25
marzo

LE DUE LEGGI – ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA – 26 MARZO 2014

Le Due Leggi

L’avevamo lasciata nei panni della generosa ed altruista Suor Angela nella fortunata serie Che Dio ci Aiuti, per ritrovarla questa sera su Rai1 nelle vesti di Adriana Zanardi, una determinata e inflessibile direttrice di banca, protagonista de Le Due Leggi, miniserie in due puntate diretta da Luciano Manuzzi. Parliamo naturalmente di Elena Sofia Ricci che, nella fiction prodotta dalla Red Film, si mette ancora una volta in gioco, interpretando un personaggio costretto a fare i conti con una tematica drammaticamente attuale come la crisi economica. Una crisi che spinge molti imprenditori a ricorrere a chiedere dei prestiti alle banche.

Le Due Leggi – Riassunto Prima Puntata

Adriana è la direttrice di una filiale di banca in una piccola città di provincia. Con talento e determinazione riesce a far convivere la professione con la dimensione familiare. Tra i suoi clienti c’è Berdini, un imprenditore in crisi al quale Adriana nega la concessione di un prestito perché inaffidabile. L’uomo, psicologicamente fragile e disperato per le condizioni in cui versa la sua azienda, si dà fuoco nella capsula del metal detector, sotto gli occhi del vicedirettore Di Renzo e di Adriana, che sin da subito non si considera estranea rispetto a quel gesto tragico e sconvolgente. Al contrario, se ne sente responsabile. Quando tenta di aiutare la vedova Berdini, scopre che la donna ha già venduto tutto a Gioielli, il più ricco cliente della Banca, imprenditore senza scrupoli. Allo stesso tempo prova a sostenere i correntisti in debito con la Banca: chiede per loro l’autorizzazione al rilascio di prestiti. Intanto anche all’interno della famiglia qualcosa è cambiato o è Adriana ad aver aperto gli occhi sulla realtà. Scopre che il marito l’ha tradita e che la figlia adolescente Camilla le è ostile.

Quando Adriana riceve dalla Direzione centrale il rifiuto ai prestiti richiesti agisce d’istinto: senza informare nessuno sposta temporaneamente somme di denaro da conti correnti con giacenze cospicue e con pochi movimenti ai conti dei clienti in difficoltà, così da coprire il rosso e creare i requisiti per farli accedere al credito. Ma viene scoperta prima dal suo vice e amico Di Renzo, che la invita a smettere prima che sia troppo tardi, poi da Gioielli che scandalizzato pretende che si avvii un’ispezione interna.  Stranamente però, nonostante il suo grave comportamento, Adriana non viene licenziata: anzi, i suoi Dirigenti le propongono un patteggiamento che le farebbe evitare un processo e il carcere. Adriana non ci sta, intuisce che la Banca sta tentando di coprire altro e decide di costituirsi.

Le Due Leggi – Foto

Le Due Leggi – Anticipazioni Seconda Puntata – 26 Marzo 2014

In carcere dopo l’autodenuncia, Adriana riceve la visita del marito e dell’avvocato, il quale illustra a entrambi una linea di difesa basata sull’infermità mentale. Adriana si rifiuta di affidargli l’incarico. Contrariato, Andrea l’accusa di non pensare alle conseguenze sulla loro famiglia. Quando Adriana incontra il nuovo avvocato, Giacomo Pratelli, non immagina che dietro di lui si nascondano manovre poco chiare di Misiti, suo superiore e mentore, tese a sgonfiare il caso. All’inizio l’avvocato è, infatti, complice di Misiti, successivamente decide invece di sposare totalmente la causa di Adriana.

In carcere Adriana conosce Katia, condannata per furto. Come lei stessa racconta è stata costretta a rubare per pagare le rate sempre più alte del mutuo. Questa storia porta pian piano Adriana a interrogarsi sui contratti proposti in passato dalla sua Banca e sull’atteggiamento ambiguo dei responsabili dell’Istituto di credito. Uscita dal carcere, Adriana deve confrontarsi con Camilla che provocatoriamente ha iniziato a frequentare un ragazzo molto più grande di lei. E con Andrea, con il quale, dopo un breve periodo di riavvicinamento, il dialogo s’interrompe.

Nel corso della sua difficile indagine, supportata dall’avvocato Pratelli, Adriana cerca di capire in cosa possono essere incappati Berdini, l’imprenditore che si è tolto la vita davanti ai suoi occhi, e Katia. Scopre così che l’accensione dei loro mutui è legata in entrambi i casi alla sottoscrizione di fondi altamente speculativi che  in poco tempo ha determinato l’assorbimento di ogni risorsa costringendo Berdini e Katia a svendere i loro beni a gruppi economici interessati, tra i quali Gioielli.

Adriana viene in possesso delle prove che anche Misiti, persona che ha sempre considerato un punto di riferimento, è fra i beneficiari di queste operazioni fraudolente. I responsabili della truffa vengono arrestati, compreso Misiti. Al processo per appropriazione indebita, Adriana viene condannata con la condizionale. Non ha più al suo fianco il marito: Andrea l’ha lasciata. Ma ci sono Camilla, che ha capito il valore della lunga battaglia della madre, e l’avvocato Pratelli. E’ questo il primo atto della nuova vita della nostra protagonista.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Maurizio Costanzo Show, seconda puntata
Maurizio Costanzo Show: Simona Ventura, Belen e Iva Zanicchi tra gli ospiti della seconda puntata (Foto)


Amici 2017 - Morgan e Elisa
Amici 2017: seconda puntata Serale del 1° aprile in diretta. Eliminato Lo Strego


Amici 2017 - Morgan e Elisa
Amici 2017: anticipazioni seconda puntata Serale. Gli ospiti e l’eliminato di sabato 1° aprile (Foto)


Juan Pablo Di Pace 8
CHI E’ JUAN PABLO DI PACE IL GESU’ DI ANNO DOMINI – LA BIBBIA CONTINUA? – ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.