22
ottobre

IL BELLO DELLE DONNE: DA STASERA SU LA 5 TORNA “L’ONORE E IL PECCATO” DELLE FICTION MEDIASET

Il Bello delle Donne, il cast

Tutto ha avuto inizio così. L’onore e il Rispetto, Il Peccato e la Vergogna, Caterina e le sue figlie,  e persino Gabriel Garko devono la loro genesi a Il Bello delle Donne; prima vera creatura di successo in Mediaset della coppia Alberto TaralloTeodosio Losito. La fiction con Stefania Sandrelli riparte da stasera su La5 (fresca del sorpasso su Rai 4 di ieri) che assumendosi qualche rischio ha deciso di ritrasmetterla in prima serata.

Nato nel 2001, Il Bello delle Donne voleva essere la risposta al grande successo di Commesse ma anche se il fulcro narrativo, rappresentato dal mondo femminile, era lo stesso, così come la presenza di un cast corale di donne, le atmosfere e la sceneggiatura erano decisamente diverse. La fiction capostipite dei successi di Tarallo-Losito è emblematica per il duo perchè racchiude buona parte dei pregi e difetti delle loro produzioni  a venire. Il Bello delle Donne ha avuto l’onore di saper appassionare il pubblico con un nuovo tipo di racconto che affrontava tematiche nuove per la serialità tricolore come l’ omosessualità, la droga, il sesso e il peccato di essere stata a tratti superficiale in un crescendo di eccessi, toni e situazioni grottesche.

Nella prima stagione del Bello delle Donne, l’unica che valga la pena seguire, troveremo le prime scene hard tra Giuliana De Sio, che grazie a questo ruolo è tornata in auge sul piccolo schermo, e Gabriel Garko (inspiegabilmente doppiato) ma anche di insospettabili conoscenze televisive. Parliamo dell’allora Maria Michela Mari, oggi Sonia Grey, e di Georgia Luzi, entrambe presenti  in ruoli di contorno.

Il Bello delle donne è una serie tv di Teodosio Losito, con Stefania Sandrelli, Giuliana De Sio, Gabriel Garko, Eva Grimaldi, Nicole Grimaudo, Antonella Ponziani, Lunetta Savino, Caterina Vertova, Virna Lisi, Nancy Brilli. Prodotta in Italia. La serie è stata trasmessa per 3 stagioni dal 07.03.2001 fino al 04.12.2003.



Articoli che potrebbero interessarti


garko onore e rispetto
Tonio spietato ne L’Onore e il Rispetto 5, l’ultimo capitolo. Gabriel Garko: “E’ la stagione che preferisco, ho lavorato con un mio mito, Bo Derek”


Il Bello delle Donne 4 - Federica Nargi
IL BELLO DELLE DONNE… ALCUNI ANNI DOPO: NEL CAST ANCHE FRANCESCO ARCA E FEDERICA NARGI. ED E’ POLEMICA


Avatar
DM LIVE24: 3 SETTEMBRE 2012. AVATAR VS MISS ITALIA IN ONDA ALLE 20.35, PERLA NERA AL VIA SU RAI PREMIUM, IL TAGLIO DELLE DONNE SU LA5


Viso d'Angelo 23
VISO D’ANGELO: GABRIEL GARKO NEL NUOVO THRILLER DI CANALE 5

4 Commenti dei lettori »

1. Alessandro ha scritto:

22 ottobre 2010 alle 17:54

Delle 3 la prima è l’unica che sinceramente mi ricordo.. il secondo e terzo capitolo non pervenuti nella mia memoria..

Beh il cast era assolutamente più che discreto, Garko escluso (peraltro doppiato :O ).. De Sio, Brilli, Lisi, Sandrelli, Savino e Vertova sono ottime attrici.. e ricordo che aveva raggiunto ascolti altissimi su Canale5..

Sicuramente 10 gradini sopra alle varie fiction Janus (mogli a pezzi, caterina, il sangue e la rosa, ecc.) che seguiranno negli anni..



2. luke ha scritto:

22 ottobre 2010 alle 18:45

Non me lo perdo! Speriamo che il decoder non faccia i capricci!



3. filip ha scritto:

23 ottobre 2010 alle 09:57

sicuramente una delle migliori fiction degli ultimi quindici anni, unitamente alle prime stagioni di un medico in famiglia, distretto di polizia e la prima di elisa di rivombrosa.
Tanti temi scottanti affrontati, con un cast molto buono: sandrelli, lisi, savino, vertova, de sio, brochard, brilli



4. mat ha scritto:

23 ottobre 2010 alle 12:05

su la5 metterete magari programmi storici del passato come la stangata, buona domenica, il pranzo è servito?.—-,,,,….



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.