Duetti



4
febbraio

SANREMO 2013: EMMA TORNA ALL’ARISTON CON ANNALISA PER ELISA!

Emma

E’ stato ribattezzato il Festival della rivoluzione, eppure nemmeno il Sanremo 2013 targato Fabio Fazio è riuscito a fare a meno dell’ormai storica serata dedicata ai duetti e intitolata, senza neppure troppa fantasia, Sanremo Story. Ma c’è di più. Anche quest’anno, nonostante le intenzioni, il palco dell’Ariston si appresta a fare da cornice all’immancabile momento ‘Amici’.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione della kermesse, infatti, è stato annunciato il ritorno al Festival di Emma Marrone, a distanza di dodici mesi dalla sua ultima e trionfale partecipazione. La salentina canterà in coppia con Annalisa Scarrone, altro talento uscito dalla scuola di Maria De Filippi, sulle note di “Per Elisa“, brano che fu portato a Sanremo da Alice nel 1981.

Questa volta, dunque, sembra alzare bandiera bianca Alessandra Amoroso, che fu protagonista sia del duetto made in Amici con Valerio Scanu nel Festival del 2010, sia di quello della passata edizione, in coppia proprio con Emma. Entrambi, va ricordato, hanno portato al successo l’amico di Maria in gara. Sarà così anche per Annalisa?




1
dicembre

TALE E QUALE SHOW RITORNA A GENNAIO CON I DUETTI

Loretta Goggi e Serena Autieri

Si è concluso ieri il Torneo di Tale e Quale Show e, a pochi minuti dal finale, il conduttore Carlo Conti ha annunciato il prossimo ritorno della sua creatura campione d’ascolti:

“State bene attenti perchè Tale e Quale non è finito qua, a gennaio torniamo perchè mi è venuto in mente, mentre vi guardavo, che possiamo fare tanti duetti quindi torneremo con dei Duets”

Conti rilancia la formula vincente di Tale e Quale puntando, stavolta, sull’inedita combinazione di più talenti che si affiancano l’uno all’altro: avrà trovato ispirazione dalla partecipazione straordinaria di Lillo e Greg e della loro versione dei Blues Brothers sul palco del talent di punta di Rai1? Può darsi, o semplicemente lo straordinario successo di queste settimane ha spinto il conduttore a varare un nuovo spin off del fortunato show. Stando ad un twitt di Giancarlo Leone, Tale e Quale Show tornerà con una puntata speciale nei primi giorni di gennaio. Nel suo cinguettio il neo direttore di Rai1, però, parla genericamente di sfida tra campioni.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


10
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2012, I DUETTI DEL VENERDI’: C’E’ CARONE CON GRIGNANI, D’ALESSIO E BERTE’ SUL PALCO CON FARGETTA

Subsonica

Il Festival di Sanremo numero 62 è ormai ai nastri di partenza. Tutto è pronto per vivere una cinque giorni che vedrà il palco dell’Ariston trasformarsi in “passerella”; tanti, infatti, sono i big (in gara e non) attesi al Teatro per le due serate dedicate ai duetti. E se giovedì ci sarà il tributo all’Italia, coi 14 big pronti a duettare con altrettanti ospiti internazionali, è la serata del venerdì a regalare probabilmente le maggiori curiosità.

Come da tradizione sanremese, infatti, non mancheranno le versioni inedite dei brani in gara, presentati dagli artisti stessi in coppia con gli ospiti. Dopo indiscrezioni e duetti già annunciati, dalla pagina ufficiale di Facebook del Festival di Sanremo 2012 arrivano le prime conferme: Emma Marrone canterà la sua “Non è l’inferno” in coppia con Alessandra Amoroso, mentre il discusso brano di Chiara Civello (“Al posto del mondo”) vedrà la partecipazione di Francesca Michielin.

Conferme, ma anche sorprese: Pierdavide Carone presenterà la sua “Ninì” insieme a Gianluca Grignani, mentre i Matia Bazar, con “Sei tu”, tenteranno l’accesso alla finale con Platinette. Sarà Gaetano Curreri ad affiancare Noemi in “Sono solo parole”, mentre Francesco Renga e “La tua bellezza” vanteranno la presenza del coro belga femminile Scala e Kolacny Brothers. A tutta gruppo per i Marlene Kuntz, in duetto con i Subsonica nella “Canzone per un figlio”.





18
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2011: LA QUARTA SERATA IN DIRETTA SU DM, TRICARICO E PEZZALI TORNANO A CASA. RAPHAEL GUALAZZI VINCE SANREMO GIOVANI.

Sanremo 2011: Luca e Paolo

Tanta carne al fuoco per questo dinamico venerdì di Festival di Sanremo: è la serata dei duetti e i dodici big rimasti in gara rivisiteranno i loro brani con l’ausilio di una guest star. Come avremo modo di vedere, non tutti i cantanti hanno deciso di farsi accompagnare da un collega. C’è chi ha scelto infatti di duettare con personaggi appartenenti al mondo del cinema o della televisione.

Prepariamoci allora a seguire i Modà ed Emma che eseguiranno con Francesco Renga “Arriverà”, Luca Madonia e Franco Battiato con Carmen Consoli in “L’Alieno”, Giusy Ferreri e Francesco Sarcina in “Il mare immenso”, La Crus e Nina Zilli in “Io confesso”, Tricarico e il coro Si la sol..i in “Tre colori”, Nathalie con L’Aura in “Vivo sospesa”, Al Bano con Michele Placido in “Amanda è libera”, Luca Barbarossa e Raquel Del Rosario con Neri Marcorè in “Fino in fondo”, Roberto Vecchioni con la PFM in “Chiamami ancora amore”, Anna Tatangelo con Loredana Errore in “Bastardo”, Max Pezzali con Lillo e Greg in “Il mio secondo tempo” e Davide Van De Sfroos con Irene Fornaciari in “Yanez”. Saranno due i big che abbandoneranno la competizione con il sistema del “doppia votazione” espresso dalla preferenza da casa e dalla Sanremo Festival Orchestra. Stasera conosceremo anche il nome del vincitore della sezione giovani: in gara Serena Abrami con la canzone “Lontano da tutto”, Roberto Amadè con “Come pioggia”, Raphael Gualazzi con “Follia d’amore” e Micaela con “Fuoco e cenere”. A determinare la classifica di categoria, avrà un ruolo fondamentale la Golden Share (il giudizio delle radio) che avrà la possibilità di far salire di una posizione il favorito.

Attesa anche per i Take That e per la presentazione al film Manuale d’Amore 3 con ospiti come Monica Bellucci e, soprattutto, Robert De Niro. La speranza è quella di assistere a un’intervista non banale come quella fatta ad Andy Garcia. Chi sarà eliminato? Chi il vincitore della categoria giovani? Scopritelo su DM!

AFFILATE LE TASTIERE E SCHIARITE LE UGOLE! VI ASPETTIAMO DALLE 21.00!

Ore 21.09: La consueta anteprima svela il dietro le quinte della kermesse.

Ore 21.15: La meravigliosa sigla dell’eurovisione apre le danze. Morandi è sulla passerella rossa fuori dall’Ariston dove il pubblico presente balla sulle note de “Lo schiaccianoci”, lo stesso ballo è eseguito sul palco da Betty e Belen che presentano l’eterno ragazzo.

Ore 21.20: Gianni – forte degli strepitosi ascolti ottenuti – ringrazia Benigni, il regista, le “due Mazze”e ricorda i picchi da 19 milioni di spettatori raggiunti. Ennesima predica sulle “pratiche scorrette”nell’uso del televoto, questa volta sono Betty e Belen a recitare la solita tiritera. L’eterno ragazzo legge i codici validi per televotare i big, sbagliando tre-quattro volte!

Ore 21.24: La prima esibizione è quella di Barbarossa, Del Rosario e Marcorè, quest’ultimo fa finta di essere geloso e rimprovera il cantante per la scelta della spagnola come partner del Festival. Il conduttore di “Per un pugno di libri” si limita a suonare la chitarra.

Ore 21.31: L’esibizione si conclude con Marcorè che ricorda alla Del Rosario di somministrare le medicine a Barbarossa. Entra in scena la parte migliore del Festival, stiamo parlando ovviamente di Luca e Paolo. Kessisoglu regala un mazzo di rose a Morandi e le ragazze vanno via dal palco. Le Iene ringraziano i telespettatori per gli ascolti di ieri sera e consigliano di festeggiare l’Unità d’Italia il 6 aprile, una data non casuale…

Ore 21.35: Luca e Paolo lanciano i La Crus accompagnati da Nina Zilli, prepariamoci ad ascoltare “Io confesso”.

Ore 21.39: Belen è gelosa perchè tra poco:”Gianni Morandi la tradirà con Monica Bellucci“. Telepromozione.

Ore 21.44: E’il momento della coppia Tatangelo-Errore, stendiamo un velo pietoso sul look delle due.

Ore 21.49: Morandi elogia le esibizioni dei duetti e lancia l’inedito trio Pezzali-Lillo-Greg con “Il mio secondo tempo”. Esibizione divertente con i due comici che iniziano il primo tempo del brano, caratterizzato da un inedito ritmo swing. Max Pezzali entra per il secondo tempo e il brano riprende la solita cadenza. Applausi per il siparietto, originale e gradevole.

Ore 21.56: Tricarico, accompagnato dai piccoli Si la sol..i, canta il suo “Tre colori”. La Canalis e Belen continuano con la gag della gelosia per l’imminente arrivo della Bellucci. Consigli per gli acquisti.

Ore 22.05: E’il momento dell’”attrice italiana più famosa del mondo”, Monica Bellucci, che si accomoda sulle poltroncine dell’intervista avvolta in uno splendido vestito nero che evidenzia le generose forme.

Ore 22.08: Domande scontate (cosa si prova ad essere la donna più desiderata dagli italiani? riesci a stare accanto alle tue figlie? parlami del tuo ruolo nel film), Morandi da del “lei” all’attrice e chiama De Niro sul palco dell’Ariston.

Ore 22.14: Gianni rivolge all’attore delle domande particolarmente studiate e preparate a tavolino, De Niro parla dell’importanza che ha avuto la presenza della Bellucci per convincerlo a partecipare a Manuale d’Amore 3.

Ore 22.20: Dopo il trailer del film continua l’intervista, per De Niro:”E’sempre imbarazzante denudarsi davanti a registi e alla troupe“, riferendosi a una scena del film. Morandi si propone per uno spogliarello ma entrano in scena Luca e Paolo che si portano via l’attrice di “I Mitici-Colpo gobbo a Milano”. De Niro tornerà sul palco tra una quindicina di minuti per la seconda parte dell’intervista, vedremo Betty Canalis sfoggiare il suo inglese?

Ore 22.23: Betty e Belen cambiano abito e scendono dalle scale, devono presentare Giusy Ferreri ma sbagliano posizione sul palco. Per fortuna arriva Paolo Kessisoglu a indicare alle ragazze il punto dal quale devono lanciare l’esibizione di Giusy e Francesco Sarcina. Finita l’esibizione, Luca e Belen lanciano la telepromozione.

FOTOGALLERY QUARTA PUNTATA


11
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2011: ECCO I DUETTI DEL VENERDI.

Festival di Sanremo 2011 - scenografia

Nata inizialmente come un’occasione per riempire le troppe serate festivaliere,  la serata dei duetti, nella quale reinterpretare il proprio brano in compagnia di altri artisti, si è trasformata nel tempo in uno degli appuntamenti più attesi e apprezzati dai telespettatori. Onori e meriti quindi a Paolo Bonolis, che nel 2005 fu il primo a studiare e proporre la nuova formula, in seguito ripresa da tutti i suoi successori. Tra questi c’e’ anche Gianni Morandi che dedicherà ai duetti la serata del 18 Febbraio, la quarta del 61° Festival della Canzone Italiana.

Tra artisti in gara e ospiti, particolarmente nutrito è l’elenco dei reduci dai talent show. Partiamo da Anna Tatangelo, che per la sua ennesima partecipazione al festival dovrebbe (e’ l’unica esibizione ancora incerta) duettare con Loredana Errore, ex allieva di Amici. Il giudice di X-Factor, contrariamente alle voci delle scorse settimane, non dividerà quindi il palco con Dorina Leka, protagonista dell’ultima edizione del talent di Rai 2, ma stringerà un simbolico armistizio con il talent concorrente. Per Loredana Errore, arriva seppur come ospite l’insperata possibilità di esibirsi sul palco dell’Ariston e di incontrare la sua storica rivale Emma, in gara insieme ai Modà. Quest’ultima per il duetto del venerdì gioverà della collaborazione di Francesco Renga.

Sempre in tema di talent, per il suo debutto sanremese Giusy Ferreri duetterà con il leader delle Vibrazioni Francesco Sarcina, mentre la vincitrice dell’ultima edizione di X-Factor, Nathalie Giannitrapani, dividerà il palco con la cantautrice L’Aura. Niente da fare invece per Davide Mogavero, inizialmente destinato a duettare con Luca Barbarossa e Raquel Del Rosario che, invece, avranno al loro fianco l’attore Neri Marcorè. I comici Lillo & Greg affiancheranno invece Max Pezzali.





4
febbraio

SANREMO 2011: POCHI AMICI E TANTO X-FACTOR. ARRIVANO ALL’ARISTON ANCHE DAVIDE MOGAVERO E DORINA.

Davide Mogavero

Inutile storcere il naso, rivangare il glorioso passato o elencare decine di blasonati artisti alternatasi sul palco del Teatro Ariston in questi sessant’anni. Il Festival di Sanremo, da sempre definito lo specchio del nostro paese, si adatta ai tempi, adeguandosi a personaggi e mode del momento. Ed è così che da qualche anno a questa parte, anche la kermesse più amata e criticata d’Italia, non ha potuto non cedere al fascino del talent show. Dopo i timidi approcci delle scorse edizioni,  si è passati a un vero e proprio rapporto di simbiosi. Da una parte Sanremo, che riesce a trovare nuova linfa vitale, svecchiarsi e accaparrarsi quel pubblico giovane che per tanti anni ha inseguito senza successo, dall’altra i talent, che usufruiscono di una vetrina, nonostante tutto ancora prestigiosa, in grado di levare ai partecipanti  la pesante  etichetta di ex concorrente e farli volare al rango di cantanti con la C maiuscola.

Anche in questa sessantunesima edizione, il binomio festival-talent sembra più vivo che mai. Sul fronte dei cantanti in gara sarà possibile assistere al debutto sanremese di Giusy Ferreri, vincitrice morale della prima edizione di X-Factor, ma anche alla performance di Nathalie Giannitrapani, fresca trionfatrice dell’ultima edizione del talent di Rai 2, e Serena Abrami, “nuova proposta” con all’attivo una partecipazione alla seconda edizione del medesimo show. Tra i tanti amici di Canale 5, è riuscita invece a spuntarla Emma Marrone, in gara con i Modà. L’elenco dei reduci dai talent, non finisce certo qui, l’edizione targata Gianni Morandi, sembra avere proprio l’X-Factor.

A salire sul palco dell’Ariston saranno, infatti, anche Davide Mogavero e Dorina. Il primo duetterà con Luca Barbarossa e Raquel Del Rosario, la seconda invece, farà da spalla ad Anna Tatangelo. Un duetto quest’ultimo, sicuramente curioso, se si pensa che all’epoca di X-Factor, la giovane cantante albanese non sembrava nutrire particolari apprezzamenti per il suo giudice. I gusti musicali diversi e la scarsa fiducia nei confronti di Lady Tata da parte di Dorina, furono oggetto di numerosi battibecchi e malumori, messi a questo punto definitivamente da parte.


3
febbraio

BOOM! SABRINA FERILLI, CHRISTIAN DE SICA E BEPPE FIORELLO I NUOVI DUETTANTI DEGLI AMICI DELLA DE FILIPPI

Sabrina Ferilli

Nel primo appuntamento domenicale i duetti canori sono stati tutti tra Amici, vecchi e nuovi, della scuola di Maria De Filippi. Il secondo appuntamento ha visto, invece, duettare con gli allievi della castigatrice quattro grandi cantanti del panorama musicale italiano (Vanoni, Bertè, Renga e Biondi). Per la terza puntata, invece, si punta sugli attori.

Domenica sera alle 21.10 su Canale5 i duetti vedranno gli ultimi 3 cantanti rimasti in gara cantare con tre grandi star del cinema nostrano.

DM vi anticipa, infatti, che saranno Sabrina Ferilli, Christian De Sica e Beppe Fiorello i prossimi duettanti degli Studi Elios sulla Tiburtina. Curiosi di conoscere le accoppiate? Eccole…

Sabrina Ferilli – Virginio Simonelli

Christian De Sica – Annalisa Scarrone

Beppe Fiorello – Francesca Nicolì

Amici 10: su quale duetto scommettereste per la quinta puntata?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...

23
marzo

AMICI 9: EMMA, LOREDANA, MATTEO E PIERDAVIDE IN FINALE. ESCE STEFANO TRA LE LACRIME DI MARIA (VIDEO)

E anche stasera il miracolo si è ripetuto. Artisti che nei capannelli dell’intelligentia non hanno mai esitato a storcere il naso per la rivoluzione estetica popolare chiamata Amici anche stasera davanti a Maria De Filippi si dimostrano i migliori estimatori della sua trasmissione. Alla conduttrice ovviamente i ripensamenti fanno più che piacere, ma se potesse parlare a cuore aperto quanta amarezza dovrebbe esprimere Maria per tante critiche facili e grossolane alla sua fucina, prima fabbrica di spettacolo capace di portare al grande pubblico l’abc della danza e del canto. Più che la sincera emozione dei ragazzi colpisce l’orgoglio, il senso di rivincita che la conduttrice si sta prendendo contro i detrattori spietati.

La cartolina della semifinale è proprio la lacrima della De Filippi che puntuale ci dice che il lapsus iniziale, quando ha aperto la puntata salutando come se fosse la finale, era ancora una volta indicativo del suo stato d’animo: in cuor suo ha maledetto più volte la ghigliottina dell’eliminazione, un male necessario allo spettacolo. Tanta gioia però per Stefano che nonostante l’esclusione a ridosso del traguardo rimane il vincitore della categoria danza e potrà portare il suo amore per il ballo nel mondo. Acuta la decisione, annunciata sul finire della trasmissione, di separare le categorie in due circuiti a se stanti nella prossima edizione. La storia del programma ha dimostrato la maggiore potenza di suggestione uditiva che visiva.

Nel carro del brand vincente salgono grandi nomi e lo spettacolo ne guadagna certamente. Agenzie non ufficiali danno ormai nemici del programma come Baudo e Morgan a ingurgitare barattoloni extralarge di bicarbonato, impotenti di fronte al nuovo connubio trionfale tra il talent e il mercato. Il livello delle esibizioni dei ragazzi torna molto alto, il giudizio della critica è pressoché celebrativo. Il meccanismo, nonostante la processione snervante dell’apri e chiudi del televoto e gli inceppamenti del voto dal telefono fisso, sconfigge finalmente il rigido manicheismo bianco-blu e in una lotteria continua di sfide mostra le migliori qualità dei semifinalisti.

I cinque protagonisti della semifinale e il video di Maria in lacrime dopo il salto: