26
gennaio

BEPPE GRILLO CAMBIA IDEA: PRIMA DEL VOTO TORNO IN TV

Beppe Grillo

Come non detto. Adesso il piccolo schermo non è più il «punto g» da cui stare alla larga. Anzi, Beppe Grillo sembra aver cambiato idea al riguardo. “L’ultima settimana di campagna elettorale ci sarà una sorpresa e io apparirò” ha infatti affermato il guru del MoVimento Cinque Stelle a margine di un comizio tenuto a Ravenna. Davanti ai giornalisti, il comico genovese si è dichiarato disponibile a tornare in tv alla vigilia del voto, per rivolgere un ultimo appello ai suoi potenziali elettori.

Ci vado perché è anche giusto che ci debba andare” ha detto Grillo. “Mi stanno corteggiando un po’ tutti, ma in realtà ci sono spazi che ti competono. Ne sceglieremo qualcuno con qualche garanzia” ha poi aggiunto, senza però rivelare su quale emittente in particolare intenderà mostrarsi. La sua ultima ospitata in Rai risale al lontano 1993, poi il comico fu ostracizzato e, dopo alcune apparizioni su Tele+, si ritagliò uno spazio sul web.

Al momento, l’ipotesi più plausibile è che Grillo sia disposto a rilasciare un’intervista come ospite unico di una trasmissione d’approfondimento. Il comico infatti, ha spesso preso le distanze dai politici tradizionali che lo sfideranno alle urne, e pare strano che egli intenda confrontarsi con loro in un dibattito tv a più voci. Il leader del MoVimento Cinque Stelle ha inoltre parlato di “garanzie”, e forse sarà proprio questo aspetto a determinare la sua scelta finale. E se ad ospitarlo fosse Michele Santoro?

Del resto, il conduttore di Servizio Pubblico ha più volte invitato il comico genovese ad accomodarsi nel suo studio, rivolgendogli appelli e frecciate provocatorie. Grillo accetterà la sfida o sceglierà uno spazio meno insidioso, magari in Rai?

Significativo, infine, il fatto che il guru a Cinque Stelle abbia cambiato idea sul piccolo schermo proprio a poche settimane dalle elezioni. Così, mentre i suoi uomini hanno l’obbligo di evitare le telecamere, lui si appresta ad apparire in tv. Per un pugno di voti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Beppe-Grillo
BEPPE GRILLO: IL MOVIMENTO NON TORNA NEI TALK SHOW. MA IN TV SPUNTANO I DISSIDENTI


Beppe-Grillo Rai
BEPPE GRILLO: ANDREMO IN TV, VOGLIAMO LA PRESIDENZA DELLA RAI


BEPPE GRILLO CAMBIA IDEA: PRIMA DEL VOTO TORNO IN TV
REPORT: MILENA GABANELLI DA’ APPUNTAMENTO A SETTEMBRE (AL LUNEDI) E SCAVA NEL M5S. LA TRASMISSIONE E’ FINITA, LA POLEMICA CONTINUA


Marino Mastrangeli a Pomeriggio Cinque
IL GRILLINO MASTRANGELI FA IL BIS A POMERIGGIO CINQUE. VITO CRIMI NE CHIEDE L’ESPULSIONE DAL MOVIMENTO

19 Commenti dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 17:03

Che amarezza



2. willpower ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 17:20

1) Grillo ha sempre detto che sarebbe andato in tv, basterebbe averlo seguito in streaming per aver saputo questo già da tempo! Dire che “ha cambiato idea” è assolutamente falso!

2) Grillo non ha MAI vietato agli attivisti del M5S di andare in tv, ma solamente sconsigliato di andare nei talk show, che sono tutto tranne che informazione!

3) Mentre l’esercito di zombie politici imperversa in qualunque angolo della tv dicendo tutto e il contrario di tutto, il M5S è l’unico presente nelle piazze, sempre strapiene ovunque!!!



3. Giuseppe ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 17:22

Che coerenza! Probabilmente prevede di raccogliere meno consensi di quanto si aspettava e vuole utilizzare la tv come tutti gli altri. Ma non credo che riuscira ad avere lo stesso slancio ottenuto da Berlusconi con il suo presenzialismo catodico delle ultime settimane, almeno secondo i vari sondaggi pre-elettorali.



4. matteo quaglia ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 17:42

will power ma che cavolo stai dicendo ?? grillo non ha vietato ai suoi di andare nei talk show , ma se quelli che ci sono andati sono stati trattati come pezze da piedi , vogliamo ricordare la scena di favia ( se non ricordo male ma forse era un altra ) che dopo che e’ apparsa in tv i suoi stessi militanti si rifiutavano di sedersi vicino manco avesse la peste?? le piazze con il movimento 5 stelle non sono sempre strapiene almeno 2 volte ho letto di piazze non piene anzi hanno dovuto cominciare in ritardo perche’ c’era poca gente e poi per chiudere , grillo ha sempre detto che sarebbe andato in tv?? e quante volte l’ha detto che non lo sapeva nessuno?? la verita’ e’ una sola che non presentarsi in tv qualche volta per parlare dei propri programmi e’ una cavolata grossa come una casa e grillo se ne e’ accorto



5. aleimpe ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 18:04

L’ apparizione di Grillo nella serata finale del Festival di Sanremo è possibile o poco praticabile ?



6. Davidecal ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 18:46

Se dovessi scommettere un euro su un emittente che possa ospitarlo, lo farei su sky! In questa campagna elettorale cmq stanno trasmettendo quasi tutti i suoi interventi nelle piazze… E anche a livello politico, sky é quella che risulta piu imparziale, penso che sia quella che possa fornire piu garanzie rispetto agli altri network!



7. Davidecal ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 18:53

E cmq Grillo non vieta di andare in tv, 2 o 3 giorni fa nel programma della Saluzzi su sky, il candidato del M5s a presidente della regione Lazio era ospite insieme ad altri esponenti di altri partita, e la sera successiva l’ho visto che era sul palco insieme a Grillo nelle tappe Laziali. Quindi dubito che non lo sapesse Grillo, quindi magari prima di scrivere pazzitá bisognerebbe informarsi, altrimenti rischiate di dimostrarvi schierati anche voi!



8. Luna ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 18:53

Non vedo l’ora !



9. WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 18:54

giusto. speriamo ci siano vere domande. sono troppo curioso.



10. amazing1972 ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 18:56

secondo me,l’unica tv che grillo non ritiene politicizzata potrebbe essere sky. in passato ha tuonato contro tutti,santoro compreso.

a livello di mossa elettorale è formidabile,perchè potrebbe andare ad agganciare un elettorato molto diverso da quello che lo segue solitamente in rete. solo che anche sky se vogliamo,essendo a pagamento,esclude una grande parte di pubblico “popolare”.
il fatto quotidiano di travaglio lo corteggia da sempre e ha contribuito a rendere il mcs,quello che è. quindi forse va proprio da santoro



11. tania ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 19:24

Come ho scritto sul mio account : “che onore”!E’ chiaro che lo faccia per aumentare nei sondaggi che da tempo sono sotto il 20%.



12. matteo quaglia ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 19:54

prima lo vietava eccome come ho gia’ scritto , se ora non lo vieta piu’ e’ perche’ ha capito che la strategia del non facciamoci vedere mai , era totalmente sbagliata



13. osservatore ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 20:01

Andare in tv “per un pugno di voti” mica tanto…
A parte che Grillo in tv “sarà un evento” da milioni di spettatori, inoltre molti stanno sottovalutando il potenziale risultato di Grillo ( ricordiamo che un anno e mezzo fa il movimento 5 stelle forse aveva solo un 1% a livello nazionale).
Già sopra il 12% sarebbe un risultato notevole



14. willpower ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 20:51

caro matteo quaglia, sei evidentemente disinformato! Lo capisco, in quanto ti fidi dell’informazione di tv e giornali, ma lasciati spiegare da me che faccio parte del MoVimento, come stanno le cose…

tanto per cominciare dovresti vedere almeno una tappa dello Tsunami Tour, vai sul canale dedicato La Cosa, così potrai constatare con i tuoi occhi senza filtri e senza censure le migliaia di persone sempre presenti ad ogni tappa del tour, e capire cos’è davvero il M5S e il nostro obiettivo

secondo, dovresti leggere meglio quello che ti ho già spiegato, e se non ci credi guardati ogni video e post di grillo sull’argomento quando ti dico che Grillo ha sempre detto la televisione usatela, ma in modo diverso, senza andare nei talk show! parli di Favia? era al secondo mandato: secondo il nostro regolamento non se ne possono fare + di 2 ma ha cominciato a buttare merda su Grillo per visibilità personale, obiettivo: continuare la carriera politica, che nel MoVimento sarebbe stata conclusa, e infatti Ingroia l’ha subito candidato! in pratica uno Scillipoti…
ti sei sbagliato anche sul nome, stavi parlando della Salsi, che andando contro alle regole del MoVimento è andata a Ballarò e la cosa grave è che ha dichiarato cose false ed opinioni personali che nulla centravano col MoVimento, anche lei al secondo mandato ed in cerca di visibilità (Ingroia ha contattato anche lei, guarda un po’)

e poi dici che nessuno sapeva che Grillo sarebbe andato in tv? e come mai allora io lo sapevo da settimane?

informati, e vai nel meetup 5 stelle della tua città a portare le tue idee se vuoi fare qualcosa di costruttivo, potrai constatare di persona cosa sia davvero ;)



15. Giuseppe ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 21:09

Mi piacerebbe che qualcuno più informato di me esemplificasse quale tipologia di programma televisivo d’argomento politico Beppe Grillo ritenga degno di essere partecipato. Considerato che nella televisione contemporanea la politica viene cucinata in salsa talk show, pare che non rimangano molte alternative.



16. bruna ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 21:18

anche io so che aveva epurato la Salsi e un altro che non ricordo perche’ erano andati in tv…cmq per un pugno di voti si e’ abbassato anche lui!! molto coerente puaaaa



17. lisa ha scritto:

26 gennaio 2013 alle 22:33

Will, lascia perdere quaglia che e’ un filino sempre polemico!
Si scaglia contro senza motivo, scrive la prima cosa che pensa senza cognizione di causa, poi getta il sasso e nasconde la mano.



18. michele86 ha scritto:

27 gennaio 2013 alle 12:52

Sicuramente andrà da Santoro dove c’è il suo amico Marco Travaglio, che è stato collaboratore nella rubrica PASSAPAROLA del blog di Beppe. Non vedo l’ora di vederlo in tv, ovunque egli sarà. DAJE BEPPE :) CI vedremo in Parlamento, sarà un piacere :)



19. lillina ha scritto:

27 gennaio 2013 alle 13:56

Io trovo giusto che Grillo vada in tv anche se le piazze sono strapiene la piazza televisiva è enorme e siccome comunque non tutti riescono ad andare a sentirlo dal vivo e quello che viene trasmesso è ciò che aggrada ai direttori dei vari tg è giusto che anche lui abbia ampio spazio per spiegare il suo programma e non solo per denigrare come fanno vedere televisivamente, d’altra parte anch’io ho sentito dalle sue stesse parole che lui non impediva a nessuno di andare in tv ma consigliava solamente prudenza visto che si sa come le cose vengono gestite negli studi. Da parte mia per una sua partecipazione televisiva dico FINALMENTE e non vedo l’ora di sentirrlo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.