4
aprile

SKY ATLANTIC, LA CASA ITALIANA DI HBO DAL 9 APRILE AL CANALE 110. ANDREA ZAPPIA: “UN CANALE UNICO CHE SOLO UNA PAY TV POTEVA OFFRIRE”

Sky Atlantic

Il canale che ogni appassionato di serie tv ha sempre desiderato sta finalmente per arrivare. Dal 9 aprile, al canale 110 della piattaforma satellitare di Murdoch, si accenderà Sky Atlantic, nuova casa mediatica privilegiata per produzioni seriali di qualità del panorama europeo e internazionale.

Sky Atlantic: le dichiarazioni di Andrea Zappia

Per l’amministratore delegato di Sky Italia, Andrea Zappia, intervenuto nel corso della conferenza stampa di presentazione, sono tre i motivi che rendono il lancio del nuovo canale un evento. Il primo risiede nel posizionamento unico di Sky Atlantic; il secondo è che si tratta di un’operazione che solamente una pay tv poteva compiere, a conferma della funzione positiva esercitata sull’industry; l’ultimo attiene al completamento di un’offerta di intrattenimento di cui fanno parte Sky Uno e Sky Arte. Il numero uno della pay tv parla di una vera e propria età dell’oro della tv, sottolineando la qualità e la varietà dei prodotti offerti dal nuovo canale unitamente alle diverse modalità di fruizione.

Sky Atlantic: la “casa italiana” di HBO

Disponibile senza costi aggiuntivi per tutti i clienti, Sky Atlantic sarà visibile in HD, On Demand e anche su Sky Go. Per quanto riguarda il palinsesto, il canale 110 ospiterà serie tv da tutto il mondo firmate da grandi marchi come HBO, Sony, 20th Century Fox, Starz e le europee BBC, Canal+, Zdf. In particolare, Sky Italia e HBO, uno dei più importanti brand di intrattenimento a livello mondiale, hanno siglato un accordo triennale per la trasmissione in esclusiva delle produzioni firmate dalla prestigiosa tv via cavo americana.

Sky Atlantic inaugurato da House of Cards

Ad inaugurare, però, il canale ci sarà una serie Netflix, ossia House of Cards (mercoledì 9 aprile ore 21.10), acclamato thriller politico, vincitore di 3 Emmy e di un Golden Globe, diretto da David Fincher, interpretato da Kevin Spacey (anche co-produttore della serie) e Robin Wright. La serie è ispirata all’omonimo romanzo di Michael Dobbs, scrittore e politico inglese che in conferenza stampa ha spiegato il successo delle sue opere con l’interesse che la gente nutre nei confronti dei drammi umani e dei personaggi ben delineati.

Sky Atlantic: Sergio Castellitto è il volto del canale

Titolo di punta anche Venuto al Mondo – Extended Version (da martedì 15 aprile ore 21:10) di e con Sergio Castellito, testimonial del canale. L’attore ha sottolineato la possibilità offerta dalla tv di superare i limiti di durata del racconto cinematografico:

La possibilità di rimettere mano al girato del film dove erano state tagliate moltissime ore è stato un vero e proprio lusso; è un modo per ridare più dignità alla visione dello spettatore, quando la televisione in genere è diventata solo rumore”.

Gli fa eco Margaret Mazzantini, autrice del libro da cui è tratta la serie nonchè moglie di Castellitto, che considera una serie lunga come una sorta di romanzo che consente di restituire l’interezza di una storia, a differenza del cinema che lavora per sottrazione.

Sky Atlantic: programmazione – fiction

Per la serialità italiana in arrivo il 6 maggio anche Gomorra, da un’idea di Roberto Saviano, che Andrea Scrosati ritiene ai livelli della serialità serialità americana di qualità. Nella prossima stagione vedremo altresì 1992, In Treatment 2 e Diabolik.

Sky Atlantic: programmazione – serie tv Usa

Subito dopo House of Cards, nel suo primo giorno di programmazione, Sky Atlantic offre anche un altro appuntamento di culto per tutti gli appassionati di serie tv, trasmettendo quasi in contemporanea con gli Usa il primo, attesissimo episodio de Il Trono Di Spade 4 in lingua originale (dal 18 aprile, il venerdì, lo stesso episodio doppiato). Giovedì 10 aprile alle 21.10 sul canale 110, al via la quarta stagione di Boardwalk Empire, serie HBO con Steve Buscemi, ideata da Terence Winter, già creatore de I Soprano.

Tra le altre serie scripted in arrivo sul canale figurano Top of The Lake, firmata dal regista premio Oscar Jane Campion e interpretata da Holly Hunter, True Detective, straordinario crime drama di HBO con Woody Harrelson e Matthew McConaughey; Masters of Sex dal regista candidato all’Oscar John Madden e dalla creatrice di The Pacific Michelle Ashford. E ancora Magic City, serie annunciata come l’erede di Mad Men e prodotta da Starz, marchio che firma serie di successo internazionale come Boss e Spartacus; Banshee, serie HBO prodotta da Alan Ball (Six Feet Under e True Blood).

Sky Atlantic: programmazione – serie tv europee

Su Sky Atlantic troveremo anche produzioni europee di successo internazionale: The Fall, avvincente thriller di BBC con l’ex agente di X-Files Gillian Anderson; Les Revenants, serie rivelazione in Francia, adattamento dell’omonimo film di Campillo del 2004 per una straordinaria produzione che ha richiesto cinque anni di realizzazione. E poi The Killing e The Bridge nelle versioni originali scandinave poi diventate un cult in Europa e negli Stati Uniti oltre alla terza stagione de I Borgia, serie-scandalo creata da Tom Fontana che racconta gli intrighi e le torbide passioni di una delle più potenti dinastie del Rinascimento.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Logo HBO (a cura di AngelSign Studio)
SKY ITALIA: IN ARRIVO IL CANALE HBO?


Shannara
Shannara: su Sky Atlantic la seconda stagione della serie fantasy tratta dalla saga di Terry Brooks


Raz Degan
L’ultimo sciamano: il documentario di Raz Degan su Sky Atlantic


Chernobyl
Chernobyl: la prima produzione originale della partnership Sky/HBO. Riprese al via nel 2018

2 Commenti dei lettori »

1. Nina ha scritto:

4 aprile 2014 alle 11:31

Questo canale sarà un vero godimento.



2. giacomo bartoluccio ha scritto:

4 aprile 2014 alle 11:53

davvero altissima qualità
Ma hanno detto qualcosa sul ventilato sbarco di skytg24 sul digitale terrestre?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.