15
aprile

E’ MORTO RAIMONDO VIANELLO

Raimondo Vianello mortoMILANO – E’ morto Raimondo Vianello, attore e conduttore televisivo che con la moglie Sandra Mondaini è stato uno dei volti più noti della tv italiana. Il 7 maggio avrebbe compiuto 88 anni.

LA CARRIERA – La sua carriera professionale era iniziata con il teatro di rivista subito dopo la guerra, un’esperienza che lo aveva segnato (bersagliere che aveva aderito alla Repubblica di Salò, era poi stato detenuto nel campo di concentramento alleato di Coltano). Negli anni Cinquanta si dedica al cinema e recita in diverse pellicole al fianco di attori celebri quali Totò e Ugo Tognazzi. E proprio con quest’ultimo scopre la tv nel programma Un, due tre, che gli conferisce grande notorietà. Nel 1962 si è sposato con Sandra Mondaini e con lei ha dato vita a una delle coppie inossidabili della commedia italiana. Con lei ha condotto tra gli anni Settanta e Ottanta alcuni varietà sulla Rai, tra cui Sai che ti dico?, Tante scuse, Di nuovo tante scuse, Noi… no, Io e la befana il quiz Sette e mezzo e Stasera niente di nuovo.

 [via | Corriere.it]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Raimondo Vianello morto
CHE BARBA, CHE NOIA… CHE DOLORE.


raimondovianello_sjja62
RAIMONDO VIANELLO: 50 ANNI DI IRONIA RIPERCORSI IN NUMEROSI SPECIALI. ECCO LE VARIAZIONI DI PALINSESTO


Beppe Bigazzi
E’ morto Beppe Bigazzi


Nadia Toffa
La «combattente» Nadia Toffa. Il ricordo dei colleghi

21 Commenti dei lettori »

1. Francesca Galici ha scritto:

15 aprile 2010 alle 10:46

Ciao Raimondo…



2. Marinella ha scritto:

15 aprile 2010 alle 10:47

Mi mancherà…ha raggiunto gli altri grandi…



3. Pape Satan ha scritto:

15 aprile 2010 alle 11:00

Un totem della tv

e non aggiungo altro



4. Giovanni ha scritto:

15 aprile 2010 alle 11:13

Quando quell’ironia elegante conquista i cuori della gente, quando la compostezza di un uomo vive il successo con semplicità, quando i grandi della tv si vedono da quello che sono e nn solo da quello che fanno…………………….Ciao Raiomondo



5. nila ha scritto:

15 aprile 2010 alle 11:22

delicato, ironico, mai volgare.
mi mancherà.



6. lauretta ha scritto:

15 aprile 2010 alle 11:31

mi sono davvero commossa quando l’ho saputo! È stato un gran maestro, ironico ma con eleganza…sempre impeccabile!!



7. paolaok ha scritto:

15 aprile 2010 alle 11:47

Mi spiace davvero… Aveva un’ironia ed eleganza tutta sua… Tra l’altro il suo ultimo lavoro è del 2008… Direi il max di quello che un uomo dello spettacolo può sognare… Ha praticamente lavorato fino all’ultimo… Ciao Raimondo!



8. Valentina Segatori ha scritto:

15 aprile 2010 alle 12:00

Un sincero abbraccio a Sandra Mondaini e alla famiglia. Ciao Raimondo..La redazione.



9. Davide ha scritto:

15 aprile 2010 alle 12:16

Ciao Raimondo……. cari ammiratori di Raimondo……..ci ha lasciati, ma rimarrà sempre nei nostri cuori. Tutte le persone che amiamo quando muoiono in realtà non ci lasciano mai ma rimangono sempre al nostro fianco. Io sono piccolo ho solo 10 anni ma poco è bastato vederti e capire che resterai un GRANDE. Dade



10. giulia ha scritto:

15 aprile 2010 alle 12:42

I necrologi non gli piacerebbero : era cinico e disincantato mai banale.
Era intelligente , elegante , dotato di un ‘ ironia unica.



11. alessandro ha scritto:

15 aprile 2010 alle 12:43

Un grande professionista, un artista delicato, elegante, mai volgare, capace di far ridere con uno sguardo d’intesa con la grandissima Sandra, ultimi rappresentanti di una comicità saettante ma garbata.Sono cresciuto a pane e Casa Vianello, e vorrei ringraziarlo per tutti i sorrisi che mi ha regalato in tanti anni. Ciao Raimondo



12. Viavai2 ha scritto:

15 aprile 2010 alle 12:49

Mi mancherà tanto



13. mats ha scritto:

15 aprile 2010 alle 12:50

Oh no un altro! Possibile che nel giro di pochi mesi ci stiamo giocando tutta la “generazione serior” della tv italiana?



14. Davide Maggio ha scritto:

15 aprile 2010 alle 13:04

Ragazzi, il nostro Massimo Dorati ha avuto un’idea. Vogliamo fare un post con i vostri ricordi. Lo trovate qui:

http://www.davidemaggio.it/archives/27217/morto-raimondo-vianello/



15. mcooo ha scritto:

15 aprile 2010 alle 14:08

Mi dispiace tantissimo… E’ stato un grande



16. Nedda ha scritto:

15 aprile 2010 alle 15:28

Che strano proprio ieri sera mi sono venuti in mente sandra e raimondo e ho detto chissà come stanno, è davvero tanto che non si vedono in tv..mi è preso un colpo alla notizia oggi. Dispiace per raimondo ma anche per sandra. Mi è rimasta impressa una sua dichiarazione di qualche tempo fa, quando disse che senza raimondo la sua vita sarebbe stata senza senso e che in una situazione del genere non poteva fare altro che immaginare se stessa prosciugarsi sul divano di casa. Un’immagine molto forte che mi colpì molto.



17. William ha scritto:

15 aprile 2010 alle 17:17

Se n’è andato un’altro grande della storia d’Italia il mitico Raimondo
Rimarrai per sempre nei nostri cuori



18. TELEFABRY ha scritto:

15 aprile 2010 alle 17:44

ciao raimondo !! ora i tre tenori della televisione sono tutti lassù … ti ricorderò sempre con simpatia..



19. aladino ha scritto:

15 aprile 2010 alle 18:00

Un grande abbraccio al mitico Raimondo, uomo di grande simpatia bravura e professionalità!!!



20. gianna ha scritto:

15 aprile 2010 alle 21:59

eri un grande
un bacio Raimondo non di dimenticherò mai



21. Markos ha scritto:

15 aprile 2010 alle 22:01

Sandra e Raimondo una binomio indissolubile che non esiste più. Raimondo ti ricorderò sempre!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.