Ascolti



25
aprile

VIVA IL 25 APRILE! VS AMICI 2015: FAZIO E LA LIBERAZIONE RIPORTERANNO IL PUBBLICO NEL SABATO SERA DI RAI 1?

Fabio Fazio e Roberto Saviano

E’ una sfida del sabato decisamente singolare ed inedita quella che si consuma questa sera tra Canale 5 e Rai 1. Da un lato prosegue spedita la cavalcata di Amici di Maria De Filippi con una nuova puntata del Serale, mentre dall’altro l’ammiraglia della tv di Stato si sveste di lustrini e paillettes che fanno tanto sabato sera e “scende in piazza” per dire… Viva il 25 aprile!.

Viva il 25 aprile!: Fazio festeggia la Liberazione in diretta su Rai 1. Ricco parterre di ospiti

Su Rai 1 a partire dalle 21.15, Fabio Fazio conduce uno speciale sulla Liberazione dal titolo Viva il 25 aprile!. Il 25 aprile di ogni anno, dal 1945 ad oggi, l’Italia festeggia la ritrovata libertà dall’occupazione tedesca e dalla guerra fascista. Quest’anno, dunque, è il 70° compleanno, che la Rai ha deciso di festeggiare sul primo canale in diretta dalla Piazza del Quirinale, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

All’inizio della serata sarà Margherita Buy a dare voce alla prime ore della ritrovata libertà del 25 aprile 1945. Interverranno, poi, Pif dalla Sicilia, Roberto Saviano da Montecassino, Marco Paolini ed Elisabetta Salvatori da Sant’Anna di Stazzema, Antonio Albanese da Alba, i Negramaro da Milano, Toni Servillo da Varsavia, Ivano Fossati da Genova, la staffetta partigiana Teresa Vergalli e tanti attori (Alessandro Gassmann, Pierfrancesco Favino, Silvio Orlando, Luca Argentero, Massimo Ghini, Jasmine Trinca, Carolina Crescentini, Ambra Angiolini, Filippo Timi, Claudio Bisio) che omaggeranno alcune delle targhe, spesso trascurate, che commemorano i caduti della Resistenza.




23
marzo

ISOLA DEI FAMOSI 2015: TUTTI GLI ASCOLTI DELLE FINALI DAL 2003 AD OGGI. IN QUANTI SU CANALE 5?

Isola dei Famosi - Seconda edizione

QUI GLI ASCOLTI DELLA FINALE DELL’ISOLA DEI FAMOSI 2015

Con una media di 5.073.000 spettatori e il 24.11% di share, la prima Isola dei Famosi targata Mediaset arriva all’appuntamento con la finale. In quanti seguiranno l’epilogo di questa decima edizione condotta da Alessia Marcuzzi su Canale 5? L’attesa è molto alta, complice anche il clamore che il programma è riuscito sempre a suscitare nelle nove precedenti edizioni, quando le gesta dei naufraghi erano riservate al pubblico di Rai 2.

Ascolti Isola dei Famosi: le finali

Andiamo a ricordare tutti gli ascolti delle finali dell’Isola dei Famosi, a cominciare dalla primissima edizione. Simona Ventura e l’Isola sbarcano nel prime time di Rai 2 nel settembre del 2003, inconsapevoli di andare a mettere la firma sulla storia del secondo canale Rai nel nuovo millennio. Dall’Auditel, infatti, arrivano numeri impensabili anche per una rete ammiraglia: 10.451.000 spettatori seguono il trionfo di Walter Nudo, con uno share che porta Rai 2 al 42.75%. Ancor più storica, se vogliamo, è la finale del 2004 vinta da Sergio Muniz: l’Isola 2 sfiora gli 11 milioni in valori assoluti, toccando il 46.02% di share. Questo è un risultato che in termini percentuali neppure il Grande Fratello su Canale 5 è mai riuscito a superare, fatta eccezione per la gloriosa edizione numero 1 in onda quattro anni prima.

Numeri record registrati anche nel 2005, con il reality giunto alla terza edizione: a trionfare è Lory Del Santo e gli ascolti della finale sono pari a 9.513.000 spettatori e il 42.53% di share. Il 2006, invece, è l’anno che decreta la fine di molti reality; a galla restano soltanto il Grande Fratello e l’Isola. Il genere subisce un calo di ascolti, ma il programma condotto da Simona Ventura riesce comunque a confermarsi un evento per Rai 2: il successo di Luca Calvani nella quarta edizione incolla in tv 6.148.000 spettatori, che valgono al canale il 34.31% di share.


3
febbraio

ISOLA DEI FAMOSI 2015: GLI ASCOLTI MINUTO PER MINUTO E TUTTI I NUMERI DEL DEBUTTO

Isola dei Famosi 2015

La prima puntata ufficiale dell’Isola dei Famosi 10 ha raccolto davanti al video 5.534.000 spettatori pari al 26.87% di share (29.19% sul target commerciale). Il programma ha avuto 16.059.000 di contatti con il 34.46% di permanenza (durata 207 minuti e 24 secondi) e picchi di quasi 8 milioni di spettatori e di oltre il 40% di share. Per quanto riguarda i giovanissimi, il programma prodotto da Magnolia ha registrato il 38.61% di share sul pubblico 15-24 anni e il 31.02% sul pubblico 25-34 anni.

[I DATI AUDITEL DEL 2 FEBBRAIO 2015 COMPLETI]

Isola dei Famosi 2015: oltre 200.000 tweet

Su Twitter, sono stati oltre 200.000 i tweet registrati nel corso della diretta, di cui 147.000 con hashtag ufficiale #Isola. Il reality di Canale 5 ha dominato per tutta la sera la top ten di Twitter, occupando più volte, 10 posizioni su 10 dei Trending Topic.

Oltre all’hashtag ufficiale, tra i TT, si sono classificati anche molti altri temi riguardanti il programma. Le location (#PlayaBonita, #PlayaDesnuda, #isoladeifamosi, #isolasocial club), i protagonisti del programma (#Charlotte, #Scanu, #Rocco, #Cecilia, #Rachida, #Spaak, #Signorini, #Marcuzzi, #Diaco, #Brice, #Birs, #LeDonatella, #Alvin, #Andrea, #Montovoli, #Adamo, #AlexBelli, #MelissaP, #Fanny, #Palapa, #Bris, #Brice, #ForzaRocco), ma anche l’esortazione finale di Alessia Marcuzzi: #Dajetodos!

Stamattina 9 posizioni su 10 dei TT sono ancora occupate dall’”Isola dei famosi”.

Isola dei Famosi 2015: le dichiarazioni di Giancarlo Scheri

Il direttore di Canale 5, Giancarlo Scheri ha commentato così l’esordio del reality: “Strepitoso risultato ieri per la prima puntata de ”L’Isola dei famosi” di Canale 5 . Numeri record su tutte le piattaforme: televisione, social e web. Il programma ha avuto una share del 26.87%, che sale al 29.19% sul target pregiato dei 15/64 anni, oltre 5 milioni e 500 mila telespettatori, con punte di quasi 8 milioni e di oltre il 42% di share. E ancora, oltre 200.000 mila tweet nel corso della serata e 1.000.000 di pagine viste sul’app Mediaset Connect, che offriva contenuti inediti. 





2
febbraio

ASCOLTI ISOLA DEI FAMOSI 2015, PRIMA PUNTATA: PRONOSTICO PER STASERA? CANALE 5 NON PUO’ SBAGLIARE

Isola dei Famosi 2015 - Alessia Marcuzzi

L’Isola dei Famosi si appresta a scrivere un nuovo capitolo di una storia lunga dieci edizioni. Da questa sera “il più grande reality show targato Rai 2″ diventa il fiore all’occhiello di Canale 5, dopo la falsa partenza di lunedì scorso. Il programma che per anni ha acceso e portato in alto il secondo canale della tv pubblica, in occasione del decennale viene di fatto celebrato sulla rete ammiraglia Mediaset, che con il Grande Fratello ha aperto l’epoca dei reality ormai nel lontano 2000.

Otto edizioni nel segno indelebile di Simona Ventura, cui è seguita la nona dal sapore del “best of” con Nicola Savino e Vladimir Luxuria. Ora un nuovo cambio: al timone dell’Isola dei Famosi 2015 Alessia Marcuzzi con Mara Venier e Alfonso Signorini. E la domanda è d’obbligo: in quanti seguiranno questa sera la prima puntata su Canale 5?

Ascolti Isola dei Famosi 2015: il confronto con il Grande Fratello

In termini di ascolti, il confronto con il Grande Fratello è inevitabile: stesso genere (reality), stessa rete (Canale 5), stessa serata (lunedì), stesso periodo di messa in onda (seconda parte della stagione tv) e stessa conduttrice (Alessia Marcuzzi). L’Isola dei Famosi 2015 sostituisce, di fatto, il GF nel palinsesto di Canale 5 e, sulla carta, dovrebbe farlo anche negli ascolti. La storia ci consegna un Grande Fratello che non ha mai fallito il kick off nella corsa all’auditel; la stessa storia (soprattutto delle ultime edizioni), però, ci dice anche che, passato l’effetto curiosità, l’interesse del pubblico è via via scemato nel corso delle puntate.


6
dicembre

ASCOLTI FINALE BALLANDO CON LE STELLE: TUTTI I RISULTATI DAL 2005 AD OGGI

Milly Carlucci

L’edizione 2014 di Ballando con le Stelle sta per incoronare la coppia regina della pista da ballo più famosa della tv. E per Milly Carlucci si chiude l’ennesima cavalcata nel sabato sera “danzante” di Rai 1, anche quest’anno ostacolata dalla forte concorrenza di Canale 5, che con Tú sí que vales ha fatto sua la gara degli ascolti. Lo show si è confermato comunque una garanzia per la tv pubblica, arrivando all’appuntamento finale con una media che supera il 20% di share (precisamente 20,79%).

Manca, come detto, la finale: in quanti seguiranno l’epilogo di Ballando con le Stelle 10? Sarà la finale meno seguita di sempre? Andiamo, quindi, a ricordare tutti i risultati auditel delle nove precedenti finali.

Ascolti Finale Ballando con le Stelle: tutti i risultati delle scorse edizioni

Partiamo dall’edizione dello scorso anno, conclusasi il 7 dicembre 2013 con la vittoria di Elisa Di Francisca e Raimondo Todaro e seguita da 5.532.000 spettatori, pari al 28,14% di share. Un risultato in linea con quello del marzo 2012, quando il successo di Andres Gil e Anastasia Kuzmina a Ballando 8 toccò in valori assoluti i 5.689.000 e in quelli percentuali il 28,44.

La settima edizione, terminata a fine aprile 2011 e vinta da Kaspar Capparoni e Yulia Musikina, incollò su Rai 1 6.458.000 spettatori, con uno share del 32,45%, migliorando la performance della finale del 20 marzo 2010 di Ballando 6 (6.120.000 – 30,62%), che portò in trionfo Veronica Olivier e Raimondo Todaro. Al giro di boa (siamo nel marzo 2009, finale della quinta edizione targata Emanuele Filiberto e Natalia Titova), Ballando con le Stelle tocca i 6.649.000 spettatori, pari al 33,57% di share.





29
novembre

TU SI QUE VALES: QUALI ASCOLTI PER LA FINALE DI STASERA? IL CONFRONTO CON ITALIA’S GOT TALENT

Tú sí que vales

Capolinea per Tú sí que vales. Il “nuovo” talent di Maria De Filippi chiamato a sostituire quell’Italia’s Got Talent che, dopo cinque edizioni targate Mediaset, è volato su SkyUno, eleggerà stasera il suo vincitore.

Ascolti Finale Tú sí que vales: il confronto con Italia’s Got Talent

Il programma, nelle otto puntate sinora trasmesse, si è attestato ad una media di circa 4.885.000 spettatori, portando Canale 5 ad uno share del 23,14%. In quanti seguiranno questa sera la finale?

Andiamo a ricordare tutti gli ascolti delle cinque finali di Italia’s Got Talent, lo show che Tú sí que vales doveva far dimenticare o, quanto meno, non far rimpiangere: l’ultima edizione, terminata il 9 novembre 2013, è stata seguita da 5.532.000 spettatori, pari al 24,92% di share. Un dato, se vogliamo, alla portata di Tú sí que vales, che già in due occasioni ha sfondato il muro del 25%.

Altri numeri, invece, hanno salutato le altre quattro edizioni di Italia’s Got Talent. La finale di IGT 4, andata in onda il 16 marzo 2013, ha sfiorato in valori assoluti i 7 milioni (6.926.000) e toccato in quelli percentuali il 30%, confermando i numeri della finale dell’anno precedente (10 marzo 2012), che fu seguita da 6.950.000 spettatori con il 30,53% di share.


6
novembre

PINO INSEGNO TUONA CONTRO BARBARA D’URSO: LE FA BENE AL CUORE DIRE CHE VINCE, MA I PERDENTI NON SIAMO NOI

Pino Insegno

Barbara D’Urso gongola per i risultati delle sue trasmissioni pomeridiane, ma a tentare di frenare l’euforia è Pino Insegno, che insieme a Paola Perego rappresenta la concorrenza della signora di Cologno nel dì di festa: lei al timone di Domenica Live su Canale 5, mentre la coppia guida la Domenica In di Rai 1. La corsa all’auditel tra i due contenitori, seppur sottotono, sembra essere più viva che mai; e il conduttore non ci sta a passare per vinto:

“Se alla signora Barbara D’Urso fa bene al cuore dire in giro che vince la gara degli ascolti nel pomeriggio della domenica, faccia pure. E fa niente che a noi risulta tutt’altra cosa.

Pino Insegno: “I perdenti non siamo noi. Si informino”

E’ un Pino Insegno decisamente convinto e agguerrito quello intervistato da affaritaliani.it, che ci tiene a precisare come la sua Domenica In alla fine di ogni battaglia risulti sempre in testa alla rivale Domenica Live. E il fatto che all’opinione pubblica possa arrivare – anche per bocca della stessa Maria Carmela – uno scenario (secondo lui) differente sembra mandarlo su tutte le furie:

“A me questa storia della battaglia degli ascolti non va proprio giù, ma se dobbiamo dire la verità, ebbene: che sia detta tutta. La Rai ha deciso di porre fine al frazionamento dei programmi, un’abitudine forse anche esecrabile, che serviva a sbandierare qualche punticino di share in più sui giornali. Oggi c’è un risultato univoco che riguarda l’intera trasmissione. Se però andassero a guardare le curve degli ascolti, scoprirebbero che, se in una porzione del programma è avanti Canale 5 per pochi punti di share, in quella immediatamente successiva li sorpassiamo. E si va avanti così fino a quando cediamo entrambi la linea. Ma, mi creda, parlare di televisione in questi termini è deprimente“.


23
ottobre

ASCOLTI X FACTOR, PRIMA PUNTATA LIVE: TUTTI I RISULTATI NELL’ERA SKY. STASERA SARA’ RECORD?

X Factor 8 - Fedez, Morgan e Victoria Cabello

Con oltre 1 milione di telespettatori a puntata (quest’anno sono inclusi anche i risultati di Sky On Demand), che hanno portato SkyUno – nei cinque appuntamenti dedicati ai casting – ad uno share medio del 3,87% (contro il 2,7% registrato un anno fa), inizia la fase “che conta”: il live show. Questa sera, a partire dalle 21.10, arriva la prima diretta di X Factor 8, il talent condotto per il quarto anno consecutivo da Alessandro Cattelan. Proseguirà il record di ascolti?

Ascolti X Factor, prima puntata live: lo scorso anno fu subito boom. E questa sera?

X Factor 8, come detto, arriva all’appuntamento con il live show con la soddisfazione di chi ha saputo fortemente fare breccia nel pubblico, migliorando le performance auditel degli anni passati. Dal 2011, da quando X Factor Italia è rinato sulla tv satellitare, il programma ha aumentato di anno in anno il proprio bacino di telespettatori, arrivando all’edizione 2014 con numeri monstre per una pay tv.

Andiamo a ricordare, dunque, quali ascolti hanno battezzato il live show su SkyUno nelle precedenti edizioni, a cominciare proprio da quella dello scorso anno, la prima con Mika e l’ultima con Simona Ventura ed Elio in giuria. L’esordio live di X Factor 7 (era il 24 ottobre 2013) fu subito un successo, risultando nelle successive settimane la puntata più seguita dopo la finale: quasi 1 milione di spettatori (954.980), con uno share pari al 4,30%.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,