1
novembre

TALE E QUALE SHOW 3 SI ALLUNGA DI DUE PUNTATE. ECCO LE IMITAZIONI DI STASERA

tale e quale show 3 imitazioni settima puntata

Arisa e Chiara Noschese

Le imitazioni del venerdì sera di Rai1 non si fermano neanche il giorno di Ognissanti, quando lo squadrone di Tale e Quale Show 3, dopo gli ottimi risultati rastrellati la scorsa settimana, ci riprova proponendo un nuovo parterre di cantanti, italiani e internazionali, pronti per essere valutati dalla giuria composta da Loretta Goggi, Christian De Sica e Claudio Lippi.

Tale e Quale Show 3: le imitazioni di stasera. La “sfida impossibile” di Riccardo Fogli

Stasera ne vedremo davvero delle belle perché, oltre a delle vecchie conoscenze, troveremo delle inedite performance da parte dei concorrenti di questa terza edizione; a cominciare da Kekko dei Modà imitato da Fabrizio Frizzi e Riccardo Fogli in versione Patty Pravo. Se lo storico presentatore di Miss Italia ci ha abituato in queste settimane alle sue straordinarie trasformazioni, da Piero Pelù a Max Gazzè, la prova di Riccardo Fogli ci perplime non poco. Da sempre più schivo, stavolta è atteso ad un’imitazione davvero fuori dal comune e che probabilmente non è casuale visto il passato legame sentimentale tra l’ex Pooh e la ragazza del Piper.

Intanto, ci interessa anche un altro concorrente particolarmente avvezzo all’imitazione e alle sue logiche, come ha avuto modo di dimostrare la settimana scorsa nei panni di Enzo Jannacci. Parliamo di Amadeus che, stavolta, dovrà vedersela con il grande Fiorello. Che lo showman siciliano decida di fare una sorpresa intervenendo (telefonicamente) a Tale e Quale? Intanto, come abbiamo avuto modo di annunciarvi sopra, prepariamoci a rivedere alcune vecchie conoscenze del programma, ovvero Lady Gaga, imitata nella prima edizione da Serena Autieri, e Mia Martini, riproposta da Mietta nella seconda edizione. Stasera la parrucca, gli abiti stravaganti e i tacchi vertiginosi saranno indossati da Silvia Salemi, un’artista che ha dimostrato talento soprattutto con la sua versione di Adele, vincitrice della quarta puntata di quest’anno. A indossare i panni di Mimì, invece, sarà Fiordaliso che, già al momento dell’assegnazione del personaggio, annunciava in diretta “piango al solo pensiero”. Siamo sicuri che ci regalerà un ottimo ricordo della cantante, anche se competere con il fantasma di Mietta non sarà certo facile. Gli altri concorrenti si difenderanno con Rino Gaetano imitato da Attilio Fontana, Iva Zanicchi imitata da Chiara Noschese, Kaspar Capparoni in versione Mark Knopfler, Roberta Lanfranchi- Sabrina Salerno e Clizia Fornasier nei panni di Nada. Che vinca il migliore.

Tale e Quale Show 3 si allunga e raddoppia

Da segnalare infine che alle dieci puntate già in palinsesto si aggiungono quella del 13 novembre, eccezionalmente in onda di mercoledì, e quella del 6 dicembre.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Tale e Quale show 3 - Cirilli - The Beatles 2
TALE E QUALE SHOW 3: ATTILIO FONTANA VINCE ANCORA. UN PO’ TROPPO SOPRA LE RIGHE LA GIURIA


Simona Ventura - Amici 2017
Amici 2017: settima puntata Serale del 6 maggio in diretta. Eliminata Shady


Max Giusti nelle vesti di Cannavacciuolo
Cucine da Incubo 5 tenta il «boom» con Max Giusti a La Nuova Certosina. Ecco com’è oggi il ristorante


Maria De Filippi, Simona Ventura e Maradona (4) - Amici 2017
Amici 2017: anticipazioni settima puntata Serale. Gli ospiti e l’eliminato di sabato 6 maggio – Foto

1 Commento dei lettori »

1. Love is... ha scritto:

1 novembre 2013 alle 18:56

Spero che le due puntate in più includano anche i personaggi dell’anno scorso …rivedere MIETTA fare la Callas sarebbe straordinario!
Auguri a Marina per Mia anche lei è bravissima ma Mietta e’ Mietta !



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.