12
ottobre

I CESARONI 5: CLAUDIO AMENDOLA E’ STANCO… MA NON LASCIA LA SERIE

Claudio Amendola

Dopo 130 episodi e cinque stagioni, l’ultima attualmente in onda al venerdì in prima serata su Canale5, anche Claudio Amendola inizia ad avvertire i primi segni di insofferenza e stanchezza nel prendere parte a I Cesaroni. L’attore, che nella popolare serie prodotta dalla Publispei interpreta il ruolo del capofamiglia Giulio, ha recentemente dichiarato al settimanale Diva e Donna di lavorare con maggiori difficoltà rispetto ai primi tempi.

“Sono debitore alla serie, ma ora è tutto più difficile. Un po’ d’affanno si avverte. Diventa pesante. Ogni serie dura dieci mesi, aumentano gli episodi. L’abbiamo già fatta sei volte ’sta cosa’, ti ritrovi a pensare….

Stanchezza e ripetitività delle riprese non sono certo aiutate dal clima spesso teso che si respira sul set a causa dei vari dissapori tra i membri del cast. A riguardo Amendola dichiara:

“I rapporti con gli altri attori si deteriorano dopo tanti anni, le persone cambiano.”

L’entusiasmo delle prime stagioni è dunque solo un lontano ricordo, ma il capofamiglia di casa Cesaroni non sembra avere almeno per il momento intenzione di lasciare la serie.

“Sono debitore a I Cesaroni.  Mi hanno dato la serenità economica e il successo popolare. Non posso permettermi di rinunciare a un contratto come questo. Poi, senza I Cesaroni, tanta gente va a casa. Penso alle maestranze, alle loro famiglie.”

Del resto l’abbandono del protagonista principale potrebbe realmente compromettere il proseguo delle avventure della famiglia romana.

“Probabilmente è così, ma non per me, è per il peso del mio personaggio.”

In attesa di scoprire quale sarà il futuro de I Cesaroni e dei suoi protagonisti, vi anticipiamo le trame del sesto appuntamento, in onda venerdì 19 ottobre alle 21,10 su Canale5.

Nel primo episodio dal titolo Un genio tra le pagine, Giulio riceve la convocazione del tribunale per la separazione e capisce che è il momento di dimenticare per sempre Lucia (Elena Sofia Ricci): invece i due finiranno per ritrovarsi in Maremma ad aiutare Ezio (Max Tortora). Intanto Maya (Nina Torresi), sentendo la canzone che Marco (Matteo Branciamore) ha scritto per Nathalie, scopre una nuova faccia dell’amore. Alice (Micol Olivieri) decide di dare una possibilità a Francesco (Alessandro Tersigni) e così potrebbe anche ricucire lo strappo con Rudi (Niccolò Centioni).

Nel secondo episodio, intitolato Miracolosamente, Mimmo (Federico Russo) prega per alleviare le pene d’amore, ma Ezio fraintende e crede che il destino del ragazzo sia quello di diventare… santo! Francesco, Jolanda (Giulia Luzi), Rudi e gli altri organizzano una festa a sorpresa per i diciotto anni di Alice, che però rovina tutto partendo per Milano. Marco, per risolvere un’ingiustizia, insegna a Maya il “metodo Cesaroni”…



Articoli che potrebbero interessarti


Giampaolo Morelli è L'Ispettore Coliandro
L’Ispettore Coliandro – Il Ritorno: anticipazioni ultima puntata di venerdì 24 novembre 2017


Non Uccidere 2
Non Uccidere 2: anticipazioni sesta puntata di lunedì 3 luglio 2017


Maria De Filippi e Loredana Bertè - Amici 2017
Amici 2017: anticipazioni sesta puntata Serale. Gli ospiti e l’eliminato di sabato 29 aprile (Foto)


Un Passo dal Cielo 4
Un Passo dal Cielo 4: anticipazioni sesta puntata di giovedì 23 febbraio 2017

6 Commenti dei lettori »

1. Pippo76 ha scritto:

12 ottobre 2012 alle 22:12

E se invece di Amendola fossero un po’ stanchi gli spettatori di trame un po’ insulse, surreali e ‘macchiettistiche’..?



2. Tripolina ha scritto:

13 ottobre 2012 alle 10:02

Dichiarazione scritta a tavolino per creare un pò di interesse e far salire gli ascolti.



3. matteo quaglia ha scritto:

13 ottobre 2012 alle 12:09

per far salire gli ascolti?? ma per favore…



4. tnseaborn ha scritto:

14 ottobre 2012 alle 13:52

momento topico dell’ultima puntata: un ragazzo infila la mano nel water per recuperare una dose di stupefacenti. Roba da far accapponare la pelle. I cesaroni ha esaurito quella dose omeopatica di creatività che si poteva intravedere nella prima stagione.
Sembra che adesso sia iniziata una sfida al grottesco. C’è un’accozzaglia di idee che riciclano film con principesse, talent musicali e documentari di denuncia sociale.
E’ un collage di miseria che non merita certo la sesta serie.



5. LucaZ ha scritto:

14 ottobre 2012 alle 18:50

Ho seguito la prima puntata della prima serie e mi è bastato. Questa serie ha avuto un inizio ma non avrà mai una fine, non c’è limite alla mancanza di idee.



6. alessia ha scritto:

16 ottobre 2012 alle 19:08

Per me I Cesaroni sono la fiction piu’ bella che esiste nel mondo perchè provocano molte emozioni belle verso il telespettatore che guarda da casa……….W I Cesaroni!!!!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.