Andrew Lincoln



28
agosto

THE WALKING DEAD: CONTO ALLA ROVESCIA PER UNA DELLE SERIE PIU’ATTESE DELLA STAGIONE.

The Walking Dead (serie tv)

Un regista di qualità (Frank Darabont che ha diretto film come “Le ali della libertà” e “Il miglio verde”) e una serie a fumetti horror di successo, “uniti”  per un telefilm in grande stile,  lanciato (quasi in contemporanea) in 120 paesi per un audience potenziale di 250 milioni di spettatori. Numeri e impegno produttivo da kolossal, quelli previsti per “The Walking Dead“, trasposizione televisiva dell’omonimo fumetto (ma lo stesso Darabont ha annunciato che la serie tv introdurrà anche diversi personaggi inediti), in onda sul network americano AMC  dal 31 ottobre. Il primo episodio sarà, dunque, trasmesso la notte di Halloween, in piena Fearfest, rassegna horror della rete. In Italia la première è fissata per il 4 novembre, come vi avevamo già anticpato, su Fox, canale 110 del pacchetto SKY.

The Walking Dead, il cui trailer è già disponibile online, racconta in sei episodi la storia di un gruppo di sopravvissuti ad un invasione planetaria di zombie. A capo del gruppo, che procede di città in città alla ricerca di un posto sicuro in cui rifugiarsi, si trova l’ex poliziotto Frank Grimes (Andrew Lincoln), che dopo essersi risvegliato dal coma causato da un colpo di pistola, si mette alla ricerca della moglie Lori (interpretata da Sarah Wayne Callies, l’indimenticabile Sara di “Prison Break”) e del piccolo Carl (Chandler Riggs).

Non solo effetti speciali, momenti di alta tensione e zombie che escono fuori all’improvviso: ad un grande lavoro di trucco si affianca una sceneggiatura che focalizza l’attenzione sulla profondità dei personaggi e sulle dinamiche che si vengono a creare quando un gruppo di persone è costretto a vivere in circostanze di assedio quotidiano e di costante pericolo di morte. La morale è che non sarà per nulla facile determinare chi sarà il più malvagio tra gli zombie e i sopravvissuti che Grimes incontrerà nel suo viaggio.