Anna Tatangelo



20
aprile

ABOUT LOVE: DA STASERA C’E’ AMORE SU ITALIA 1. CON ANNA TATANGELO E ALVIN

About Love

Da questa sera – lunedì 20 aprile 2015, ore 21.10 – Italia 1 si dedica alle tante declinazioni dell’amore con About Love, il nuovo programma in onda in prima serata per cinque puntate. Sono Anna Tatangelo e Alvin i “Cupido” d’eccezione, pronti a raccontare le storie inviate alla redazione del programma dagli stessi protagonisti.

“About Love è un susseguirsi di storie d’amore dove accade di tutto: un tentativo disperato di un ricongiungimento, una sorpresa per dirle ‘grazie’ e trovare quelle parole che sono troppo spesso mancate”

spiega Federico Moccia, autore e regista del nuovo docu-reality di Italia 1, che considera come il film d’amore più vero che abbia mai diretto. Con About Love, infatti, le persone comuni diventano i veri “attori” delle proprie vite e storie, chiamati ad esprimere il loro amore tra colpi di fulmine, relazioni tormentate, storie lunghe una vita intera e amori impossibili.

About Love scrive il “finale” di ogni storia d’amore

Ogni storia d’amore è narrata dalla vivavoce di uno dei due partner e ripercorsa – con i suoi baci, silenzi, gioie e momenti di commozione – grazie a foto, video e ricostruzioni. A questo album di ricordi About Love aggiunge l’ultimo scatto: il fatidico incontro, la sorpresa, il matrimonio o la rivelazione. Il finale è sempre imprevedibile, sia per gli autori del programma che per l’innamorato stesso.




13
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2015, ANNA TATANGELO DA SANREMO A ITALIA1: “AD APRILE CONDURRO’ ABOUT LOVE”

Anna Tatangelo e Gigi D'Alessio

Ad aprile, su Italia1, condurrò About love, viaggio in Italia sui sentimenti che salvano più persone delle battaglie mediatiche”. E’ la stessa Anna Tatangelo, in gara al Festival di Sanremo 2015 con il brano “Libera” (al momento a rischio eliminazione, nDM), ad annunciarlo in un’intervista al Secolo XIX, in cui parla anche della sua battaglia per liberarsi dall’ombra del suo compagno, Gigi D’Alessio.

Nell’intervista, la cantante dice che quest’anno, a Sanremo, è finalmente “indifferente a critiche subite per dieci anni. Quando ho dovuto sopportare che qualsiasi intervista fosse sulla mia vita privata, sul mio compagno Gigi d’Alessio. Ora ho un figlio e voglio che si parli di me. Non del gossip. Voglio godermi tutto ciò che mi è stato negato”.

La cantante, ’se ci penso bene la presenza di Gigi non è stata così positiva per la mia carriera’

A proposito dei suoi precedenti Festival, infatti, afferma di avere solo ricordi di “episodi negativi, tranne forse il primo con “Ragazza di periferia”. Tutto veniva oscurato dalla presenza di Gigi. Quando la nostra storia è cominciata mi accusavano di volermi far proteggere da lui. E, se ci penso bene, la sua presenza non è stata così positiva per la mia carriera”.

Il loro rapporto è rimasto solido, ma le sofferenze non sono mancate, e lo si capisce quando dice “molti non ascoltavano nemmeno le mie canzoni. Dovevano scriverne male a prescindere”. E ancora: “chi voleva colpirlo se la prendeva anche con me. Che a 28 anni debba dimostrare ancora qualcosa mi indispettisce”. Le mortificazioni, però, le sono servite a non mollare e: “ora non mi mortifico più”.


11
febbraio

SANREMO 2015, TESTI CANZONI: ANNA TATANGELO – LIBERA

Anna Tatangelo

A soli 28 anni Anna Tatangelo può essere considerata a tutti gli effetti una veterana del Festival di Sanremo. La cantante di Sora, infatti, è alla sua settima partecipazione in gara sul palco del Teatro Ariston, dove ha debuttato appena 15enne nel 2002, vincendo tra le nuove proposte con la canzone “Doppiamente fragili”.

Da lì il meritato balzo in avanti tra i big, dove manca per un soffio la vittoria in ben due occasioni. Nel Festival del 2006 si aggiudica la gara tra le donne con il brano “Essere una donna” ed arriva terza dietro a Povia e i Nomadi, mentre due anni dopo, in gara con “Il mio amico”, viene “scippata” del primo posto e costretta ad accontentarsi della seconda posizione (vinsero Giò Di Tonno e Lola Ponce). L’ultima partecipazione, invece, è del 2011, ma la sua “Bastardo” non va oltre il nono posto.

Ora ci riprova con “Libera“, scritta per lei da Kekko dei Modà. Una canzone che, ha dichiarato la stessa Tatangelo ai microfoni di Radio Italia, la rappresenta molto perché oggi, rispetto a qualche tempo fa, si sente veramente libera:

“Libera mi rappresenta molto. In passato mi facevano quattro domande sulla vita privata e una sulla musica. Oggi si parla solo di musica e io mi sento libera come se avessi 15 anni”.

..:: Tutto su Sanremo 2015 ::..

.

Testi Sanremo 2015, Anna Tatangelo: Libera

Libera
di F. Silvestre, E. Palmosi, F.Silvestre





2
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO, DM CHARTS: CHI DOVEVA VINCERE E NON HA VINTO? VOTATE!

Festival di Sanremo 2008 - Anna Tatangelo

Il 65° Festival di Sanremo è ormai alle porte e per l’occasione, con il toto-vincitore che già impazza, apriamo una speciale DM Charts dedicata proprio alle vittorie sanremesi degli ultimi anni. O meglio, alle vittorie mancate, perché – come ogni Festival che si rispetti – al trionfatore vero e proprio fa spesso da contraltare il favorito che non ce l’ha fatta, che a detta di molti doveva vincere ma non ha vinto.

Dal 2004, da quando il Festival della Canzone Italiana ha aperto le porte al televoto (con le varie giurie, dunque, non più uniche artefici dei verdetti finali), il volere del popolo da casa non ha comunque privato la kermesse di quelle polemiche che l’hanno sempre contraddistinta. Anzi, talvolta è stato proprio il responso del telespettatore ad accentuarle, mentre altre volte non è bastato ad evitarle. Ma chi doveva vincere e non ha vinto? Andiamo a ricordare quali sono state le vittorie mancate più clamorose negli ultimi Festival di Sanremo.

DM Charts Sanremo: chi doveva vincere il Festival e non ha vinto?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...

Festival di Sanremo, vincitori mancati: Modà e Anna Tatangelo concedono (loro malgrado) il bis

E’ ancora negli occhi di tutti la delusione di Francesco Renga dodici mesi fa. Dato per favorito quasi all’unanimità, grazie soprattutto alla canzone “Vivendo adesso” regalatagli da Elisa, il già vincitore di Sanremo 2005 viene a sorpresa privato del primo posto (andato ad Arisa con “Controvento”) e, clamorosamente, persino del podio, finendo soltanto quarto. Meno discussa, invece, è stata la vittoria di Marco Mengoni a Sanremo 2013 con il brano “L’essenziale”, nonostante il ruolo dei favoriti toccasse ai Modà con “Se si potesse non morire”, che si sono dovuti accontentare della terza posizione. Una sfortuna che per la band si è ripetuta dopo Sanremo 2011, che ha visto Roberto Vecchioni e la sua “Chiamami ancora amore” ribaltare i pronostici di vittoria dei Modà con Emma e la loro “Arriverà”.


15
dicembre

FESTIVAL DI SANREMO 2015: IL CAST E’ UNA GRANDE MACEDONIA IN CUI NON POTEVA MANCARE LA FRAGOLA

Lorenzo Fragola

Lorenzo Fragola

“Una grande macedonia, fatta di frutta fresca di stagione“. Così Carlo Conti – ospite oggi al programma di Rai Radio2 “Non è un paese per giovani”, condotto da Giovanni Veronesi e Max Cervelli – ha definito il cast di big del Festival di Sanremo 2015. In effetti l’elenco dei cantanti in gara si presenta assai variegato e per lo più legato all’attualità (discografica) italiana.

Festival di Sanremo 2015, cantanti in gara: gli ex talent

Nell’elenco dei 20 brani spiccano, in primis, quelli che saranno eseguiti da ex talent. Parliamo degli ex Amici Annalisa, Dear Jack e Moreno; dei talenti lanciati da Ti Lascio Una Canzone Il Volo, e dagli ex X Factor Chiara Galiazzo e Lorenzo Fragola. Proprio quest’ultima scelta è quella destinata a far discutere. Fino a poco tempo fa, Lorenzo era un perfetto sconosciuto tant’è che lo stesso cantante non ha nascosto la sua incredulità su Twitter:

Sulla sua partecipazione al Festival, si è espresso Carlo Conti al programma di Radio 2 motivando la sua scelta: “uno che in una settimana conquista il disco d’oro non si può non considerare una realtà della musica italiana“. Ad ogni modo, si spera sia stato selezionato sulla base di un pezzo realmente forte, cui fosse impossibile dire di no.

Festival di Sanremo 2015, cantanti in gara: ritorni e novità





18
giugno

DM LIVE24: 18 GIUGNO 2014. NICOLE MINETTI NON E’ INCINTA DI D’ALESSIO JR, GABIBBO-BALOTELLI A PAPERISSIMA SPRINT

Gabibbo - Balotelli

Gabibbo - Balotelli

D’Alessio Jr smentisce gravidanza di Nicole Minetti

tinina ha scritto alle 14:28

Nicole Minetti è incinta. Dopo 4 mesi di amore intenso con il compagno Claudio D’Alessio, figlio del cantante Gigi, la coppia è pronta a dar luce un bambino.
A lanciare l’indiscrezione è Diva e Donna. (Fonte Leggo)

Claudio D’alessio ha smentito su Twitter la gravidanza di Nicole Minetti (fonte http://www.iltablog.it)

Dopo Suor Cristona, il Gabibbo Balotelli

A Paperissima Sprint, il Gabibbo veste i panni di Mario Balotelli in una parodia del centravanti della Nazionale, autore del goal decisivo nella partita d’esordio dell’Italia contro l’Inghilterra ai Mondiali del Brasile. Il Gabibbo-Supermario, con tanto di cresta e pantaloncini azzurri, è scappato dal ritiro della Nazionale per una giornata di mare (puntata di ieri sera, ndDM) ma, assicura, venerdì sarà di nuovo in campo per la sfida contro il Costa Rica.


26
novembre

QUESTI SIAMO NOI: TROPPO D’ALESSIO E POCA TATANGELO IN UNO SHOW CHE CI METTE UN PO’ A CARBURARE

Questi siamo noi (dalla pagina Facebook di Anna Tatangelo)

Ci sono personaggi che o si amano o si odiano, non lasciano spazio a misure comode e intermedie. Sono quei personaggi portatori di una personalità netta o di una storia scomoda, che nel bene e nel male dividono l’opinione pubblica e raramente lasciano indifferenti. Gigi D’Alessio ed Anna Tatangelo, protagonisti ieri sera su Canale 5 di Questi siamo noi, sono esattamente questo tipo di personaggi.

Questi siamo noi: il vero spettacolo inizia a metà serata

Il loro show non sarà piaciuto a chi non ama questa coppia che vive di musica e di gossip, per anni al centro di un turbinio mediatico che da poco sembrava essersi fermato. Sarà piaciuto moltissimo, invece, ai loro numerosissimi fans, che hanno invaso lo studio di Cologno Monzese per celebrare i loro beniamini, considerati quasi membri di famiglia, complice l’intensa e quotidiana attività che tra una canzone e l’altra i due si concedono sui social network.

La sensazione di auto celebrazione è stata prepotente nella prima parte della serata, del resto normale come in qualsiasi one man show. Proprio un one man show, infatti, è sembrato essere lo spettacolo, visto il differente peso avuto dai due protagonisti: Gigi D’Alessio ha offerto al pubblico gran parte del suo vasto repertorio non abbandonando quasi mai il palco, mentre la Tatangelo ha proposto i suoi pezzi tutti in una volta sparendo anche per lunghi archi temporali. Quantomeno, però, ha anche un po’ ballato dimostrando che l’esperienza con Milly Carlucci dello scorso anno non è andata sprecata. Un dislivello scenico dovuto comunque all’esperienza su un palco del genere, che D’Alessio difatti ha saputo ben gestire mentre la sua compagna ne ha pagato in vari momenti l’emozione. Il che, però, l’ha resa molto più semplice e vera di quello che la sua immagine lascia intendere.


25
novembre

QUESTI SIAMO NOI: GIGI D’ALESSIO ED ANNA TATANGELO “APRONO LE PORTE DELLA LORO CASA” STASERA SU CANALE 5

Anna Tatangelo e Gigi D'Alessio

Con un ritardo di circa cinque anni arriva sui teleschermi italiani lo show di Gigi D’Alessio ed Anna Tatangelo. Pensato per Rai 1 nel 2008, rimandato e poi cancellato dall’allora direttore Fabrizio Del Noce, fu poi trasformato in due serate evento dedicate al solo D’Alessio, una nel 2010 ed una nel 2011. Adesso la concorrenza ha però deciso di riprendere in mano l’idea trasmettendo la “celebrazione” di una delle coppie più chiacchierate del mondo della musica italiana.

Questi siamo noi: questa sera alle 21:10 su Canale 5

Andrà dunque in onda questa sera – lunedì 25 novembre 2013 – su Canale 5 Questi siamo noi, un’unica serata di musica e comicità a fronte delle due previste inizialmente. Gigi D’Alessio, intervistato da DM, ha dichiarato a tal proposito “meglio concentrare e fare un programma ricco con ospiti che entrano ed escono. Ci sarà ritmo, un grande ritmo” (clicca qui per leggere e vedere l’intervista integrale) e in effetti il programma della serata si presenta molto ricco. Quello che la coppia farà da Cologno Monzese sarà aprire “le porte della nostra casa al pubblico. Verranno a trovarci molti amici”: sia loro colleghi che artisti provenienti da altri rami dello spettacolo.

Questi siamo noi: tutti gli ospiti

A fare musica con i due protagonisti arriveranno i Modà, Alessandra Amoroso, Roberto Vecchioni, Enzo Avitabile e Bianca Atzei, mentre altri segmenti dello spettacolo avranno per protagonisti Paolo Bonolis, Ale&Franz e Biagio Izzo con Pucci: i due daranno vita ad uno sketch Nord vs Sud dedicato alle donne. Tutto ciò nella più ampia cornice dedicata all’intera carriera di Gigi D’Alessio e Lady Tata, che si esibiranno dal vivo reinterpretando le loro hit più famose e i grandi classici della canzone napoletana. Sempre accompagnati dall’orchestra diretta dal maestro Maurizio Pica.