Access Prime Time



15
settembre

PRESERALE, TG E ACCESS: RAI 1 E CANALE 5 IN EQUILIBRIO SU TRE FRONTI. QUANTO DURERA’?

Avanti un altro - Paolo Bonolis

Se è vero che la nuova stagione tv non è ancora entrata completamente nel vivo, da lunedì 5 settembre ha preso il via una delle rivalità più attese dell’anno: L’Eredità vs Avanti un altro. Una sfida, questa, che animerà tutta la stagione televisiva, almeno fino a quando Rai e Mediaset non comunicheranno la personale vittoria della garanzia.

In questo primo scorcio di stagione, i riflettori si sono accesi sul preserale delle due ammiraglie, che già dai primi risultati regala qualche (inaspettata?) riflessione. Un fattore che va subito a confortare Canale 5, da troppo tempo agonizzante in quella fascia, è che il nuovo programma di Paolo Bonolis, oltre a tallonare la corazzata guidata da Carlo Conti, porta sorrisi (e punti) anche al tg delle 20.00. Vero è che una decina di puntate (di fine estate) non fanno primavera, però se il buongiorno si vede dal mattino quelle del “milionario” Gerry Scotti non possono certo considerarsi notti tranquille.

Emblematica è stata la serata d’esordio, che ha vissuto di un equilibrio tra Rai 1 e Canale 5 prolungatosi fino all’access prime time e che, nei giorni a seguire, ha confermato un avvincente testa a testa su tre fronti. Ad oggi, infatti, entrambe le reti hanno di che gioire: a Viale Mazzini tirano un sospiro di sollievo perchè lo spauracchio Bonolis risulta, almeno per ora, “solo” ingombrante, mentre a Cologno sorridono sulla tenuta del nuovo preserale, fascia preziosissima per gli investitori pubblicitari tanto da essere definita in gergo ‘la banca’.

L’Eredità e Avanti un altro si attestano in media sui 2 milioni e mezzo di spettatori, con uno scarto a favore del quiz di Rai 1 di circa due punti di share (20,09% vs 18,24%). Nei due giochi finali, invece, L’Eredità con la Ghigliottina (3.767.000 – 22,03%) supera la concorrenza di appena mezzo milione di spettatori e circa tre punti di share. Un testa a testa cui, come già detto, segue quello tra i due telegiornali: il Tg1 aggancia la media del 22% di share (circa 4 milioni e mezzo di spettatori), col Tg5 appaiato al 20% (e sopra i 4 milioni di “appassionati”).




11
settembre

SOLITI IGNOTI: RIPARTE STASERA SU RAI1 IL GIOCO DELLE IDENTITA’ NASCOSTE

Una puntata di Soliti Ignoti

Il commissariato di Rai1 riapre i battenti. Stasera alle 20.35 circa Soliti Ignoti torna nell’access prime time della rete ammiraglia Rai. Dopo l’esperimento di fine estate di Colpo d’occhio non particolarmente riuscito (share attorno al 17%), tocca a Fabrizio Frizzi riportare in auge (un 20% sarebbe già un buon risultato, considerando le medie degli ultimi mesi) la fascia tanto cara agli investitori pubblicitari.

Invariata la formula del gioco, anche se ci sarà una piccola novità, come vi abbiamo anticipato: le identità da indovinare scenderanno a otto per ciascuna puntata. Un modo per velocizzare il format che non potrà dilungarsi, considerato anche il ritorno dopo il Tg1 di Qui radio Londra con Giuliano Ferrara. Il massimo montepremi in palio rimane di 250.000 euro, con le carte d’identità abbinate che partiranno da un valore minimo di 2.000 (contro i 1.000 delle passate edizioni) per arrivare ai 100.000 euro.

Quest’anno, però, il concorrente non sarà l’unico a dover aguzzare la vista, perché anche il pubblico a casa potrà divertirsi cercando di indovinare un’identità. A inizio puntata, infatti, verrà chiesto al pubblico a casa di individuare una tra le otto identità presenti in studio. E i telespettatori potranno rispondere mandando un sms al 4784781 o chiamando il numero 894040, al costo di 1 euro. Anche Soliti Ignoti, dopo i vari quiz preserali, propone il suo giochetto telefonico.


21
agosto

COLPO D’OCCHIO – L’APPARENZA INGANNA: AL VIA IL NUOVO GAME CONDOTTO DA MAX GIUSTI

Colpo d'occhio - L'apparenza inganna

Da Da Da questa sera si cambia: niente più access “nostalgico” su Rai 1, ma arriva Colpo d’occhio – L’apparenza inganna, il nuovo game condotto da Max Giusti. Nelle scorse settimane si è fatto un gran parlare del programma, tratto dall’originale format inglese “Odd one in”, in onda dallo scorso anno su ITV1, ma ora è arrivato il momento di testare quello che lo stesso conduttore ha definito “la trasmissione che inaugurerà il 2012 del dopo Tg di Rai 1″ con tutte le precisazioni del caso.

Il programma apre, di fatto, la nuova stagione televisiva. E’ il primo show proposto in prima tv anche se avrà vita breve: riscalderà infatti solo i motori per poi cedere la linea a I Soliti Ignoti di Fabrizio Frizzi a partire dall’11 settembre.

Colpo d’occhio – L’apparenza inganna andrà in onda tutti i giorni, a partire da stasera, alle 20.40 su Rai 1. Riuscirà a riscuotere il successo dell’originale “Odd one in”? Per la tv di Stato si tratterà di una valida alternativa ai già collaudati Affari Tuoi e Soliti Ignoti? Da domani, col primo responso auditel, ne sapremo di più…

Di seguito, il regolamento.





18
agosto

SOLITI IGNOTI: AL VIA DOMENICA 11 SETTEMBRE CON UNA IDENTITA’ IN MENO

I Soliti Ignoti

Debutterà domenica il nuovo access di Rai1 dal titolo Colpo d’occhio – L’apparenza inganna (clicca qui per tutte le info sul programma). Quattro settimane di tempo per testare il gradimento del pubblico, e poi il game show verrà messo in soffitta, salvo riproporlo nel 2012. Da domenica 11 settembre, infatti, prenderà il via Soliti ignoti – Identità nascoste, sempre condotto da Fabrizio Frizzi.

Novità della quinta edizione sarà la riduzione delle identità da indovinare, che scenderanno a otto per ciascuna puntata. Una decisione per dare maggiore ritmo al format oppure per evitare di sforare e compromettere, come accade spesso, la puntualità dell’inizio della prima serata. Il montepremi in palio rimane fisso a 250.000 euro, con le carte d’identità abbinate che partiranno da un valore minimo di 2.000 (contro i 1.000 delle passate edizioni) per arrivare ai 100.000 euro.

Nei giorni del debutto del game, Frizzi sarà impegnato a Montecatini per la preparazione di Miss Italia: la kermesse approderà, infatti, in prima serata su Rai1 domenica 18 e lunedì 19 settembre. Per questo le registrazioni dei Soliti Ignoti partiranno il 30 agosto. Il programma è previsto in onda fino al 31 dicembre. Con l’anno nuovo, salvo sorprese, dovrebbero tornare i pacchi di Affari tuoi.


17
agosto

MAX GIUSTI: COLPO D’OCCHIO PRONTO A SOSTITUIRE AFFARI TUOI NEL 2012

Max Giusti

Dal 21 agosto sarà impegnato nel nuovo access di Rai 1 con Colpo d’occhio – L’apparenza inganna, mentre a settembre, sempre sull’ammiraglia Rai, tenterà la via del preserale domenicale con Un minuto per vincere. Dalla tv alla radio, eccolo tornare a breve con Super Max Radio 2, da cui è tratto lo spettacolo teatrale Super Max, che lo vede in giro per l’Italia da fine luglio fino al 31 dicembre. Per Max Giusti il tempo di godersi una carriera all’apice è praticamente nullo, così come, male che vada, sarà impossibile trovare un minuto per leccarsi le ferite.

“Non potevo tirarmi indietro – dichiara il conduttore in un’intervista a DiPiù Tv – Io infatti non sono Pippo Baudo che magari può restare fermo una stagione senza che le persone lo dimentichino. Non sono ancora così conosciuto. In questi casi poi ti prende un’ansia sottile, la paura che poi ci sia qualcun altro al posto tuo. Stare fermi insomma, nella mia condizione, è impossibile. Puoi passare la mano se non hai nulla da fare, non perchè hai scelto tu di riposare. C’è il rischio che la stagione successiva non ritrovi più il tuo posto, anche se in Rai mi sento abbastanza tranquillo”.

Tra pochi giorni l’atteso debutto del nuovo quiz post Tg1 della sera che, qualora venisse premiato dal pubblico, manderà in letargo l’altro suo access (Affari Tuoi). Dunque, in autunno, o con l’uno o con l’altro sarà comunque ben saldo al suo posto:

“Per la prima volta nella mia carriera, però, sono pronto a sbilanciarmi: sono convinto che Colpo d’occhio – L’apparenza inganna sarà la trasmissione che inaugurerà il 2012 del dopo Tg di Rai 1. Non solo perchè è un gioco semplice e coinvolgente. Ma anche perchè il programma dei pacchi, che ha fatto la storia della tv del nuovo millennio, come il vino buono ha, secondo me, bisogno di un periodo di decantazione prima di ripartire. Le persone devono sentirne la mancanza”.





3
agosto

DOPO THE MENTALIST, ECCO STANDOFF: E’ IL CRIME LA SCELTA GIUSTA PER L’ACCESS DI ITALIA 1?

Standoff

Il genere crime piace e funziona (quasi) in ogni collocazione: con The Mentalist, Italia 1 sembra aver trovato la soluzione ideale per la fascia dell’access prime time. La seconda stagione si è conclusa ieri sera con una media del 7.4% di share, con picchi superiori all’8.5%, un risultato più che soddisfacente per una serie già trasmessa in chiaro e sul dtt. In attesa di assistere alla terza stagione in programma per il prossimo autunno, da oggi le indagini di Patrick Jane cedono il posto a Standoff, un’altra vecchia conoscenza del pubblico di Italia 1.

La prima ed unica stagione di questo poliziesco è stata trasmessa per la prima volta ben tre anni fa, tra agosto e dicembre del 2008. La trama di Standoff, letteralmente “situazione in stallo”, ruota attorno all’unità speciale dell’FBI impegnata a negoziare il rilascio di ostaggi in pericolo. Il lavoro degli agenti si intreccia alla loro vita privata: l’agente Matt Flannery ha infatti una relazione clandestina con la collega Emily Lehman, ed entrambi sono alle direttive di Cheryl Carrera, l’ex ragazza di Matt.

La rete giovane Mediaset non rinuncerà alla continuità del suo “access criminale” neanche a settembre quando non è previsto il ritorno di Transformat - che pur soffrendo  la concorrenza di Affari Tuoi, aveva dimostrato una tenuta migliore rispetto ad alcuni format che lo hanno preceduto (citofonare Il colore dei soldi)-  ma di un crime.


15
luglio

COLPO D’OCCHIO MANDA IN VACANZA DA DA DA: ECCO IL REGOLAMENTO DEL NUOVO ACCESS DI RAI1

Odd One In

Saranno i magri risultati delle prime settimane di messa in onda, sarà la necessità di sperimentare in vista della stagione autunnale, ma quest’anno Da Da Da chiuderà anzitempo. Dal 21 agosto (data, in realtà, già spostata più volte) fino al 10 settembre nell’access prime time di Rai1 è previsto il debutto di Colpo d’Occhio – L’apparenza inganna, il cui varo, proprio come per L’estate in diretta, potrebbe essere stato accelerato per frenare l’emorragia di ascolti di Rai1. Per la conduzione del game show, di cui DM vi ha già  rilevato in anteprima alcuni dettagli (per maggiori info clicca qui), rimane in pole position Max Giusti.

Protagoniste di ciascuna puntata del game show saranno due coppie di concorrenti che si sfideranno per riuscire a trovare, in una serie di gruppi che verrà loro proposti, l’unico elemento (persone, animali, piante, cose, immagini, video, ecc.) che ha la caratteristica indicata dal conduttore (es. una fra queste torte è una vera sacher tort – oppure – 2 fra le barbe che vedete sul viso di queste persone sono barbe vere). Ogni coppia avrà a disposizione un montepremi di 200.000 euro che dovrà difendere nei tre round: a ogni risposta sbagliata, infatti, il montepremi verrà decurtato fino a 100 mila euro (ogni elemento falso ha un ‘valore’).

Solo la coppia con il montepremi più alto potrà accedere al round finale. Tale montepremi diventa a tutti gli effetti il premio che la coppia può vincere mentre la coppia concorrente con il montepremi più basso al termine del 3° round viene eliminata e non vince nulla. In caso di ex-aequo al termine del 3° round si procede con un sorteggio “live”. La coppia che accede al round finale viene divisa e i due singoli concorrenti vengono sistemati in due postazioni presenti in studio.


8
luglio

FERMI TUTTI! COLPO D’OCCHIO PER MAX GIUSTI. MA LA ZERO L’HA REGISTRATA CONTICINI

Paolo Conticini

Il mensile Tivù ha anticipato la realizzazione di un nuovo format Endemol Italia per l’access prime time di Rai1 (che poi, quale sarebbe la necessità visto che ‘I soliti Ignoti si difendono egregiamente contro Striscia la Notizia?).

Si tratta di Odd One In, format al quale sta lavorando lo stesso gruppo autorale di Affari Tuoi e che nella sua versione italiana dovrebbe chiamarsi Colpo d’Occhio. Condotto in Inghilterra da Bradley Walsh e trasmesso da ITV, il game vede due squadre di VIP (gli ospiti e i ‘residenti’) sfidarsi per indovinare quale personaggio-concorrente in mezzo ad alcuni ‘contendenti’ ha una precisa caratteristica, svolge un determinato lavoro, possiede un talento specifico, nasconde un preciso segreto (una sorta di Soliti Ignoti riveduto e corretto!).

Ma potevamo secondo voi lasciarvi in balia dell’incompletezza? Ceeeeerto che no: DM vi può anticipare, infatti, che la puntata zero del game in questione è stata affidata a Paolo Conticini ma l’eventualità che l’attore potesse rimanere al timone del format è durata come un gatto in tangenziale. Un fulmineo guizzo di originalità ha fatto si che la scelta ricadesse – almeno per il momento – sul già rodato (!) conduttore di Affari Tuoi, Max Giusti.