10
dicembre

FASHION STYLE: ELIMINATA LA SQUADRA GIALLA, DOMINA L’EMMA STYLE

Fashion Style: Chiara Francini e Emma (da Facebook)

Neanche il tempo di formare le quattro squadre protagoniste di Fashion Style, che già una è stata eliminata dalla gara. Un meccanismo a pelle troppo veloce, considerato il fatto che per scegliere i componenti e delineare i profili di quelle stesse squadre ci sono volute quattro lunghe puntate nelle quali i ragazzi sono stati indagati appieno. Perché non concedere quel privilegio anche alla formazione a quattro?

Fashion Style: la squadra gialla già eliminata

Un vero peccato. Soprattutto perché adesso che la gara è partita ed il programma di La5 condotto da Chiara Francini è entrato nel vivo, è venuta fuori tutta la sua carica e la sua particolarità. Una sfida all’ultimo outfit in cui fashion designer, hair stylist, make up artist e modella devono creare un total look in poche ore assecondando gusti e richieste di un committente.

Nella puntata in onda ieri sera – che ha visto Emma partecipare in qualità di ospite e giudice per una notte – abbiamo assistito a due sfide. La prima, quella di creare in quattro ore un look che l’interprete di Amami potesse sfoggiare in occasione del party per la chiusura del suo tour: le proposte valutate dalla giuria sono state molto diverse tra loro e a trionfare è stata la squadra verde, seguita a ruota da quella turchese.

Le altre due squadre si sono contese l’accesso alla prossima puntata - in onda già oggi, martedì 10 dicembre 2013 – creando in una sola ora un look ispirato a due indumenti tipici tutti da reinventare, il kimono e il tartan. A soccombere la squadra gialla, probabilmente la meno talentuosa già sulla carta, che non vantava nessun concorrente a prima vista irrinunciabile ma che, dopo alcune incomprensioni iniziali, sembrava quella in cui si riusciva a collaborare meglio.

Fashion Style: prima la squadra verde, poi la turchese, la magenta e ultima la gialla

I gialli, infatti, hanno sfogato la tensione sugli altri piuttosto che internamente, tanto da far volare accuse di plagio e altre inutili provocazioni all’indirizzo dei vincitori che già faticavano a mantenersi saldi, viste le continue frizioni tra il fashion stylist Ivan e l’hair stylist Elena. La produzione aveva infatti stabilito che Elena, Chiara, Enrico e Marthia fossero i leader rispettivamente della squadra verde, magenta, turchese e gialla, ma la cosa ai loro “colleghi” non è piaciuta.

Nell’arco della gara gli errori si sono sprecati, come anche le recriminazioni: Michele, per esempio, ha sbagliato il verso di cucitura dell’abito, e dalla sua squadra è venuto fuori anche il caratterino non facile della modella Olga, preoccupata del fatto che la sua opinione non veniva tenuta in considerazione nelle scelte finali. E in effetti le modelle sono quelle che hanno faticato di meno nella preparazione della sfida, forse per questo una Coach Model le ha istruite mentre gli altri erano al lavoro e trottavano. Il ruolo più difficile e criticato dai giudici Silvia Toffanin, Alessia Marcuzzi e Cesare Cunaccia è comunque risultato quello dei fashion stylist, per quanto i risultati finali del look Marrone sian stati tutti originali e a loro modo notevoli.

Per la puntata di questa sera le committenti saranno le “amiche di Carrie“, con un chiaro riferimento a Sex and The City. Siederà al banco dei giudici la top model Nadege.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Pechino Express 2017
Pechino Express 2017: l’uovo della verità


Panariello Sotto l'albero
PANARIELLO SOTTO L’ALBERO: MARIA DE FILIPPI ED EMMA MATTATRICI DI UNO SHOW CHE DI NUOVO NON HA NULLA, MA VINCE


Bake Off Italia 2015 - Quinta puntata 6
BAKE OFF ITALIA 2015, QUINTA PUNTATA: 100 BISCOTTI IN 100 MINUTI, 1000 LACRIME E 2 SCELTE DISCUTIBILI


Carlo Conti, Rocio
FESTIVAL DI SANREMO 2015: CARLO CONTI DA’ RITMO ALLA PRIMA, LE VALLETTE NON LASCIANO IL SEGNO

4 Commenti dei lettori »

1. Bradz ha scritto:

10 dicembre 2013 alle 11:28

Infatti anche secondo me è stato il tutto troppo veloce. Non so bene quante puntate son previste del programma ma considerando che stare penso elimineranno una seconda squadra, lunedì prox ci sarà la finale. Quindi 4 puntate di casting e 3 di programma vero e proprio??? Mah non mi sembra giusto. Poi sta cosa di unirli x squadre non mi piace. Fashion Star, su Real Time, è molto meglio ed è basato solo sugli stilisti.



2. Nina ha scritto:

10 dicembre 2013 alle 11:48

Perchè tutte le ragazze di oggi fanno foto con la stessa medesima smorfia?



3. Sanfrank ha scritto:

10 dicembre 2013 alle 23:17

@Nina:
chiamasi “bocca a culo di gallina” (citofonare D’Urso).
Se hai mai provato l’ebrezza di sguazzare nel profilo facebook di Barbarella, noterai che è la sua unica posa fotografica. Può cambiare l’abito, lo sfondo, la pettinatura … ma il culo di gallina c’è sempre (e dico sempre …. non qualche volta …. sempre!!!).



4. Nina ha scritto:

11 dicembre 2013 alle 10:06

Sanfrak: sei grande! Quindi mi vuoi dire che le pischelle copiano la 50enne D’Urso? Mamma mia come sono messe male. Quel che è peggio è che lo fanno anche le ragazze normali, quelle che sono fuori dal mondo dello spettacolo. Tipo la mia dipendente che ha 22 anni.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.