6
novembre

COME SI CAMBIA: DIEGO DALLA PALMA TORNA SU RETE 4 CON UN MAKEOVER SHOW

Diego Dalla Palma- Come si cambia

Ospite della puntata di ieri del Cristina Parodi Live, per disquisire se fosse meglio il tubino nero con la manica lunga o se invece sia la manica corta a dare quell’x factor glamour per sorprendere amiche e amici nelle occasioni di rappresentanza, il grande esperto di estetica Diego Dalla Palma ha sfoderato un bel trucco per lanciare la sua nuova avventura in televisione, nel segno di Libero Produzioni e per la regia di Andrea Masci.

Come si cambia, questo il titolo della nuova rubrica dedicata alle donne che partirà sulla sorella minore delle storiche reti Mediaset a partire da domenica 25 novembre. L’orario di messa in onda scelto per questo nuovo lancio è quello delle 14,30, al momento del caffè, con un’offerta in qualche modo diversa dalle altre reti più tradizionali, in quel momento dominate dalle discussioni sulla cronaca e sull’attualità più spinosa, o dal tema calcio e dintorni.

Otto appuntamenti in totale, durante i quali lo staff dell’“Academia” di Diego Dalla Palma, sotto la guida del responsabile Roberto Gotti, arriveranno a destinazione della candidata prescelta e la trasformeranno, scegliendo tra le varie proposte di look che esamineranno istantaneamente. Una volta deciso il nuovo look arriverà il momento, un po’ american style, della rivelazione alla famiglia della nuova mise. Sembra a primo impatto una sorta di rivisitazione più romanzata del vecchio Brutto anatraccolo di Amanda Lear e Marco Balestri, una forma decisamente più adatta al target di Rete 4.

Non è la prima volta che Dalla Palma s’impegna in prima persona su Rete 4, avendo già lavorato, in tandem con Rita Dalla Chiesa nel programma Il trucco c’è, all’interno della quale dispensava consigli d’immagine a personaggi dello spettacolo che si raccontavano allo specchio. Anche in quest’occasione il racconto e i suggerimenti saranno parte centrale del concept. Il format però ha una differente matrice e una platea di protagonisti più popolare: il make-up artist si fermerà ad ascoltare storie di donne che hanno vissuto sulla loro pelle frangenti difficili e che desiderano un riscatto che parta proprio dalla loro immagine: più sicure e seducenti già ad un primo sguardo, una rivoluzione già nella loro camera tutta per sé.

Per coloro che hanno voglia di un cambiamento il sito di Mediaset 16mm.it offre la possibilità di candidarsi a protagoniste di questa nuova trasmissione per ricevere una consulenza speciale dall’esperto Diego, ormai un brand di garanzia per le donne che vogliono apparire belle ed eleganti.

Per candidarsi basta collegarsi a questo link, all’interno del quale è lo stesso conduttore a spiegare come è possibile sottoporsi alla sua ‘cura’ e proporsi al suo ascolto. Una risposta più senior e seriosa al boom di Clio Make up e al filone inesauribile della vanity tv, non trovate?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Diego dalla Palma 2
DIEGO DALLA PALMA A DM: LA COLLOCAZIONE DI ‘COME SI CAMBIA’ E’ STIMOLANTE, POTREI DISTURBARE LA CABELLO. SONO UN UOMO TORMENTATO MA NON CAMBIEREI LA MIA VITA


Diego Dalla Palma - Ciao bellezza!
CIAO BELLEZZA!: DAL 2 APRILE DIEGO DALLA PALMA TORNA SU RETE4


Diego Dalla Palma
NESSUNO MI PUO’ GIUDICARE: DIEGO DALLA PALMA TORNA SU RETE4 CON UN TALK SHOW TUTTO AL FEMMINILE


Diego Dalla Palma
COME SI CAMBIA CELEBRITY: SU RETE 4 DIEGO DALLA PALMA ‘TRASFORMA’ ZANICCHI, MAZZAMAURO E EVA ROBIN’S

2 Commenti dei lettori »

1. raffa ha scritto:

6 novembre 2012 alle 21:03

il programma nn pare essere innovativo ma credo basti la presenza di diego dalla palma a renderlo interessante,lo guarderò di sicuro!



2. AlexTv ha scritto:

6 novembre 2012 alle 21:49

Sbagliatissima mossa quella di collocare il programma alle 14:30. Cosi faranno un danno alla d’urso perche le toglieranno le carampane che seguono il programma favorendo gli over di Giletti.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.