4
luglio

CRISTINA PARODI, FRECCIATE A PIPPO BAUDO E AL TG1. E SUL VERISSIMO DELLA PEREGO: “SAPERE CHE CON ME IL PROGRAMMA ANDAVA MEGLIO FU UNA SENSAZIONE PIACEVOLE”

Cristina Parodi

E’ stata per ventidue anni uno dei volti più rassicuranti di casa Mediaset – con la doppia esperienza alla conduzione del Tg5, “interrotta” dalla felice parentesi Verissimo – ma tra pochi mesi Cristina Parodi accenderà il primo pomeriggio di La7. Dalle 14.00 alle 16.00 circa, sulla scia del telegiornale, condurrà una prima parte di trasmissione (ancora da stabilire il titolo) incentrata sui temi d’informazione e attualità, per poi “cedere” dalle 17.45  alle 18.25 alla cosiddetta cronaca rosa, che farà da traino ai menù di sua sorella Benedetta. Il tutto senza “scopiazzare” chi già c’è:

“Quelli che guardano La Vita in Diretta - dichiara la Parodi in un’intervista a Vanity Fair - non si schiodano e noi non correremo dietro a loro. Proporremo storie positive, niente cronaca nera in modo morboso, gossip solo internazionale. Cercheremo opinionisti inediti, per esempio giornalisti stranieri che vivono da tempo in Italia. Puntiamo a un pubblico connesso a Internet e lo inviteremo a interagire con noi in video attraverso un software che si chiama My Cast e che garantisce un’immagine dei collegamenti molto pulita, non tutta tremolante tipo Skype, per intenderci”.

Quando si dice “lasciare il certo per l’incerto”. La conduttrice, infatti, spiega i motivi che l’hanno spinta a salutare il Biscione, nonostante la sua “poltrona” fosse tra le più salde in quel di Cologno:

“Tutto il Paese è in crisi e Mediaset non fa eccezione. Non sono tempi in cui si sperimentano nuovi programmi. Ecco perchè me ne sono andata. La7 è di nicchia, ha ancora un palinsesto incompleto e quindi è più aperta (…) Ho un contratto di due anni, poi si vedrà. Comunque, tranquilli: non sono Pippo Baudo. Quando sarà il momento farò un passo indietro.

Fiera di aver lavorato ad un telegiornale che non l’ha mai messa in una condizione di autocensura, anche quando il bunga bunga imperversava oltre il consentito (Noi non abbiamo mai nascosto niente, a differenza di quanto è accaduto al Tg1 dice), la Parodi ricorda con soddisfazione il passaggio di consegne del suo Verissimo a Paola Perego, che fece registrare ascolti inferiori (in realtà la Parodi fu sostituita da Giuseppe Brindisi e Benedetta Corbi e a metà stagione subentrò la Perego per cercare di far risalire gli ascolti che con la coppia di giornalisti al timone del programma erano crollati, ndDm”):

“Ammetto: sapere che con me il programma andava meglio fu una sensazione piacevole.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Gianni Morandi, L'Isola di Pietro
Gianni Morandi a DM: «L’Isola di Pietro è una storia che mi sento addosso. Baglioni a Sanremo? Una grande scelta» – Video


Cristina e Benedetta Parodi
Domenica In: Benedetta Parodi corre in aiuto della sorella Cristina (e lascia Discovery)


Selvaggia Lucarelli
Selvaggia Lucarelli a DM: in TV farei subito «Le Vite degli Altri». In passato un sacco di cazzate e brutta televisione perchè pensavo di non meritare di meglio


Daniela Ferolla
Daniela Ferolla a DM: «Il vero lusso è il ritorno alla terra. Basta ridicolizzare le Miss, ci vuole rispetto per il talento della bellezza»

25 Commenti dei lettori »

1. Sputnik ha scritto:

4 luglio 2012 alle 13:34

E’ brava e gradevole, però non mi pare che dopo una vita passata al Tg Bau e Miao sia nelle condizioni di dare lezioni di giornalismo o stoccate alla concorrenza.



2. lca ha scritto:

4 luglio 2012 alle 13:46

E pensare che speravo di poterla rivedere in qualche trasmissione su Canale 5 al posto di Pomeriggio Cinque.. vabbè, la guarderò su La7.



3. sboy ha scritto:

4 luglio 2012 alle 13:46

Farà la stessa fine della sorella.



4. MisterGrr ha scritto:

4 luglio 2012 alle 13:52

Mi incuriosisce, anche se l’orario è penalizzantissimo. Vedremo.

Adesso arriveranno le flotte dei fan della Perego che piangeranno e le diranno brutte parole, ma secondo me non ha detto niente di eclatante, anzi è stata sincera, anche perché è una cosa che pensano tutti.



5. same old story ha scritto:

4 luglio 2012 alle 14:01

flopperà di brutto…



6. Nik93 ha scritto:

4 luglio 2012 alle 14:08

Flopperà di brutto e tornerà a Mediaset strisciando



7. francesco ha scritto:

4 luglio 2012 alle 14:12

Personalmente la trovo una eccellente giornalista e altrettanto donna di spettacolo. mi spiace un sacco che abbia lasciato mediaset!!!!!! non gliela sto mandando.. ma mi sa che un pochettino se ne pentirà…. va beh… poi alla fine ognuno fa quello che vuole.. ci mancherebbe :)



8. sboy ha scritto:

4 luglio 2012 alle 14:15

Se ne pentirà certo, così come si sarà pentita la sorella cuoca.. non si può negare che in quest’ultimo anno abbia perso molto smalto.



9. Phaeton ha scritto:

4 luglio 2012 alle 14:32

Saranno 4 ore di trasmissione???? Da uscire matti… comunque una valida alternativa ai due contenitori delle ammiraglie fa proprio bene. Io non credo che se ne pentirà e non penso se ne sia pentita neanche Benedetta… per me le vedremo entrambe approdare in Rai!



10. Pippo76 ha scritto:

4 luglio 2012 alle 15:09

Ma non sono 4 ore di trasmissione dalle 14 alle 18:30, vero?



11. Pippo76 ha scritto:

4 luglio 2012 alle 15:12

Infatti ho visto ora in rete che sono due parti distinte come scritto sopra

Il programma, dal titolo provvisorio Cristina Parodi Live, come riporta il magazine, sarà diviso in due parti. Una dopo il telegiornale dedicata all’informazione, l’altra nella fascia 17.45-18.15 con temi più leggeri tra cui anche la moda di cui è un’appassionata.



12. Vince ha scritto:

4 luglio 2012 alle 15:13

“Non sono Pippo Baudo”…
Lo sappiamo benissimo che non lo sei: Pippo ha fatto la storia della Tv, tu no.
Una caduta di stile clamorosa per una (finta) reginetta del bon ton televisivo.



13. sergio ha scritto:

4 luglio 2012 alle 15:23

Oh finalmente!! Ci voleva un nuovo programma che parla di attualità nel pomeriggio!!!



14. Phaeton ha scritto:

4 luglio 2012 alle 15:38

Cristina Parodi Live è un titolo da denuncia!!!!!!



15. philipmaggie ha scritto:

4 luglio 2012 alle 16:25

ma si parla anke della Ciampoli a LA7,confermate???



16. Luna90 ha scritto:

4 luglio 2012 alle 16:30

Spero che superi la Sbianchetta :) Ma che brutta la seconda parte che la mettono staccata al programma, dopo un telefilm o Atlantide!



17. Luna90 ha scritto:

4 luglio 2012 alle 16:33

Deve fare almeno un 4%, perchè ieri il film nel suo slot ha raggiunto il 4,18%. Poi mi ricordo che già ci aveva provato la Costamagna dalle 16 alle 17 e non andò bene.



18. Francesco de Marinis ha scritto:

4 luglio 2012 alle 17:18

Tornare a fare lo stesso programma che faceva 20 anni fa, mentre altre due copie vanno in onda sulle altre reti, sarebbe innovazione secondo lei?

E poi cosa vuol dire “solo gossip internazionale”?
Forse da brava provinciale pensa che le porcate di Lindsay Lohan valgano di più di quelle di qualche velina nostrana solo perché la prima è straniera?

Il proposito “niente nera in modo morboso” sarà poi velocemente abbandonato non appena gli ascolti languiranno.
Lo avevano detto anche all’Italia Sul 2 e vi ci si ributtarono a piene mani dopo qualche settimana di ascolti deludenti.

Mi paiono tutte delle ottime premesse per un sonoro fallimento.



19. Alessandro ha scritto:

4 luglio 2012 alle 17:27

Ahahahahah.. e freno la risata.. aspetto solo di leggere 2/3% vicino al nome del suo programma e poi proverò la sua stessa “piacevole sensazione”..

Ahi ahi ahi Cristina.. Scrivi libri di bon ton e poi rilasci certe dichiarazioni sui programmi dei colleghi?! Dov’è finito il tuo charme? Ahahah



20. Roberta ha scritto:

4 luglio 2012 alle 17:54

Si passò dalla Parodi fino alla Perego e ci si meraviglia del calo degli ascolti? Speriamo che si inverta la tendenza e si ritorni a vedere in tv professionisti autorevoli e competenti che raccolgono la stima ed il rispetto dalla maggior parte del pubblico che è davvero disgustata per l’offerta scarsa e di infima qualità.



21. lele ha scritto:

4 luglio 2012 alle 18:08

parodi propone una versione ripulita dei contenitori delle altre ammiraglie: buona idea ma, visto l’orario, non avrò modo di valutare.



22. Lucas ha scritto:

4 luglio 2012 alle 19:37

A chi scrive che “flopperà di brutto” rispondo:
anche se flopperà la Parodi si è messa in gioco dopo anni di tg interrotti dalla conduzione di Verissimo. Tante colleghe non si schiodano da un programma nonostante i flop (vedi Panicucci e D’Urso per citarne due).
Se ha fatto questa scelta vuol dire che Canale5 non puntava così tanto su di lei perchè avrebbe potuto affidarli il mattino o il pomeriggio.



23. Lucas ha scritto:

4 luglio 2012 alle 19:41

Quindi una parte dalle 14 alle 16 e un’altra dalle 17.45 alle 18.25???
Ehm e I men+ di Benedetta a che ora vanno in onda??Alle 16?? O.o???!!??
Considerato anche che la Cucciari inizia alle 18.50…



24. labasclà ha scritto:

4 luglio 2012 alle 21:30

ma forse la Cucciari inizierà dopo le 19



25. Marcovaldos ha scritto:

6 luglio 2012 alle 23:43

Forse la Parodi non ricorda,come riportato anche da DM,che la Perego fu chiamato proprio per risollevare gli ascolti ormai crollate.

Vabbè,a parte questo,la Parodi non mi dispiace affatto.Come giornalista non sarà chissà chi ma è diretta ed ha empatia.
Riguardo alla collocazione su La7,beh,è un bel punto interrogativo…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.