9
ottobre

MARIA CARMELA DA INCUBO

Le protagonista di Case da incubo (a sinistra) e SOS Casa (a destra)

Le protagonista di Case da incubo (a sinistra) e SOS Casa (a destra)

Tra una replica e l’altra (delle produzioni di La7), su Lei (Sky, canale 127) va in onda un divertente programmino di lifestyle prodotto da Fremantle Media per Channel 4 in cui due comicissime matrone inglesi, Kim Woodburn e Aggie MacKenzie, vengono sguinzagliate nel Regno Unito in soccorso di quei casi che definire disperati è un complimento per aiutarli a “rivoltare” casa cercando di rimettere un minimo di ordine e pulizia.

Case da incubo (How clean is your house?) si fa apprezzare soprattutto per la simpatia delle due chicchissime conduttrici, costrette a mettere mano a situazioni al limite dell’assurdo, ma anche per gli utili consigli sui prodotti da utilizzare e i rimedi naturali alternativi per una corretta igiene delle proprie quattro mura. Una trasmissione di “servizio pubblico” che, grazie ai test in laboratorio, cerca di stimolare l’attenzione sui rischi di una casa sporca e delle potenziali malattie dovute alla presenza eccessiva di batteri.

E in quel di Cologno l’idea deve essere talmente piaciuta da farla propria. Al centro del misfatto ancora lei, Maria Carmela, che dopo Baila, giudicato dal tribunale una copia di Ballando con le stelle, pare averci preso gusto e nella puntata del 7 ottobre di Pomeriggio Cinque ha inaugurato una “nuovissima rubrica” che, con tutti i limiti del caso, pare prendere più di qualche ispirazione dal format di Channel 4: SOS Casa. In SOS Casa due (poco carismatiche) inviate di Pomeriggio Cinque vengono inviate “a casa dei telespettatori” per aiutarli a risolvere “quei problemini pratici”, come ad esempio una corretta igiene della casa, fornendo anche in questo caso degli utili consigli sui prodotti da utilizzare.

Per carità, Case da incubo è inevitabilmente più divertente e completo, anche a causa della durata maggiore, ma la rubrica di Pomeriggio Cinque, per quanto la padrona di casa si sia affrettata a sottolineare che l’idea nasce dai settimanali patinati, lo ricorda in più di qualche parte, a partire dalla presenza di due conduttrici. Una semplice casualità?



Articoli che potrebbero interessarti


Federica Panicucci, Barbara D'Urso
BOOM! D’Urso confermata, Panicucci verso l’addio al daytime


Storie Italiane
Rossano Rubicondi non sarebbe morto per un melanoma: il padre svela un’altra causa di morte dalla D’Urso e litiga con la Daniele – Video


Pomeriggio Cinque
Incidente a Pomeriggio Cinque: scoppiano i vetri in diretta


Alberto Matano
Alberto Matano su Barbara D’Urso: «Perché rinunciare alla sua impronta?»

39 Commenti dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 15:02

non avendo mai visto case da incubo non posso giudicare.

Però come siete cattivi ragazzi di DM.it…MariaCarmelita non ha fatto altro che un corso di marketing cinese: copia e fallo bene, dicendo che è una novità esclusiva per le casalinghe che stirano e fanno il sugo.



2. Daniele Pasquini ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 15:20

Case da incubo vedilo perchè è veramente divertente, ed è comunque molto più estremo di SOS Casa (l’ho specificato bene) e le due signorotte ti fanno sbellicare dalle risate. Sarà che anche la situazione di per sè fa ridere (certe case vengono tenute in maniera veramente oscena, stento quasi a crederci esistano persone di questo tipo).
Fatto sta che a vedere SOS Casa il pensiero va là (dalle due conduttrici alla situazione relativamente “disperata”, siamo in Italia d’altronde, senza dimenticare i consigli utili), non c’è niente da fare.



3. MisterGrr ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 15:33

Daniele: un po’ come cucine da incubo? Mamma mia, allora non lo devo perdere per nulla al mondo…adesso vedo se riesco a recuperare qualche spezzone (non ho sky!)!



4. marcko ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 15:34

non ho visto ne l’originale ne la copia, ma da le premesse sembrerebbe ricalcare i propositi di baila….

come dire il lupo perde il pelo ma non il vizio…



5. mats ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 16:00

Boh, mi spiace ma questo articolo mi sembra inutile. Adesso pure segnalare che una rubrichina di 3 minuti a settimana potrebbe essere una copia di un programma sconosciuto ai più e in onda su una rete più che minore… Come se i problemi casalinghi li avessero inventati in quel programma, poi… Non starete un pò esagerando con questo accanimento contro la D’Urso? Cioè voglio dire, non mi pare che la Panicucci faccia trasmissioni molto diverse, ma non viene mai nominata…



6. Daniele Pasquini ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 16:13

Non devo giustificare la nascita di un articolo, ma per questa volta faccio uno strappo così mettiamo la parola fine ad una polemica sterile. Vuoi sapere come è nato il pezzo? Ieri sera stavo provando su iPad la nuova applicazione Video Mediaset HD, facevo un po’ di zapping per puro testing dell’app e mi sono imbattuto in questa rubrica. Dato che Case da incubo lo conosco molto bene (dispiace dirtelo, ma la televisione non è fatta solo di Rai e Mediaset), vedendo SOS Casa l’ispirazione al format di Fremantle è lampante, per quanto possa essere del tutto casuale (come d’altronde abbiamo specificato). E nessuno sta mettendo la D’Urso alla ghigliottina, ma stiamo valutando una situazione. Ora è toccato a lei, domani toccherà alla, che ne so, Venier. Ti posso assicurare che non c’è nessuna armata by DM contro la D’Urso, la libertà è assoluta a casa nostra.



7. mats ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 16:17

Figurati, la libertà è assoluta e meno male!! Però che ci sia un post di critica verso la Venier ogni cento verso “Maria Carmela” (perchè non Barbara?) è vero…



8. MisterGrr ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 16:22

Ho visto qualche spezzone…mamma che roba…dovrebbero farlo su Cielo!

PS Anche io leggo più articoli di critica verso barbie…forse perchè è lei stessa che se le cerca se critiche. Forse, eh!



9. pippo ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 16:25

@daniele: ci sta tutto che tu sei libero di scrivere quello che vuoi e l’unico a cui devi dare conto, come ogni persona che non ha un lavoro autonomo ma dipendente, è il tuo datore di lavoro, ma ci sta anche che noi utenti possiamo esprimere la nostra opinione, sempre in maniera civile ed educata! tu sei da’ccordo? il dibattito è il sale della democrazia.



10. Davide Maggio ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 16:27

pippo: ma le stronzate sono un’altra cosa pippo. E’ questo cio’ che non hai ancora capito.



11. marcko ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 16:40

DM accetta la mia critica con simpatia,
ma stai diventando davvero intrattabile..

ci mancherebbe che non si potessero scrivere le stronzate nei commenti sui blog…..

se fosse così metti un comunicato xkè io a parlare in modo (sempre) serio di tv proprio non ne ho voglia…



12. Conte Dracula ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 16:41

barbarona sgamata :)



13. Davide Maggio ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 16:42

marcko: no, sono i commentatori che stanno esagerando. Il mio ruolo e’ quello di ‘mantenere l’ordine’, altrimenti si diventa come gli altri siti che ho sempre criticato. E a me piace la coerenza.



14. pippo ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 16:45

“stro**ate”: tu chiamale così se vuoi, ma per me invece si chiama “esprimere educatamente la proprie opinioni, anche se è in dissenso” tutto qua. e siccome sono stato sempre educato, e non dico parolacce, non vorrei pensare che il problema fosse proprio l’essere in dissenso.



15. Davide Maggio ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 16:46

pippo: perche’, ti pare che non ci siano commenti di dissenso?



16. mats ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 16:54

Io penso che così come un blog deve avere la libertà di scrivere ciò che vuole, i commentatori hanno il diritto di esprimere, con rispetto, dissenso o approvazione nei confronti dell’articolo. Non mi pare di aver scritto “stronzate”, nel senso che non ho proprio scritto la parola “stronzate” nei riguardi del post scritto, cosa che invece è stata scritta in riferimento ai commenti degli utenti? (miei? Boh forse, ma sono sullo stesso piano degli altri…).



17. marcko ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 16:54

@ DM
secondo me è bene ke tu tenga l’educazione dei commenti e trovo giusto ke tu intervenga quando si dicono cose palesemente false o sbagliate,poi in particolar modo mi piace quando scrivi dicendo il tuo pensiero.
ed’è per questo ke il tuo blog è il mio preferito.

ma x il resto molto spesso i commenti lasciano il tempo ke trovano, e a mio parere non meritano tanta importanza..



18. Davide Maggio ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 16:57

mats: no, e’ un discorso generale sulle ’stronzate’. Sapete come la penso. Scrivete quello che vi pare ma evitate le ‘beghe da pianerottolo’ perchè di fare caciara tra fazioni nei commenti non ne ho la minima voglia. Un buon commento, anche completamente in disaccordo con quello che abbiamo scritto, è ben accetto. Gli attacchi basati su faziosi preconcetti e tifoserie di parte si facciano altrove. Ci sono tanti siti, forum e blog. O no?



19. Andrea80 ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 16:58

Ma scusatemi in tv negli ultimi tempi e’ tutto un copia/incolla… e la Bislacca ne sta solo facendo un utilizzo piuttosto disinvolto… Stop.
Noto con piacere pero’ che la D’Urso e’ una fonte inesauribile di materiale per gli articoli di questo blog (e non solo) e allora lasciamola fare, dire, ballare, copiare, esaltarsi, fare le facce, finche’ se ne discute va tutto bene… lunga vita alla BISLACCA…… aspettiamo una nuova serie della D.ssa Gio’, cosi se ne parla per un anno intero!!!!!!



20. pippo ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 17:10

non esistono cose “cose palesemente false o sbagliate”, ma solo “esprimere civilmente una propria opinione”. un commento di per se è l’espressione di un parere personale, che poi può essere condiviso o meno, ma l’importante è avere la possibilità di farlo. poi sarà agli utenti, che scrivono o leggono solo, stabilire chi ha ragione o meno. tanto se siete convinti di essere nel giusto non dovete aver paura delle voci contrarie.



21. pippo ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 17:18

se ad esempio scrivo “secondo me questo è un titolo di cattivo gusto”, non scateno nessuna caciara o fazione, ma esprimo un mio parere personale e sottolineo personale. così come dovrebbe essere oggettiva la scelta dei commenti lasciati nei post.



22. Lidia ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 17:26

Conosco benissimo Case da Incubo,ne ho il terrore ma non riesco a non guardarlo!
Ricordo le mummie di topo trovate in casa!!!Terribile.

PS ho paura di DM :P



23. Davide Maggio ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 17:33

pippo: ci sono ci sono le cose palesemente false e sbagliate. E il pericolo che si corre e’ che se non c’e’ un’immediata replica il lettore possa pensare che cio’ che c’e’ scritto sia la realta’. Il problema e’ solo questo.



24. pippo ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 17:48

bravissimo davide, hai detto bene, ci sta “una immediata replica” da parte vostra. nessuno dice che voi non dovete replicare a noi utenti, ci mancherebbe, l’importante è che voi ci lasciate scrivere le nostre opinioni e che non le bannate, neanche quelle di dissenso, e che con le vostre repliche comunque siate rispettosi dei nostri pareri. siamo in una comunità, dove tutti abbiamo gli stessi diritti e tutti gli stessi doveri, e dove tutti dobbiamo rispettarci reciprocamente.



25. kalinda ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 18:14

poi ho visto un’altra scopiazzatura di Pomeriggio 5: il vendicatore delle casalinghe che faceva la Clerici nel Treno dei desideri



26. ANTONIO1972 ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 19:34

beh direi che gente che dirige blog con migliaia di persone potrebbe anche usare termini più adeguati che non un ‘dici stronzate’ rivolto agli utenti. a questo punto anche gli utenti potrebbero dire agli autori degli articoli ‘che stronzate che scrivi!’.



27. Davide Maggio ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 19:36

ANTONIO1972: perche’, ti pare che non lo facciano? Quando si superano i limiti, allora ti prendi anche tu qualche licenza.



28. ANTONIO1972 ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 20:37

io sarei per usare termini più consoni da entrambe le parti. si può discutere e dissentire senza trascendere. come tu stesso dici spesso. è una cosa che vale sia per gli argomenti trattati (nonostante chi sta in tv sia consapevole di essere esposto a giudizi a 360 gradi) e anche e soprattutto da noi lettori verso voi blogger che ci ospitate sia da parte vostra,che trattate con una massa di persone,non sempre educate



29. Davide Maggio ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 20:41

ANTONIO: beh Antonio, parlare di atteggiamento che dovremmo tenere noi verso i lettori quando ci siamo sempre distinti proprio per quello è quasi paradossale. Detto questo, se le ’stronzate’ vi hanno cosi’ offeso, mi scuso. Purtroppo sul web il puntare il dito contro e lo schierarsi in maniera – spesso imbarazzante – e’ per i lettori la norma. Soprattutto quando ci si cela dietro un nick. Noi ci abbiamo sempre messo la faccia. Anche quando c’e’ qualche stronzata di troppo.



30. ANTONIO1972 ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 20:48

beh nel momento che mi permetto di dire che voi blogger potete usare temini più adeguati,lo dico proprio perchè rispetto il vostro ruolo. mi sembra strano sentire ‘voi da lassù’ (e non sono ironico) rapportarvi in modo cosi esplicito. come se milly carlucci dicesse alla d’urso ‘dici stronzate’. nella vita,ci esprimiamo tutti cosi,quando si scrive o in certi ambiti,mi fa stano



31. Davide Maggio ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 20:55

ANTONIO: figurati quando hai una ‘maschera’ (nickname). Penso anche che sarebbe da apprezzare il rapportarci con voi 24 ore su 24. Siamo sempre presenti. Non potete immaginare quanta fatica costi.



32. ANTONIO1972 ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 22:02

questo è vero ed è apprezzabilissimo. anzi,ne approfitto per ringraziarvi per quello che fate. un blog davvero ben fatto,accurato,tempestivo e che quando fa gli scoop sono davvero tali,non il frutto di rumors vari,spesso inattendibili.



33. Andrea80 ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 22:37

Beh allora cosa dire di piu’ sul blogger piu’ cool che ci sia ed i suoi ottimi collaboratori??? Continuate così…..
LUNGA LUNGHISSIMA VITA A DAVIDE MAGGIO (ed al suo staff!!!!)



34. Davide Maggio ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 22:40

Andrea80: se mi succede qualcosa… ti vengo a prendere ovunque tu sia :D



35. Anna Maria ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 23:36

@ Pippo
Non credi sia il caso di passare sul blog di pomeriggio 5?
Quello è il posto giusto dove trovi solo commenti positivi alla
Maria Carmela (il 90% sono censurati).
@ Davide
Pippo D’urso è qui come “inviato”. per favore non accettare
provocazioni, fai la felicità di Carmencita che ormai della sua
(unica) trasmissione ha fatto un collage di copie (vedi diete,
cambio immagine, sos casa ecc…..) da programmi Sky.



36. Anna Maria ha scritto:

9 ottobre 2011 alle 23:43

Ps.: Speriamo che le “mie” amiche continuino a stirare di
pomeriggio perchè, visti i bassissimi ascolti della settimana
scorsa, credo li stiano portando in lavanderia.



37. pippo ha scritto:

10 ottobre 2011 alle 01:24

@davide: il problema della “maschera” cioé del nick è facilmente risolvibile, perché chi si iscrive deve compilare un modulo con le sue generalità compresa la mail, invece chi non si iscrive comunque per commentare deve lasciare un indirizzo mail valido: e se si cerca di imbrogliare, poi se ne pagano le conseguenze. ma non è nemmeno questo il mio problema visto che ho espresso centinaia di volte la mia volontà di iscrivermi e di diventare un “componente del blog” a tutti gli effetti e con il crisma dell’ufficialità. anzi ti dirò di più, se mi darete questa opportunità, io sono pronto ad inserire anche il mio bel faccino (starà a voi giudicarlo poi) nel riquadro a destra del nick. così non potrai dire che non ci metto la faccia per i miei commenti. buona notte a tutti.



38. gay30 ha scritto:

10 ottobre 2011 alle 10:19

pippo
risparmiaci almeno la foto, sicuro che brutto come la fame..
hihihihihi



39. Linda ha scritto:

13 novembre 2011 alle 12:07

Ciao a tutti,
io sono una fan della trasmissione Case da incubo…. ed ho sperimentato molti consigli delle “regine” del pulito Kim e Aggie. Funzionano davvero!
Ho da poco iniziato a fare un diario per raccogliere i loro consigli per le mie due figlie.
Se vi può essere utile lo trovate su:
http://www.casedaincubo.blogspot.com
Baci, Linda



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.