Festival di Sanremo 2020



9
febbraio

Domenica In, Mara Venier: «Ringrazio Bugo che è venuto a titolo di amicizia, Morgan è andato dalla D’Urso e lì forse qualcosina gli hanno dato» – Video

Mara Venier e Bugo

Mara Venier e Bugo

Bugo e Morgan si sono divisi… anche i programmi in cui presenziare. Lo scontro tra i due cantanti – che ha infiammato il Festival di Sanremo 2020 - continua a tenere botta in tv nonostante la kermesse sia ormai terminata. Poco fa, Bugo era ospite nello speciale di Domenica In dall’Ariston, per raccontare la sua versione dei fatti sul litigio con Morgan e sul polverone mediatico che ne è seguito. Il suo ‘compare’, invece, sarà a a Live – Non è la D’Urso.




9
febbraio

Sanremo 2020, le pagelle finali

Amadeus - finale Sanremo 2020

Amadeus - finale Sanremo 2020

Promossi

10 ad Amadeus. Ha detto bene Mara Venier tempo fa a Domenica In: “Non facciamo con Amadeus lo stesso errore che abbiamo fatto con Frizzi”. Il pericolo è stato scongiurato. Questo Festival consacra Amadeus nell’Olimpo dei grandi. Merito di un Festival ampio, nazionalpopolare, straordinariamente ordinario (qui la recensione), in grado di raccontare grandi piccole cose, messo in piedi e portato avanti da una persona per bene. straOrdinario.


9
febbraio

Ferro battuto

Tiziano Ferro

Tiziano Ferro (Us Rai)

Non me lo so spiegare. Il titolo di una delle canzoni più celebri di Tiziano Ferro è anche la frase che riassume l’avventura sanremese del cantante di Latina. Tiziano ha imperversato per cinque serate come presenza fissa e allo stesso tempo attestandosi come corpo estraneo della manifestazione. 





9
febbraio

Sanremo 2020, Bugo e Morgan gate: non tutti i mali vengono per nuocere

Morgan e Bugo

Morgan e Bugo

Il Festival di Sanremo 2020 è stato quello delle polemiche fin dalla conferenza stampa di presentazione ma, una volta iniziato, di polemiche vere ce ne sono state solo due. La prima, quella tra Fiorello e Tiziano Ferro, dava fastidio, rischiava di spezzare il bel clima creato da Amadeus, per questo il pubblico di Rai 1 ne ha saputo ben poco: i botta e risposta al veleno hanno viaggiato solo sul web, appena citati nei programmi del daytime. La seconda, quella che ha portato alla squalifica di Bugo e Morgan, è stata invece cavalcata moltissimo, sia all’Ariston che nei salotti Rai, perchè, sebbene non voluta da Ama & co., in fin dei conti ha fatto gioco a tutti.


9
febbraio

Sanremo 2020, conferenza stampa conclusiva. Coletta: «Auspico un Amadeus bis. Cattelan? Interessante, lo osserviamo»

Amadeus

Il Festival di Sanremo 2020, conclusosi con la vittoria di Diodato, è davvero arrivato alle battute finali. Stamane, in diretta dall’Aristo Roof, seguiremo la conferenza stampa conclusiva con Amadeus e gli organizzatori della kermesse. Sarà l’occasione per le ultime dichiarazioni e per lanciare uno sguardo al futuro (per il presentatore dagli ascolti fortunati si prospetta infatti un bis).





9
febbraio

Ascolti Sanremo 2020: la finale dell’8 febbraio

Finale Sanremo 2020 (da Twitter)

Finale Sanremo 2020 (da Twitter)

Boom per la finale del Festival di Sanremo 2020. La quinta ed ultima serata di ieri, sabato 8 febbraio, conquista 11.477.000 spettatori con uno share sfonda il muro del 60% (60.6%) Nel dettaglio, la prima parte della serata – dalle 21.32 alle 23.52 – ha ottenuto 13.638.000 spettatori con il 56.8%, mentre la seconda parte – dalle 23.57 all’1.59 – ne ha intrattenuti 8.969.000 con il 68.8%. La puntata, in realtà, è terminata oltre mezz’ora dopo (2.36); dalle 2.00, però, la rilevazione Auditel la inserisce negli ascolti del giorno dopo. I 37 minuti mancanti hanno siglato 6.562.000 spettatori e l’80.1%. L’anteprima Sanremo Start ha ottenuto 12.452.000 spettatori (48.2%). Nella fascia di prima serata 20.30/22.30, su Rai 1 si sono sintonizzati 12.477.000 spettatori, pari al 48.68% (venerdì sera 11.837.000 – 43.65%)


9
febbraio

Ascolti TV | Sabato 8 febbraio 2020. La Finale del Festival di Sanremo 2020 al 60.6% (11.5 mln)

Finale di Sanremo 2020 - da Twitter

Finale di Sanremo 2020 - da Twitter

Su Rai1 Sanremo Start ha conquistato 12.452.000 spettatori pari al 48.2% di share mentre la finale del Festival di Sanremo 2020 sigla il 60.6%% di share con 11.477.000 spettatori; sono esclusi dal dato gli ultimi trentasei minuti di show in onda dalle 2 in poi (la giornata Auditel si chiude all’1.59, le rilevazioni 2-2.36  saranno disponibili domani). La prima parte, in onda dalle 21.32 alle 23.52, è stata vista da 13.638.000 spettatori con il 56.76% di share mentre la seconda, in onda dalle 23.57 alle 25.59, da 8.969.000 spettatori con il 68.75% di share (qui i dati della finale degli ultimi anni, qui i dati della quarta serata). Su Canale 5 Un’Estate ai Caraibi ha raccolto davanti al video 1.520.000 spettatori pari al 6.2% di share. Su Rai2 NCIS è stato seguito da 961.000 spettatori (3.7%) e Blue Bloods da 763.000 spettatori (3.2%). Su Italia 1 Ruby Red II – Il segreto di zaffiro ha intrattenuto 345.000 spettatori (1.5%). Su Rai3 Braveheart – Cuore Impavido ha raccolto davanti al video 620.000 spettatori pari ad uno share del 2.5%. Su Rete4 Scent of Woman – Profumo di donna totalizza un a.m. di 385.000 spettatori con l’1.7% di share. Su La7 Dove osano le Aquile ha registrato 349.000 spettatori con uno share dell’1.5%. Su Tv8 Paura in Volo ha raccolto 216.000 spettatori con lo 0.9%. Su Nove Frankenstein Junior ha raccolto 267.000 spettatori e l’1.1% di share. Su Rai4 Narcos sigla lo 0.8% con 205.000 spettatori.


9
febbraio

Sanremo 2020: Diodato vince il premio della critica

Diodato

Diodato

E’ Diodato il vincitore del Premio della Critica Mia Martini del Festival di Sanremo 2020. Grazie al brano Fai Rumore, il cantante ha ricevuto il riconoscimento dalle testate accreditate presso la Sala Stampa Ariston Roof, che hanno espresso il loro voto sulle 23 canzoni degli artisti che hanno partecipato alla kermesse canora. Un ulteriore premio per l’uomo, Il trionfatore della settantesima edizione si è portato a casa pure il premio della sala stampa.