25
luglio

MAURIZIO BERETTA (PRESIDENTE LEGA SERIE A): “POSTICIPO ALLE 19.45? SE APPORTASSE BENEFICI NON AVREMMO PROBLEMI A DISCUTERNE”

Maurizio Beretta, Presidente Lega Serie A

In sede di celebrazione del compleanno di Sky, da 10 anni sul mercato televisivo italiano, l’Ad della piattaforma satellitare Andrea Zappia aveva spiazzato tutti avanzando l’ipotesi di anticipare alle 19.45 (rispetto al canonico orario delle 20.45) la partita di Serie A della domenica sera:

“Il posticipo della domenica sera si potrebbe giocare un’ora prima, alle 19.45. Ne ho già parlato con alcuni presidenti, magari si può fare. Ne parleremo tra qualche giorno, il 29 luglio, qui, nei nostri studi di Rogoredo, con tutti i presidenti che interverranno per il sorteggio dell’imminente campionato di serie A. Ovviamente deciderà la Lega calcio e poi bisognerà ascoltare anche l’opinione dell’altra pay-tv che ha i diritti sulla serie A”

Dall’ora di cena, insomma, a quella dell’aperitivo, dal prime time all’access, per dirla in termini televisivi. A suscitare più di una perplessità, aldilà dell’anomalia della proposta in sè, sono state le motivazioni che hanno supportato questa idea:

Siamo favorevoli ad anticipare le partite della domenica sera se questo può portare più famiglie e più bambini allo stadio. In questo modo, infatti, i bambini avrebbero meno problemi con la scuola il giorno dopo…E poi d’inverno un’ora in meno di freddo è un vantaggio per tutti

La proposta, che – va detto – non ha suscitato per ora l’entusiasmo dei tifosi, cioè di coloro i quali dovrebbero avere molta più voce in capitolo con riferimento a questo tipo di decisioni, ha invece trovato una timida apertura da parte del Presidente della Lega Serie A, Maurizio Beretta, il quale – secondo quanto riporta il Corriere dello Sport – ha dichiarato:

“Su questi temi bisogna essere molto laici e valutare cosa è meglio per il pubblico e per i tifosi. Laddove emergesse con chiara evidenza che da questo anticipo possono arrivare dei benefici, io credo che l’assemblea di Lega non avrebbe problemi a discutere la soluzione

Certo, quel che sorprende, sono le motivazioni in base alle quali Sky vedrebbe di buon occhio “l’anticipo del posticipo” (a proposito, ma l’orario delle 19.45 riguarderebbe solo la gara della domenica sera o anche quella del sabato? ndDM). E’ curioso che proprio la pay-tv invochi le esigenze del pubblico e dei bambini che il giorno dopo vanno a scuola (!) quando è stata proprio la pay tv a caldeggiare l’introduzione in Serie A del lunch match, quello delle 12.30, inviso alla maggior parte degli spettatori e degli addetti ai lavori.

Analogo ragionamento vale anche per “l’ora di freddo in meno” che garantirebbe l’anticipo della notturna. Di quanti gradi si abbasserebbe la temperatura di Milano, Torino o Genova giocando alle 21 piuttosto che alle 22? E perchè Sky, che ha un ruolo fondamentale nella scelta di anticipi e posticipi serali, non si preoccupava del problema quando venivano scelte notturne disputate nel Nord Italia piuttosto che a Napoli, Roma, Catania o Palermo dove – è evidente – le temperature sono più alte e il rischio infortuni e disagi causati dal gelo è sensibilmente più basso?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Sky Calcio Show
Serie A 2017/2018 su Sky: torna Ilaria D’Amico con «Sky Calcio Show». La domenica sera è di Fabio Caressa


Diritti Tv Serie A 2018/2021
Diritti Tv Serie A 2018/2021: Sky offre troppo poco, Mediaset rinuncia. Asta annullata


Piersilvio Berlusconi
DIRITTI TV SERIE A: ANTITRUST BASTONA MEDIASET CON LA MULTA RECORD DI 51 MILIONI DI EURO. BISCIONE ALLIBITO


Diritti tv Serie A
INCHIESTA DIRITTI TV SERIE A: INFRONT HA TRUCCATO L’ASTA PER FAVORIRE MEDIASET?

3 Commenti dei lettori »

1. maxhunter65 ha scritto:

26 luglio 2013 alle 15:14

Non so se avete sentito anche voi che Ciro Ferrara sarà protagonista di una nuova trasmissione di Cielo con la ripresa del campionato..Chissà in che veste lo vedremo??



2. simone ha scritto:

27 luglio 2013 alle 17:30

Mi piace Ferrara e credo meriti un ruolo da protagostista in una trasmissione di Calcio..Appoggio la scelta di Cielo se la voce verrà confermata



3. ginolino72 ha scritto:

3 agosto 2013 alle 15:01

Si ora si conosce anche il titolo del programma: STOP & GOL. Ci sarà anche Federica Fontana che non guasta!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.