duetto



15
febbraio

SANREMO 2013: EMMA DUETTA CON ANNALISA ALL’ARISTON. LITTIZZETTO: INDEMONIATE!

Sanremo 2013 - Emma Marrone e Annalisa Scarrone

Sanremo 2013 - Emma Marrone e Annalisa Scarrone

In una gara tra chi si è vestita e pettinata peggio (ma ci dirà meglio il più esperto Enzo Miccio nelle sue quotidiane pagelle su DM), nella quarta serata del Festival di Sanremo 2013 è arrivato presto il momento dell’atteso duetto di Annalisa con la vincitrice in carica Emma Marrone. I fans non hanno dovuto aspettare molto: alle 21.25, infatti, le due hanno guadagnato la scena al Teatro Ariston.

Sulle note di “Per Elisa“, brano che ha trionfato nel Sanremo 1981 grazie alla voce di Alice, le due hanno infuocato la serata, con l’immancabile grinta della salentina che ha trascinato anche la più timida Nali. Sembravate indemoniate, porca miseria è stato il commento di una “spaventata” Luciana Littizzetto al termine della performance. Le due, che ai tempi della canzone non erano ancora nate, spiegano in poche parole il perché del brano scelto:

“Per Elisa ha fatto la storia, non è stata una scelta strana” ammette velocemente Annalisa, che sembra voler risparmiare voce e parole per la finale di domani.




29
febbraio

“TI PENSO E CAMBIA IL MONDO”, ARRIVA IL DUETTO CELENTANO-MORANDI

Adriano Celentano e Gianni Morandi

Sarà contenta Mara Venier. Il suo brano preferito del momento “Ti penso e cambia il mondo” di Adriano Celentano, che da Sanremo accompagna gli stacchi pubblicitari de “La Vita in Diretta”, verrà inciso di nuovo dal Molleggiato, stavolta in duetto con l’amico Gianni Morandi.

L’emozione creatasi sul palco dell’Ariston fra i due artisti nell’ultima serata del Festival quando hanno intonato il pezzo, ha spinto – secondo quanto rivela il settimanale Chi - Morandi e Gianmarco Mazzi ad organizzare un pranzo assieme a Celentano e all’immancabile Claudia Mori per discutere del progetto.

Pare che l’atmosfera conviviale che si è creata al ristorante Resentin di Milano (di proprietà dell’amico Eros Ramazzotti) abbia portato in fretta a siglare un accordo per l’incisione del duetto. E’ probabile quindi che la nuova canzone verrà inserita in un disco di inediti di Morandi e nella riedizione di “Facciamo finta che sia vero”, il disco di Celentano contenente il brano nella sua versione originaria.

Video della performance al Festival di Sanremo 2012:


17
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2012: ALESSANDRA ED EMMA INSIEME (NON E’ L’INFERNO)

Festival di Sanremo- il duetto Emma- Alessandra

Alessandra Amoroso ed Emma Marrone insieme. Nel nome di Maria De Filippi il palco del Festival di Sanremo vibra della commozione delle due concorrenti di Amici sicuramente più popolari. Quasi un tuffo al cuore vederle ancora così fragili, nonostante i successi di questi anni. Ormai donne lanciate nella discografia, ci ricordiamo solo in un secondo momento della loro  giovane età.

Le voci in sovrapposizione sulle note di Non è l’inferno regalano una grande suggestione ai fan del programma che le ha create e al folto gruppo di sostenitori che le segue con una passione viscerale. Quando uniscono i loro volti e i microfoni per gridare all’unisono la forza della loro determinazione si entra nel cult televisivo. Non è però il primo duetto delle due.

Alessandra con un look molto più austero del solito – a tratti sembra la nonna di Tweety – riesce a dare quella vibrazione in più ad un pezzo che vive molto di emozioni irrazionali. Il brano continua comunque a navigare nella perplessità di un testo che rimane comunque un po’ abbozzato. Poco cesello sui versi, troppo prosastiche e ruvide alcune immagini. Troppo lontani dal cantautorato per avere la patente di canzone veramente impegnata.





7
febbraio

AMICI DI SANREMO: ALESSANDRA AMOROSO DUETTA CON VALERIO SCANU (ASPETTANDO LA DE FILIPPI SUL PALCO?)

Per una porta chiusa c’è sempre una finestra da cui entrare quando la voce è quella di Alessandra Amoroso, forse il personaggio musicale più versatile che la scuola di Amici abbia mai sfornato. Valerio Scanu è ben felice di averla come spalla nella serata del Festival di Sanremo dedicata ai duetti (quella del giovedi), quando interpreteranno Per tutte le volte che, anche se potrebbe ancora una volta uscire in qualche modo sopraffatto dalla forza della Amoroso. I due, nemici per gioco nella scorsa edizione, proveranno a unire la loro forza mediatica per regalare il bis a Maria De Filippi che sarebbe felice di vedere premiato, ancora una volta, un suo amico nella serata finale.

Per la Amoroso la Rai non finisce mai di essere terreno fertile , proprio lei che già sul palco dell’Ariston è già stata ospite di Antonella Clerici a Ti lascio una canzone. Non è escluso però che una capatina a Sanremo la faccia anche Pierdavide Carone, autore del testo di Valerio, che molto volentieri si adatterebbe a fare la terza voce di un terzetto che potrebbe essere micidiale per ogni rivale al televoto. Forse però si dovrà accontentare  solo di una comoda poltrona in platea. Sarà quella che qualcuno di molto noto lascerà libera nella serata finale per tornare sul luogo del ‘delitto’ forse più soddisfacente della sua carriera?

‘L’invasione degli Amici’ è destinata a segnare d’ora in avanti la storia del Festival. L’accoppiata Costanzo-De Filippi il volto della Rai potrebbe cambiarlo davvero, iniziando dall’avamposto dell’Ariston, baluardo dello spettacolo più istituzionale italiano. E non ci stupiremmo affatto di vedere un festival sempre più nel segno della coppia più forte della nostra tv. Anche nella nuova veste di consigliere discografico, Maria ha grande fiuto e potrebbe far togliere grandi soddisfazioni personali ai suoi ‘figli’ artistici.