13
gennaio

GLI ANNI SPEZZATI – IL GIUDICE: ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA

Gli Anni Spezzati - Il Giudice

Domani sera in prima serata su Rai1 andrà in onda la seconda ed ultima parte de Gli Anni Spezzati – Il Giudice, la miniserie con protagonista Alessandro Preziosi nei panni di Mario Sossi, il sostituto procuratore rapito a Genova il 18 aprile 1974 dalle Brigate Rosse. Al suo fianco nel ruolo della moglie Grazia, morta proprio lo scorso 9 gennaio, a pochi giorni dalla messa in onda della fiction, Stefania Rocca che con Preziosi aveva già  diviso la scena in Edda Ciano e il Comunista,  tv movie diretto, come Gli anni Spezzati, da Graziano Diana. E’ lo stesso regista – come dichiarato all’Ansa – ad aver voluto puntare nuovamente sulla coppia d’attori ed in particolare su Alessandro Preziosi.

“Ho scelto Preziosi perché, dopo aver lavorato con lui e Stefania Rocca in “Edda Ciano e il comunista”, ho pensato di riproporli come i coniugi Sossi. E poi Alessandro – che ha l’età di Sossi al momento del rapimento – è alto con gli occhi chiari come lui, ed è figlio di avvocati e laureato in legge anche lui. Ma soprattutto l’ho scelto perché è molto bravo nel rendere la “sprezzatura borghese” del personaggio, e il sottile cambiamento che ha nel corso della storia, dalla sicurezza iniziale alla fragilità ma anche alla forza che dimostra nel corso del rapimento, dimostrano la sua bravura di attore. E alla fine questo è quello che conta di più”.

Nel cast anche Ennio Fantastichini nella parte del Procuratore Generale e fedele amico di Sossi, Francesco Coco, Alessio Vassallo nel ruolo di Roberto Nigro, un giovane allievo del Giudice. Ma vediamo le anticipazioni della seconda ed ultima parte in onda domani sera alle 21,10 su Rai1.

Gli Anni Spezzati – Il Giudice – Foto

Gli Anni Spezzati – Il Giudice – Anticipazioni seconda puntata- 14 gennaio 2014

La trattativa tra BR e Stato è nella fase più drammatica e concitata: viene posto un ultimatum di 48 ore, dopodiché Sossi verrà assassinato da Franceschini stesso, come il terrorista preannuncia al magistrato. Sossi sa bene che quanto richiesto dai terroristi molto difficilmente potrà essere accolto. Grazia, la moglie di Sossi, dopo accorati appelli caduti nel vuoto, presenta un ricorso alla Corte d’Appello per ottenere la scarcerazione dei brigatisti in cambio della libertà del marito. Nonostante il parere negativo di Coco, lacerato tra l’amicizia per l’amico e la consapevolezza che cedere al ricatto terroristico può minare l’integrità delle istituzioni, la Corte d’Appello dà il via libera alla scarcerazione provvisoria degli 8 brigatisti in cambio di quella di Sossi, a patto che l’uomo sia rilasciato in condizioni d’integrità fisica. Sossi viene rilasciato.

L’uomo può finalmente riabbracciare la famiglia e i colleghi. I medici che lo visitano gli prescrivono una prognosi di 20 giorni accertando le sue precarie condizioni di salute. Quanto basta a Coco per annullare il patto con i brigatisti e non scarcerare i loro compagni. L’uomo è consapevole delle possibili conseguenze del suo gesto, ma è pronto a pagarne il prezzo. Sossi e Coco hanno nel frattempo un incontro chiarificatore, il giudice ha compreso le ragioni dell’anziano collega anche se hanno messo a rischio la sua stessa vita.

Gli inquirenti intanto chiudono il cerchio intorno ai brigatisti decapitando i vertici dell’organizzazione: Franceschini e Curcio vengono arrestati, mentre la Cagol rimane vittima di uno scontro a fuoco. I terroristi però si riorganizzano e individuano il prossimo obiettivo: Francesco Coco. Il magistrato viene ucciso, e con lui i membri della sua scorta. Il Paese perde così uno dei suoi uomini più valorosi, ma l’eroico sacrificio di Coco consente allo Stato di non cedere al ricatto terroristico e di rispondere con fermezza a chi voleva abbattere i principi della democrazia.



Articoli che potrebbero interessarti


Il Coraggio di una Donna - Rossella Capitolo Secondo 15
ROSSELLA 2: ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA DEL 5 NOVEMBRE 2013


Tierra de lobos (8)
TIERRA DE LOBOS – L’AMORE E IL CORAGGIO: LA FICTION SPAGNOLA PROVA A RISALIRE LA CHINA. ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA


Dov'è mia figlia 8
DOV’E’ MIA FIGLIA?: FICTION PROMOSSA CON QUALCHE DEBITO. ECCO LE ANTICIPAZIONI DELLA SECONDA PUNTATA


Scomparsa - Saul Nanni
Scomparsa: anticipazioni seconda puntata di lunedì 27 novembre 2017

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.