21
dicembre

CENTOVETRINE, GENUARDI CONFERMA LO STOP: “DAL 9 GENNAIO LA TROUPE E’ A CASA, POSSIBILE UN TEST IN PRIME TIME”

Pietro Genuardi

Indiscrezione confermata! Non più di qualche ora fa vi abbiamo anticipato che Centovetrine si avviava al capolinea e che i vertici di Canale5 avevano preso questa (immaginiamo sofferta) decisione nel pomeriggio di ieri.

Ad avallare la nostra anteprima ci ha pensato uno dei pochissimi attori a poter vantare la partecipazione alla soap opera tutta italiana sin dalla prima puntata. Dal suo profilo twitter ufficiale, infatti, Pietro Genuardi (alias Ivan Bettini) ha cinguettato:

Centovetrine Off! La soap opera è stata sospesa. Stop. Dal giorno 9 gennaio la troupe è a casa. Stop. le puntante continueranno ad andare in onda alle 14.10 in attesa di un test in prima serata“.

Il tweet dell’attore, che proprio grazie al ruolo ricoperto in Centovetrine ha vinto una Telegrolla nel 2004, lascia aperto un piccolissimo spiraglio per i numerosissimi fan (circa 3,5mln di spettatori giornalieri per uno share che supera il 20%) e l’altrettanto importante complesso di risorse umane che lavorano intorno a questo prodotto, accennando a un possibile esperimento in prima serata.

Una soluzione che permetterebbe di “salvare capra e cavoli” e che consentirebbe di tagliare i costi di produzione, mantenere la soap in vita e salvaguardare qualche posto di lavoro ma che a nostro giudizio sarebbe un po’ forzata. La forza di un prodotto seriale come Centovetrine è proprio quella di diventare un appuntamento quotidiano per lo spettatore, di assurgere a una piacevole abitudine come quella di bere un caffè al bar. Siamo sicuri che la messa in onda settimanale sarebbe funzionale alla fidelizzazione di un pubblico ormai abituato a confrontarsi ogni giorno con le vicende ambientate nell’immaginario centro commerciale di Torino?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Centovetrine Enrico Lo Verso e Galatea Ranzi
GALATEA RANZI DA LA GRANDE BELLEZZA A CENTOVETRINE. TUTTO SUI NUOVI PERSONAGGI DELLA SOAP


pietro-genuardi-lascia centovetrine
PIETRO GENUARDI FUORI DA CENTOVETRINE


Centovetrine prosegue
BOOM! CENTOVETRINE CONTINUA. IL SET RIAPRE IL 3 APRILE


Pietro Genuardi
PIETRO GENUARDI A DM: CENTOVETRINE POTREBBE CHIUDERE DEFINITIVAMENTE AD AGOSTO

33 Commenti dei lettori »

1. Nicola ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 17:11

Quindi Uomini & Donne, inizia prima? =)



2. AnTo ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 17:19

Oppure raddoppia beautiful :-D



3. lu85 ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 17:22

penso anche io che sia stata una scelta sofferta…alla fine noi possiamo dire di tutto (gente che lavora, uno dei pochi successi del day-time, traino per uomini e donne ecc…) però se l’hanno chiuso ci sarà un motivo. Non deve essere una cosa da poco, visto il successo della serie.



4. Pippo76 ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 17:24

Vi farei notare una cosa.
Centovetrine è una soap che va in onda da ben 10 anni al pomeriggio e attualmente fa circa 3,5 mil di spettatori
Quindi il bacino di telespettatori potenziali per un serale di un prodotto che ha 10 anni di storia e trame ( quindi non nuovo) è quello: limitato agli appassionati.
Secondo me più di 3 milioni alla sera una soap sul canale principale di Mediaset nel 2011 non può fare, con quella sceneggiatura ridicola e con quel ritmo adatto per il primo pomeriggio delle signore



5. Zoro ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 17:27

è una scelta a dir poco folle e che non funzionerà mai, centovetrine è una soap e una soap non può andare in onda in prima serata, inoltre il suo pubblico è formato da 3 milioni e mezzo di telespettatori che in prime time dubito che potrebbe aumentare se c’è gente che non lo ha mai seguito o che nel corso degli anni lo ha abbandonato, mettiamo che rimangono tutti i 3 milioni e mezzo che lo seguono nel day-time (secondo me si perderebbe anche pubblico visto che non tutti potrebbero seguirlo in prima serata) sappiamo bene che 3 milioni e mezzo in prima serata sarebbero un disastro!!!



6. Pippo76 ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 17:33

Concordo con Zoro. Non credo che convenga loro buttare soldi per un esperimento in prima serata che non avrebbe riscontro positivo al 99%



7. Zoro ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 17:37

però come si dice tentar non nuoce se c’è una minima possibilità di poterlo salvare, anche se non funzionerà mai e poi mai purtroppo, sono sicuro al 1000%!



8. Mike ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 17:42

@ Zoro e Pippo76
La D’Urso con STASERA CHE SERA fece il 12.5% la domenica sera: fu battuta dagli animaletti di Fiammetta Cicogna (13%), a questo punto la VERA E UNICA (visto il risultato incredibile) regina della domenica (altro che la Panicucci ferma al 10 nel pomeriggio…), su Italia 1! Quindi CENTROVETRINE con i suoi 3,5 milioni farebbe UN MILIONE in più di quanto fece la D’Urso: non è proprio male… e neanche il programma della D’Urso era maluccio: peccato per la poca sperimentazione!



9. Zoro ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 17:46

Mike

e quindi cosa significa??? farebbe un milione ma terminando un’ora prima rispetto a stasera che sera, quindi come share sarebbe un 13 che sarebbe disastroso!



10. Mike ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 17:49

@ 9. Zoro
Allora avevo ragione io quando mi ero opposto alla cancellazione della D’Urso: almeno lei costa molto meno (e faceva ridere ;) un pò, eh!) per i livelli di share da te citati! Quindi non c’è speranza per la domenica sera di Canale 5…? Uffa, che roba!



11. Pippo76 ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 17:52

La D’Urso fece ascolti ridicoli la domenica sera.Punto.
Centovertine fa 3,5. Siccome dubito che uomini ed altra gente possano appassionarsi ad una soap che va in onda da 10 anni al Pomeriggio ( cosa da non trascurare) è più probabile che perda per strada pubblico e non che lo conquisti.
Ed alla fine non so se il gioco vale la candela



12. Zoro ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 17:55

Mike

opposto di cosa??? gli ascolti erano disastrosi, il programma costava poco??? tanto vale mettere allora un film a costo 0 che ti faceva anche più ascolti se proprio vogliamo parlare di costi.
Il programma poi era inguardabile!



13. Nicola ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 17:57

Ma possibile che dovete sempre mettere in mezzo ai discorsi la d’Urso?



14. Mike ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 18:04

@ Zoro e Pippo76
Io metterei STASERA CHE SERA al posto del settore di Brachino a DOMENICA CINQUE: visto che ci dobbiamo sorbire (ancora) la Panicucci, almeno mettiamo la D’Urso nell’altra metà… almeno un 15% la D’Urso dovrebbe farlo: con le repliche, temo che persino IN MEZZORA della Annunziata batterà Canale 5… :( !

@ 13. Nicola
Se STASERA CHE SERA! alla domenica sera lo avesse condotto, ad esempio, Paolo Bonolis, io avrei scritto Bonolis: invece lo fece la D’Urso… tutto qui: mi scuso per l’equivoco!



15. Zoro ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 18:07

Mike

stasera che sera era uguale a domenica 5, quindi vuoi togliere domenica 5 per mettere un programma uguale??? La D’Urso almeno al 15 arriverebbe??? ma se non ci arriva molto spesso manco in settimana…



16. MisterGrr ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 18:07

Io trovo che un prodotto di un certo tipo come questo, in prime time sia…inadatto.

Lo trovo semplicemente un contentino, nulla di più.



17. Mike ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 18:12

@ Zoro
STASERA CHE SERA! era in uno studio DIVERSO da quello di DOMENICA CINQUE: secondo me, il programma della domenica, deve avere un suo studio (come faceva persino la Perego a QUESTA DOMENICA). Che voi ne sappiate, Domenica IN è tutta nello stesso studio? E siamo sicuri che una sua parte (DUE CONTRO TUTTI) non sia in realtà registrata? E se mettessimo CENTOVETRINE al posto di Brachino?



18. Zoro ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 18:14

Mike

e quindi uno studio diverso fa una trasmissione diversa??? allora TLUC e io canto sono 2 trasmissioni diverse perchè hanno 2 studi diversi?
Centovetrine al posto di Brachino?? ma se lo vogliono eliminare dal day-time, ma che stai a dì?



19. ANTONIO1972 ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 18:31

centovetrine in prima serata non farà mai tre milioni e mezzo. beautiful,20 anni fa nel dopo pranzo faceva 7 milioni di spettatori. messo in prima serata ne faceva 5. sono prodotti inadatti alla prima serata. penso che vogliano provare a mandare in quella collocazione le ultime puntate già girate,sapendo anche loro che farebbe quanto distretto di polizia



20. Master ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 18:58

Ragazzi, la produzione è molto piu’ avanti rispetto alla messa in onda
Continuerà fino a fine stagione e si tenterà questo esperimento di prima serata con puntate già girate



21. Master ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 19:33

Sembra ufficiale: Centrovetrine in prima serata DOMENICA 15 GENNAIO alle 21.30.



22. Pippo76 ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 19:37

Ah ok, quindi utilizzano puntate già girate.
Prevedo un flop..



23. Master ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 19:41

Il flop per canale5 alla domenica è relativo
già un 15% andrebbe benissimo.



24. Pippo76 ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 19:51

Flop nel senso di peggio di quel che fanno adesso..



25. Master ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 19:55

ah quindi, sotto 2 mln e l’8%…



26. Pippo76 ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 20:05

Al paese mio Distretto fa 3 milioni e 11% di share più o meno ( visto che hai scritto che andrà in onda in prima serata)



27. Master ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 20:08

chiude alle 22.30. devi vedere gli ascolti che faceva fino alle 23.30, cioè circa 3.300 col 13%

attualmente la serata intera è a 2 mln con l’8%



28. Pippo76 ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 20:16

Serata intera con Distretto in prima tv ed una replica che sprofonda nel nulla, quindi due robe difficilmente assimilabili con una media.



29. ANTONIO1972 ha scritto:

21 dicembre 2011 alle 20:40

ma veramente vogliono prendere in giro il pubblico? e poi si lamentano che la gente si abbona a sky! prima mettono l’insulso kalispera,programma di seconda serata,in prime time,ora una soap pomeridiana,di sera. uno speciale di matrix,già che ci siamo no??



30. ColorCloe ha scritto:

22 dicembre 2011 alle 17:16

Mah…Sicuro alla domenica sera potrebb garantire almeno un 15% di share che per ora con distretto canale 5 si sogna… Vedremo…Proprio ora che entravano in scena attori che facevano parte del cast di VIVERE…MALEDETTA MEDIASET!!!!!!!!!!!!!!!



31. Tania ha scritto:

24 dicembre 2011 alle 09:48

Nooooo!!! Come si fa per fare una protesta generale????



32. maba ha scritto:

27 dicembre 2011 alle 17:37

l’ipotesi del prime time equivale a dire:siccome non sono bello vado a fare il modello..come si può pensare un’alternativa alla chiusura il fatto di spostarlo su fascia serale,dove cambia completamente l’utenza?dove la stessa offerta (per quanto la tv italiana sia oltremodo oltraggiosa) è più ricca e vede anche competitors (un posto al sole ad es)…Fino all’ultimo ho sperato si trattasse di un polverone per aumentare l’interesse verso il prodotto,senza un filo di investimento(sceneggiature ad es, aumento di budget per esterne o reparti),in quanto lavoratore..:la realtà è più triste: con sto polverone riusciranno a far digerire la fine annunciata ai telespettatori affiliati,avendo mediaset accumulato moltissimo “magazzino”.. un po’ come se da soap si passasse ad un reality sul”malato terminale”; …intanto noi lavoratori: a casa( e non pecepivamo certo le cifre dei vostri paladini..)…ciau,ciau



33. debora ha scritto:

17 gennaio 2012 alle 18:25

non mi sembra giusto chiudere una soap tanto amata e seguita…xchè non chiudono il grande fratello che dopo tanti anni ora è diventato noioso…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.