21
ottobre

SQUADRA ANTIMAFIA 5: ANTICIPAZIONI SETTIMA PUNTATA – 28 OTTOBRE 2013

Marco Bocci e Greta Scarano in Squadra Antimafia 5

Pathos, adrenalina e tensione, sono da sempre gli ingredienti principali di Squadra Antimafia. Nella fiction Taodue, di cui stiamo in queste settimane seguendo il quinto capitolo, la sceneggiatura non risparmia, infatti, numerosi colpi di scena. Ultimo della lunga lista, è la morte del figlio di Rosy Abate (Giulia Michelini), il piccolo Leonardino, sul cui rapimento è ruotata sinora l’intera stagione. Una morte che ha lasciato tutti sorpresi, ma su cui iniziano a trapelare numerose indiscrezioni provenienti dal set della sesta stagione.

Squadra Antimafia 5 – Leonardino è vivo o morto? ATTENZIONE SPOILER

Stando a quanto riportato da alcune comparse presenti sul set, Leonardino sarebbe ancora vivo. Il piccolo attore sarebbe, infatti, stato avvistato insieme a Marco Bocci diverse volte sul set della nuova stagione, le cui riprese sono iniziate da alcuni mesi in quel di Catania. Nell’era di internet, dei social network, degli smartphone con fotocamera integrata, del resto è sempre più difficile per registi e sceneggiatori riuscire a mantenere riservati gli sviluppi della trama, e a Squadra Antimafia questo lo sanno bene. In molti ricorderanno le foto del funerale di Claudia Mares apparse sul web ben prima che venisse ufficializzata la morte del personaggio interpretato da Simona Cavallari.

A rendere le indiscrezioni sulla “finta” morte di Leonardino più attendibili, vi è inoltre la conferma nel cast della prossima stagione di Filippo De Silva (Paolo Pierobon), anche lui avvistato sul set. Proprio De Silva, infatti, potrebbe essere l’artefice della “presunta morte” del figlio di Rosy, il cui corpo, va precisato, non è stato trovato, esattamente come accaduto per De Silva, creduto morto all’interno della botola, ma a questo punto misteriosamente sparito. Ripetiamo che si tratta solo d’indiscrezioni, e per avere la conferma bisognerà attendere ancora un po’. Per il momento al pubblico non resta che continuare a seguire il quinto capitolo, del quale lunedì 28 ottobre andrà in onda, come sempre alle 21,10 su Canale5, il settimo episodio.

Squadra Antimafia 5: Anticipazioni settima puntata di lunedì 28 ottobre 2013

Catania è scossa da una guerra di mafia, quella tra l’emergente Achille Ferro e il padre Oreste, liberato dalla prigionia che proprio il figlio gli aveva inflitto e ora alleato con Dante Mezzanotte, deciso a vendicarsi per conto di Rosy. La squadra, ora capitanata da Lara, conta i cadaveri a terra. Ma le attenzioni di Calcaterra sono tutte volte a incastrare Veronica Colombo. Mentre infatti Lara crede all’innocenza della sorella, Calcaterra vuole andare a fondo. Anche a costo di tagliar fuori la sua partner, che ora e’ anche il suo capo.

[INTERVISTA A MARCO BOCCI]

SEGUICI SU FACEBOOK



Articoli che potrebbero interessarti


Un Passo dal Cielo 4 - Gianmarco Pozzoli e Alice Mangione
Un Passo dal Cielo 4: anticipazioni settima puntata di giovedì 2 marzo 2017


Pechino Express 2016
PECHINO EXPRESS 2016, SETTIMA TAPPA: NESSUN ELIMINATO. COSTANTINO LANCIA UN’ALTRA FRECCIATINA AL GF VIP


Sabrina Ferilli 2
RIMBOCCHIAMOCI LE MANICHE: ANTICIPAZIONI SETTIMA PUNTATA – MERCOLEDI 19 OTTOBRE 2016


MARIA DE FILIPPI E BIAGIO ANTONACCI
AMICI 2016: ANTICIPAZIONI SETTIMA PUNTATA SERALE. GLI OSPITI E L’ELIMINATO DI SABATO 14 MAGGIO (FOTO)

4 Commenti dei lettori »

1. s ha scritto:

22 ottobre 2013 alle 00:35

Non pensavo che il produttore fosse cosi cinico nel far andare calcaterra con la colombo subito dopo la morte presunta o vera di leonardo.Questo il suo dolore x il bimbo e x rosy? Considerazione di rosy zero in qst puntata almeno dopo lo strazio.L abate ha fatto lo stesso con dante ma in circostanze diverse e x suo figlio, si è ben capito, calcaterra che scuse ha? Cmq le scene calcaterra abate sono un altro paio di maniche.. Ana sei brava ma la michelini con bocci vola!valsecchi pensaci a non perder pubblico..punta su calcaterra abate dai retta a una donna che sogna con loro dalla terza serie nonostante la mares e non con la morariu pur bella e brava che sia. Michelini bocci altro mondo e non sono la sola a dirlo credo, per bravura e chimica tra loro nelle scene.qualsiasi scena. Grandi attori veramente complimenti.non dividerli anzi..mafiosa e sbirro lasciali insieme..dai retta capita nella vita può durare pure in una fiction.



2. delusa801 ha scritto:

22 ottobre 2013 alle 13:56

non mi piace quando si fanno morire i bambini….

il bambino doveva salvarsi! e’ brutto creare suspence attorno alla morte di un bambino.



3. DANIELA ha scritto:

22 ottobre 2013 alle 14:57

Calcaterra e Rosy sono fantastici . La Colombo è finta



4. merilin ha scritto:

22 ottobre 2013 alle 18:24

La Colombo non piace per nulla, non trascina, non emoziona, benche’meno con
CALCATERRA.Pessima idea da parte degli autori la loro storia.
ROSI e’la numero uno.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.