2
settembre

COFFEE BREAK: DA QUESTA MATTINA SU LA7 TIZIANA PANELLA TORNA SULLO SGABELLO

Tiziana Panella

Mentre il nuovo pomeriggio, affidato da ottobre alla new entry Rita Dalla Chiesa, è in fase di studio, la mattinata di La7 per la prossima stagione punta tutto sul sicuro, schierando tre appuntamenti ormai collaudati come Omnibus, Coffee Break e L’Aria che tira. Si inizia questa mattina alle 9,45 con il ritorno, dopo il successo di pubblico fatto registrare nella passata stagione, di Coffee Break, il talk show condotto da Tiziana Panella. L’avvenente giornalista sarà alla guida della trasmissione tutti i giorni dal lunedì al sabato.

La nuova stagione di Coffee Break

Appollaiata sul suo sgabello, senza disdegnare abiti e minigonne che mettono in risalto le lunghe gambe, la Panella affronterà temi di stretta attualità politica ed economica, con particolare attenzione alle problematiche quotidiane delle famiglie italiane. Il tutto con la partecipazione di ospiti in studio ed in collegamento, e con il contributo della redazione del TgLa7. All’interno del programma troverà spazio come di consueto anche la rubrica meteorologica a cura di Paolo Sottocorona, storico “uomo del tempo” della settima rete generalista, sin dai tempi di Telemontecarlo.

Il successo di ascolti di Coffee Break

Complice una stagione particolarmente ricca di eventi, dalle storiche dimissioni di Papa Benedetto XVI all’elezione di Papa Francesco, passando per l’altrettanto storica rielezione alla Presidenza della Repubblica di Giorgio Napolitano, sino alla crisi economica e di governo, Coffee Break lo scorso anno ha conquistato sempre più importanti riscontri di pubblico. Il record di share, pari all’11,36%, con picchi del 14,51%, è stato raggiunto il 22 aprile scorso. La trasmissione, rigorosamente live, ha chiuso la passata stagione con un ascolto medio del 5,81% di share e con una crescita del 56% in termini di share e del 63% in termini di telespettatori medi rispetto all’edizione precedente.

Per la rete diretta da Paolo Ruffini, che ha consolidato la propria identità editoriale puntando quasi esclusivamente su attualità, informazione, e approfondimento giornalistico, Coffee Break si conferma dunque uno dei talk più apprezzati del day time. Un successo importante, soprattutto se si considera la forte concorrenza di trasmissioni simili per forma e contenuti, presenti sulle reti Rai e Mediaset nella fascia mattutina.

[TUTTI I PROGRAMMI DEL MATTINO IN ONDA NELLA PROSSIMA STAGIONE]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Tagadà - La7
LA PICCOLA IMPRESA POMERIDIANA DI TAGADÀ SU LA7


Arianna Ciampoli, tutta la vita davanti
LA7: LUNEDI ALLE 14 DEBUTTA TGLA7 CRONACHE, TUTTA LA VITA DAVANTI ANTICIPA ALLE 12.30


parodi PALINSESTI LA7
LA7, PALINSESTI AUTUNNO 2011: SAVIANO, PARODI, (FORSE) SANTORO E IL TERZO POLO E’ SERVITO. CABELLO E BIGNARDI IN STAND BY


Andrea Salerno
Andrea Salerno: «Da Cairo ho il mandato di prendere quelli bravi. Non credo di spostare La7 a sinistra. Giletti? Può non piacere ma è un fuoriclasse»

2 Commenti dei lettori »

1. dani ha scritto:

2 settembre 2013 alle 12:29

Brava e bella: auguri per una nuova stagione con ancora piu’ telespettatori della passata, peraltro gia’ da record!



2. gabriele ha scritto:

19 dicembre 2013 alle 10:16

Gentile Signora,
certo che non leggerete o parlerete di questo problema, perchè scomodo e certamente non commentato da Lei e dalla vostra redazione poco attenta ai problemi reali e protetto come dovuto dalla sua condizione di Donna.
Parlo delle prostitute che tutte le sere, guadagnano fior di centinaia o milioni di euro senza pagare una lira di tasse.
Mi chiedo perchè il famoso 3% all’europa non venga inserito in una legge che preveda il prelievo anche da questo lavoro.
Mi vengono in mente molte risposte a questo problema, ma se ha veramente coraggio, accenni a questo problema, o pensa che noi esodati dobbiamo imitare queste donne mandando le nostre mogli ad arrotondare il bilancio familiare?
Certamente non attendo risposta da parte Sua per vigliaccheria o falso moralismo.
grazie in qualsiasi caso, ma é ciò che volevo esprimere.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.