30
luglio

PECHINO EXPRESS – AVVENTURA IN ORIENTE: ECCO IL MECCANISMO DEL NUOVO REALITY DI RAI2

Pechino Express su Rai2

Pechino Express su Rai2

Anche in periodo di crisi un’ultima chance Mamma Rai non la nega proprio a nessuno. E così – nonostante i contratti in essere con altri conduttori e lo scarso appeal delle sue ultime avventure mediatiche - la struttura Intrattenimento e Rai2 hanno deciso di puntare su Emanuele Filiberto per il nuovo reality targato Rai2 in onda a fine settembre: Pechino Express.

In Rai sono tutti “eccitati” al solo pensiero: Pechino Express sarà il primo reality “senza studio” e on the road. Ad essere onesti sperimentazioni in tal senso se ne sono già fatte in passato, soprattutto nel mare magnum delle reti digitali, e all’estero è di fatto una consuetudine. Dopotutto lo stesso Pechino Express ha sul groppone la bellezza di otto anni, ma di esempi – si pensi anche a La Talpa, completamente stravolta nell’adattamento italiano – potremmo farne a iosa.

Comunque sia, nel nuovo reality prodotto da Magnolia 10 coppie – vip e non – dovranno percorrere 10 mila chilometri a piedi, con soli 2 euro al giorno in tasca e uno zaino dalla dotazione minima. Vince ovviamente chi riuscirà ad arrivare per primo alla meta, senza farsi eliminare durante il lungo percorso. Il viaggio si articolerà in varie tappe, ciascuna dalla durata media di 3 giorni, che prevedono prove e missioni avventurose, legate alle tradizione del luogo. A metà tappa si svolgerà la Prova Immunità, a cui potranno partecipare solo i primi arrivati, e che offrirà come premio l’accesso diretto alla puntata successiva, senza passare per la fase eliminatoria.

Fase eliminatoria, chiamata Cerimonia della Classifica, che invece si svolgerà alla meta di ogni puntata: il primo arrivato riceverà in dono una medaglia e una somma di denaro da devolvere in beneficenza, e inoltre avrà l’arduo compito di decidere – tra le ultime due coppie giunte alla meta – chi eliminare dal gioco. Non mancheranno ovviamente i diversivi: durante la Prova Immunità, ad esempio, i concorrenti potranno anche vincere dei benefit, come l’opportunità di rallentare il percorso degli avversari o vincere un alloggio notturno.

Li vedremo sudarsi l’ospitalità delle popolazioni locali, fare del sano autostop, faticare per vincere le varie prove e disperarsi alla ricerca di un posto dove dormire. Un reality duro e crudele, che avrà come sfondo i bellissimi paesaggi dell’India, del Nepal e della Cina. Le tappe principali saranno infatti Harldwar, alle sorgenti del Gange, Delhi, Agra, Abhaneri e Varanasi in India; l’Himalaya e Kathmandu in Nepal: Shangai, la Grande Muraglia e Pechino in Cina.

Un po’ Talpa e un po’ Isola dei Famosi, Pechino Express – Avventura in Oriente ha tutte le carte in regola per ottenere un buon risultato anche nel Belpaese. Staremo a vedere se riuscirà a non deludere le aspettative.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Ilaria Dallatana
ILARIA DALLATANA: RAI2 RIFUGGE IL CONFORMISMO. VIRUS? ERA FATTO BENE, MA CON ASCOLTI BASSI. ECCO LE NOVITA’


That'll teach 'em
RAI2 SI AFFIDA AL… PENSIONATO: IL REALITY DEGLI INSEGNANTI “ALL’ANTICA”. PRODUCE MAGNOLIA (!)


Emanuele Filiberto
EMANUELE FILIBERTO DI SAVOIA A DM: PECHINO EXPRESS E’ LA PIU’ GRANDE AVVENTURA DI VIAGGIO MAI VISTA IN TV. ADOREREI FARE L’INVIATO DE LE IENE


Emanuele Filiberto, Pechino Express
PECHINO EXPRESS: EMANUELE FILIBERTO ANDRA’ IN ONDA AL GIOVEDI’, AL POSTO DI SANTORO. E’ POLEMICA

25 Commenti dei lettori »

1. Gigi Gx ha scritto:

30 luglio 2012 alle 14:51

Un po talpa e un po isola? Ma c’entra una beneamata cippa con quei due reality.



2. Andre ha scritto:

30 luglio 2012 alle 14:58

Può anche avercele le carte in regola, ma bisogna sempre vedere un po’ come lo confezioneranno. E non è che abbiano sempre fatto un buon lavoro fin’ora.
In ogni caso, proviamo a fidarci.



3. Master ha scritto:

30 luglio 2012 alle 15:05

La serata del martedi è troppo difficile secondo me.



4. luke ha scritto:

30 luglio 2012 alle 15:19

Sarà un flop senza precedenti grazie al conduttore!
Due puntate e poi prenderanno tutti un bell’aereo per tornare a casa!



5. emanuele ha scritto:

30 luglio 2012 alle 15:25

secondo me lo dovevano far condurre a Paola perego



6. sboy ha scritto:

30 luglio 2012 alle 15:36

Farà la fine del reality condotto dalla Parietti. Massimo 2 puntate e poi lo sposteranno in daytime



7. libus ha scritto:

30 luglio 2012 alle 15:43

leggendo questo articolo mi comincio ad incuriosire…! bello da vedere forse, ma sicuramente meglio parteciparci! sono aperte le iscrizioni? xD



8. luke ha scritto:

30 luglio 2012 alle 15:54

te pareva che non usciva qualcuno a dire che potevano farlo condurre alla Perego… adesso arriveranno anche i fans della Balivo… :)



9. ales79 ha scritto:

30 luglio 2012 alle 16:17

ma ci facessero vedere le olimpiadi in modo decente anzichè spendere i soldi per darli a filiberto e fare queste porcate!!!!!!!!!!!!!!!



10. MisterGrr ha scritto:

30 luglio 2012 alle 16:57

Non è male l’idea. Certo che Emanuele Filiberto…



11. Alessandro ha scritto:

30 luglio 2012 alle 17:04

Se Leone non si fosse incaponito sul non rifare La Talpa (chissà poi perchè..) evitando certi esperimenti bizzarri ne avremmo guadagnato tutti..



12. WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto:

30 luglio 2012 alle 17:15

flop



13. Giuseppe ha scritto:

30 luglio 2012 alle 17:21

Sulla carta pare un reality molto interessante. Non sono altrettanto convinto riguardo al conduttore.



14. xXx ha scritto:

30 luglio 2012 alle 17:26

emanuele filiberto???? non lo seguirò x principio :S



15. Elisa ha scritto:

30 luglio 2012 alle 17:45

E per chi volesse partecipare? Alle iscrizioni partecipano solo i “vip” e loro amici?
Grazie !



16. cla ha scritto:

30 luglio 2012 alle 19:11

l’idea è buona e Filiberto mi è simpatico ,staremo a vedere



17. lele ha scritto:

30 luglio 2012 alle 19:34

l’idea è buona me non convince filiberto… staremo a vedere.



18. lele ha scritto:

30 luglio 2012 alle 19:38

@ales79
non è che se non danno i soldi a filiberto magicamente vedi tutte le olimpiadi.



19. Luca ha scritto:

30 luglio 2012 alle 20:37

ma non sarà in diretta credo…i concorrenti sono partiti (e tornati da pochi giorni) dopo le registrazioni…



20. nino.tv ha scritto:

31 luglio 2012 alle 22:53

rido per il post. n.8 di luke…
ad ogni modo, nonostante l’idea (qui descritta sembra interessante) ci sono una serie di variabili che bisognerebbe, giust’appunto variare:
conduttore (o quel che è) in primis!!!
cmq credo che magnolia garantisca un minimo di corposità di questa versione televisiva (me ne scuso con la famiglia di terzani per la sciocchezza che sto per scivere) di “un indovino mi disse” di tiziano terzani!
cmq se sarà confermato così come scritto nell’articolo “un indovino mi disse” che si schianterà al suolo (sempre citando il maestro!).
antonino muscaglione



21. LucaZ ha scritto:

31 luglio 2012 alle 23:43

C’è bisogno di andare in Oriente? In Italia c’è gente che non può permettersi di spendere 2 euro al giorno e non ha uno zaino dalla dotazione minima. Qua si sopravvive!



22. ivan ha scritto:

3 agosto 2012 alle 01:09

Io avevo seguito la prima edizione in Spagna e devo dire che forse è l’unico reality che mi ha veramente appassionato: taglio rapido, personaggi interessanti e luoghi stupendi e esotici di cui si sente parlare poco. Speriamo che riescano ad ottenere lo stesso effetto anche in questa prima edizione italiana, nonostante il “principe” (je piacerebbe…), che personalmente non reggo



23. lele ha scritto:

3 agosto 2012 alle 11:41

ieri alla zanzara cruciani e pippo baudo hanno distrutto filiberto… :)



24. Lucy ha scritto:

3 agosto 2012 alle 23:53

Avrei alcune domande da fare… tra le 10 coppie ce ne sarà qualcuna “non vip”… quindi ci si deve candidare a coppie di amici, fidanzati e quant’altro o ci si può presentare singolarmente e le coppie le stabiliscono gli organizzatori?
Il principe sarà inviato nel campo nei luoghi d’Oriente oppure si troverà in una postazione a parte come uno studio televisivo?
e soprattutto, come si deve fare per candidarsi come concorrente non vip?



25. francesco ha scritto:

14 agosto 2012 alle 19:22

MA FATELO DI MARTEDIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.