Teodosio Losito



8
ottobre

Ares Gate, disposta la perizia calligrafica sulle lettere di Teo Losito ad Alberto Tarallo

Alberto Tarallo

Nel materiale al vaglio degli inquirenti ci sono anche tre missive e un testamento dattiloscritto in cui Teodosio Losito nomina erede universale il compagno . Per fare chiarezza sulla tragica scomparsa dello sceneggiatore, che si tolse la vita nel gennaio 2019, il pm Carlo Villani ha deciso di disporre una perizia grafologica proprio su quelle lettere, tutte scritte a mano. Un nuovo tassello che si andrà ad aggiungere agli elementi sul cosiddetto Ares Gate.




18
giugno

Ares Gate: Alberto Tarallo indagato per istigazione al suicidio di Losito

Alberto Tarallo

Novità giudiziarie sull’Ares Gate. Il produttore televisivo risulta indagato nel procedimento avviato dalla Procura di Roma in cui si ipotizza il reato di istigazione al suicidio per la morte dello sceneggiatore Teodosio Losito. Una svolta nella vicenda per la quale, nei mesi scorsi, la medesima Procura aveva ascoltato testimoni informati sui fatti, tra i quali – oltre ad una serie di volti noti – lo stesso Tarallo.


15
marzo

Ares Gate, a Non è L’Arena si vuole screditare Adua Del Vesco

Non è l'Arena

Non è l'Arena

L’Ares Gate è stato nuovamente oggetto di discussione a Non è l’Arena. Ieri sera, Massimo Giletti ha infatti parlato a lungo della questione, ponendo l’accento (al negativo) su colei da cui tutto è partito: Adua Del Vesco/Rosalinda Cannavò. Un’indagine, che attualmente sta interessando la Procura di Roma, pronta a valutare se Teodosio Losito sia stato davvero istigato al suicidio l’8 gennaio 2019 dal compagno Alberto Tarallo, come sostenuto dall’attrice, e da Massimiliano Morra, nella casa del Grande Fratello Vip.





11
marzo

Ares Gate, i pm di Roma indagano per istigazione al suicidio di Losito. Ascoltata Adua Del Vesco

Adua del Vesco, GF Vip

Le rivelazioni shock sul cosiddetto «Ares Gate» non si sono esaurite con il Grande Fratello Vip, dove erano state pronunciate. I pm di Roma stanno infatti indagando per istigazione al suicidio in relazione alla morte dello sceneggiatore Teodosio Losito, trovato privo di vita nella sua abitazione a Roma l’8 gennaio del 2019. Di quella vicenda, all’interno del reality show di Mediaset, aveva parlato l’attrice Adua del Vesco, che oggi è stata ascoltata dai magistrati come persona informata sui fatti.


5
ottobre

AresGate: Tarallo rigetta l’istigazione al suicidio leggendo la lettera di addio di Teodosio Losito

Non è L'Arena, Alberto Tarallo

Questa è la lettera di addio di Teo. Spiega molte cose“. La parte più intensa della difesa a tutto campo pronunciata da Alberto Tarallo a Non è L’Arena è stata quella dedicata al compianto sceneggiatore Teodosio Losito, che per oltre 20 anni fu suo compagno di vita e che nel gennaio 2019 si tolse la vita. Dopo aver fornito la propria versione sull’ (ed aver svelato che la storia tra Adua Del Vesco e Massimiliano Morra era “una montatura”), il produttore ha rigettato l’accusa più pesante: quella di istigazione al suicidio.





22
settembre

GF Vip, pesantissime confessioni notturne tra Adua e Massimiliano. Si fa riferimento al suicidio di Teodosio Losito

Adua e Massimiliano - GFVIP

Adua e Massimiliano - GFVIP

Sembrerebbe esserci molto di più di una semplice rottura per incomprensioni caratteriali nel rapporto tra Adua Del Vesco e Massimiliano Morra, attualmente reclusi nella casa del Grande Fratello Vip. Nel corso della notte, i due concorrenti si sono infatti lasciati andare a dalle dichiarazioni davvero shock sul loro passato, facendo riferimento ad un periodo in cui entrambi sono stati ’soggiogati’ da una persona cattiva (“Lucifero in persona” dice Morra) che li ha convinti a staccarsi da ogni tipo di affetto, motivo per il quale hanno dovuto affrontare poi un percorso di psicanalisi.


8
gennaio

Teodosio Losito è morto

Teodosio Losito

Lo sceneggiatore Teodosio Losito, noto per aver realizzato alcune serie tv di successo trasmesse da Mediaset, è morto all’età di 53 anni, togliendosi la vita. Ne ha dato notizia il sito Dagospia. Tra i lavori da lui sceneggiati, sempre in collaborazione con il produttore Alberto Tarallo, L’onore e il rispetto, Il bello delle donne, Caterina e le sue figlie, Il peccato e la vergogna, Io ti assolvo, Baciamo le Mani, Pupetta – Il Coraggio e la Passione.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


24
marzo

Tonio spietato ne L’Onore e il Rispetto 5, l’ultimo capitolo. Gabriel Garko: “E’ la stagione che preferisco, ho lavorato con un mio mito, Bo Derek”

gabriel garko

Gabriel Garko

Undici anni di messa in onda e un cerchio che si chiude. Per la fiction L’Onore e il Rispetto, presentata oggi a Milano, è arrivato il momento dell’epilogo. 8 puntate inedite – in arrivo nella prima serata di Canale 5 a partire da venerdì 31 marzo – sulla cui risonanza il direttore di rete, Giancarlo Scheri, non ha fatto mistero di contare per risollevare il periodo buio della fiction Mediaset, pur ritenendo “impensabile ripetere i numeri delle prime stagioni” per via della crescente frammentazione dell’offerta televisiva.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »