14
febbraio

CAPRI 3, LA RIVOLUZIONE: “RISORGE” DONNA ISABELLA

Ultima chiamata per gli aficionados di “Capri”, (quella che un tempo era) la gettonatissima fiction trasmessa da RaiUno, arrivata alla sua terza stagione. Sulle note di Peppino di Capri tornano oggi alle 21:30 e domani alle 21:10, le vicende ambientate nell’isola dell’amore. Anche se più che Capri 3 potremmo chiamarla “la nuova Capri” perchè le novità sono cosi tante da rendere la fiction partenopea quasi irriconoscibile. I cambiamenti, che vi avevamo anticipato, sono dovuti, come afferma uno dei registi Dario Acocella, alla riduzione di budget, accompagnata dall’esigenza di creare una trama quasi totalmente nuova, accattivante e convincente, per evitare il rischio di ripetersi e apparire noiosa agli occhi del pubblico affezionato.

 Le novità:

  • Cast: cambia quasi completamente il cast principale che aveva portato la fiction al successo. Escono di scena i volti storici Gabriella Pession, Kaspar Capparoni, Sergio Assisi e Isa Danieli che apparirà solo nella prima puntata e che comunque sarà presente con il suo “spirito” negli episodi. Ma ne entrano a far parte altri nuovi, come Gabriele Greco, Fabio Ghidoni e Fabrizio Nevola alla sua prima esperienza televisiva (ma con un ottimo curriculum “di palcoscenico”) ed anche alcuni tra i più noti della televisione come Lando Buzzanca, Giuliano Gemma e Lucia Bosè.
  •  Ambientazione: nuove anche le location e le motivazioni sono puramente economiche. Infatti il budget messo a disposizione dalla produzione Rizzoli, è stato ridotto a 15 milioni di euro, riduzione che ha costretto gli addetti ai lavori della terza serie di Capri ad abbandonare la Costiera Amalfitana per ripiegare su Cinecittà per gli interni. Capri, Gaeta, Sperlonga e Santa Marinella, sono le location esterne.
  • Trama: insieme ai nuovi visi compare una trama tutta nuova, appaiono personaggi diversi, diventano protagonisti volti che prima erano secondari. Reginella passa lo scettro alla contessa Donna Isabella (Lucia Bosè), creduta da tutti morta, che ritorna dall’India, decisa a vendere la villa. Dopo due anni passati in carcere torna sull’isola anche Carolina Scapece (Bianca Guaccero), che a causa dei tagli di budget diventa una delle protagoniste di questa serie e se la ricordavamo “spigolosa” e riservata, ora scopriremo il suo lato dolce e vulnerabile. Insomma assisteremo ad una redenzione. A rubare il cuore della ormai “bona femmena”sarà Andrea (Gabriele Greco) , un alpinista di passaggio a Capri.

Vi avevamo già manifestato le nostre perplessità, e sembra che anche i fan della serie abbiamo già storto il naso e minacciato di non guardare la fiction, amareggiati dalle eccessive (e forzate) novità.

Trama della prima puntata:

Torna dall’ India con merviglia di tutti Donna Isabella, la contessa che si era finta morta e conosciuta solo dal suo ritratto, con l’intenzione di vendere la villa. Carolina Scapece è appena uscita di prigione e vuole cambiare vita lontano da Capri. Un uomo le offre un lavoro come cameriera ma quando tenta di aggredirla lei scappa col primo traghetto, dove incontra Andrea. Tra i due ragazzi scatta subito la scintilla e quando si ritrovano a Capri, passano una romantica serata e si baciano. Il giorno dopo, a Villa Isabella, Carolina scopre che Reginella è morta e il resort è in fallimento.Donna Isabella sfida la ragazza a dimostrare ,in un mese, di sapere gestire la villa meglio di lei, se non ci riuscirà la tenuta sarà venduta. A complicare il lavoro della giovane ci sarà il chiasso di “Tenda Berbera”, un nuovo locale aperto da Vittorio e Tony sul terreno vicino alla Villa. Carolina scopre che ad aver venduto il terreno ai due è stata proprio Donna Isabella. Intanto Andrea viene coinvolto in un’intricata vicenda dai suoi amici e mentre sta per partire da Capri, una triste notizia lo costringe a bloccare il suo viaggio. Sconvolto, torna sull’isola quella stessa notte, senza dire la verità ai suoi amici. Ma Carolina, furiosa, crede che sia stato lui ad organizzare la festa alla Tenda Berbera.



Articoli che potrebbero interessarti


Bianca Guaccero (Capri)
CAPRI 3: A VOLTE RITORNANO, PURTROPPO. CAST RIVOLUZIONATO E 4^ STAGIONE GIA’ IN SCRITTURA PER LA FICTION DI RAIUNO


CAPRI 3, LA RIVOLUZIONE: "RISORGE" DONNA ISABELLA
CAPRI 3: LUCIA BOSE’ E QUEL BACIO RIPETUTO MILLE VOLTE PER IL GRAN FINALE


Il Restauratore 6
IL RESTAURATORE: LA FICTION CON LANDO BUZZANCA E MARTINA COLOMBARI AL VIA QUESTA SERA SU RAI1


Ricky-Tognazzi
RICKY TOGNAZZI VESTIRÀ I PANNI DI ENZO TORTORA PER RAI FICTION

13 Commenti dei lettori »

1. Markos ha scritto:

14 febbraio 2010 alle 23:38

Io mi aspettavo peggio…invece la prima puntata mi è piaciuta!



2. Antonello DM ha scritto:

14 febbraio 2010 alle 23:46

Idemmm.. Davvero molto piacevole!
Al contrario della seconda serie che era noiosissima!



3. lauritas ha scritto:

15 febbraio 2010 alle 00:10

…me la vedrò domani….poi commenterò!



4. Manolita ha scritto:

15 febbraio 2010 alle 00:27

Mi è piaciuta molto, anche se ci mancano i vecchi protagonisti. Ma sicuramente non si faranno rimpiangere. La Guaccero mi piace molto ed anche gli altri. La Bosè ricopre un ruolo formidabile; quello dell’antipatica e le riesce molto bene. Insomma è intrigante. Voto 9… per il momento



5. Daria ha scritto:

15 febbraio 2010 alle 01:39

Ma se la Bosè è la peggio tra tutti!
Nel complesso come recitazione siamo scesi di livello, però la storia sembra semplice e piacevole da seguire.



6. mcooo ha scritto:

15 febbraio 2010 alle 11:32

Ascolti che, rispetto alle altre edizioni, son bassissimi…
poi vedere un Capri girato a Cinecittà e’ davvero ridicolo



7. lilli ha scritto:

15 febbraio 2010 alle 12:00

A me non è piaciuta poi granchè,in questa terza serie manca l’allegria e il divertimento che c’erano nella 1 e nella 2 serie(voglio gli attori di prima)……………



8. lillina ha scritto:

15 febbraio 2010 alle 13:04

Di Capri mi è piaciuta solo la prima serie, della seconda ho visto qualcosa ma ho lasciato perdere mi sembra che era paradossalmente troppo stupida. Mi piace molto la Guaccero che vista ieri a inizio della terza serie ritengo sprecata nel seguito di una vicenda ancora più stupida e assurda della precedente e stendo un pietoso velo sulla recitazione della Bosè che invito caldamente a ritornare in Spagna.



9. Elena ha scritto:

15 febbraio 2010 alle 15:20

Io ho visto la prima e la seconda serie. La prima è quelal che mi è piaciuta di più però ieri non ho visto l’inizio della terza. Adesso vedo se su you tube c’è un riassuntino così magari stasera do un occhio. Piuttosto che il Gf preferisco guardare Capri anche se mi dispiace che non ci sono più i vecchi protagonisti.



10. Mat ha scritto:

15 febbraio 2010 alle 21:12

Sinceramente non è stata piacevole la prima puntata, per chi era abituato ai vecchi personaggi penso sia stata una delusione. La recitazione della Bosè fa veramente pena! Miriam Candurro, almeno in questa prima puntata, è stata molto penalizzata dalla sceneggiatura, è praticamente assente. La Guaccero è molto brava come del resto Greco, che non fa rimpiangere Capparoni. Manca sicuramente la simpatia di Sergio Assisi, la freschezza di Isa Danieli e la bravura della Pession.
In alcune scene si nota che i set sono stati ricostruiti in studio, mancano i bellissimi scenari naturali che si intravedevano dalle finestre e dalle terrazze nelle precedenti edizioni. Sono state utilizzate delle vecchie inquadrature per rattoppare molte scene che altrimenti sarebbero state prive di qualsiasi orientamento.
Staremo a vedere se nelle prossime puntate il tutto sarà più piacevole.



11. rosario ha scritto:

7 aprile 2010 alle 10:11

io ho visto poco la prima serie che forse è stata la migliore , anche xchè era una novità, ho seguito tutta la seconda e non mi è dispiaciuta , e sto tuttora seguendo la terza, che, se è pur vero che si sente la mancanza deglia attori principali, io direi soprattutto di Assisi, è pur vero d’altra parte che rimane una piacevole love story, che si lascia seguire facilmente. Beh c’è chi preferisce idiozie come grande fratello o uomini e donne….. io preferisco di gran lunga vedere capri…….buona visione a tutti.
P.S.: Bianca Guaccero è bellissima e anche brava e da sola x me vale la visione della serie!



12. anna ha scritto:

16 aprile 2010 alle 09:51

la prima serie non è stata la migliore solo perchè era una novità ma perchè era veramente bellissima e di un altro livello.capri3 è molto soap,più scadente in tutto.



13. Mariucci ha scritto:

8 maggio 2010 alle 15:40

Ho seguito dalla Francia tutte le puntate di Capri 3. Questa storia è una favola e ci fà sognare. Avevo seguito anche le altre serie e questa terza non si deve giudicarla rispetto alle altre. Gli attori sono molto bravi. Un solo rimpianto, quello di non vedere abbastanza i paesaggi fantastici di Capri. Un punto positivo è quello di parlare della malattia, che poi non avviene cosi spesso nelle fiction!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.