10
dicembre

INFINITY: MEDIASET “PORTA NETFLIX” IN ITALIA DALL’11/12/13

Infinity

Infinity

La guerra delle tv si sposta… sul web. Visto il successo Oltreoceano di Netflix, che peraltro sembra pronto a sbarcare nel Belpaese a breve, i broadcaster italiani non potevano certo rimanere alla finestra, anche perché si tratta di un mercato, quello della OTTV,  tutt’altro che esplorato e sfruttato – se si esclude qualche sperimentazione degli operatori telefonici – dal punto di vista commerciale. Così, dopo il positivo riscontro di Premium Play e Sky GO legati però agli abbonamenti pay rispettivamente con Mediaset Premium e Sky, anche le due aziende televisive nostrane sono pronte a superare i confini attuali per affacciarsi nel mare magnum  del web.

Infinity di Mediaset: costi e offerta

Si inizia con Mediaset che domani -  11/12/13, data non scelta a caso – lancerà Infinity, il nuovo servizio di video on demand con più di 5000 contenuti tra film, serie tv complete e, ovviamente, i migliori contenuti dell’azienda di Cologno. Il rischio che ci sia una cannibalizzazione con Premium Play c’è, ma ai piani alti assicurano che – sebbene alcuni contenuti saranno inevitabilmente in comune – i due servizi verranno il più possibile differenziati. A partire dalle modalità di fruizione: Infinity infatti sarà disponibile ad un prezzo concorrenziale di 9.90 euro al mese, rinnovabile a scelta dell’utente, e tra i 3 e i 5 euro per i film in anteprima (50% in meno per i clienti), disponibili a pochi mesi dall’uscita nelle sale.

Infinity: come funziona

Per usufruire di Infinity basterà registrarsi sul sito fornendo il numero della propria carta di credito o prepagata e scegliere tra la sottoscrizione mensile senza alcun vincolo di rinnovo e il consumo di un singolo contenuto. Il primo mese, anche per far conoscere il nuovo servizio nel fruttuoso periodo natalizio in cui la tv generalista chiude la saracinesca, sarà offerto gratis a tutti coloro che diventeranno fan della pagina Facebook, mentre per tutti gli altri sarà disponibile una prova gratuita dai 15 giorni. Dalle parti di Mediaset assicurano che i contenuti saranno tutti disponibili in Standard Definition e in HD, anche in modalità (solo su tablet ma da aprile anche su smartphone e pc) Download & Go, cioè con la possibilità di scaricarli e guardarli in un secondo momento senza connessione di rete. Gli utenti potranno inoltre collegare fino a 5 dispositivi allo stesso account, ma solo da due di essi sarà possibile usufruire dei contenuti contemporaneamente.

Ma Mediaset rimane a distanza

E infine una curiosità. Come già successo con Hot Time, l’offerta hot di Mediaset Premium, anche per Infinity sembra si sia deciso di slegare il nuovo servizio dal brand Mediaset. Ma se per Hot Time poteva anche essere una scelta giustificata, per evitare che il “buon nome” dell’azienda venisse associato al mercato del porno, per Infinity appare invece un po’ masochista: se non altro perché il brand aziendale avrebbe trasmesso quell’affidabilità che sul web si fatica ad ottenere.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


The girlfriend experience
The Girlfriend Experience: due storie parallele nella seconda stagione disponibile su Infinity


claws
Claws: estetiste e criminali sono le protagoniste della nuova serie di Infinity


Formula E
Formula E: Mediaset acquista i diritti del mondiale per le prossime tre stagioni


Orazio - Maurizio Costanzo 3
Canale 20: nell’attesa del lancio, Mediaset punta sui propri anni ‘80-’90

8 Commenti dei lettori »

1. Federico ha scritto:

10 dicembre 2013 alle 13:29

Perché secondo voi un servizio come Netflix, o Hulu non trasmette affidabilità mentre Mediaset si? Ma in che mondo vivete?



2. Gowapper ha scritto:

10 dicembre 2013 alle 14:31

Si contenuti i hd si come no con la la banda internet che abbiamo in italia un film i hd che pesa come minimo 3 gb ci impiegeranno giorni. E poi gli italiani NON VOGLIONO PAGARE



3. mugnezz ha scritto:

10 dicembre 2013 alle 16:18

Ottimo il commento n’2 !! Ma scommetto che appenna arrivera’ il servizio di sky , le opinioni saranno diverse !!! Utenti trolloni



4. claudio ha scritto:

10 dicembre 2013 alle 19:18

ma un cacchio di link, visto che non si trova nulla su google, sembrava brutto metterlo? E’ il secondo articolo che leggo su questo blog ma manco un link… eccheccavolo ….



5. Maximo ha scritto:

10 dicembre 2013 alle 20:36

@Claudio: forse la tua richiesta sarebbe stata coerente una quindicina di anni fa, quando google non esisteva e i link ai siti migliori uscivano in edicola raccolti in veri “libri” che oltre all’url descrivevano con cura i siti pubblicati per farli conoscere a chi ancora non aveva le idee chiare su cosa ci si potesse mai fare con un pc collegato ad internet….
Ora apri google e in un nanosecondo esce fuori http://www.infinitytv.it
Complicato?????



6. Antonio ha scritto:

30 dicembre 2013 alle 16:01

Ciao



7. Drakonkat ha scritto:

16 febbraio 2014 alle 22:09

Bah servizio peggiore non esiste, pessimi film e i migliori che vedete pubblicizzati sono a pagamento quindi inutile abbonarsi perchè si dovrà pagare in ogni caso, questa è la mediaset, bella



8. giovanni ha scritto:

22 febbraio 2014 alle 13:22

è una fregatura. il perido di prova gratis è automaticamente rinnovato a pagamento per 30gg. mi son ritrovato 10€ di addebito sulla carta di credito.
sono il massimo della scorrettezza.

se qualcuno puo’ aiutarmi , è una questione di principio, voglio riprendere i 20€ e sputtanarli



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.