Beppe Severgnini



4
febbraio

Sanremo 2019: ecco la giuria d’onore. Voterà venerdì e sabato insieme al pubblico (televoto) e sala stampa

Joe Bastianich

Joe Bastianich

Ad eleggere la canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2019 ci sarà anche quella che quest’anno viene chiamata “Giuria d’Onore” (abolito giustamente il termine “esperti”), chiamata ad esprimersi sugli artisti in gara nelle serate di venerdì 8 e sabato 9 febbraio 2019.




25
marzo

L’ERBA DEI VICINI: BEPPE SEVERGNINI RIPARTE DALLA RUSSIA CON PUPO E CRISTOFORETTI

Beppe Severgnini, L'erba dei vicini

Beppe Severgnini allargherà lo sguardo. Nella seconda stagione de L’Erba dei vicini – al via questa sera su Rai3 – il giornalista rivolgerà la sua attenzione anche a Paesi che non sono propriamente nostri dirimpettai: Russia, Grecia, Olanda, Israele, Turchia, Cina. In prime time, il conduttore li metterà a confronto con l’Italia nel corso dei sei appuntamenti in programma per questa primavera. Confermata la struttura della trasmissione, che si ripresenterà al pubblico offrendo anche una novità.


24
novembre

L’ERBA DEI VICINI: IL RACCONTO DI SEVERGNINI PENSA EUROPEO MA PARLA ITALIANO

Beppe Severgnini, L'erba dei vicini

L’Erba dei vicini è quasi appassita. E pensare che Beppe Severgnini ci aveva messo impegno per farla crescere nel giardino di Rai3. In prime time, il giornalista e conduttore ha portato un programma dal respiro europeo, pensato per confrontare l’Italia con altre grandi nazioni in una competizione amichevole. Un’idea interessante e ambiziosa, che tuttavia non ha trovato una realizzazione piena e al passo con l’attualità.





9
novembre

L’ERBA DEI VICINI: BEPPE SEVERGNINI SU RAI3 CONFRONTA L’ITALIA CON LE ALTRE NAZIONI

L'erba dei vicini, Beppe Severgnini

Sfatare pregiudizi e luoghi comuni. E per informare divertendo. Beppe Severgnini debutta come conduttore su Rai3 per raccontare l’Italia attraverso un confronto tra il Belpaese e le grandi nazioni europee (ma ci saranno anche gli Stati Uniti). L’Erba dei vicini è il titolo di questo esperimento televisivo e sociale, che vedrà l’editorialista del Corriere alla guida di sei appuntamenti in prima serata. A partire da oggi, 9 novembre.