11
aprile

RAI1: UN MEDICO IN FAMIGLIA TRAINO PERFETTO PER UNA SERATA FAMILY

Un Medico in famiglia 8 - Backstage

Un Medico in famiglia 8 - Backstage

Se c’è una certezza nel palinsesto di Rai1, quella non può che rispondere a Un Medico in Famiglia: la storica fiction prodotta da Publispei che vede protagonista la famiglia Martini regala sempre tante soddisfazioni a Mamma Rai e, nonostante le sempre più stravaganti situazioni che si presentano e gli incontrollabili intrecci che gli sceneggiatori si dilettano puntualmente a proporre, gli spettatori continuano imperterriti ad apprezzare le gesta di Nonno Libero e compagnia, regalando alla prima rete pubblica ottimi ascolti nel prime time della domenica, ormai un vero e proprio fortino inespugnabile.

E forse per Rai1 e RaiFiction è arrivato il momento di sfruttare a pieno questa onda di consensi in proprio favore, adottando una nuova (quantomeno per il Belpaese) strategia per la prima serata del dì di festa. L’idea è quella di applicare il modello anglo-americano, e sfruttare la lunga serialità del Medico (22 episodi per ogni stagione completa, come le più note serie americane, e la nona è stata già confermata) per entrambi i periodi di garanzia, trasmettendo un solo episodio a serata.

Contestualmente trasformare la domenica nella serata “comedy/family” di Rai1 magari in ticket con Tutti pazzi per amore (di cui peraltro si vocifera una nuova stagione per la gioia dei tanti fan), l’altra serie targata Publispesi firmata dal “magico trio” Cotroneo, Bises e Rametta – già fautori del successo di Una grande famiglia – che, è vero che non è mai stata fioriera di grandi ascolti (quantomeno dalla seconda bistrattata stagione), ma ha comunque contribuito e ringiovanire il pubblico della prima rete e il linguaggio della fiction italiana, a tutt’oggi un po’ troppo ancorata a schemi del passato.

In tal modo si potrebbe massimizzare l’ascolto di Rai1 sfruttando, sia per la stagione autunnale che per quella primaverile, il successo del Medico che, sul modello americano, diverrebbe il “jolly” della domenica da utilizzare come traino per la serie più debole. Come Tutti pazzi per amore appunto.



Articoli che potrebbero interessarti


Eleonora Daniele
Il Sabato Italiano: parte la sfida di Eleonora Daniele a Silvia Toffanin (che le ’soffia’ Albano)


Elton John - Andrea Bocelli Show
Colosseo di Roma, Andrea Bocelli Show: su Rai 1 l’evento benefico condotto da Milly Carlucci. Cast stellare: ecco gli ospiti


Fabio Fazio
Se l’affaire Fazio è questione di (im)moralità


Grande Fratello Vip 2017
Grande Fratello Vip 2017: Rai 1 non gli darà tregua

9 Commenti dei lettori »

1. fabolous ha scritto:

11 aprile 2013 alle 18:20

sarebbe ora di farlo anche in italia! tra le “accoppiate perfette” vedo don matteo e che dio ci aiuti,oppure la prof e fuoriclasse. cosi c’è più tempo anche per realizzare il montaggio



2. blackmail ha scritto:

11 aprile 2013 alle 19:00

Dai che ce la facciamo a capirla anche in italia!!! Incredibile ma vero, qualcosa si muove!!



3. paky ha scritto:

11 aprile 2013 alle 19:16

Strategia utilizzata qualche anno fa con i Cesaroni e Un ciclone in famiglia di Boldi.. Risultato: calarono entrambe! Correggetemi se ricordo male…



4. fabolous ha scritto:

11 aprile 2013 alle 19:27

paky diciamo che a mandare un solo episodio,non fai giochetti con lo share,che aumenta in seconda serata,però se hai un prodotto forte,te lo porti avanti tutto l’anno. basta vedere crozza,che quest’anno,invece che solo in autunno,con serate da 2 ore,va in onda tutta la stagione,per un’ora. nel caso del ciclone non funzionò perchè il telefilm era proprio brutto



5. Daniele Pasquini ha scritto:

11 aprile 2013 alle 19:30

Il CIclone era una fiction talmente penosa che manco il forte traino dei Cesaroni poteva fare chissà cosa.



6. fabolous ha scritto:

11 aprile 2013 alle 19:56

basta guardare crozza. lo scorso anno andò per solo per 3 mesi,con uno show di 2 ore. quest’anno dura un’ora e copre tutta la stagione,trainando zeta,il programma di lerner,che altrimenti col cavolo che faceva il 6%!



7. Matteo G. ha scritto:

11 aprile 2013 alle 20:23

Sarà una notiva ma a me proprio non piace stà cosa di una puntata a serata..



8. Marco89 ha scritto:

11 aprile 2013 alle 20:31

Non è mica male come idea, anche se, pur da amante pazzo di Tutti pazzi per amore, non so se alla Rai convenga riproporla.
L’ idea non sarebbe male… però il Medico, è forte soprattutto con Banfi…intendo dire, se lui non ci fosse, gli ascolti calerebbero e non di poco, nonostante quasi 6 milioni siano oro per la Rai.



9. emanuele ha scritto:

12 aprile 2013 alle 08:27

sarebbe un’ottima idea…..poi l’accoppiata Medico in Famiglia e Tutti pazzi per Amore..sarebbe perfetto!…

io spero che ci sia una quarta serie di TPPA!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.