Bumper





21
agosto

RAI, REBRAND IN ARRIVO?

Rebrand Rai 2014

Rebrand Rai 2014

Se a Sky piace cambiare spesso le carte in tavola, non è detto che la Rai non intenda seguire la stessa strada. Anzi, dalle parti di viale Mazzini pare proprio che si stia valutando un cambio quasi radicale dei bumper, per tagliare anche graficamente con il passato e inaugurare una nuova stagione, che non ha nulla a che vedere con le gestioni che si sono succedute continuamente negli anni.

Tra i rebrand al vaglio potrebbe esservi anche il lavoro curato da Daniel Marini, già artefice di diversi promo e trailer proprio per l’azienda pubblica (e non solo, comunque). Suoi il bumper per il ciclo horror di Rai Movie, con cui ha collaborato a più riprese per il lancio di cicli e nuovi titoli, ma anche per le ultime festività natalizie, con il promo in onda su tutte le reti.

Rai: il rebrand di Daniel Marini

Di nuovo le forme geometriche tridimensionali sono alla base della grafica proposta, in cui si mette in primo piano il logo dei canali – come tra l’altro già avviene per Rete4. Grafica che non rinnega il passato ma anzi fa uso di alcuni elementi già noti, come i riquadri con i titoli delle produzioni e la relativa data di messa in onda, presumibilmente per non dar vita ad un “trauma” negli spettatori che, come in tutti i campi, tendono a disprezzare le novità perché sostanzialmente disabituati.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


22
marzo

DM LIVE24: 22 MARZO 2011. CORNUTI, SCAMBIATI, ATTACCATI, ASSEDIATI.

Diario della Televisione Italiana del 22 Marzo 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Scambi di identità

mats ha scritto alle 13:24

In chiusura di Mattino 5, errore: è partito il bumper “Questo programma è stato presentato da…” di Retequattro anzichè quello di Canale 5.

  • Beh va beh

lauretta ha scritto alle 15:00

A Pomeriggio sul 2, Marco Balestri, commentando l’Oscar tv dato alla Clerici: “Oggi i cornuti hanno un perchè…”.

  • Ricci VS Lagerback

mats ha scritto alle 21:10

Attacco di Striscia a Che tempo che fa: Filippa Lagerback sarebbe una donna oggetto, perchè si occupa solo di introdurre gli ospiti, “praticamente una filippina”. Ma la loro “filippona” di qualche anno fa l’hanno dimenticata? E le veline fanno molto di più?





4
ottobre

DM LIVE24: 4/10/2010. NICOLO’ FESTA CE L’HA FATTA IN UK, FEDERICO ANGELUCCI IN SPAGNA.

Diario della Televisione Italiana del 4 Ottobre 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Nicolò Festa ce l’ha fatta!

Nicolò Festa, italiano di 21 anni del quale vi abbiamo parlato tempo fa, passa alla fase finale di X Factor in Gran Bretagna. La giudice Dannii Minogue lo ha appena comunicato durante la visita dei contendenti nella sua casa di Sydney. X Factor in Inghilterra è la trasmissione più guardata con una media di oltre 10 milioni di spettatori su ITV1.

  • Nuovi bumper RAI

  • Federico Angelucci come Valerio Pino

axer ha scritto alle 17:40

Dopo Valerio Pino che aveva tentato la fortuna in terra iberica, abbiamo esportato anche Federico Angelucci, vincitore di Amici 6. Ha da poco presentato a Madrid, durante la trasmissione “Qué tiempo tan feliz” (Telecinco), una canzone tratta dal suo ultimo album dal titolo “Cuando un nino”. Speriamo che se lo tengano loro e non ce lo restituiscano come è successo con Valerio…


1
novembre

RETE4 SI RINNOVA: DA OGGI NUOVA GRAFICA E NUOVO FORMATO, DAL 2010 INTERAZIONE E NUOVI CONTENUTI

Rete4 Restyling - Nuova Grafica bumper e promo

Rete4 si rinnova. La rete “cenerentola” del Gruppo Mediaset cambia rotta e punta all’interazione col pubblico.

Da stamattina, 1° novembre, la veste grafica della rete è stata completamente rinnovata: i bumper, fino ad oggi dedicati alle opere d’arte, sono stati sostituiti da minimalisti fondi bianchi dove a campeggiare è il logo arancio della rete, che per l’occasione si veste di 3D: c’è il “4″ che scende e rimbalza sullo schermo, c’è quello effervescente (come nell’immagine di questo post), quello che si trasforma in sveglia ma anche un “logo” che rimbalza come un pallone tra i cori degli ultras.

Ma non solo grafica. Da oggi, come annunciato dal DirettoreGiuseppe Feyles, Rete4 cambia completamente formato: tutta o quasi la programmazione, spot inclusi, sarà in formato panoramico 16:9 sul digitale terrestre (insieme alle altre reti Mediaset, alla Rai e a La7),  mentre dall’inizio del nuovo anno si aprirà all’interazione con il telespettatore a partire dagli spot, che probabilmente ricorderanno i 6come6 della sorella Italia1. «Gli spot testimonieranno la familiarità della rete con il pubblico, il senso di vicinanza che vogliamo trasmettere, visto che Retequattro vuole accompagnare le persone in ogni momento della quotidianità», ricorda Feyles.





22
agosto

RIDATECI IL BUMPER!

Pentagramma Bumper Canale 5 @ Davide Maggio .it

Non sono propriamente un nostalgico ma ci sono cose che quando le vedi ti fanno ”riassaporare” i tempi passati. E te li fanno rimpiangere.

Quando, poi, non riesci a spiegarti perchè certe cose non ci siano più, la nostalgia si trasforma in un vero e proprio mix di desiderio e speranza di rivedere ciò che di buono ci è stato consegnato dalla tv del passato.

In questo caso non parlo di un programma televisivo ma di un bumper storico che ha imperversato su Canale 5 nelle stagioni 1986 – 1990 e che potrebbe tornare a far mostra di sè sull’ammiraglia del Biscione con la certezza che nessuno possa sentire la mancanza del bumper attuale.

 Un motivetto che intervallava gli stacchi pubblicitari di alcuni storici programmi e facilmente associabile ad una tv di qualità che ormai scarseggia sui teleschermi italiani.

Per questo motivo non solo ho pensato di rivedere insieme a Voi il famoso “Pentagramma” di Canale 5 (audio realizzato da Augusto Martelli) ma di lanciare una petizione da consegnare a chi di dovere per poterlo rivedere su Canale 5.

Anche solo per un giorno!

> > >   Per firmare la petizione clicca qui   < < <