23
giugno

PAOLA PEREGO NON SA NULLA DI SURVIVOR, E CALA IL MISTERO ANCHE SULLA RETE CHE POTREBBE TRASMETTERLO. NEL FRATTEMPO, MONA NOSTRA SE LA RIDE

Paola Perego Survivor Simona Ventura @ Davide Maggio .it

Del ritorno sugli schermi televisivi del Reality “Survivor“, svelato da Tv Sorrisi e Canzoni, vi avevamo già parlato in questo post. Il reality-adventure, che dovrebbe tornare dopo un esordio non proprio brillante avvenuto otto anni fa proprio sulla rete giovane di Mediaset, è però al centro di un misterioso toto-reality, come definito dal quotidiano Libero, che svela la posizione di Paola Perego, data come conduttrice dello show, a quanto pare senza saperne nulla.

E così si apprende che la signora dei reality di Cologno, passata da una Talpa vincente ad una Fattoria che ha stentato a decollare, sarebbe del tutto estranea al format dei naufraghi di cui, da qualche tempo, si paventa il ritorno. Il suo entourage ha infatti spiegato che al momento non c’è nessuna trattativa in corso, nè per Survivor nè per un qualsiasi altro programma, nonostante l’ipotesi di un autunno da disoccupata sia, per la regina dei Teleratti, molto poco credibile. E così cala l’incertezza sulla contro-isola di Mediaset, che in sole sei puntate avrebbe dovuto costituire l’alternativa ai famosi di Simona Ventura, che faranno nuovamente naufragio agli inizi del 2010. Mistero anche sulla rete di messa in onda del format, che avrebbe dovuto godere dell’ampia platea di Canale 5, ma che Libero attribuisce invece ad Italia Uno: sarà stata una svista o Survivor è realmente destinato alla rete giovane?

Alla Mona Nazionale, a quanto pare, non resta che ridere. In un’intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, infatti, la Ventura non ha potuto trattenere un certo sarcasmo nei confronti dei piani messi in atto a Cologno. “Più fanno così a Mediaset, più mi diverto!” – ha commentato Simona, consapevole che un’eventuale programmazione di uno show come Survivor possa essere un tentativo di anticipare le tematiche della sua isola e stancare i telespettatori ancor prima che questa faccia il suo ritorno. E se la Perego al momento non ha ancora capito cosa fare, la signora di Raidue è ben lieta di ricaricarsi prima di iniziare i nuovi impegni per il piccolo schermo, svelando il suo segreto per rimanere sempre energica. “Mediaset” – spiega infatti Simona – “è il mio Viagra naturale! Mi dà una carica…

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Paola Perego
Paola Perego: «L’Isola dei Famosi è Simona Ventura, chiunque la presenti sembra un ospite»


Paola Perego
Non disturbare: Paola Perego nella seconda serata dai Rai1 dal 25 giugno. Anche Barbara Palombelli tra le ospiti


Simona Ventura - Estate 2017
L’estate dei personaggi TV: ecco come si preparano alla nuova stagione


Simona Ventura surviving africa
Simona Ventura conduce «Surviving Africa»

27 Commenti dei lettori »

1. erodio76 ha scritto:

23 giugno 2009 alle 15:22

Certo e’ che, se a Mediaset pensano di produrre programmi – fotocopia con l’intento di colpire negativamente gli originali, sono proprio messi male! Ha ragione la Ventura a questo punto! Quale divertimanto maggiore nell’affossarli?



2. MATT4PRESIDENT ha scritto:

23 giugno 2009 alle 15:29

Quasi quasi faccio una proposta: ma se invece di Survivor rifacessero “Il quizzone”?



3. Luigi ha scritto:

23 giugno 2009 alle 15:35

meno male..Io spero di non rivedere la Perego su canale 5 per i prossimi 6/7 mesi…



4. giulia ha scritto:

23 giugno 2009 alle 15:39

Simona Ventura, sbaglia quando decide a tavolino la trama della sua Isola
( quest’anno ha sceneggiato i temi sociali ) e ne decreta il vincitore
( porta in finale due o tre favoriti e poi sceglie :) ) spianandogli la strada con molti barbatrucchi maaa, nonostante questi difettucci non da poco, è
sempre Super-Simo. Forse per l’inconsistenza delle sue avversarie?
Può darsi, ma lei è tosta e unica nel suo genere.
La sua Isola è insuperabile, soprattutto quando riesce a trovare i concorrenti giusti.
Paola Perego e le altre, le fanno un baffo.



5. Vince ha scritto:

23 giugno 2009 alle 16:05

A proposito, ci sono indiscrezioni sui concorrenti dell’Isola 2010?



6. mayra ha scritto:

23 giugno 2009 alle 16:12

vabbè ma non hanno ancora capito che la perego annoia e che nn potrebbe competere con una frizzante ventura??
…proprio no!
in questo fuggi fuggi di informazioni nessuno ha sentito per caso del pensionamento di paoletta???!!



7. Andrea80 ha scritto:

23 giugno 2009 alle 17:19

SuperSimo giustamente se la spassa nel vedere che a Mediaset cercano di affossarla senza riuscirci prima con continue variazioni di palinsesto contro x-factor ora con inutili copie dell’isola messe in mani incapaci come quelle di una mediocre Perego…….Simonaaaaaaaaa sei grande



8. Luigi ha scritto:

23 giugno 2009 alle 17:32

Oh brava marya…Basterebbe leggere due commenti su internet per vedere che non ci piace la Perego!!!!!



9. emanuele ha scritto:

23 giugno 2009 alle 17:34

che grande simona ventura!!!!!….un mito vivente!!!………Fa bene a non temere la concorrenza della perego!………la perego in confronto vale molto ma molto meno della ventura!!!!…….e soprattutto l’Isola della Ventura è unica e inimitabile!!!!!!!!………….simo sei grandeeeeee!!!!!!…..

la notizia che Survivor forse non si farà e che la perego non è stata chiamata a condurlo è di buono auspicio……..un autunno televisivo senza la perego!…sarebbe un sogno!



10. w. rai uno ha scritto:

23 giugno 2009 alle 17:47

Povera Paola Perego maltrattata da Mediaset, che non la vuole più ma visto che c’è il compare Bonolis la devono tenere magari in panchina, come dovevano mettere pure Mike Bongiorno ah ah ah ah ah



11. Eros ha scritto:

23 giugno 2009 alle 18:36

Allora premetto che il concetto di partenza di un reality in 6 puntate è assolutamente ridicolo. Il pubblico ha bisogno di tempo cosi come il reality lo richiede per le varie dinamiche ecc ecc.
Riproporre Survivor a fine settembre su Canale5 è un suicidio assicurato. ( che poi se il format originale prevede i cosidetti NIP non penso in italia possano inserire vip stravolgendo il format appunto).
Mi dispiace molto più che per Paola Perego, il fatto che non ci sia traccia de LA TALPA dopo gli ottimi risultati dell’edizione precedente. Credo sia il vero Mistero.



12. Eros ha scritto:

23 giugno 2009 alle 18:38

ah dimenticavo…credo proprio che per questo autunno non vedremo la Perego! Vi ricordate il reality game che aveva testato l’anno scorso IL MOMENTO DELLA VERITA’? non era poi andato cosi male..non si è più saputo nulla nemmeno di quello



13. stefano66 ha scritto:

23 giugno 2009 alle 18:55

l’ho detto e lo ripeto,vedendo quello che trasmette e quello che deve trasmettere in chiaro,MEDIASET si venderà come il pane,ottimi venditori.



14. w. rai uno ha scritto:

23 giugno 2009 alle 18:56

@ Eros
Il problema e uno, su Paola Perego Mediaset non sa come eliminarla avendo le spalle coperte dal suo compagno manager Lucio Presta e di conseguenza non le fa fare nulla.

A meno che, secondo me, non vada in Rai ad affiancare Tiberio Timperi a Mattina in famiglia? ma la cosa mi pare remota perchè Bonolis e a Mediaset il compare e quindi lei anche se sta in panchina deve stare a Medtaset



15. Marco89 ha scritto:

23 giugno 2009 alle 18:57

sarebbe troppo bello non vedere la perego per un bel pò…sarebbe da dire:andasse su sky, machi la chiama su sky?mi fa pena…



16. w. rai uno ha scritto:

23 giugno 2009 alle 18:57

@ stefano 66
in che senso? non capisco



17. stefano66 ha scritto:

23 giugno 2009 alle 20:55

Nella tv in chiaro i dati auditel contano per il mercato pubblicitario.
La pubblicità in tv è in calo in tutta europa.
Con il digitale terrestre oltre ai classici canali hai dei canali a pagamento,che tu li voglia o no.
Non li vuoi?Continua a guardare quello che ti propinano a gratis.
Vuoi provare a vedere cosa danno oltre alle solite ciofeche?Paga.
Effetto cellulare,nessuno lo usava,quando tutti l’hanno avuto,prima o poi una telefonata l’hanno fatta.
Vuoi provare a vedere Sky?Devi mettere la parabola,per il momento.
Vuoi provare a vedere Mediaset Premium o Cinema,l’hai già disponibile con la tv digitale…
Ecco cosa intendevo.
Abbassare il livello della tv generalista per dirottare il pubblico poco per volta verso la tv a pagamento.
Geniale.



18. jacopoandrea ha scritto:

23 giugno 2009 alle 21:24

ragazzi magari per un anno televisivo non vedessimo la signora Presta alias Paola Perego, sarebbe troppo bello. con gli anni è diventata supponente ed odiosa. scandalosi a mediaset a voler fare un clone dell’isola dei famosi….. grande simona ventura a rispondere x le rime…. non si sa nulla delle novità di quelli che il calcio? e di scorie? sentivo parlare della gialappa’s….. qualcuno mi può illuminare a tal proposito??



19. emanuele ha scritto:

23 giugno 2009 alle 22:15

se paola perego accetta la conduzione di un reality del genere è autolesionista!…lo capirebbe anvhe un bambino che è un flop pre-annunciato!



20. factor ha scritto:

24 giugno 2009 alle 10:08

Di Ventura ce n’è una…e di Isola pure…Forza Simonaaaaaa!!!!



21. emanuele ha scritto:

24 giugno 2009 alle 10:13

factor

concordo con te!…di Ventura ce n’è solo una!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



22. Elisa ha scritto:

24 giugno 2009 alle 10:33

Mi sa che quest’anno comincerò a guardare l’Isola…l’avevo sempre evitata peggio della peste! (a parte gli spassosissimi video di Den Harrow..ahahaha XD)

Finchè la Perego starà con Presta ce la dovremo subire, purtroppo.. -.- mamma mia quanto mi fa schifo quella incapace.. :P



23. Eros ha scritto:

24 giugno 2009 alle 11:34

No io non trovo incapace la Perego solo una serie di brutte scelte televisive e un brutto staff autorale…
Trovo di nuovo poco autorevole il settimanale che ha dato questa notizia.



24. Paolidyou ha scritto:

24 giugno 2009 alle 12:36

Povera Perego…sempre piu’ trattata male da Mediaset…Doveva essere la “signora della domenica” e dopo tre anni a Buona Domenica è stata cacciata via x fare posto alla D’Urso.
Poi ha fatto la “Fattoria” che è stato un fiasco. L’unica cosa carina era la “Talpa” che ha avuto notevole successo: perche’ non riproporla? Ma non su Canale 5, la rete dove deve rimanere è Italia 1.



25. Giorgio ha scritto:

25 giugno 2009 alle 01:14

Povera Paola Perego…però ha proprio la faccia da antipatica! E’ indisponente, dura, fredda, supponente…eppure me la ricordo ancora nella prima edizione dela Talpa (raidue) non mi era così ostica. E’ peggiorata con il tempo. Mah!

P.S.: vedrete che Padron Presta, il vero timoniere di Mediaset in mezzo a una dirigenza di eunuchi incapaci, saprà ancora una volta trovare qualcosa da farle fare.



26. Awee ha scritto:

25 giugno 2009 alle 17:12

Io rivedrei volentieri “survivor”, che mi era molto piaciuto nella prima edizione, ma l’Isola ha il valore aggiunto di avere al timone la Ventura, che sarà tutto quello che è, ma sa gestire bene la situazione e sa fare il suo mestiere come si deve!!!



27. Martina ha scritto:

28 giugno 2009 alle 14:08

survivor è stato un programma inutile già ai tempi, il riproporlo sarebbe una stupidaggine, soprattutto se non verranno apportate delle mdoifiche più che sostanziali. In più è pura follia sperare che possa essere messo in competizione con l’isola…è come mettere academy contro amici…una totale pazzia. Non perchè uno si ameglio dell’altro, ma perchè si parla di forum collaudati e seguitissimi.
Inoltre mediaset punta troppo sulla talpa. L’anno scorso è stato un successone inaspettato..era un piacere vero vederlo, ma solo perchè il cast era azzeccato.
Karina prima tra tutti ha tenuto le persone incollate allo schermo, i due tronisti pure vista la storia d’amore di sasà cn karina. Poi c’era pasquale laricchia che ha dato un tono, nonchè si scoperto un grande come trantalance, sdoganato in televisione come la moana in versione maschile.
In sostanza er aun cast auper azzeccato…difficile replicare, soprattutto considerando che hanno svuto un sacco di culo



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.