5
febbraio

ITALIA’S GOT TALENT FA IL BOTTO: 8 MILIONI AL SABATO SERA NON SI VEDEVANO DA… UNA VITA

Maria De Filippi nella quinta puntata di Italia's Got Talent 3

Nei giorni scorsi ci si chiedeva se Italia’s Got Talent avrebbe approfittato della serata facile per superare il tetto dei 7 milioni di telespettatori, una cifra che, sopratutto al sabato sera, poteva avere un significato importante. In effetti, il talent show di Canale 5 ne ha approfittato eccome: in un colpo solo, la platea è balzata dai 6.796.000 spettatori di sabato scorso (già record storico per le tre edizioni del programma) agli  8.059.000 di ieri (31.97% di share, ben il 36.41% sul target commerciale), un trionfo dalle proporzioni inaspettate e uno degli ascolti più alti registrati da Canale 5 negli ultimi cinque anni.

Il dato è di fatto un record nel record perché otto milioni di telespettatori per un programma d’intrattenimento sono cifre d’altri tempi che al giorno d’oggi si registrano in casi più unici che rari. Record al quadrato perché questo dato arriva dopo un autunno nero per l’ammiraglia del gruppo Mediaset che presumibilmente non registrava gli otto milioni dai tempi dell’ultima puntata de I Cesaroni 3 (25 maggio 2009). Infine, il dato appare ancora più sorprendente perché per rintracciare una cifra del genere al sabato sera tocca armarsi di pazienza e riaprire gli archivi di dati Auditel ormai impolverati. Escludendo eventi come il Festival di Sanremo e altri importanti match di calcio, dobbiamo tornare agli inizi del decennio scorso, ai tempi dell’esordio di Gerry Scotti alla Corrida (8.453.000 telespettatori e il 37.51% nella prima puntata del 16 marzo 2002), al grande varietà di Giorgio Panariello (Torno Sabato) o agli scontri “epici” tra Stasera Pago Io di Fiorello e C’è posta per Te che nel lontano 2001 si contendevano il primato del sabato sera a colpi da otto milioni a puntata.

Con questa terza edizione e non solo con il risultato incassato ieri, Italia’s Got Talent entra di diritto tra i grandi classici di Canale 5 affiancandosi a pilastri dell’intrattenimento come il Grande Fratello che non sfonda il muro degli 8 milioni dal lontano 2004 (pur avvicinandosi in altre occasioni più recenti), Zelig che in questa edizione non ha ancora superato i sei milioni, e poi Paperissima, Ciao Darwin, Scherzi a Parte, C’è posta per Te, Chi ha incastrato Petet Pan e Amici.

Qualcuno dirà che il merito è del freddo, del ghiaccio e della neve che hanno spinto molti italiani a rinunciare alla classica uscita del sabato sera. Certamente, il freddo degli ultimi giorni ha fatto impennare gli ascolti in più di un’occasione, come anche avrà aiutato l’assenza del consueto incontro di Serie A. Ma ridurre il successo di Italia’s Got Talent a questi due eventi sarebbe ingiusto: con la varietà dell’offerta televisiva di oggi e l’alternativa di altri media, se otto milioni di persone decidono di seguire lo stesso programma per tre ore e mezza, i motivi devono essere altri.

Italia’s Got Talent è un programma che incarna perfettamente lo svago del sabato sera. Col ventaglio di esibizioni e personaggi presentati dal montaggio che elimina ogni inutile lungaggine o tempo morto, risulta facile capire come il programma riesca a conquistare pubblico di ogni fascia d’età, elevandosi a fenomeno nazional-popolare come succede in diverse edizioni straniere.



Articoli che potrebbero interessarti


ITALIA'S GOT TALENT FA IL BOTTO: 8 MILIONI AL SABATO SERA NON SI VEDEVANO DA... UNA VITA
SIMONE ANNICCHIARICO COMMENTA LA VITTORIA DI ITALIA’S GOT TALENT AL PREMIO TV 2012


Stefano Scarpa vince Italia's Got Talent 3
STEFANO SCARPA VINCE ITALIA’S GOT TALENT 3


Stefano Scarpa vince Italia's Got Talent 3
ITALIA’S GOT TALENT 3, LA FINALE DEL 10 MARZO 2012 IN DIRETTA WEB SU DM: VINCE STEFANO SCARPA. SECONDO EUGENIO AMATO, TERZO IL MENTALISTA FEDERICO SOLDATI


SALVO RANDAZZO
ITALIA’S GOT TALENT 3: LA SFIDA FINALE TRA COMICI, CANTANTI, BALLERINI, ACROBATI E MENTALISTI. CHI INCANTERA’ IL PUBBLICO?

59 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. ANTONIO1972 ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:18

un successo davvero incredibile. a questo punto mi sa che che per la finale avremo un numeno a 2 cifre davanti…



2. Claudio ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:21

L’aumento di circa 400mila spettatori x ballando si può considerare un’aumento dovuto alle condizioni metereologiche.
Quello di 2 milioni x IGT no! E’ un dato straordinario e ne va dato atto!
Complimenti, sono tutti meritati!



3. Pippo76 ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:22

8 milioni senza Roma-Inter e con quel freddo hanno dato la spinta..
Il risultato sarebbe stato altissimo comunque senza questi fattori esterni ( io direi che sarebbe stato sui 7) però questo record è infuenzato principalmente da eventi atmosferici come non se ne vedevano in Italia da anni..
Certo che se poi rimarrà ad 8 milioni ogni sabato allora c’è da inchinarsi
Ps e cmq 7 mil son sempre tantissimi per il sabato, lo ribadisco



4. Pippo76 ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:25

Claudo, la tua teoria è abbastanza strampalata
Da dove esce fuori il milione e 200mila in più rispetto a sabato scorso di IGt?
I giovani rimasti in casa al sabato per la neve hanno evidentemente scelto a maggioranza di vedere IGT…onore al merito.
La risalita della Carlucci è inferiore ( da 5,2 a 5,6)



5. liberopensiero ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:27

italia’s got trash è appunto la versione trash della corrida senza il garbo e l’eleganza di corrado vince facile contro la noiosa carlucci tutto qui nessun miracolo…stupiscono di più i risultati della perego con un programma morto l’anno scorso



6. Luigiii ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:27

Quindi tra 2 settimane Sanremo si sfida con igt?????? O.o la vedo dura piu per sanremo che per igt!!!



7. shameboy ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:29

Ma io mi chiedo se fa questi numeri adesso figurati nelle dirette e soprattutto nella finale. Possiamo aspettarci i 9 o adirittura i 10 milioni? Sarebbe epico!



8. Pippo76 ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:29

In realtà IGT non si dovrebbe scontrare con Sanremo, però a questo punto non saprei se cambiano idea..



9. ANGELO ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:30

Che lagna!!! Ancora con questi ascolti dopo un giorno. Altro da fare?



10. Pippo76 ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:31

Si vabbè, 15 milioni.. shameboy
Le dirette hanno meno ritmo dei montaggi serrati.
Secondo me dovete fare un post su questo aspetto. Ad X Factor gli ascolti dei provini montati bene ebbero più ascolto delle puntate del programma in diretta.
Secondo il mio umile parere, la diretta potrebbe svantaggiare questo trend entusiasmante perchè inevitabilmente ci sarà meno ritmo , meno momenti divertenti



11. shameboy ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:33

Pippo76

Le dirette delle scorse edizioni hanno sempre fatto di più delle puntate con i provini. Poi chi si aspettava ITG quest’anno a 8 milioni..per me tutto è posssibile



12. Pippo76 ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:35

Certo , arrivati a questo punto non mettiamo limiti alla provvidenza ;-)



13. Fiò 79 ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:35

La Carlucci non si riprenderà mai più da questa batosta!!!



14. Marco Bosatra ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:36

Italia’s Got Talent non andrà contro Sanremo.
Comunque le dirette di X Factor duravano anche un’ora in più rispetto ai provini. E dopo l’ascolto di ieri, ormai tutto è possibile :)



15. shameboy ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:39

Comunque settimana prossima ultima puntata di provini con scelta finale dei tre giudici, poi pausa Sanremo e il 25 si parte con la prima delle tre dirette.



16. Gionoce ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:39

Io ieri sera non sono uscito e ho visto ballando!! Onore a igt ma a me sembra che si esalti troppo questo risultato! Cioè rai1 ogni tanto ci arriva a 8 milioni eppure non mi sembra che ci sia tutto questo trionfalismo mentre c5 come dimostrato nel post è dal lontano 2009 che non li raggiunge! Questo lo dico non per difendere ballando che a mio avviso rimane un grande show per sabato sera, ma lo faccio notare per dimostrare che in realtà c5 riesce molto di rado a raccogliere queste platee a differenza di rai1 che ci riesce più spesso!



17. Marco Bosatra ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:41

Shameboy
e lasceranno campo libero alla finale di Ballando? Io non ci scommetterei.



18. Luigiii ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:41

invece sbagliano!!!!!!!!ANche se perderanno la serata devono andare contro sanremo…che a stento oltre 4 milioni pur sempre se li portano…ed abbassano lo share a FLOPSANREMO 2012!!!



19. Pippo76 ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:42

Secondo me allungano IGT
O mettono un’altra di provini oppure fanno 3 semifinali più finale ( quindi 4 dirette) così la finale di IGT va contro la finale di Ballando



20. shameboy ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:45

Marco Bosatra

Ah è vero, pensavo che sarebbero finiti tutti e due il 10 di marzo mentre in realtà Ballando dovrebbe finire una settimana dopo ITG. Beh a questo punto è molto probabile che aggiungano un altra puntata di ITG.



21. liberopensiero ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:46

anche nel 2012 la rete di berlusconi si classifica campione nel trash grazie a conduttori come scotti e defilippi e conduttrici come maria carmela e panicucci e programmi di cultura come il GF…



22. Pippo76 ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:48

Effettivamente non vedevo tanto entusiasmo in giro per un risultato dai tempi della vittoria dell’Italia ai mondiali :-)
Fiorello fu criticato per costi e contenuti.. qui si bada solo ai numeri per un semplice programma di intrattenimento.



23. Marco Bosatra ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:49

liberopensiero
i programmi di cultura (e bisognerebbe specificare il termine) ci sono, eppure il più delle volte fanno ascolti da nanoshare.



24. surplusjlo ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:51

Dalla settimana prossima tornera’ a 6,5 milioni



25. Marco Bosatra ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:52

Pippo76
l’hai detto tu, con Fiorello l’evento e l’ascolto è stato cercato. Il caso di Italia’s invece è stra-ordinario perché a fare 8 milioni è un semplice programma di intrattenimento.



26. fabioterr ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:52

ma dopo ballando con le stelle su rai uno e italia’s got talent su canale cinque cosa andrà in onda sulle rispettive ammiraglie?



27. Pippo76 ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:55

Pippo76
l’hai detto tu, con Fiorello l’evento e l’ascolto è stato cercato. Il caso di Italia’s invece è stra-ordinario perché a fare 8 milioni è un semplice programma di intrattenimento.

Concordo con te però dopo aver parlato degli ascolti analizziamo anche di cosa si tratta e che tipo di programma venga proposto.
Non voglio banalizzarlo, però se diciamo che è l’evoluzione della nostra Corrida adattata ai tempi moderni con tre giudici andiamo tanto lontani dalla realtà..?



28. shameboy ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:56

fabioterr

Su Canale 5 Amici, su Rai 1 potrebbero mettere il nuovo programma della Clerici visto che dovrebbe partire in primavera..



29. Luca ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 19:57

Ricordo solo che l’anno scorso tra fine maggio e inizio giugno faceva record d’ascolto….nonostante era inizio estate (quindi temperature alte e poca gente a casa)..
quindi la scusa del freddo REGGIO POCO



30. Marco Bosatra ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 20:02

fabioterr
su Canale5 dovrebbe partire il serale di Amici mentre su Rai1 ci saranno le tre puntate di Ballando con Te.



31. liberopensiero ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 20:11

bosatra,ti sbagli fazio e saviano,benigni che legge dante a loro modo fanno cultura il teatro di eduardo è culture hanno fatto grandi ascolti…io poi preferisco un giorno in pretura a quarto grado per esempio…poi il GF nel 2000 fu definito cultura gente come la defilippi coi tronisti e il trash hanno impoverito culturalmente la tv e il paese e arricchito loro stessi la defilippi poi è in tv perchè raccomandata e si atteggia a giudice ma per favore….



32. francesco ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 20:12

Ma italia’s got talent sfiderà la finale di sanremo?



33. marcko ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 20:15

secondo la buona parte del successo è dovuto a un programma davvero MOLTO ben fatto, moderno e simpatico, non noioso e senza tempi morti , con in + la “regia” di Maria ke è sempre un passo avanti a gli altri.



34. Marco Bosatra ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 20:17

Pippo76
c’è qualcosa della Corrida ma c’è anche molto altro che alla Corrida non c’era. Ci sono i giudici, c’è il montaggio, la varietà delle esibizioni, ci sono talenti veri e personaggi: non è poco. E’ un programma leggero, senza fronzoli, che non se la tira e non si prende troppo sul serio.



35. Marco Bosatra ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 20:23

liberopensiero
Questi fantasmi lo scorso novembre ha fatto il 13% su Rai1.



36. Pippo76 ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 20:34

Infatti parlavo di evoluzione della Corrida in chiave moderna ( tre giudici, esibizioni in più campi e discipline, montaggio e linguaggio televisivo al passo con i tempi)
Però, secondo me, me c’è più di “qualcosa” della Corrida in molti aspetti



37. Ale ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 20:35

Beh basta vedere lo share in quanto la media del 31% corrisponde a 7 milioni mentre gli 8 milioni di solito al sabato hanno uno share del 38% il che significa che ieri sera la platea televisiva causa maltempo era aumentata notevolmente



38. Il cuore muove ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 20:41

Per gli ascolti record del sabato sera, basta arrivare al 2005 con l’ultima puntata della prima edizione di Ballando con le stelle 8.452.000 (36,99% di share) e l’ultima della seconda edizione (2006) 7.983.000 con il 43,47% di share.



39. lu85 ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 20:42

Come sempre, ottimo post. No be..dalla prossima settimana calerà sicuramente. Se non cala, ci andiamo a nascondere.
Aspetto qualche bel commento da Zazzaroni.. ;)



40. shameboy ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 20:49

Zazzaroni? lasciateli rosicare..



41. lu85 ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 20:49

shameboy: già. Ma sai com’è…quando si vince è tutto ok. Ma quando si perde…



42. shameboy ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 20:52

lu85

Ehehe quando si perde il sederino brucia..:)



43. liberopensiero ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 20:55

marco bosatra questi fantasmi è una delle opere meno comprensibili del grande eduardo,filomena e napoli milionaria vinsero la serata…e poi meglio il 13% col teatro che il 17%con quella ciofeca del GF…molti come me vorrebbero vedere la prosa il musical.. per il cuore muove non ci annoiare come la tua carlucci,ieri ha floppato,io lo dicevo da tempo che non funziona più!



44. Fafo1970 ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 20:59

inspiegabile il successo di questo programma brutto noioso e inutile con vari fenomeni da baraccone che si esibiscono….la morte definitiva del talento e la dimostrazione dell’appiattimento del gusto in tv



45. viktor ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 21:01

ricordiamoci che con questo straordinario risultato Canale5 mette a segno 2 record in una settimana (Striscia la notizia ha superato gli otto milioni proprio venerdì….)



46. fabioterr ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 21:01

grazie mille… comunque per me Amici il sabato sera è un’incognita. Da un lato potrà soffrire la mancanza dei giovani ma dall’altro potrà contare sul pubblico più grande. penso che per il sabato sera potrebbe andare bene scherzi a parte dato che luca e paolo lo stanno trasformando in un varietà.



47. pietrgaf ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 21:05

L’assenza della partita di serie A ha sicuramente favorito Canale 5 che ha un pubblico più giovane e maschile.
Basta vedere i dati di Sky senza partita per capire dove sono andati gli spettatori.
Però va riconosciuto il merito a IGT di aver distanziato di brutti BCLS.
La Carlucci può è essere brava quanto volete e fare un gran bello spettacolo, ma con tutto quello che le mettono a disposizione, dovrebbero pretendere la vittoria in Rai senza se e senza ma.
Se va avanti cosi la Canale 5 rischia di fare cappotto quest’anno con le sfide tra i varietà.
ma finito IGT e BCLS chi si sfiderà al sabato sera?



48. liberopensiero ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 21:10

bosatra, filomena marturano e napoli milionaria fecero il 20%contro fiction trash come cesaroni e non smettere. perchè non fare buon teatro o spettacoli di musical?in italia ci sono tanti ARTISTI VERI che guadagnano pochissimo altro che amici di maria…perchè la cultura deve essere per pochi?e soprattutto perchè devo pagare il canone per vedere vieri ballarme o la carlucci imbalsamata e strapagata?



49. Pippo76 ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 21:15

Amici contro la Carlucci ( un Ballando per gente comune di 3 puntate credo) e poi presumibilmente contro la Clerici.
Non credo che Amici possa fare più di tanto al sabato sera..



50. FDiv88 ha scritto:

5 febbraio 2012 alle 21:17

Sono contento del risultato. La Neve ha contribuito (anche se io credo che anche prima si uscisse di Sabato sera..lo deduco sia dai racconti di mio padre ma anche dal titolo ”La febbre del sabato sera”. Certo qualcosa è cambiato ma non se ad esserlo sia il ”prima non si usciva/oggi no”, credo che dovrebbe essere maggiormente approfondito) ma è anche il programma ad aver avuto appeal, altrimenti la gente si sarebbe ’spalmata’.

Anzi, sui risultati del sabato, per quanto rigurda lo show di Fiorello, se fosse andato di Sabato credo che avrebbe registrato gli stessi indentici risultati registrati di Lunedì facendo tornare il Sabato ai livelli di tempo fa (in realtà non molto tempo fa…c’è chi ha parlato di”una volta”, Stasera pago io è del 2004 e, anche se sono passati un po’ di anni, non è ancora definibile ”una volta”).

Comunque credo che certi risultati, nel tempo, si potranno ancora raggiungere…anche se con una frequenza inferiore rispetto al passato per via della concorrenza.



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.