3
ottobre

RIS ROMA 3 – DELITTI IMPERFETTI: RIPRENDE LA CACCIA ALLA BANDA DEL LUPO

Euridice Axen

Destinata inizialmente alla difficile serata della domenica, da sempre dominata dalla fiction Rai, la squadra di RIS Roma 3, dopo una serie infinita di rinvii, è approdata al più tranquillo prime time del mercoledì. Questa sera alle 21.10 su Canale5 andrà finalmente in onda il primo di dieci appuntamenti, nei quali troveremo ancora una volta il gruppo capitanato dalla caparbia e determinata Lucia Brancato (Euridice Axen) alle prese con la spietata Banda del Lupo.

Proprio a causa della “caccia all’uomo” messa in atto dai Ris, questo nuovo capitolo diretto da Francesco Miccichè avrà rispetto al passato diversi momenti in più di azione poliziesca. Non mancheranno naturalmente i casi di puntata, spesso ispirati a vicende realmente accadute, oppure legati a questioni di grande attualità come la disoccupazione, la violenza sulle donne e la pedofilia.

Ma a farla da padrone, come anticipato, sarà lo scontro ormai aperto con Mario Pugliese (Marco Basile), alias il Lupo, che ormai da tempo medita vendetta. Sa come e dove colpire i RIS, si sente invulnerabile, al punto da mettere in atto colpi sempre più clamorosi, monopolizzando l’attenzione dell’opinione pubblica.

I RIS sono fin da subito sotto attacco, e dopo un iniziale barcollamento, proseguono le indagini, arrivando in più di un’occasione ad un passo dal fermare la Banda. Merito anche dell’aiuto di un criminologo, il prof. Stefano Greco (Alberto Rossi), che entrato a pieno diritto nella squadra, contribuisce a scoprire un covo dopo l’altro. Il Lupo sembra avere però una marcia in più, e riesce sempre a sfuggire, lasciando sul terreno morti innocenti. Anche i RIS rischiano più volte la vita. Lucia Brancato sfugge grazie alla bravura dei suoi a una diabolica trappola tesale dal Lupo, ma è costretta poi a piangere la perdita di una persona cara. In questa lotta senza quartiere è spalleggiata dal capitano Daniele Ghirelli (Fabio Troiano), noto ormai semplicemente come Ghiro, sulle cui abilità, che ormai travalicano i confini della sua specializzazione iniziale, l’informatica, si reggono spesso le indagini sugli altri casi, quelli che vengono risolti in ogni episodio. E poi gli altri, da Orlando Serra (Simone Gandolfo), che vive con disagio una profonda crisi sia lavorativa che sentimentale; a Bart Dossena (Marco Rossetti), al centro di una dolorosa esperienza che modifica profondamente la sua visione del mondo; da Emiliano Cecchi (Primo Reggiani), investito di maggiori responsabilità in virtù del proprio passaggio a tenente, a Bianca Proietti (Lucia Rossi), che ha perso l’ingenuità degli inizi e appare temprata dall’esperienza accumulata.

Nei nuovi episodi faremo inoltre la conoscenza di Anita Cescon (Serena Rossi), un’abile e determinata avvocato che ha collaborato in passato con l’Avv. Guidi, legale della Banda del Lupo. Distaccatasi dal collega, ha ora assunto la difesa dell’unico membro della Banda rimasto in carcere dopo le evasioni: Giordana Ravelli, alias Coniglio, che avendo deciso di collaborare con gli inquirenti è diventata bersaglio della vendetta del Lupo.

Qui le schede di tutti i protagonisti

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Prima puntata Selfie 2
Selfie 2: anticipazioni prima puntata. I mentori sempre più in sfida, per Belen c’è il laboratorio. Tina e Platinette tastano il sedere di De Martino – Foto


Amici 2017 - La giuria
Amici 2017: anticipazioni prima puntata Serale. Gli ospiti e l’eliminato di sabato 25 marzo (Foto)


Qualunque cosa succeda 16
QUALUNQUE COSA SUCCEDA: PIERFRANCESCO FAVINO E’ GIORGIO AMBROSOLI NELLA NUOVA MINISERIE DI RAI1


La Strada Dritta
LA STRADA DRITTA: SU RAI 1 LA MINISERIE SULLA NASCITA DELL’AUTOSTRADA DEL SOLE

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.