Anna Oxa



16
febbraio

SANREMO 2011: I TESTI DEI BIG IN GARA. LE PAGELLE / 1

Sanremo 2011 - Luca Barbarossa (La Presse - US Rai)

Poche ore dopo la prima del Festival di Sanremo è già tempo di uscire allo scoperto con le palette in mano. Il nucleo focale della prima valutazione delle canzoni sono proprio i testi. Se è vero che all’Ariston si celebra la musica non possiamo trascurare che una canzone è fatta anche, o soprattutto, di parole.

Come sempre a Sanremo vincono i sentimenti. Nei 14 testi dei big la parola amore si ripete ben 32 volte, con una fortissima concorrenza di ripetizioni con dolore, cuore, mare attestati rispettivamente a 7, 10 e 16 occorrenze.  Tra le righe qualche sparuta forma di protesta sociale o qualche istinto di ribellione nel contesto che i radical chic hanno sempre etichettato come il principale simbolo del conservatorismo melodico e sociale. Pochi i coraggiosi sulla ribalta a dire il vero: Tricarico, Roberto Vecchioni, Anna Oxa e Patty Pravo, Davide Van de Sfroos.

Scendiamo però nel dettaglio dei testi del primo gruppo di artisti dando una prima valutazione. Lasciamo alla seconda esibizione il voto delle esecuzioni e la classifica complessiva.

Al Bano: voto 5. Amanda è libera parte con le migliori intenzioni. Il tema è lo sfruttamento della prostituzione, a partire dal triste fatto di cronaca della morte di Doris Iuta, prostituta nigeriana trovata morta sulla strada vicino a Livorno. Il nobilissimo intento sfuma con la banalizzazione del lessico e delle rime: predominano le rime baciate e l’assonanza si ripete in maniera abbastanza monotona. A parte qualche verso scritto bene per il resto si ha la sensazione di essere in un disegno di bambino delle elementari. Un Povia di maniera, quindi vi lasciamo immaginare.

Luca Barbarossa e Raquel De Rosario: voto 4. Sembra una riedizione delle metafore di Carone per Scanu. Anziché esserci però tutti i luoghi e tutti i laghi troviamo su su nel cielo, giù giù nel mare per esprimere questo folle amore. Quello che più pesa sulla canzone è il fatto che si riduca a una breve strofa e un brevissimo ritornello che si ripetono sempre uguali.




16
febbraio

SANREMO 2011: LA SQUADRA C’E', IL CAPITANO MENO.

Sanremo 2011- Antonella Clerici con Maelle

Il sessantunesimo Festival della canzone italiana si apre con la suggestione del fanciullino.  Sanremo comincia con la principessina Maelle che guarda coi suoi occhi la magia di questo grande evento che, come poche cose in Italia, riesce a unire, seppure nella grande e variegata platea di opinioni. Un’edizione che sembra cogliere dalla precedente l’ottima scelta della semplicità. La prima puntata ha un buonissimo ritmo: le esibizioni sono concentrate, i tempi sono giusti, le vallette più belle ed eleganti di quanto già ci aspettassimo, le spalle comiche come un motore diesel, dopo qualche minuto iniziale di panico, alla lunga carburano a meraviglia. A mezzanotte c’è già la busta col verdetto delle prime due eliminate.

Morandi rimandato. Luca e Paolo, Eli e Belen superano sicuramente la prima difficilissima prova e si muovono con gusto tra gli incantevoli e infiniti mondi che le suggestive scenografie metamorfiche dell’ottimo Gaetano Castelli disegnano di minuto in minuto. Per nulla convincente è invece il conduttore principe, un Gianni Morandi troppo poco brillante, inamidato nelle convenzioni di quei festival che seguiva nei bar delle colline dell’amena Monghidoro del tempo che fu. I lunghi discorsi tremendamente autoreferenziali lo fanno sembrare un uomo fuori dal presente rispetto alla bella ed effervescente gioventù che lo affianca. Buona l’idea di tenere alta la suspence sulle pulzelle e lo spirito di squadra ma Sanremo non è Grazie a tutti, bisogna essere creativi, non celebrativi.

Le canzoni. Il primo ascolto spesso inganna ma l’impressione è che Morandi almeno nella scelta abbia avuto un coraggio che non si vedeva da tempo. Persino la Tatangelo lascia la canzonetta tentando invano un restyling rock. Al Bano non canta il Figliol prodigo evangelico ma si dedica alla prostituzione. Gli arrangiamenti sono più ricercati, ci sono protagonisti più sofisticati e si sfiorano quasi tutti i generi musicali. Ottima la scelta di portare sul palco artisti di nicchia come La Crus e Van Der Sfroos insieme a grandissime icone trasgressive come Oxa e Pravo, senza chiudere gli occhi alle nuove belle prospettive e al rinnovamento timbrico di Marrone, Giannitrapani e Ferreri.  Una bella panoramica sulla ricchezza musicale del nostro paese spesso avvilita da melodismo piatto.


16
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2011: ANNA TATANGELO E ANNA OXA LE PRIME ELIMINATE DALLA GARA.

Anna Tatangelo abbandona la gara

La scossa è arrivata alla fine! Al termine di una serata con pochi sussulti, il coupe de theatre riguarda i nomi dei primi eliminati. Ci volevano le “quote rosa”: Anna Tatangelo con la canzone “Bastardo” e Anna Oxa autrice di “La mia anima d’uomo” sono le prime escluse dal 61°Festival di Sanremo.

Per Lady Tata continua l’annus horribilis dopo la poco fortunata esperienza da giudice di XFactor, unica della storia del  talent show a rimanere senza cantanti prima della finale. Non è servita la svolta aggressiva nel look a garantirle l’ammissione alla fase successiva della manifestazione. Meno improbabile l’eliminazione della Oxa nonostante anch’essa si fosse cimentata in un pezzo molto “energico”, come l’ha definito Morandi.

Dopo gli immancabili highligths e un’attesa che ha portato alla messa in onda perfino dell’edizione flash del Tg1, il nuovo meccanismo che ha valorizzato il voto della giuria demoscopica ha mietuto le prime vittime e non si può dire che siano stati dei verdetti scontati. Per le due non resta che aspettare giovedì e sperare nel ripescaggio, chissà che il televoto, strumento decisivo per le riammissioni, non possa essere benevolo – a differenza di quanto accaduto a XFactor – per l’ex “ragazza di periferia”.





15
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2011: LA PRIMA PUNTATA E’ LIVE SU DM. ELIMINATE OXA E TATANGELO

Festival di Sanremo, "la squadra"

E Sanremo sia. Tutto pronto all’inizio della 61° edizione del Festival della Canzone Italiana, l’appuntamento nazional-popolare più atteso della tv. Anche quest’anno la kermesse canora porta con sè aspettative, rumors e polemiche, segno che l’evento è vivo e lotta insieme a noi, che, in fondo, ’o festivàl ci piace. Go Gianni go: stasera sul palco del Teatro Ariston scenderà in campo la “squadra” capitanata dal conduttore Gianni Morandi, assieme a Belen Rodriguez, a Elisabetta Canalis e alla coppia di ‘disturbatori’ ufficiali Luca&Paolo. L’orchestra, cuore pulsante e indispensabile della rassegna canora, sarà diretta anche quest’anno dal Maestro Marco Sabiu.

Nella première di oggi, assisteremo all’esibizione dei 14 “big” in gara, come ormai consuetudine delle ultime edizioni. Secondo l’ordine della scaletta, stasera ascolteremo le canzoni di Giusy Ferreri “Il mare immenso”, Luca Barbarossa con Raquel Del Rosario “Fino in fondo”, Roberto Vecchioni “Chiamami ancora amore”, Anna Tatangelo “Bastardo”, La Crus “Io confesso”, Max Pezzali “Il mio secondo tempo”, Davide Van de Sfroos “Yanez”, Anna Oxa “La mia anima d’uomo”, Tricarico “3 Colori”, Emma Marrone con i Moda’ “Arriverà”, Luca Madonia con Franco Battiato “L’Alieno”, Patty Pravo “Il vento e le rose”, Nathalie Giannitrapani “Vivo Sospesa”, Al Bano “Amanda Libera”. Della gara canora verranno eliminati subito due artisti, che avranno comunque la possibilità di rientrare nella competizione grazie al ripescaggio della terza puntata.

Per quanto riguarda gli ospiti, stasera il Festival sarà inaugurato dalla presenza di Antonella Clerici, re mida della scorsa edizione; inoltre si esibirà il ballerino argentino Miguel Anguel Zotto, che ballerà La Cumparsita con Belen Rodriguez, e la Nazionale Italiana di Ginnastica Ritmica, che lancerà un appello per la 13enne scomparsa Yara Gambirasio. Le cinque serate di Festival saranno seguite in liveblogging su DM, osservatore privilegiato e commentatore spietato della tv. Seguite assieme a noi la kermesse, giudicate in diretta le esibizioni e i testi dei brani in gara. Quest’anno a Sanremo gliele canteremo noi…

AFFILATE UGOLE E TASTIERE. VI ASPETTIAMO DALLE 21.00

Ore 21.16: Dal Teatro Ariston di Sanremo inizia la 61° edizione del Festival della Canzone Italiana. Attacca banda! Buon live su DM.

Ore 21.20: Su il sipario. Antonella Clerici racconta alla figlia Maelle i suoi Festival. “Ogni anno qui si rinnova la magia“ dice. Dal fondo del Teatro spunta Gianni Morandi: “Ciao Antonella!“. Go Gianni, gooo!

Ore 21.25: Antonella e Gianni ballano abbracciati la colonna sonora del Festival 2010. E’ avvenuto il passaggio di testimone: Morandi dà ufficialmente inizio alla serata.

Ore 21.30: Sigla coreografica eseguita dalle campionesse di ginnastica ritmica. Morandi è emozionato… racconta di quando guardava i primi 10 minuti di Festival dal bar di Monghidoro, il suo paese natale. “Si comincia davvero la gara, c’è un cast favoloso” spiega Morandi, presentando la giuria demoscopica che eliminerà 2 dei 14 cantanti.

Ore 21.32: Giusy Ferreri canta “Il mare immenso”

Ore 21:40: Entra Luca Bizzarri…  presenta il compare Claudio Kessisoglu. Andare avanti o lanciare il promo? Si consuma il primo intoppo del festival 2011, stemperato da una battuta di Luca&Paolo.

Ore 21.44: Luca Barbarossa e Raquel Del Rosario cantano “Fino in fondo”.

Ore 21.50: “Ormai abbiamo rotto il ghiaccio!” Morandi incoraggia Luca&Paolo, scherza con loro. Avvisa che “le ragazze (Belen e Elisabetta) arriveranno dopo…“. Viene presentato Roberto Vecchioni, che canta “Chiamami ancora amore”. Applausi per il professore.

Ore 21.57: Morandi incita la giuria demoscopica a mo’ di capo ultrà, poi presenta Anna Tatangelo con “Bastardo”, che non è un insulto gratuito ma il titolo della canzone di Lady Tata, stasera con un look aggressive che la invecchia di qualche anno.

Ore 22.02: Luca&Paolo scalpitano: vogliono le ragazze. Nonno Gianni li bacchetta, perchè è ancora tempo di musica. Bisogna prentare La Crus “con Io confesso”. Morandi lancia il suo grido di battaglia: “stiamo uniti”. Pubblicità.

Ore 22.13: Rullo di tamburi… eccole. Scendono le scale Elisabetta Canalis, abito rosso, e Belen Rodriguez, abito blu. “Siete stupende!” esclama Morandi ammirato. Belen è emozionata, ringrazia il pubblico italiano e abbraccia Gianni. Arrivano anche Luca e Paolo: “ecco la squadra compatta” per la foto di gruppo.


11
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2011: ECCO I DUETTI DEL VENERDI.

Festival di Sanremo 2011 - scenografia

Nata inizialmente come un’occasione per riempire le troppe serate festivaliere,  la serata dei duetti, nella quale reinterpretare il proprio brano in compagnia di altri artisti, si è trasformata nel tempo in uno degli appuntamenti più attesi e apprezzati dai telespettatori. Onori e meriti quindi a Paolo Bonolis, che nel 2005 fu il primo a studiare e proporre la nuova formula, in seguito ripresa da tutti i suoi successori. Tra questi c’e’ anche Gianni Morandi che dedicherà ai duetti la serata del 18 Febbraio, la quarta del 61° Festival della Canzone Italiana.

Tra artisti in gara e ospiti, particolarmente nutrito è l’elenco dei reduci dai talent show. Partiamo da Anna Tatangelo, che per la sua ennesima partecipazione al festival dovrebbe (e’ l’unica esibizione ancora incerta) duettare con Loredana Errore, ex allieva di Amici. Il giudice di X-Factor, contrariamente alle voci delle scorse settimane, non dividerà quindi il palco con Dorina Leka, protagonista dell’ultima edizione del talent di Rai 2, ma stringerà un simbolico armistizio con il talent concorrente. Per Loredana Errore, arriva seppur come ospite l’insperata possibilità di esibirsi sul palco dell’Ariston e di incontrare la sua storica rivale Emma, in gara insieme ai Modà. Quest’ultima per il duetto del venerdì gioverà della collaborazione di Francesco Renga.

Sempre in tema di talent, per il suo debutto sanremese Giusy Ferreri duetterà con il leader delle Vibrazioni Francesco Sarcina, mentre la vincitrice dell’ultima edizione di X-Factor, Nathalie Giannitrapani, dividerà il palco con la cantautrice L’Aura. Niente da fare invece per Davide Mogavero, inizialmente destinato a duettare con Luca Barbarossa e Raquel Del Rosario che, invece, avranno al loro fianco l’attore Neri Marcorè. I comici Lillo & Greg affiancheranno invece Max Pezzali.





26
gennaio

DM LIVE24: 26/1/2011. L’APERTURA DELLA SERRATURA, L’UNIVERSO DELLA FERRERI, IL DISCO DI FORUM, LO SCETTICISMO DI DE ANDRE’

Diario della Televisione Italiana del 26 Gennaio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Forum Folies

lauretta ha scritto alle 11:07

A Forum, sulle note di Samuele Bersani, s’incanta il disco. La Dalla Chiesa sorridendo si giustifica: “Credo che sia la prima volta che accade…”.

  • L’apertura della serratura

Alessandro ha scritto alle 15:34

A casa di Paola, un discografico racconta che anni fa Patty Pravo rifiutò di cantare una canzone poi destinata a Anna Oxa perchè conteneva la frase ‘le tue mani apriranno la mia serratura’. Alda D’Eusanio commenta: “No vabbè, Patty Pravo che fa la moralista non si può sentire..!”.

  • Beh va beh

Euforione ha scritto alle 08:28

Dori Ghezzi e Cristiano De Andrè dalle pagine del Corriere dichiarano il loro scetticismo rispetto alla partecipazione della rispettiva nipote e figlia all’Isola dei Famosi. Affermano comunque di non averla ostacolata perchè ritengono giusto che la ragazza, pur commettendo degli errori, possa fare liberamente le sue scelte.

  • Il mio universo

Clà ha scritto alle 14:40

Il Mio Universo: è cosi che si chiama il nuovo ALBUM di Giusy Ferreri


20
dicembre

FESTIVAL DI SANREMO 2011: ECCO I 14 BIG IN GARA

Gianni Morandi, conduttore di Sanremo 2011

Eccola. Dopo il toto-nomi delle ultime settimane, è appena stata svelata la lista dei quattordici artisti che saliranno sul palco del teatro Ariston per il 61^ Festival di Sanremo, in onda su Raiuno dal 15 al 19 febbraio e condotto da Gianni Morandi con Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis e Luca&Paolo. Un cast ricco e variegato, che in parte conferma le indiscrezioni delle ultime ore. Tra ritorni e debutti assoluti, ecco i cantanti (e i brani) in gara del Festival della canzone italiana 2011:

  • Luca Madonia con Franco Battiato – L’alieno
  • Anna Oxa – La mia anima d’uomo
  • Max Pezzali – Il mio secondo tempo
  • Roberto Vecchioni – Chiamami ancora amore
  • Tricarico – 3 colori
  • Al Bano – Amanda è libera
  • Nathalie – Vivo sospesa
  • Emma e i Modà – Arriverà
  • Davide Van De Sfroos – Yanez
  • Patty Pravo – Il vento e le rose
  • Giusy Ferreri – Il mare immenso
  • Anna Tatangelo – Bastardo
  • La Crus – Io confesso
  • Luca Barbarossa e Raquel Del Rosario – Fino in fondo


20
dicembre

FESTIVAL DI SANREMO 2011: OGGI I NOMI DEI BIG IN GARA. IN POLE ANCHE LA MOGLIE DI FERNANDO ALONSO.

Gianni Morandi

E’ un giorno importante per il Festival di Sanremo 2011. Dopo settimane di toto-nomi si conosceranno oggi i 14 artisti big che parteciperanno alla 61^ edizione del festival della canzone italiana. Tra qualche ora Gianni Morandi svelerà il cast e da quel momento si potranno fare ulteriori considerazioni su un Festival che promette di accontentare i più diversi palati musicali. Ecco le ultime indiscrezioni riguardo i cantanti che potrebbero salire sul palco dell’Ariston.

Partiamo dai certi (o quasi): molto attesi i ritorni di Albano, con una canzone su una prostituta, e di Anna Oxa; insolito lo sbarco in Riviera per Roberto Vecchioni e per Franco Battiato in coppia con Luca Madonia. Ci dovrebbe essere anche Davide Van de Sfroos, cantautore e scrittore, con una canzone, a detta di alcuni, sorprendente. Ancora in forse la partecipazione del trio composto da Enrico Ruggeri, Elio e Nicolò Fabi, che vedrebbe insieme due dei giudici di X Factor.

Raquel del Rosario

Occuperebbe un posto della lista anche Emma Marrone, vincitrice di Amici 9, forse in gara con il gruppo fenomeno del 2010 Modà. Vicinissimi alla conferma anche Max Pezzali, Nina Zilli e Paola e Chiara. Tornerebbero a Sanremo anche Anna Tatangelo, anche lei vista ad X Factor, e i Matia Bazar, che recentemente hanno ritrovato Silvia Mezzanotte. Anche Paola Turci ha presentato un brano che potrebbe entrare nei quattordici finalisti. Ma Morandi & Co. avrebbero in serbo un’altra sorpresa.

Si tratta di Raquel del Rosario (nella foto), cantante molto famosa in Spagna e moglie di Fernando Alonso, che potrebbe duettare con Luca Barbarossa. Paolo Giordano sulle pagine de Il Giornale è praticamente certo della sua presenza. Dopo l’ingaggio della Canalis, fidanzata con Clooney, un altro tocco di internazionalità si aggiungerebbe al Festival.

Manca poco al cast ufficiale. Stay tuned su DM!