando che a caratterizzare i tre volti di punta della trasmissione sarà l’autorevolezza accompagnata allo stesso tempo da un linguaggio poco ingessato, senza “cerimonie né impomatamenti“.

Matrix: temi della prima puntata

Come anticipato, nella prima puntata di stasera le telecamere saranno girate sia sul palazzo, con le novità dal governo Renzi, sia sulla piazza, con uno sguardo allo sciopero generale minacciato dai sindacati di polizia dopo il blocco degli stipendi statali. Intanto, a Napoli proseguono i cortei e le sollevazioni per la morte di Davide Bifolco, mentre si alimenta il sospetto che la criminalità stia speculando sul dolore per rafforzare la propria egemonia sul territorio. A commentare l’attualità, nello studio di Matrix ci saranno come sempre ospiti e testimoni diretti.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »