ESPN



27
febbraio

DM LIVE24: 27 FEBBRAIO 2013. A FORUM SI PORTANO AVANTI, LA FEBBRE DELL’ORO SU DISCOVERY, WORLD BASEBALL CLASSIC SU ESPN

World Baseball Classic 2013

World Baseball Classic 2013

>>> Dal Diario di ieri…

  • Forum e la puntata del 1° aprile

jonathan ha scritto alle 15:03

Oggi a Forum mandano in onda la puntata del primo aprile. A inizio trasmissione Marco dice: “oggi occhio ai pesci d’aprile”. Rita chiede il perché e Marco risponde: “oggi è il primo aprile, occhio, ai pesci”. Segue un attimo di silenzio e poi inizia la causa.

  • La Febbre dell’Oro su Discovery

Dal 27 febbraio, ogni mercoledì alle ore 23:00, su Discovery Channel (Sky Canali 401, 402 e in HD) va in onda la nuova stagione di “La Febbre dell’Oro”, la serie che vede i più famosi “gold hunters” alle prese con nuove avventure.

  • World Basebal Classic su ESPN

Dal 2 al 19 marzo si disputa la terza edizione del World Baseball Classic, competizione internazionale di baseball organizzata dalla Major League Baseball (MLB) e dalla International Baseball Federation (IBAF), in diretta esclusiva su ESPN America HD (canale 214 di Sky). In campo alcune delle stelle più luminose del panorama mondiale; in diretta su ESPN America HD anche le tre partite che vedono in campo l’Italia nel girone D.

ECCO NEL DETTAGLIO LE PARTITE DELLA PRIMA FASE IN ONDA SU ESPN AMERICA HD:




31
gennaio

SUPER BOWL XLVII: SAN FRANCISCO 49ers vs BALTIMORE RAVENS, LIVE IN HD SOLO SU ESPN AMERICA

Mercedes-Benz Supedome

Mercedes-Benz Supedome

106,5 milioni di telespettatori nel 2010, 111 nel 2011, 111,3 nel 2012. Negli ultimi tre anni il Super Bowl, la finale del campionato professionistico di football americano (NFL), ha ritoccato il proprio record di programma più seguito nella storia della televisione USA. Numeri impressionanti in grado di infrangere il primato di ascolti dell’ultima puntata del film M.A.S.H., che nel febbraio del 1983 si era “fermato” a 105 milioni. E che giustificano la cifra, compresa tra i 3,5 e i 4 milioni di dollari, che gli sponsor hanno deciso di investire per 30 secondi di spot pubblicitari.

Il Super Bowl, giunto alla 47ª edizione, va in scena al «Mercedes-Benz Superdome» di New Orleans, in Louisiana, la casa dei Saints. L’incontro va in onda in diretta e in HD (alta definizione) solo su ESPN America (canale 214 di Sky) nella notte tra domenica 3 e lunedì 4 febbraio. Pre-partita nello speciale «Sunday NFL Countdown» già a partire dalle ore 21.00, collegamento in diretta con lo stadio a mezzanotte, e Kick-off a mezzanotte e mezzo. La replica dell’incontro va in onda lunedì 4 febbraio alle ore 19.00.

A cantare l’inno nazionale americano sarà Alicia Keys, la regina dell’R&B, fresca del successo del suo ultimo album «Girl on Fire». Nell’intervallo lungo (l’Half Time Show) tutti i riflettori sono invece puntati su Beyonce. Per la cantante di Houston si tratta di un ritorno sul palcoscenico del Super Bowl: nel 2003 ha infatti animato, insieme con Santana, il pre-game show, mentre nel 2004 è stata lei a cantare l’inno. Ad accompagnarla sul palco il marito Jay Z oltre a Kelly Rowland e Michelle Williams, le sue ex colleghe delle Destiny’s Child. Una reunion perfetta per lanciare la raccolta «Love songs» in vendita dal 29 gennaio e anticipata dal singolo «Nuclear».

In campo si daranno invece battaglia per la conquista del Lombardi Trophy i San Francisco 49ers e i Baltimore Ravens. Per la franchigia della Baia si tratta della sesta presenza nella finalissima NFL. Immacolato finora il loro ruolino di marcia che parla di cinque vittorie in altrettante finali: l’ultimo titolo è datato 1995, quando si imposero 49-26 contro i San Diego Chargers. Vittorioso è anche l’unico precedente in finale di Baltimore, capace nel 2001 di sconfiggere i New York Giants per 34-7.


3
agosto

ARRIVA IL ‘CAMPIONI’ INGLESE: IN SQUADRA ANCHE CLAUDIO CANIGGIA E DAVID SEAMAN

Wembley FC

Sfumato, o anzi per meglio dire mai in progetto, il ritorno su Italia 1 di Campioni, il reality calcistico che diede lustro a Ciccio Graziani e a una ’scorribanda’ di simpatici calciatori, spesso riconvertiti in tronisti, altrove c’è qualcuno che sta risposando l’idea di abbinare la passione e il tifo alla quotidianità del piccolo schermo. Il Cervia versione British sarà il Wembley Fc, team che milita in una serie paragonabile alla nostra seconda categoria.

Sarà Espn nel Regno Unito a trasmettere le prodezze di questa squadra, che nella sua rosa e nel suo staff annovera vecchie glorie del grande calcio come Claudio Caniggia, Ray Parlour, Martin Keown e Graeme Le Saux, Brian McBride e lo storico portierone inglese David Seaman, che per esempio allenerà gli estremi difensori. Il nome dello show sarà Dream on. The Journey of Wembley.

Il debutto dei giocatori è previsto per l’11 agosto, quando gli undici affronteranno l’Extra Preliminary Round di Fa Cup, con il sogno di arrivare fino in fondo, alla finalissima della coppa nazionale nel magico stadio di Wembley. Quasi un’utopia da squadra di quartiere di un romanzo di Irvine Welsh ma pensare in grande non è vietato, non costa nulla e, in questo caso, è estremamente televisivo.