10
febbraio

TUTTA LA MUSICA DEL CUORE: GATTI IMPICCATI E TESTE D’AGNELLO MOZZATE NELLA QUARTA PUNTATA IN ONDA DOMANI SERA

Tutta la musica del cuore

In barba alle polemiche continua con una doppia programmazione settimanale l’appuntamento con Tutta la musica del cuore, la fiction prodotta da Casanova Multimedia con protagonisti Francesca Cavallin e l’attore tedesco Johannes Brandrup. La quarta puntata, dall’inquietante titolo La Minaccia, andrà in onda domani alle 21.10 come sempre su Rai1.

Nel nuovo appuntamento, lo smacco subito nell’affare dei Rom ha fatto capire a Santopirro che Angela è anche un problema suo. Per intimidirla, le fa recapitare un tipico messaggio mafioso: un pacco con una testa d’agnello mozzata. Per Oreste le ragioni di quel gesto sono chiare: Angela, con la sua determinazione e il suo coraggio, sta dando un esempio pericoloso per il boss che fonda il suo potere sulla paura e sulla rassegnazione della gente. Infatti la tenacia di Angela e la notizia del concerto ridanno nuovo slancio ai docenti e ai ragazzi del Conservatorio.

In particolare a Pietro, un pianista quattordicenne dall’eccezionale talento, che però soffre il difficile rapporto col padre Luigi, cui non perdona di accettare supinamente di pagare il pizzo al racket che strozza i commercianti del paese e fa capo sempre a Rocco Santopirro. Quest’ultimo, visto che Angela non si lascia intimidire, prima cerca di blandirla incontrandola personalmente, poi cerca di corromperla attraverso Marra, che le offre una cifra notevole a patto che lei se ne vada per sempre. Mattia intanto chiarisce definitivamente con Bianca che quello che lui prova per Angela è un sentimento vero e profondo e non intende rinunciarci.

Ed è quel sentimento che lo spinge, fra l’altro, a insistere con lei perché torni a suonare, ormai quasi certo che la lesione al tendine di cui Angela parla sempre, sia solo un pretesto per nascondere ben altri problemi. Per Bianca è una sconfitta cocente, cui si somma l’esclusione di Sofia, la sua allieva prediletta, dal concerto con l’orchestra. Pietro invece passa l’audizione alla grande. Ma ha appena iniziato le prove quando, per difendere la madre dagli estorsori venuti a reclamare il pizzo, resta ferito a un braccio. Un trauma che inizialmente non sembra preoccupante ma che col passare dei giorni peggiorerà, fino a condurre a una diagnosi devastante per la sua futura carriera di pianista.

Suo padre Luigi è distrutto dal dolore e dai sensi di colpa, quindi, quando Angela gli prospetta la possibilità di fare un tentativo a Modena in un ospedale specializzato, si aggrappa subito a quel filo di speranza. E prega Angela di accompagnare sua moglie Pia e il figlio, visto che lui non può lasciare il negozio e Pia non si è mai mossa da Montorso. Angela accetta anche se si sente morire perché Modena per lei ha un significato particolare. E proprio lì, infatti, incontrerà il chirurgo che l’aveva operata tanti anni prima. Un’operazione, scopriamo finalmente, perfettamente riuscita. Mattia aveva visto giusto! Purtroppo anche Pietro dovrà affrontare un’operazione molto delicata se vorrà tornare a suonare. Ma le possibilità di successo sono scarse e i rischi notevoli.

Una scelta terribile per un ragazzino di quattordici anni. Mentre Luigi grida nella notte sotto le finestre di Santopirro che lui non pagherà mai più il pizzo, Pia Pietro e Angela tornano a Montorso. Angela si rifugia fra le braccia di Mattia e finalmente gli confessa la verità sul suo passato, di come per colpa sua l’uomo che doveva sposare fosse morto in un incidente stradale e di come da allora lei abbia chiuso con la musica. E anche con molto altro. Finalmente, dopo tanto tempo, si abbandona, apre il suo cuore e i due finiscono a fare l’amore. Ma Bianca, che aveva scoperto per conto suo il passato di Angela, fa in modo che Marina torni a casa in tempo per sorprendere il padre a letto con la Direttrice.

Sconvolta, la ragazzina scappa da casa, si scontra anche con Tano che cerca di farla ragionare e alla fine approda da Francesco, ubriaca, offrendosi a lui. Francesco, con un notevole sforzo di volontà, invece di approfittare della situazione la riporta a casa. Dove Marina, sentendosi ormai tradita da tutti, può finalmente gridare in faccia al padre tutto quello che si tiene dentro da quando sua madre se n’è andata. Proprio quando si erano trovati, Mattia e Angela devono allontanarsi di nuovo.

Lui per cercare di stare accanto alla figlia e lei per aiutare Pietro a prendere la decisione più difficile della sua vita, mentre il negozio di Luigi viene dato alle fiamme in risposta alla sua ribellione. Luigi già pensa di arrendersi definitivamente ma Pietro invece, grazie a Angela, decide di operarsi. Accompagnato dalla solidarietà di tutto il Conservatorio, Pietro si opera e piano piano torna a suonare. Accanto a lui c’è Angela che, nell’aiutare Pietro, sta curando anche se stessa. E il coraggio del ragazzino fa scattare qualcosa nel cuore del padre che inaspettatamente rialza la testa e denuncia gli estorsori che hanno ferito suo figlio, raccogliendo la solidarietà di altri commercianti con cui decide di fondare una Lega contro il pizzo. Il che fa capire definitivamente a Santopirro che Marra aveva ragione: quello che Angela ha seminato, anche suo malgrado, sta dando frutti nefasti. Così, mentre l’auditorium viene inaugurato col grande concerto, qualcuno penetra in casa di Angela e impicca il suo gatto, Stecca, al lampadario del salotto. Un gesto vile e odioso che serve a chiarire ad Angela che il tempo delle minacce è finito. Ora si comincia a pagare di persona. E a caro prezzo.

Riassunto della prima puntata.

Riassunto della seconda puntata.

Riassunto della terza puntata.



Articoli che potrebbero interessarti


Quarta puntata Selfie 2 (9)
Selfie: Tina Cipollari furiosa lascia ancora lo studio. Ospite Katherine Kelly Lang. Anticipazioni e foto della quarta puntata


Maltese - Il Romanzo del Commissario
Maltese: anticipazioni quarta ed ultima puntata di martedì 16 maggio 2017


Maria De Filippi e Roberto Saviano - Amici 2017
Amici 2017: anticipazioni quarta puntata Serale. Gli ospiti e l’eliminato di sabato 15 aprile (Foto)


Il Bello delle Donne... Alcuni anni dopo - Paolo Sassanelli
IL BELLO DELLE DONNE… ALCUNI ANNI DOPO: ANTICIPAZIONI QUARTA PUNTATA DI VENERDI 3 FEBBRAIO 2017

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.