Endemol



7
luglio

IL SABATO SERA ESTIVO DI RAIUNO : 4 FANCIULLE PER 4 SOCIETA’

Caterina Balivo, Veronica Maya, Elisa Isoardi, Eleonora Daniele @ Davide Maggio .it

Un tempo le Grazie erano tre. Adesso sono diventate quattro e hanno tutte lo stesso benefattore: Fabrizio Del Noce. Non è un mistero, infatti, che Caterina Balivo, Veronica Maya, Elisa Isoardi ed Eleonora Daniele, da sabato scorso e per i prossimi tre sabati, testeranno sotto il solleone, per l’ammiraglia di Viale Mazzini, quattro nuovi show che si contenderanno la promozione nei ben più prestigiosi palinsesti autunnali.

La catalizzazione dell’attenzione verso le quattro nuove star, tanto care al direttore di RaiUno, ha distolto, però, lo sguardo da un aspetto ben più interessante del test all’ultimo sangue o, se preferite, all’ultimo capello strappato tra le quattro grazie assetate di televisibilità.Non credo sia un caso che i quattro format da testare appartengano ad altrettante società, distinte e separate, pronte a dar prova di sè in un vero e proprio (e forse unico) scontro diretto a suon di puntate pilota.

Saranno schierate in campo, per l’occasione, l’onnipresente Endemol, l’emergente Mad Entertainment (costola di FilmMaster, società del gruppo Cinecittà attualmente in onda con Alta Tensione), l’eterna seconda (in quanto a “rete dominante”) Magnolia (Isola dei Famosi, XFactor) e la meno nota LDM (produttrice de I Raccomandati) che produrranno rispettivamente Usa la Testa, Incredibile, Parenti Talenti e Ciak si Canta con la speranza di potersi accaparrare uno nuovo spazio nella prima rete italiana.




28
aprile

TESTATO GIOVEDI “GENTE COME NOI”

Gente Come Noi (Marco Liorni, Raffaella Fico, Enrico Papi) @ Davide Maggio .it

Quella dell’ideazione di un valido sostituto di Chi Vuol Essere Milionario è questione annosa in quel di Cologno Monzese.

Dopo il fallimento di tutti gli esperimenti di Amadeus, già dallo scorso luglio le menti coinvolte in quest’arduo compito sembravano aver trovato alcune soluzioni che vedevano da un lato, il ritorno di un vecchio, storico preserale e dall’altro la proposizione di un altro preserale per il quale si voleva alla conduzione un volto fresco, seppur già noto, della nostra televisione e non legato, sino a quel momento, alla “banca” (in gergo, la “banca” indica il preserale, ndr) di Canale5.

La prima soluzione avrebbe dovuto vedere Gerry Scotti alla guida della Ruota della Fortuna per i soli due mesi di messa in onda dell’Isola dei Famosi. Due mesi nei quali il preserale allora in onda (1 Vs 100) sarebbe stato sospeso per cedere il posto alla nuova edizione italiana di Wheel of Fortune. La poca rispondenza, però, tra il pubblico di Canale5 e la freschezza della nuova Ruota fecero optare per la più classica della soluzioni che vide, ancora una volta, il ritorno di Chi Vuol Essere Milionario.

Ma nel frattempo, il secondo progetto veniva portato avanti e sin dalla scorsa estate si facevano i nomi, tra i tanti altri, di Enrico Papi e di Marco Liorni che venivano visti con un certo favore per la conduzione di un nuovo game show. Il nome di Liorni veniva fatto soprattutto in relazione ad un preserale che avrebbe portato in onda una versione riveduta e corretta di un famoso quiz iniziato in Italia nel 1985 sul quale, però, non è il caso di svelare nulla perchè chissà che non possa essere testato in un prossimo futuro.

Il MipCom tenutosi lo scorso ottobre, però, calamitò le attenzioni dei più su Fifty Fifty, surrogato di Chi Vuol Essere Milionario, che prima degli altri ha trovato una collocazione in palinsesto ed è attualmente in onda dallo scorso 21 aprile.

Ma il nuovo quiz dello zio Gerry ha soltanto rallentato di poco l’arrivo di un nuovo game che prenderà il posto di Fifty Fifty nel preserale dell’ammiraglia di Cologno, dopo le 5 settimane di programmazione.

Scoprila cliccando su “Leggi il resto del post” :  


2
aprile

FIFTY FIFTY (50:50) : DALL’ITALIA ALLA GRECIA PASSANDO PER IL GIAPPONE

Gerry Scotti @ Davide Maggio .it

Dall’Ufficio Stampa 2WayTraffic un comunicato su Fifty Fifty del 31 marzo scorso nel quale evidenzio due particolarità.

La prima sembrerebbe una conferma a quanto avevo scritto in questo post. La seconda, invece, è un’ipotesi che lascia aperte le strade in relazione alla programmazione del nuovo game show di Gerry Scotti. Le evidenzio in grassetto.

Prima di lasciarVi al comunicato, un’aggiornamento. Sembra che lo staff di Fifty Fifty sia quello di Chi Vuol Essere Milionario, in tutto e per tutto. Probabile, qualche aggiunta autorale.

[Il comunicato è, naturalmente, in inglese. Se avete bisogno di aiuto, chiedete pure nei commenti]

2waytraffic’s 50-50 commissioned by Mediaset in Italy

2waytraffic today announces that Mediaset, Italy’s main commercial network, has commissioned a series of game show format, 50-50.

50-50 will be produced by Endemol Italy and will launch on Canale 5, the Mediaset channel which is home to the Italian version of Who Wants To Be A Millionaire?, at the end of April in a daily timeslot stripped across the week. The series will be hosted by Gerry Scotti, who also hosts Who Wants To Be A Millionaire? in the territory.

50-50 is 2waytraffic’s first spin-off from Who Wants To Be A Millionaire? and extends the 50-50 Lifeline into a new format in which contestants play in pairs and make straight choices between two possibilities.

2waytraffic launched 50-50 to the international market at Mipcom in October. The format has already been commissioned by Japan’s Fuji channel for transmission later this month, while Mega Channel in Greece has commissioned a daily version of the show to launch in Autumn 2008.

Ed Louwerse, Managing Director of 2waytraffic International, commented:

“50-50 is a fresh and exciting format, and I am delighted to be working with Mediaset and Endemol Italy on its launch in Italy. Their expertise and experience will produce a stunning and successful version of the show.”

Laura Tombolini, Producer, Endemol Italy, said:

“We are very proud to be the first country in Europe to air 50-50 and are delighted to be contributing to this great format’s global roll out.”

50-50 can run weekly or daily, and is versatile enough to play in any timeslot. Answering questions individually but ultimately working as a team, contestants must select an answer from two possible options before the question is passed over to their partner who must decide whether they agree or disagree. After two nail-biting rounds throughout which the stakes rise and the game-play gets trickier, the couple reach the climax of the game in which they must decide the amount of money they think they deserve to win. If they guess wrongly, they can lose everything.

[Foto via Guido Harari]





7
marzo

UN NUOVO SHOW PER PIPPO MADE IN ENDEMOL?

Pippo Baudo @ Davide Maggio .it

Si dice che già prima della partenza del Festival di Sanremo, Sua Pippità fosse in contatto con Endemol per la realizzazione di un nuovo show per RaiUno.

Si tratterebbe di un nuovo sodalizio, quello tra Pippo ed Endemol, visto che, sulla base di quanto ricorda il sottoscritto, Baudo ha collaborato con la società di Bassetti soltanto per Serata d’Onore nel 1988 quando Endemol era ancora “La Italiana Produzioni” (successivamente diventata Aran, poi Aran Endemol e infine Endemol Italia).

Sconosciuti al momento i dettagli del programma che dovrebbe comunque essere un varietà in prima serata, probabilmente quella del sabato.

Si dice che Pippo abbia espresso il desiderio di avere sul palco, nel corso delle puntate, Gigi Proietti, Raffaella Carrà, Carlo Verdone e Renato Zero come compagni d’avventura.


30
ottobre

ANTEPRIMA DM : UN NUOVO QUIZ MUSICALE SU ITALIA1

Quiz Musicale Italia1 @ Davide Maggio .it

Si dice che in quel di Cologno sia in preparazione un nuovo quiz musicale che dovrebbe partire con l’arrivo del nuovo anno.

Il programma in questione dovrebbe trovare la sua collocazione nel palinsesto di Italia1.

Il problema? Nessuno a parte un ballottaggio che ripropone un “duello” tra la mia adorata Fatma Ruffini, storica produttrice/ideatrice/curatrice di casa Mediaset, ed Endemol. Una “sfida” diretta già presentatasi per il preserale di Canale5 quando Il Socio e 1 Contro 100 si ”sfidarono” sino all’ultimo per ottenere la prestigiosa fascia pre-tg.

Pare, infatti, che stiano per essere passati al vaglio due format e sembra che sia in vantaggio quello proposto dallo staff interno di RTI.

Si dice , inoltre, che sia stato già contattato per la conduzione un personaggio del Biscione assai noto quanto sf…ortunato.

Provate un po’ ad indovinare?!?

Nelle prossime settimane… gli aggiornamenti!





5
ottobre

VIVERE CHIUDE I BATTENTI e DR. HOUSE VIENE PROMOSSO

Vivere e Dr. House @ Davide Maggio .it

Giornata di decisioni importanti quella di oggi a Cologno Monzese.

Le notizie sono due e come sempre una è buona e l’altra cattiva.

Iniziamo da quella cattiva.

Pur non avendo ancora diramato alcun comunicato ufficiale, questa mattina a San Giusto Canavese in quel di Telecittà, set della soap prodotta da MediaVivere, è stata annunciata la chiusura di Vivere, soap tutta italiana che ha debuttato nel 1999 sugli schermi di Canale5.

Verranno girate tutte le puntate sino alla scadenza prevista dal contratto in corso che dovrebbero coprire tutta la stagione 2007/2008.

Se i fan della soap si staranno già disperando, c’è qualcuno che, invece, si sta leccando le dita.

I teleassatanati de Il Pranzo è Servito stanno, infatti, già facendo salti di gioia per la “liberazione della fascia oraria” ideale per la messa in onda del loro quiz preferito.

Io, invece, ”credo” che i motivi di questa chiusura sia da ricercare da tutt’altra parte.

Sappiate, infatti, che è già in corso un nuovo progetto, sempre targato MediaVivere, che… SI RIFA’ AL PASSATO!

Altro non è dato anticipare! 

La cosa che fa sorridere è che Mediavivere, società di Mediaset ed Endemol che produce le soap, prende il nome proprio da Vivere.

E pensare che doveva essere tutto un altro Vivere!

Ma passiamo alla notizia buona.

Dr. House, da mercoledi 17 ottobre, approda a Canale5.

I risultati eccellenti che facevano si che la controprogrammazione all’Isola dei Famosi la facesse proprio la serata DOC di Italia1 e non Canale5, hanno portato i vertici di Mediaset a spostare quello che ormai è un vero e proprio cult dall’emittente giovane del gruppo all’ammiraglia del Biscione.

Ne consegue, ovviamente, una modifica di palinsesto per Italia1 che, al momento, prevede

  • la sostituzione della serata DOC del mercoledi di Italia1 con un film;
  • la messa in onda di due puntate di Grey’s Anatomy il giovedi in prima serata, a partire dal 18 ottobre.

Per concludere, i fan di Tempesta d’Amore sappiano che ci sono due novità che li riguardano. La prima è relativa ad un’intervista che Lorenzo Patanè ha rilasciato a DM e che verrà pubblicata prossimamente; la seconda riguarda, invece, i desideri di veder tornare la soap su Canale5 che potrebbero essere esauditi.


8
luglio

CHI VUOL ESSERE MILIONARIO, NEW VERSION

 Logo Chi Vuol Essere Milionario

Chi Vuol Essere Milionario è uno dei pochi, se non l’unico, format al mondo a non poter essere liberamente modificabile.

Capita con molta frequenza, infatti, che i format acquistati dalle varie emittenti/case di produzione vengano successivamente adattati cercando di incontrare il più possibile il favore del pubblico del paese in cui lo show andrà in onda.

Succede, per questo motivo, che molto frequentemente lo stesso format sia differente a seconda del paese in cui viene trasmesso.

Tutto questo con Chi Vuol Essere Milionario non può succedere.

La Celador, società che ha acquistato il format da Endemol e ne detiene i diritti, è l’unica a poter apportare delle modifiche al programma che dovranno essere obbligatoriamente applicate in tutto il mondo.

Ebbene. Dopo tanti anni, si dice che la casa di produzione inglese stia apportando delle modifiche al format per la prossima stagione televisiva.

Le modifiche riguarderebbero principalmente, se non esclusivamente, la veste grafica del programma.

Ce ne accorgeremo ben presto anche in Italia. Forse prima di quanto si possa pensare.

Per il momento, il ritorno del quiz show di Gerry Scotti sembrerebbe previsto per lunedi 7 gennaio.

Salvo complicazioni! 


4
luglio

1 CONTRO 100 : DEFILIPPICHE SOLUZIONI INNALZA SHARE. VENERDI ON TV!

Amadeus @ Davide Maggio .it

1 Contro 100 è in difficoltà. Probabilmente lo è sempre stato.

Inutile che torni a ribattere ancora una volta quelle che sono a mio parere le cause dell’insuccesso. Ho avuto modo di parlarne in svariate occasioni (potete rinfrescarvi la memoria leggendo i vari post dedicati al programma).

C’è, però, da dire che, ultimamente ci sono troppe “anomalie” relativamente alle quali ho il forte dubbio che siano frutto di un “progetto” ben preciso che ha come obiettivo quello di ridimensionare il potere di un personaggio ben noto (che non è Amadeus, per il quale c’è ben poco da ridimensionare).

Ma di questo avrò modo di parlarvi in un post apposito.

Per il momento sappiate che ieri il conduttore ravennate ha abbandonato gli studi nel bel mezzo della terza puntata e le registrazioni previste per la giornata odierna e per quella di domani sono state cancellate (terzo stop nel giro di due mesi).

Il bello e’ che lo stop e’ arrivato questo pomeriggio alle 15 quando i 100 del muro attendevano la chiamata gia’ dalle 11 del mattino.

Ma questa e’ un’altra storia.

La giornata odierna e’ stata dedicata alle solite riunioni di produzione e, a quanto pare, sembra che sia stato scelto il “metodo De Filippi” che, televisivamente parlando, alla Montessori “gli fa un baffo”.

Si mormora, infatti, che durante il montaggio delle puntate non sia stato tagliato uno di quei momenti che andrà a finire, di diritto, nella sezione “Momenti da (NON) Dimenticare di questo blog”.

Nel muro “al lavoro” questa settimana c’è, infatti, un personaggio che ha portato con sè una mamma decisamente … singolare che, all’inizio, era comodamente “accovacciata” tra il pubblico. 

Il figliolo di questa siciliana puro sangue trapiantata a Milano, nella puntata in onda domani, riuscirà a “guadagnare” con una sola domanda la bellezza di circa 20.000 euro abbattendo più o meno 65 persone del Muro.

Fin qui, nulla di strano. 

Il bello, però, arriva nella puntata di venerdi. Precisamente nell’anteprima (alle 18.50).

Il caro concorrente deve rispondere ad una semplice domanda su Monica Bellucci e, nonostante due jolly ancora intonsi, risponde. E lo fa sbagliando e perdendo di conseguenza tutto il montepremi accumulato!

E qui, la mamma non ci ha visto più. Dalle gradinate del pubblico si è incredibilmente ritrovata sul corridoio dal quale entrava in studio la Civitillo per affrontare, in un faccia a faccia meraviglioso, il figlio e il conduttore.

Assolutamente da NON PERDERE!

  • AGGIORNAMENTO DEL 7 luglio

Ecco il video di quanto successo.